Serena1952

Commenti pubblicati:
Domenica 10 Novembre 2019, 21:59
Ma questi ragazzi sono cresciuti SENZA genitori perché nessun genitore con un poco poco di intelligenza NON PUO' lasciare un figlio fuori di notte fino alle 4 o 5 di mattina ne a 17 anni ma tanto meno a 13...non sono genitori...i figli dovrebbero essere dati in affido.
Giovedì 24 Ottobre 2019, 12:23
Disgrazie continue...figli che rimangono soli e disperati.che mondo tremendo!
Lunedì 7 Ottobre 2019, 21:50
Finalmente un GIP con gli attributi!
Domenica 6 Ottobre 2019, 12:15
Si curatelo poverino...e ditegli che è fortunato ad aver ucciso in Italia, lo avesse fatto in un altro paese, probabilmente non sarebbe più qui!
Sabato 5 Ottobre 2019, 16:04
Magari non hanno i fondi per i lavori necessari!
Giovedì 3 Ottobre 2019, 17:46
Anche i Georgiani adesso. Non bastavano i delinquenti che già abbiamo, di altre nazionalità.
Lunedì 30 Settembre 2019, 16:09
Negli USA è cosi da tantissimi anni..i medici nelle aziende sanitarie sono in maggioranza dall'est (Pakistan, India, Iran etc...). Purtroppo negli USA sono quasi tutti medici molto generici negli ospedali e quelli specializzati sono negli ospedali più importanti o nelle cliniche. Non so cosa sia peggio!
Mercoledì 25 Settembre 2019, 10:54
Però quelle maestre che sputano sulla Polizia, che esultano per una morte di un carabiniere e quelle che picchiano i bambini, quelle si possono insegnare..che Italia vergognosa!
Giovedì 22 Agosto 2019, 08:32
Per qualsiasi commento potrei ricevere una denuncia quindi; no comemnt. Grazie ai moralisti e buonisti se siamo pieni di delinquenti che sopratutto non vengono puniti per mancanza di leggi serie.
Giovedì 15 Agosto 2019, 17:55
Spero perda tutti i pazienti. Medico? macellaio non medico...
Giovedì 8 Agosto 2019, 13:38
Scusatemi, forse non ho capito bene. Invece di sbatterli fuori da case ATER, perchè non hanno i requisiti per abitarle, che fanno? gli aumentano l'affitto (comunque irrisorio)? Pazzesco
Martedì 16 Luglio 2019, 17:06
Della serie: per soldi si vende anche l'anima!
Martedì 16 Luglio 2019, 16:36
Stesso pensiero. Titoloni di ragazzi che si mettono in situazioni pericolose salvo poi avere i genitori che chiedono la "verità".
Mercoledì 26 Giugno 2019, 22:25
Io mi chiedo quale genitore metterebbe a repentaglio la vita della propria piccola per migrare in un paese più ricco?...Perchè non poteva lui da solo cercare di migrare in america, fare la trafila legale poi fare in modo che la moglie e la figlia lo raggiungessero. Oppure questo è troppo legale? Per me il solo responsabile della morte della bambina è il padre.
Lunedì 17 Giugno 2019, 09:45
Ehh si va beh, capisco una donna di 70/80 anni (e neanche) ma una di 47 anni che cade in queste trappole? no dai, pazzesco....la richiesta è arrivata anche a me e ho risposto con un: ti denuncio!...mai ricevuto altro. svegliamoci donne dai!
Lunedì 10 Giugno 2019, 12:28
crimini.. le chiamiamo crimini e non tradizioni...non trovi scuse per i crimini ed i criminali..
Venerdì 7 Giugno 2019, 09:28
La popolazione USAF di Aviano soffre di mancanza di informazione e addestramento (arrivano e vanno sbattuti in strade con pericoli che non conoscono senza conoscenza), mancanza di controlli dei mezzi (nessuna ispezione seria dei veicoli, gomme che fanno pietà), mancanza di conseguenze giuridiche,(le forze dell'ordine italiane fanno poche multe altrimenti il comandante USA chiama i superiori) troppe mancanze portano a queste disgrazie. Chi è causa del suo mal......RIP povero ragazzo!
