luigitreviso

Commenti pubblicati:
Sabato 7 Dicembre 2019, 15:33
Ma tutti , compreso il direttore, si sono gia' scordati cose era scritto a caratteri cubitali (da anni) sul muro di via Bellerio (sede della Lega Nord) fino a giugno dello scorso anno? NO EURO. Per dire che la cancellazione della scritta era solo per permettere il "contratto" coi 5 Stelle (dove pure albergano molti antieuro). Quello di incolpare gli altri dell'impoverimento del Paese, e dei propri problemi (deindustrializzazione, declino del manifatturiero, boom delle mafie grazie al continuo aumento della richiesta di droghe ecc.ecc.) e' tipico dei politicanti populisti.
Giovedì 5 Dicembre 2019, 18:21
Correggo il post: non Amsterdam ma Rotterdam. Ricopio il post di ieri visto che c'e' chi fa confusione tra le varie opere olandesi: ieri il Direttore alludeva alle 62 paratie mobili dello Schelda West, che sono effettivamente orribili a vedersi, ma hanno solo il compito di proteggere l'estuario dello Schelda. Ma il confronto va fatto tra progetti con caratteristiche simili e cioe' tra il Mose ed il sistema delle paratie di Rotterdam alle tre bocche di porto (diverse dal Mose soprattutto per avere i dispositivi meccanici che le muovono, non poggiati sul fondo marino, ma all'asciutto, in gallerie sotterranee sui lati delle tre bocche di porto). Quindi senza alcun impatto ambientale e visivo.
Giovedì 5 Dicembre 2019, 17:01
Ma prima di parlare a vanvera qualcuno e' stato a vedere le paratie ad arco alle bocche di porto di Amsterdam? Non "distruggerebbero la laguna" come scritto nella risposta: ben peggio il canale Petroli col suo viavai di petroliere... quello si' e' dannoso per la laguna!
Mercoledì 4 Dicembre 2019, 18:33
Il Direttore allude alle 62 paratie mobili dello Schelda West, che sono effettivamente orribili a vedersi, ma hanno solo il compito di proteggere l'estuario dello Schelda. Ma il confronto va fatto tra progetti con caratteristiche simili e cioe' tra il Mose ed il sistema delle paratie di Rotterdam alle tre bocche di porto (diverse dal Mose soprattutto per avere i dispositivi meccanici che le muovono, non poggiati sul fondo marino, ma all'asciutto, in gallerie sotterranee sui lati delle tre bocche di porto). Quindi senza alcun impatto ambientale e visivo. Notare che da quindici anni quelle paratie (attivate solo poche volte l'anno) hanno resistito alle violente tempeste del Mare del Nord con onde di tre metri (!) e non certo lo scirocco dell'Adriatico...
Martedì 3 Dicembre 2019, 13:46
Che abbia chiesto asilo non significa niente. Se non gli e' stato concesso e' solo diventato un clandestino (come tanti). Quello che manca e' il controllo del territorio. Ricordo che tra i migranti (economici) italiani tra fine ottocento e novecento c'era una fetta di malviventi che hanno fatto prosperare la mafia cola' ben piu' che in Sicilia. Nessuno di chi posta commenti sgangherati ha mai visto la saga del Padrino di Coppola? Se i nostri politici non solo non combattono ma addirittura concorrono esternamente alla mafia (uno e' appena uscito ieri di galera, in attesa di rientrarvi) non ci sono speranze...
Lunedì 2 Dicembre 2019, 15:26
Notizie allarmistiche... ed infatti lo spread si impenna. Altro che "alto tradimento" e difesa del risparmio degli italiani, costoro attentano ai risparmiatori (coi fatti, non con le parole, e lo spread fotografa la diffidenza di chi investe i suoi soldi, pochi o tanti, nei titoli di Stato italiani...)
Lunedì 2 Dicembre 2019, 14:35
Dalla informativa odierna altro sputtanamento alle uscite da talk-show del Capitano. Bello il riferimento a Mercuzio da parte di Del Rio. Purtroppo il problema resta l'analfabetismo funzionale di meta' dell'elettorato.......
Giovedì 28 Novembre 2019, 16:41
L'opera e' finita, ma vengono rimandati continuamente i collaudi: perche' le cerniere si bloccano, i cassoni hanno perdite, la ruggine avanza e gia' si procede a manutenzioni ecc.ecc. Altrimenti sarebbe gia' in funzione! Finalmente il Direttore ha elencato perche' tutto questo avviene, per chi vuol leggere la seconda parte della risposta.
Martedì 26 Novembre 2019, 12:30
La Magistratura fa quello che puo'... coi sempre piu' scarsi mezzi (da vent'anni in qua!!!) e solo recentemente ci sono stati lievi progressi (ad es. i trojan introdotti dal Ministro Bonafede).
