Pedofilia, condannato il cardinale Barbarin: non denunciò abusi sessuali nei campi scout

PER APPROFONDIRE: barbarin, cardinale, pedofilia
Pedofilia, condannato il cardinale Barbarin: non denunciò abusi sessuali nei campi scout
Philippe Barbarin, 68 anni, cardinale e arcivescovo di Lione e uno dei maggiori prelati della Chiesa cattolica francese, è stato condannato a 6 mesi di carcere con la condizionale: la sentenza è stata pronunciata dal tribunale di Lione.

Il cardinale Pell ha buone chance di vincere in appello



La condanna è per la mancata denuncia degli abusi sessuali su minori perpetrati negli anni '70 e '80 durante i campi scout da padre Bernard Preynat, un sacerdote della sua diocesi. L'avvocato 
di Barbarin, Jean-Félix Luciani, ha preannunciato appello contro la sentenza di condanna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 7 Marzo 2019, 11:44






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Pedofilia, condannato il cardinale Barbarin: non denunciò abusi sessuali nei campi scout
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti