linomestre
1 Gennaio 1915

Commenti pubblicati:
Giovedì 18 Luglio 2019, 10:23
Buona anche questa inchiesta, ma oggi la notizia e' la conferenza stampa che dara' in pomeriggio il Procuratore Nazionale Antimafia sugli arresti dei n'dranghetisti che gestivano dal Canada (non certo dalla Calabria) il traffico mondiale di droghe e quant'altro... Qua non si parla di spacciatori, grandi o piccoli, ma di Mafia con M maiuscola.
Mercoledì 17 Luglio 2019, 10:30
Nei primi sei mesi di quest'anno gia' 18mila giovani hanno lasciato l'Italia. La gran parte laureati o diplomati. Nello stesso periodo le ONG hanno sbarcato (in quattro occasioni un totale di 173 migranti) mentre altri 5mila migranti sono sbarcati autonomamente coi mezzi piu' disparati sulle coste pugliesi e calabresi. A parte la battaglia contro le ONG, di cui solo si parla, ovunque, anche su questo foglio, la politica cosa fa per affrontare questi due problemi? Soprattutto il primo???
Venerdì 12 Luglio 2019, 11:00
Dalle poche inchieste giornalistiche, oppure parlando coi lavoratori, scopri l'enorme quantita' di appalti e subappalti: infatti le navi sono progettate e costruite al 90 % dalle oltre 500 imprese d'appalto e subappalto, gran parte delle quali operano nell'illegalita'. C'e' da qualche mese anche un esposto in Procura. Chissa' con quali esiti...
Giovedì 11 Luglio 2019, 12:11
Ci sono ottimi giornalisti al Gazzettino. Chi fa i titoli (anche in altri quotidiani...) spesso neppure legge il pezzo e cosi' nascono le montagne assassine, le bombe d'acqua, le estati da incubo...
Giovedì 11 Luglio 2019, 10:24
Commenti ridicoli nel loro finto perbenismo. Evidentemente nessuno dei pseudocommentatori e' mai stato nel Sestier de San Polo e nel Sotoportego de Ca' Bollani e nulla sa della storia della Serenissima.
Giovedì 11 Luglio 2019, 09:46
Il Friuli ed il Cadore di fine ottocento (ma pure di entrambi i due dopoguerra) sono state terre di emigrazione in ogni parte del mondo! Non a caso ci sono piu' friulani (di seconda e terza generazione) in Canada, Australia, Nuova Zelanda, Brasile ed Argentina che nel Friuli attuale. Io stesso ho parenti in Oceania (Nuova Caledonia)!
Mercoledì 10 Luglio 2019, 08:03
Appunto, una, assieme alle altre sei o sette delle scorse settimane al sud. Mentre purtroppo centinaia di migliaia di casi non verranno mai scoperti (per lo piu' nel settore turistico e della cura alla persona). Pur apprezzando le tante cose buone che i 5stelle tentano faticosamente di fare questa del reddito lo trovo un flop terribile: bastava mantenere il REI e il NASPI (aumentando gli importi, spesso ridicoli) e non ci sarebbero stati abusi, visto che i meccanismi di controllo erano collaudati (assistenti sociali ecc.) e non casuali (e rari) come ora!
Lunedì 8 Luglio 2019, 18:26
Ma chi e' al Comando della nave? Un altro schettino?
Lunedì 8 Luglio 2019, 11:36
A parte la pessima definizione del politico, hai perfettamente ragione. Ricordiamo a chi ignora che la modifica del regolamento di Dublino, approvata dal Parlamento Europeo quasi due anni fa (ripartizione quote, non piu' registrazione nel primo Paese di arrivo ecc.) mai ratificato dai Paesi Visegrad e dall'Italia !!! Per non parlare che negli otto incontri tra i Ministri degli Interni europei nell'ultimo anno, il nostro non si e' mai presentato (eccetto il primo, dove si e' scontrato con tutti gli altri...).
Venerdì 5 Luglio 2019, 14:22
In altra parte del giornale ho commentato l'affermazione del tizio di cui mi vergogno persino di dire il nickname. Lo ricopio, per chi non l'avesse letto: Forse tante persone che, prese dai loro problemi contingenti, non hanno tempo per informarsi sulle vicende socio-politiche attuali, ed in passato non hanno avuto il tempo di studiare un po' di storia, si porrebbero delle domande. Cioe': il problema e' la stupidita' di coloro che sanno solo farsi guerre anziche' rispettarsi e vivere civilmente? Ma di chi stiamo parlando? Degli africani o degli europei che per secoli hanno saccheggiato quel ricchissimo continente deportando milioni di giovani in catene per schiavizzarli nei campi delle due Americhe, e prelevando materie prime nelle "colonie" fino al dopoguerra, ed ora col neocolonialismo piu' sofisticato (vedasi il fenomeno del land grabbing) lo stanno letteralmente affamando.
Venerdì 5 Luglio 2019, 10:49
La sinistra lega le mani alla Polizia? Ma chi e' il Capo della Polizia, uno di sinistra? Anzi il suo Ministro (dell'Interno) e' uno di sinistra? E poi, di quale sinistra parli? Il partito Democratico? Che elezione dopo elezione viene abbandonato persino dai suoi elettori, dopo il continuo spostamento a dx? La sinistra storica neppure e' rappresentata in Parlamento da anni....
Venerdì 5 Luglio 2019, 10:05
Questo commento andrebbe incorniciato e rilanciato su tutti i media. Forse tante persone che, prese dai loro problemi contingenti, non hanno tempo per informarsi sulle vicende socio-politiche attuali, ed in passato non hanno avuto il tempo di studiare un po' di storia, si porrebbero delle domande. Cioe': il problema e' la stupidita' di coloro che sanno solo farsi guerre anziche' rispettarsi e vivere civilmente! Ma di chi stiamo parlando? Degli africani o degli europei che per secoli hanno saccheggiato quel continente deportando milioni di giovani in catene per schiavizzarli nei campi delle due Americhe, e prelevando materie prime nelle "colonie" fino al dopoguerra, ed ora col neocolonialismo piu' sofisticato (vedasi il fenomeno del land grabbing).
Lunedì 1 Luglio 2019, 07:55
Per cortesia, avvertite il titolista che non esiste il sole assassino, la montagna assassina, la valanga assassina ecc. La causa del decesso puo' essere dovuta a patologie di cui gia' soffriva. Altrimenti sulle spiagge di tutto il mondo ci sarebbero milioni di morti ogni giorno...
Mercoledì 26 Giugno 2019, 07:46
Cosa succede? Tutti i napalm sono in ferie? Solo pochi commenti, di cui meta' sensati! Il titolo pero' stona (chinarsi !!!). Qua si parla di rispettare gli accordi, firmati solennemente) e l'Italia e' purtroppo il Paese piu' inadempiente, non solo come rispetto del debito, ma anche in materia di recepimento di Direttive. Quello che ha piedi piu' procedure di Infrazione ma in compenso non riesce a spendere i Fondi Strutturali (e c'e' chi, con faccia tosta, si lamenta di essere un contributore netto dell'Europa: tanto sa che l'elettore medio neppure sa di cosa si parla).
Mercoledì 19 Giugno 2019, 11:05
Il mio commento era critico (nei limiti delle mie competenze) alla soluzione che vorrebbero Sindaco, Zaia (!) e Aziende amiche. Non serviva il criticatissimo neo-Ministro Toninelli per far rilevare i rischi di tale soluzione, anche i profani frequentatori della laguna lo sanno benissimo, e non serviva il recente incidente dell'MSC Opera per capire che anche la soluzione Stazione Marittima sarebbe pure da scartare. Nelle altre soluzioni mi dispiace solo che i poveri turisti, poco o tanto obesi, debbano essere obbligati a fare quattro passi per il Lido o per Chioggia...
Martedì 18 Giugno 2019, 19:27
Ancora con questo canale Petroli!!! Ma anche un profano capisce che le manovre di un simile mastodonte, gia' complesse in un canale larghissimo come la Giudecca con beltempo e visibilita' ottimale diventerebbero una pericolosissima gimcana all'interno del Porto Petroli, specie con nebbia o vento (non sono bastati gli esempi della Costa Concordia e soprattutto quello clamoroso della Moby Prince ??? ). Tra l'altro le alternative permetterebbero ai turisti pelandroni di fare 4 passi e visitare anche qualche altro luogo, anziche' la sola piazza San Marco. Che poi non e' vero che tutti scendono a terra! La maggior parte di loro si limita a guardare San Marco dall'alto, affacciati alle loro cabine !!!
Lunedì 17 Giugno 2019, 11:35
Visti i risultati del sondaggio, penso che la maggior parte dei votanti fosse di Rovigo, Verona, Vicenza... persone che ignorano cosa sia (ad es. il canale Petroli...)
Domenica 16 Giugno 2019, 17:20
A proposito dell'enfasi data a queste notizie, voglio solo ricordare che dopo il disastroso terremoto del 1976 tutte le aree colpite sono state ricostruite con criteri antisismici e quand'anche ritornasse un terremoto come qullo non ci sarebbero vittime, e forse anche pochi danni. Ma questo in tutto il Friuli dove, anche nel capoluogo, e nei paesini della bassa, tutti gli edifici, anche quelli antichi, sono stati resi antisismici con ingenti lavori di adeguamento. Tutta altra cosa del Veneto, dove un terremoto simile a quello del '76 in Friuli farebbe migliaia di morti e centinaia di migliaia di feriti. Ma siamo un'altra Regione, un'altra Italia.