Sabato 25 Maggio 2019, 14:54
In questo caso, la chiusura del locale mi sembra un atto dovuto.
Giovedì 16 Maggio 2019, 08:02
Benvengano altre realtà produttive ed invece di reclamare sempre dovreste essere contenti. Senza chi i soldi li fa non ci sarebbe neanche chi i soldi li prende. Semplice, semplice. Ciò che non capisco è perché sempre a San Vito al Tagliamento? Cosa c'è che non va nella zona industriale di Pordenone, Sacile, etc... Complimenti all'amministrazione comunale di San Vito per riuscire a trascinare chiunque e qualunque nel loro comune, ma gli altri comuni guardano e passano?...
Sabato 11 Maggio 2019, 08:30
D'altronde come dare loro torto? chi viene a Pordenone in vacanza? e per quelle quattro occasioni che ci sono, gli alberghi in città e del circondario sono più che sufficienti. Pordenone non è città di turismo.
Martedì 16 Aprile 2019, 11:03
Fosse successo a Pordenone il Prefetto avrebbe fatto chiudere il locale per 6 mesi.
Mercoledì 27 Marzo 2019, 11:35
La legge è uguale per tutti. Se non si possono avere le auto con i vetri oscurati per ragioni di antimafia, se bisogna essere riconoscibili nei luoghi pubblici per ragioni di sicurezza, o vale per tutti o per nessuno. Giusta decisione.
Domenica 24 Marzo 2019, 13:59
Che cosa significa: precedenti di polizia? hanno fatto i poliziotti? oppure sarebbero precedenti criminali penali o civili? bel gruppo di gente sfigata...intanto chi ci rimette è il locale..che cavolata!
Martedì 19 Marzo 2019, 19:52
Non capisco perché punire il locale invece dei criminali. In fondo il tutto è avvenuto all'esterno, mi sembra di capire. Legge italiane..sempre peggio.
Lunedì 11 Marzo 2019, 13:07
e questa non è omofobia? al contrario ma sempre di razzismo si tratta...
Venerdì 1 Marzo 2019, 21:24
E poi la mafia non è collusa con lo stato e con la giustizia vero? che vergogna!
Mercoledì 13 Febbraio 2019, 20:44
Siccome la posizione non prevede stipendio o rimborsi di alcun tipo, io la prenderei e le farei firmare un contratto di almeno un anno, con penale. Cosi vediamo se accetta e se mantiene vitto ed alloggio da sola, forse capirà l'intenzione del messaggio. La gente cavalca sempre la via del razzismo a proprio favore. Mi dispiace per lei ma non arriverà lontano senza raccomandazioni e favori, visto l'inizio.
Mercoledì 30 Gennaio 2019, 09:44
Togliete i bambini a questa donna, non è in grado di difenderli.
Sabato 19 Gennaio 2019, 12:24
Prima le ricordo che il reddito di cittadinanza è stata una promessa ed un atto del M5S, cosi solo a titolo di informazione, e poi le suggerisco di trovare un altro capro espiatorio per i suoi problemi, cosi magari non è noioso...
Giovedì 17 Gennaio 2019, 18:52
Non è mica obbligatorio bere o drogarsi..se una persona decide di ubriacarsi lo fa consapevole dei danni, quindi che centra chi vende...Stessa cosa con l'alcol e la droga, legale o non legale i danni ci sarebbero lo stesso, la gente morirebbe lo stesso ed i costi per il governo sarebbero gli stessi forse di più, perché almeno ora qualcuno ha paura di esser beccato.. purtroppo i deficienti sono sempre esistiti e continueranno ad esistere..ma non ha niente a che vedere con la legalità o non.