Giovedì 21 Novembre 2019, 16:41
"STRONCATO RILEVANTE TRAFFICO ecc." ??? Ma come si fa a scrivere una cosa del genere? Sono stati arrestati tre spacciatori, cioe' l'ultima ruota del carro! E' come dire che e' stata stroncata la prostituzione in quanto sono state arrestate tre prostitute da strada. A parte il fatto che l'indomani sti tre saranno scarcerati (in attesa del processo e della prescrizione) in quanto le carceri sono gia' strapiene, rimane il fatto che fintanto che la DOMANDA sara' cosi' forte (per entrambe le prestazioni) quand'anche spacciatori e prostitute venissero eliminati fisicamente (stile squadroni della morte brasiliani) ci saranno sempre altrettanti disperati pronti a prenderne il posto.... (e qui di nuovo vedasi l'esempio del Brasile dove spacciatori e prostitute ci sono ancora, e piu' di prima).
Mercoledì 20 Novembre 2019, 17:20
In realta' il privilegio era anche maggiore! Non 540 euro ma solo 140!!! Al di la del caso specifico (esploso in quanto era un'ex-Ministra 5 Stelle, ci sono centinaia di migliaia di casi analoghi ovunque, anche qui in Veneto (ex-militari e militari in servizio (!), funzionari regionali, sindacalisti, religiosi ecc.ecc.)
Mercoledì 20 Novembre 2019, 16:25
Qualcuno siede ancora, ma per fortuna non ci governa piu'... come qualche anno fa (solo un paio di nomi: il braccio destro di Silvio Dell'Utri, il braccio destro di Tremonti Milanese)
Lunedì 18 Novembre 2019, 15:57
Non ha posato la prima pietra, ma ha infilato una pergamena in un buco, come qualcuno, pochi, ricordano. Una foto di quell'evento e' stata fatta vedere anche da Crozza venerdi' scorso.
Lunedì 18 Novembre 2019, 13:29
Nessuno ovviamente, fintanto che la gente (per ignoranza o malafede) continua a votare e rivotare sempre le stesse persone, che hanno anche la faccia tosta di presentarsi in piazza con gli stivali di gomma a sproloquiare e chiedere elemosine a Roma ladrona.
Lunedì 18 Novembre 2019, 10:22
Guarda che i tecnici preparati (e la Dott.ssa Piva Magistrato alle Acque di allora) sono stati "allontanati" subito dai vari politici, sia quelli condannati che quelli che sfilano ora in stivali di gomma.
Lunedì 18 Novembre 2019, 10:10
A proposito di notizie poco o nulla publicizzate, a che punto (autorizzativo) e' il progetto del nuovo terminal di Chioggia (quello proposto dalla VGate)??? i lettori di questo giornale meriterebbero di saperne qualcosa.
Lunedì 18 Novembre 2019, 09:23
Dispiace non tanto la disinformazione della gente comune, quanto la malafede dei media che riesce a nascondere e mistificare notizie tanto importanti come ad es.: l'eccellente funzionamento del sistema delle paratie di Rotterdam (diverse dal Mose soprattutto per avere i dispositivi meccanici che le muovono, non poggiati sul fondo marino, ma all'asciutto, in gallerie sotterranee sui lati delle tre bocche di porto). Per non parlare delle 62 paratie mobili della Schelda che affrontano tempeste del Mare del Nord con onde di tre metri (!) e non lo scirocco dell'Adriatico....
Domenica 17 Novembre 2019, 11:26
Nell'articolo che parla della mancata (o scarsa) manutenzione dei canali, si puo' leggere un commento intelligente (tale Angiolieri) che dice quello che molti (anche veneziani) pensano ma non osano dire.
Domenica 17 Novembre 2019, 10:35
Volendo credere ai numeri del Ministero dell'Interno (ultimi dati disponibili 10 mesi fa) quasi tutti i reati sono in calo. Allora perche' tanti politici, amministratori locali, giornalisti che tengon famiglia, rilanciano questi continui allarmi? Sono abbastanza vecchio per ricordare la situazione di cinquant'anni fa, quando c'erano molte meno cose da "rubare" ma le visite notturne (e non solo) erano molto diffuse anche da noi. Io stesso ebbi quarant'anni fa l'amara sorpresa di trovar casa sottosopra, ma non possedendo nulla di valore, i ladri se ne andarono delusi. Mentre negli anni ottanta giravo con l'autoradio estraibile in mano... e una modesta auto era la cosa piu' costosa che i lavoratori dipendenti potevan permettersi...
Venerdì 15 Novembre 2019, 15:55
Colpa dei burocrati? I nemici di Venezia non sono i burocrati o i venti, le nubi, e l’acqua : sono una classe politica e una classe dirigente marcia fin nel midollo, in Laguna e a Roma. Il "maltempo" di cui parliamo e' un tempo cattivo che dura da due decenni: cattivo per la corruzione e la rapacita', cattivo per l’ignoranza della maggior parte della gente, cattivo per la miopia e la pochezza di chi avrebbe dovuto decidere nell’interesse del bene comune, e invece ha pensato solo al ritorno immediato per se' e dei pochi che da quelle opere avrebbero tratto ingenti guadagni...
