inifra

Commenti pubblicati:
Mercoledì 24 Agosto 2016, 14:57
l'atto di mingere in piazzole autostradali è stato depenalizzato come reato ma persiste sanzione amministrativa fino a €10.000 che dovrebbe essere adottata anche a Venezia certo con maggiore sorveglianza e portata a conoscenza dei visitatori con diffusi avvisi. Circa la eccessiva affluenza dovrebbe essere introdotta una tassa di entrata, come già presente all'estero, usata per il restauro di Venezia ,città museo unica al mondo. Comunque sono molti i problemi della Città a partire dal passaggio dei piroscafi in bacino di S. Marco ma sembra che prevalga il masochismo verso la città.
Lunedì 22 Agosto 2016, 15:46
fare pipì in piazzole autostradali è stato depenalizzato come reato ma è passibile di multa fino a €10.000.A Venezia basterebbero avvisi comportamentali con sanzione specificata in tutta la città e maggiore sorveglianza come per lo "sporco" dei cani e gatti. Per l'affluenza turistica necessiterebbe una tassa d'ingresso pro capite come già esistente all'estero da utilizzare per la conservazione della città perchè entrare in Venezia è come accedere a un grande Museo unico al mondo. Giovanni