Francesco Rallo Da Sutri

Commenti pubblicati:
Domenica 16 Giugno 2019, 14:35
La soluzione per le grandi navi a Venezia è una sola: grandi navi a Trieste e Ancona
Mercoledì 8 Maggio 2019, 20:39
Se l’esposizione del barcone provoca l’indignazione dei mediocri, vuol dire che la provocazione ha colto nel segno. C’e da chiedersi se l’indignazione poi porterà a farsi delle domande...temo di no, i meschini si confortano vicendevolmente nel branco, la banalità del male non ha mai dubbi.
Sabato 20 Aprile 2019, 20:42
Sartori è sempre stato fascista, tutto si può dire di lui tranne che non sia sempre stato coerente. È inspiegabile che insegni da 15 anni al Barbarigo e che ci sia gente che tutto sommato lo difende. Non spaventa il fascista, spaventa il sottobosco fascistoide generalizzato, ora ringalluzzito da Salvini al potere.
Sabato 20 Aprile 2019, 14:55
Purtroppo con i fascio-leghisti al potere questi residuati umani stanno prendendo coraggio e mettono fuori la testa dalla fogna. Purtroppo dopo la guerra non c’è stata una purga seria dal fascismo e dai fascisti in questo paese e questi sono i risultati.
Lunedì 4 Marzo 2019, 23:47
Non ci vedo nulla di male. Il problema è la mania di istallare telecamere ovunque: queste cose sono sempre avvenute, ma adesso vengono registrate, guardate e perfino inviate ai giornali.
Domenica 3 Marzo 2019, 18:42
Bah, si tratta solo di sesso, bisognerebbe depenalizzare questa condotta, una multa perché è di cattivo gusto farlo in pubblico e via.
Mercoledì 16 Gennaio 2019, 16:26
Quindi, leggendo bene, ci potrebbero essere persino dei vantaggi a fumare cannabis in giovane età: questa ricerca è ambivalente. Di sicuro c’è solo che l’alcool è SICURAMENTE dannoso per i neuroni. Ah, già, ma l’alcool fa parte della “ cultura” identitaria veneta e non si può mettere in discussione!
Martedì 25 Dicembre 2018, 16:03
Ma che bacchettoni! Che ipocrisia!
Venerdì 11 Maggio 2018, 13:47
Una dose da 123 grammi? Ma il giornalista sa di cosa sta parlando? Poi mi sembra ridicolo parlare di “dosi” riferendosi alla marjiuana. Non capisco se ci sia ignoranza o malafede
Venerdì 11 Maggio 2018, 13:44
Sarebbe ora di finirla con questa mania delle videocamere, questa gente ha problemi, che se le piazzino nel bagno di casa loro.
Martedì 1 Maggio 2018, 11:58
Ennesimo incendio a impianti o depositi Veritas, che strano. Lo smaltimento dei rifiuti è un grande affare. Che ci sia dietro qualche manina?
Sabato 14 Aprile 2018, 14:17
Troppo poco, meno propaganda e più controlli su alberghi, affittacamere, air B&B, tassisti, gondolieri e altri evasori
Sabato 31 Marzo 2018, 11:55
Ancora una volta gli sforzi delle categorie e dell’amministrazione sono indirizzati solo a garantire una continua massa di turisti a Venezia per il suo sfruttamento commerciale. Qualche disdetta negli alberghi ed è subito tragedia. Ridicoli.
Sabato 17 Febbraio 2018, 13:08
In democrazia il pensiero e la parola sono liberi, non vanno solo tollerati, ma vanno difesi anche se non ci piacciono. Tuttavia questa regola generale ha in sè l’eccezione poiché non si può tollerare l’intolleranza. Forza Nuova pur essendosi inserita in liste elettorali ha in spregio la democrazia e l’eguaglianza tra gli uomini. Quindi il problema è di Forza Nuova, non chi deve vietare l’espressione del suo pensiero. Ricordo che per la costituzione il fascismo è un reato, non un opinione e che fu scritta nel 48 da liberali, democristiani, comunisti, socialisti, repubblicani, tutti uniti nell’antifascismo, poiché l’avevano vissuto sulla loro pelle per vent’anni. L’antifascismo non è una prerogativa della sinistra, ma degli antifascisti. Essere democratici implica essere antifascisti. Non lo dico io, basta leggere il pensiero di De Gasperi, Calamandrei, Nenni, i costituzionalisti liberali.
Martedì 23 Gennaio 2018, 12:04
Il problema è anche che la giunta comunale presieduta da Brugnaro ha premuto sull’acceleratore per quanto riguarda gli accessi turistici. La Polizia Municipale non fa più controlli sugli esercizi commerciali, vietato disturbare gli affaristi: tutti i controlli sono rivolti al problema della “sicurezza” a Mestre, in chiave puramente propagandistica per racimolare consensi. Le giunte precedenti erano pessime, ma i fuxia sono il peggio mai visto: incompetenti e in malafede.
Martedì 9 Gennaio 2018, 13:54
Il personale dei musei è ridotto all’osso, mal pagato e scontento per la precisa responsabilità di Luigi Brugnaro e dei luogotenenti voluti da lui alla direzione dei musei. Mi stupisce la faccia tosta con la quale ora egli voglia rigirare la frittata.
Martedì 21 Novembre 2017, 00:29
I fascisti si ritengono difensori delle radici cristiane dell’Europa, ma si indignano quelle volte che la chiesa mette in atto il Vangelo. Oltre che cattivi sono schizofrenici.
Sabato 21 Ottobre 2017, 15:29
Però ai turisti viene concesso di portare a bordo valigie enormi che vengono piazzate in corridoio, con pregiudizio anche della sicurezza.
Giovedì 31 Agosto 2017, 00:06
Sono tornati i turisti in sacco a pelo? Negli anni '80 ce ne erano centinaia, alla stazione e sotto i sottoportici, non ne sentivamo la mancanza.
Martedì 29 Agosto 2017, 13:29
Non è improbabile che le scritte siano state fatte da qualche manina italiana estremista per fomentare gli animi
Sabato 22 Aprile 2017, 14:17
Quella di questo signore, purtroppo, non è l'unica tabaccheria che vende ciarpame inneggiante al fascismo. Il fatto che la vendita di tali articoli non sia punita dalla legge non significa che sia giusta. I ragazzi che hanno distrutto gli accendini hanno sbagliato, avrebbero dovuto prima comprarli, gettandogli nella ciotola i 5 € del loro valore.
Martedì 4 Aprile 2017, 20:20
L'Islam è la seconda religione in Italia, sarebbe ora che lo stato facesse accordi come avviene con la Chiesa, gli Ebrei e i Protestanti. Istituzionalizzare per includere e controllare. Se si chiude e basta questi vengono sospinti nell'illegalità incontrollata e si radicalizzano. Aiutiamoli a costruire moschee dove gli imam, che hanno seguito una scuola approvata dallo stato, predicano in italiano. Non date retta a populisti e leghisti, danno solo risposte "di pancia", prive di qualsiasi fondamento logico.
Domenica 25 Settembre 2016, 20:35
Sono passato per caso alle Zattere, mi sembra che la stima dei partecipanti sia un po' bassina, a me sembravano almeno 5000. Famiglie, giovan,i anziani. Nonostante tanti vogliano relegare la manifestazione ad assembramento dei soliti sfaccendati dei centri sociali ci sono le foto che parlano. Si è trattato di una manifestazione trasversale bella e pacifica ed è ora che la politica ne prenda atto.
Venerdì 19 Agosto 2016, 14:42
Esiste un modo per far diminuire il turismo e aumentare gli intriti pet le casse pubbliche: la tassa di soggiorno. Bisogna aumentare la tassa di soggiorno e tendere effettivi i pagamenti, non come adesso! Il soggiorno più oneroso selezionerà turisti e renderà più difficile guadagnare affittando a turisti. Non sarà sufficiente, ci vorranno altre misure, ma ciò deteminerebbe una discreys inverdione di tendenza.
Venerdì 24 Giugno 2016, 15:22
Jesolo è una piccola e brutta cittadina, intollerante a tutto, vigili di stampo sudafricano. Non capisco cosa ci vada a fare ancora la gente.
Domenica 19 Giugno 2016, 21:28
Sarà anche una provocazione ma si avvicina molto alla verità.
Venerdì 17 Giugno 2016, 16:18
A Castello si è fatto fino a vent'anni fa schivando i "ghebi". Se non hanno bevuto sopravviveranno.
Mercoledì 1 Giugno 2016, 15:37
Che padre è mai questo che devolve il compito educativo alla polizia? Questo signore oltre ad aver fallito come padre ora ha perso la possibilità di educare il figlio prrchè con questo gesto ha perso la sua fiducia, ha causato un danno gravissimo
Giovedì 19 Maggio 2016, 17:06
L'ultimo periodo dell'articolo non ha senso compiuto.
Domenica 15 Maggio 2016, 13:55
Non capisco 'abbia da criticare Friselle che è proprietario di 3/4 dei locali di S.Margherita e se c'è uno che dovrebbe pagare gki straordinari degli spazzini è lui. Io penso che sia proprio la libera attività il danno per Venezia, una città che va tutelata nelle sie tradizioni, ma i veneziani sono accrcati dall'avidità e questa giunta non ha nessuna voglia di mettersi contro i bottegai