Martedì 12 Novembre 2019, 15:05
Lo stato che non c'e'??? Lo Stato (anche i contribuenti del resto d'Italia) hanno messo 6 miliardi e passa. I governanti veneti ci han messo le loro ruberie: ed ecco il risultato...
Venerdì 8 Novembre 2019, 16:06
Penultimo Paese europeo a prevedere una qualche forma di sostegno al reddito, finalmente dal 2017 col Governo Gentiloni fu creato il Reddito di Inclusione, scandalosamente sottofinanziato. A differenza del Reddito di Cittadinanza (erogato senza controlli, salvo i rari casi, ovviamente tutti truffaldini scoperti finora) non si basava solo sulla dichiarazione ISEE facilmente falsificabile, ma anche sui sopralluoghi degli assistenti Sociali locali: bastava finanziarlo adeguatamente e si sarebbero evitati tutti gli abusi che stanno venendo alla luce, mettendo a repentaglio l'intera Legge, al primo cambio di Governo...
Venerdì 8 Novembre 2019, 13:12
Mio cognato che lavora a Padova mi dice che il problema e' che nessun suo collega parla (ma nemmeno un minimo) inglese e quando qualche turista cinese derubato o truffato in qualche locale (problema frequente soprattutto a Venezia) non riesce neppure a denunciare il fatto, nella costernazione generale... e siccome i numeri stanno diventando grandi (come l'aumento dei turisti, e, purtroppo anche degli scippatori) ben venga questa iniziativa!
Venerdì 8 Novembre 2019, 12:28
E no! non ovunque! La corruzione e' in varia misura si' presente, ma solo in Paesi con classi dirigenti (ed elettori che reiterano il loro voto, anche per vent'anni!!!) cosi' corrotte, come in Italia e nei Paesi del Terzo Mondo la situazione e' tanto grave. Basterebbe solo guardare al di la' delle Alpi per scoprire situazioni infinitamente migliori...
Venerdì 8 Novembre 2019, 11:35
"Salta" o dimenticato? Perche' cercare sempre giustificazioni tipo "malore" ad ogni notizia di incidente stradale?
Venerdì 8 Novembre 2019, 10:31
Non e' possibile che sia solo la Magistratura (con tutti i suoi limiti, di risorse, di intralci burocratico-legislativo ecc.) a combattere la corruzione, soprattutto nel settore pubblico. La Politica (quella con la P maiuscola) dovrebbe fare la sua parte (anche se a livello nazionale qualcosa sta faticosamente cambiando). A livello locale, almeno da noi, pero' tutto tace...
Lunedì 4 Novembre 2019, 15:57
Solo per completezza la Sentenza risale al 29 settembre scorso e sanziona anche la Regione Veneto (e noi contribuenti) per lo stesso vizietto di tanti precedenti modus operandi: gli Enti preposti sollevano criticita' (nel caso delle Sorgenti del Piave l'ARPAV) ma i politici ordinano ai Dirigenti Regionali di approvare le VIA, VAS ecc. fingendo che tutto sia in regola, con pseudoprescrizioni: prassi che umilia i preparati tecnici degli Uffici Regionali (che pero' tengono famiglia, e tacciono).
Martedì 29 Ottobre 2019, 07:54
Non dispiace che fuori dall'Italia vadano i 5 milioni di denari italiani (ma i dieci milioni a loro collegati sono comunque andati al Fisco nel momento delle giocate dei milioni di illusi...) bensi' i miliardi (un miliardo e' 1000 volte un milione... e sono ben piu' di 5) dei tanti evasori fiscali e quelli delle mafie italiche.
Sabato 26 Ottobre 2019, 11:35
Non pazzia, e' una conseguenza dell'effetto cocaina, la droga che una volta era chiamata "dei ricchi" ma ora e' sempre piu' diffusa...
Giovedì 24 Ottobre 2019, 15:58
Questo signore in FVG è un vero notabile. Consigliere Reg per 2 tornate, Presidente della Commissione (indovinate un pò?) Sanità ed autore di parecchie tra le norme sanitarie vigenti. La sua storia penale è lunghissima (dopo la condanna per truffa nel 1986, nel 1999 costui ebbe una condanna a un anno e 9 mesi di reclusione con patteggiamento e sospensione della pena per bancarotta fraudolenta, falso in bilancio, evasione fiscale, appropriazione indebita, corruzione aggravata, (reati commessi dal 1991 al 1996). Con queste referenze fu l'esponente politico di Forza Italia piu' votato dal 2001. Nel 2004, già Coordinatore di Forza Italia patteggiò 6 mesi di carcere per reati sulla sicurezza).