Domenica 16 Giugno 2019, 12:57
Le due soluzioni (Chioggia o San Nicolo' ) pari sono. Cosi' almeno tanto turisti pelandroni vedono anche qualche altra bellezza di Venezia e non solo San Marco. Che poi la maggior parte di costoro si limitano a guardare la piazza dall'alto, affacciati alle loro cabine!!!
Domenica 16 Giugno 2019, 09:08
Chioggia o San Nicolo' pari sono. Alternative che permetterebbero ai turisti pelandroni di fare 4 passi e visitare anche qualche altro luogo, anziche' la sola piazza San Marco. Che poi non e' vero che tutti scendono a terra! La maggior parte di loro si limita a guardare San Marco dall'alto, affacciati alle loro cabine !!! Stendiamo un velo pietoso sulla soluzione di Zaia e Brugnaro (ma questi ci sono o ci fanno?) con la pericolosissima gimcana all'interno del Porto Petroli (non sono bastati gli esempi della Moby Prince e della Costa Concordia) ???
Lunedì 10 Giugno 2019, 11:35
Il Direttore scrive che manca "una politica per la montagna. Che oggi (appunto, e aggiungo io da ieri...) non c'è. Non c'è un'idea di cosa deve e può essere il futuro delle nostre montagne". Un commentatore si spinge a fare un raffronto con la Francia. Ma senza andare tanto lontano, basterebbe solo guardare come governano nei territori a noi confinanti (Alto Adige e Friuli) e fare un confronto coi nostri attuali e passati Governatori...
Venerdì 31 Maggio 2019, 11:22
E' come vietare la birra analcolica. Ma permettendo la vendita delle altre birre.
Martedì 28 Maggio 2019, 11:30
Tutti a commentare l'ennesima bufala del capitano. Ad Erto e Casso non si e' votato (la Giunta e' in carica dalle comunali del 5.6.2016 con Sindaco Antonio Carrara).
Venerdì 24 Maggio 2019, 19:16
Forse non sono gli stessi delle volte scorse (identificati e convocati i genitori dal Prefetto). Resta il problema della mancanza di controllo del territorio (e non siamo sull'Aspromonte ...) con migliaia di Forze dell'Ordine impiegate per i compiti piu' disparati: scortare i tifosi di calcio in trasferta, presidiare i comizi di Lega, Casapound e Forza Nuova, togliere lenzuola dai balconi ecc.
Venerdì 24 Maggio 2019, 08:28
Non sono un benpensante, tuttaltro. E come malpensante ti dico che la mia indignazione non va tanto agli spacciatori nigeriani quanto alle nostre mafie (in particolare la N'Drangheta) che li utilizza per lo smercio in strada (tipico lavoro che gli italiani non voglion fare, come pure lavorare nelle concerie, nei macelli, negli allevamenti di polli ecc.ecc.). E la mia indignazione va soprattutto a chi ha la responsabilita' del controllo del territorio (scarso o assente in tante periferie, talora anche in pieno centro cittadino, nei capannoni o nei campi sterminati del sud. E non mi riferisco alle singole Forze dell'Ordine ma a chi le dovrebbe (cosa che evidentemente non fa) indirizzarle, coordinarle, distribuirle sul territorio, e invece fa altro. Malpensando sospetto che invece queste braccia sono utili o indispensabili tanto alle mafie (tutte) che a tantissimi imprenditori (agricoli al sud) e degli altri settori (per lo piu' al nord).
Lunedì 20 Maggio 2019, 11:32
Ricopio le ultime righe dell'articolo con le parole del Sindaco di Lampedusa: "Intanto bisognerebbe capire chi comanda a mare, ad esempio, e' il ministero della Difesa? Se ci sono problemi di irregolarita' c'e' la Procura e poi c'e' la politica che continua, come dicevo prima, a disinformare la gente solo per fomentare le piazze a fini elettorali".
Giovedì 16 Maggio 2019, 14:24
Notizia di oggi: La Corte dei Conti lo indaga per danno erariale (211 comizi in quattro mesi e sempre usando le "Ferrari del Cielo" in carico a Polizia e Vigili del Fuoco. Aerei acquistati nel 2005 per sostenere la Piaggio ma bloccati a terra da Monti per risparmiare (ed evitare abusi o usi impropri).
Giovedì 16 Maggio 2019, 11:00
Senza il tweet che chiude l'articolo, la nortizia sarebbe stata incompleta. Mentre lui viaggia col Falcon P.180 da un comizio all'altro, menomale che Forze dell'Ordine e Magistratura lavorano contro le mafie (qua e la'...)
Venerdì 3 Maggio 2019, 11:09
In Giappone, dove persino l'imperatore si e' dimesso per raggiunti limiti di eta', per convincere gli anziani a lasciare il volante, organizzano delle feste speciali per convincere gli ultraottantenni a rinunciare alla guida...