Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Nasce Oriana Homel: una nuova categoria nel mondo del turismo

Giovedì 2 Giugno 2022
Nasce Oriana Homel: una nuova categoria nel mondo del turismo

Un’idea innovativa di accoglienza in appartamenti di design, ubicati in palazzi storici sapientemente recuperati, che forniscono al contempo i servizi di un hotel convenzionale.

Una soluzione all’avanguardia che mira ad offrire maggiore comfort e spazio ai propri clienti con unità abitative “Green” dotate di certificato verde con l’utilizzo di energia proveniente da fonti rinnovabili. Moderne e arredate con gusto, in una struttura dotata di concierge e servizi centralizzati.

Per presentarsi al proprio mercato di riferimento e partendo dalle caratteristiche principali con cui si identificano loro e le strutture ricettive che gestiscono, Oriana suites ha definito un nuovo concetto di ospitalità creando una nuova categoria che prima non c'era. È nato così il concetto di HOMèL, crasi tra _home_ e _hotel_, tra il comfort di una casa e i servizi di un albergo. Ieri ha ufficializzato l'inaugurazione di Oriana Homél in via Giolitti 19 a Torino, precisamente nelle scuderie di Palazzo Costa Carrù della Trinità.

“Suites era troppo inflazionata e non trovavo un competitor che si avvicinasse al concetto, ancor più ricercato, di Oriana suites - spiega Domenico D'Oriano, uno dei tre soci, insieme a Marco Fogliamanzillo e Pasquale d'Esposito, della realtà alberghiera che fra Roma, Verona e Udine gestisce appartamenti di design, all'interno di prestigiosi palazzi storici, di proprietà di Reali Immobili S.p.A. Le due società collaborano attivamente fin dal 2015 e negli ultimi sette anni hanno dato vita a quattro prestigiose realtà ricettive a Roma, Verona, Udine e ora anche “all’ombra della Mole”.

ORIANA SUITES è diventata in questo ambito una realtà apprezzata a livello nazionale, forte dell’esperienza di tre imprenditori sorrentini, da anni attivamente impegnati nel settore del turismo e dell’ospitalità.

Quest’ultima operazione ha visto la riqualificazione del palazzo torinese, edificato dalla famiglia aristocratica Costa Carrù nel 1769: di grande pregio architettonico, rappresenta un esempio di continuità fra il classicismo settecentesco ed il neoclassicismo piemontese. La parte di via Giolitti, denominata Esedra, era l’ultima rimasta ancora incompiuta in seguito ad una serie di interventi eseguiti negli anni precedenti che hanno portato l’intero complesso alla situazione odierna.

La ristrutturazione, sotto lo stretto controllo delle Belle Arti, ha trasformato quelle che erano le vecchie scuderie ed i granai del tempo, diventati poi in parte uffici ed abitazioni, in 8 unità immobiliari ad uso abitativo ed ha inoltre interessato il recupero di vecchie cantine al piano interrato, trasformati oggi in superfici adibite a spazi comuni. Il rifacimento della corte interna è un disegno in continuità rispetto al cortile aulico esistente. Per questo progetto si è scelto di utilizzare materiali pregiati ed ecosostenibili, in un’ottica green di rispetto per l’ambiente.

Mono, bilo e trilocali dotati di ogni comfort, con camera da letto, zona giorno con angolo cottura e due bagni. Una soluzione che permette agli ospiti di soggiornare in veri e propri appartamenti, molto più confortevoli delle classiche camere d’albergo, senza però rinunciare a tutti i servizi forniti dagli hotel.

 

L’INAUGURAZIONE E PRESENTAZIONE NUOVA DIVISIONE DI ORIANA

Giovedì 19 maggio si è inaugurata la nuova struttura di Torino, durante il quale i soci Domenico d'Oriano, Marco Fogliamanzillo e Pasquale d'Esposito, hanno aperto le porte agli ospiti: L’amministratore di ORIANA SUITES, Pasquale d’Esposito, dichiara: “Il taglio del nastro del Palazzo Costa Carrù, rappresenta un momento topico nella mia carriera imprenditoriale e in quella dei miei soci. In occasione dell’apertura delle porte di questo magnifico edificio a clienti di tutto il mondo, presenteremo la nostra nuova idea di accoglienza, che ci accompagnerà negli importanti progetti in programma nei prossimi anni. Oriana è una realtà nuova, fatta da giovani, ma con una solida esperienza nel settore, con tanta voglia di fare turismo di qualità in immobili prestigiosi che rappresentano l’Italia”.

Ultimo aggiornamento: 3 Giugno, 11:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA