vircingetorige

Commenti pubblicati:
Mercoledì 17 Ottobre 2018, 08:57
Non capisco la logica dell'autocertificazione nel mondo attuale quando si sa tutto di tutti, anche quello che non vuoi far saper, il web, i pc, i software, tutto è all'interno di queste scatole. Una volta avevamo le agendine per i numeri di telefono che utilizzavamo meno ora smartphone che ci connettono con il mondo. E lo stato accetta le autodichiarazioni? A Venezia fai la vcinazione a tuo figlio, devi portare il suo libretto, una volta fatta la vacinazione la scrivono sul libretto con timbro dell'ASL la inseriscono nel sistema informatico, ti danno l'appuntamento per la prossima e ti stampano il documento con la vaccinazione fatta. A cosa serve l'autocertificazione? Una fotocopia costa 10€cent. Da sempre sostenfo che le autocertificazioni servono solo a quelli che voglio imbrogliare sapendo che una su centocinquantamila verrà verificata. Bisogna obbligare tutti a fare entro 2 anni, lo SPID e far in modo che ci siano pc e stampanti a disposizione del pubblico.
Martedì 16 Ottobre 2018, 17:42
Cavolo, stavolta non gli è riuscito, moscovita è in ritardo e dombrosky assonnato non ha preso l'assist. La borsa si avvia a chiudere positivamente la giornata. Calma non è che junker e omaggia abbiano rinunciato domani ci penseranno le agenzie di retina a farla crollare, in fondo loro da sempre, le agenzie, private, fanno soldi sulle loro stesse dichiarazioni. Certo in questi quattro mesi l'europa gli ha dato una mano on i vari commissari, aiutati anche dalla banca centrale europea le dichiarazioni di Draghi dele ultime settimane hanno soppiantato quelle dei falchi tedeschi che erano affacendati nelle elezioni regionali (land). Fino la prossima settimana il chiedo non parla, ma dopo i risultati....ne vedremo delle belle.
Martedì 16 Ottobre 2018, 11:48
Quello che mi piace della manovra è la sbandierato soluzione dell'aumento della tassazione delle banche e delle assicurazioni, infatti, non pitranno più scontare il 100% degli interessi passivi ma l'86% e indovinate su chi si rifaranno questi bravi banchieri ed assicuratori? Poi c'è lo sconto per le macchine assicurate al sud e rindovinate chi pagherà lo sconto? matri41, So già che la risposta è retorica e la conosci, non non avranno la detrazione sulla pensione, ne i presidenti della repubblica, a prescindere dall'ideologia politica, ne i magistrati, ne i giudici della corte costituzionale. L'italiano ha la memoria corta, la Corte Costituzionale ha bocciato la perequazione delle pensioni di quel bravo bocconiano che è monti, ma se vi ricordate qualche anno prima ha cassato e quandi sono stati risarciti con arretrati l'idea di letta, quella del blocco delle pensioni di queste persone e della versamento di solidarietà. Inutuile dire che le regole valgono solo per gli altri, e non si può essere smentiti visto le decisioni di ricorso contro qualsiasi cosa che riguardi la politica la giustizia, ticcate tutto ma non le tasche di questi pveri signori a 20000€ mese. di pensione.
Martedì 16 Ottobre 2018, 11:39
Ho sentito la posizione dell'unione europea su fatto, mamma mia Moscovici, junker, dombrovskis, e tutta la paccotiglia Katainen, ecc. ecc. hanno usato parole di fuoco contro questo atteggiamento della Francia.....Poi mi sono svegliato e ho scoperto il silenzio......già stanno leggendo la legge di bilancio il resto non conta.
Lunedì 15 Ottobre 2018, 18:02
A cosa servono.... a rincorrere gli spacciatori ahahahahahah. Allora ecco come va il poliziotto munincipale giovane virgulto vede lo spacciatore e grazie hai suoi mezzi atletici lo rncorre. Per lo spacciatore a meno che non sia Bolt, non ci sarà scampo. Il meritorio polizziotto municipale lo porterà in caserma dove solertemente dopo aver scoperto che ha una sfilza di reati di spaccio sostanze stupefacenti, sfruttamento della prostituzione, lo denunceranno a piede libero o al massimo gli daranno in mano il foglio di via, che lui userà per altri scopi. Il giorno dopo il soggetto che bazzicherà nuovamnete per il parco di mestre vedrà il rambo vigile e si farà scrupolo, perciò, ehi amico posso offrirti un caffè?
Lunedì 15 Ottobre 2018, 13:06
La sinistra insorge, non si ricorda più ISEE fatto dal governo Letta ed alle modifiche per i diversamente abili o inabili al 100%. Mia madre è in casa di riposo invalida la 100% e allettata. Ho dovuto fare l'ISEE assieme a mia sorella che vive in America denunciando tutto anche la biclichette che possediamo. Dopo questo ISEE il comune ha tolto la sovvenzione che dava a mia madre di ben 50.0€cent al giorno. E loro si scandalizzano sempre per gli altri. Sono sempre stato di sinistra, ma non di quella del PD LEU e ammanicoli vari che non guardano mai in casa propria
Lunedì 15 Ottobre 2018, 09:05
Hanno rischiato e rischiano una contravvenzione elevata. Perchè se non hanno nessun permesso per fare questa opera, anche se meritoria, senza permesso autorizzazione sono paragonati a chi imbratta muri e insegne. Inoltre se puliscono una parte privata incorrono in altre sanzioni. Si lo so è una scemata ma se trovi un "vigile" solerte quello che porta via il pallone ai bambini ma non vede i turisti che lordano e mangiano bivaccano seduti sulla riva del rio poi non ti resta che pagare... e magari poi altro articolo.
Domenica 14 Ottobre 2018, 19:20
D'accordissimo con lei Sig. Franco-Tv. Giusto il suo ragionamento, ed altrettanto giusto quello che ha detto La sig.ra Ilaria. La colpa è del singolo ed è il singolo che viene perseguito, purtroppo siamo avezzi ad avere alcuni componenti le forze dell'ordine a depistare, mentire, costruire casi fuorvianti con però il beneplacido o l'aiuto di qualcun altro, dalla morte di Falcone, scomparsa la sua agenda, ai depistaggi dei servizi segreti, dall'aereo di ustica, depistaggio e complotto dei graduati superiori dell'aeronauti, alla morte dei piloti della PAN in germania.....e avanti ancora solo le persone con le p....e come chiedo scusa ha dimostrato la sorella di Stefano, si riesce ad avere un barlume di giustizia. A prescindere dalle sue malefatte dal suo probaibile "delinquere" nessuno in uno stato democratico deve subire tali efferratezze. Quello che tra di noi è stanco, si sarebbe arreso al primo scontro. Gli uomini, quelli veri chiedono scusa perchè hanno capito di aver sbagliato di aver giuducato senza sapere (spero) gli altri sono dei quaquaraquà da social. Nessuno può non onorare il sacrificio la professionalità, la solidità dell'arma dei carabinieri. Quelli che sbagliano vanno allontananti e devono essere sottoposti alle pene che la giustizia ritterrà opportune. Gli altri non devono temere i cittadini hanno sempre riconosciuto il loro valore.
Venerdì 12 Ottobre 2018, 10:17
Con questa europa siamo a questa situazione, praticamente come il dopoguerra quando la germania avevaperso perfino il potere sulla sua moneta, la BCE è in questa situazione è una banca vigile, solo vigile le iniziative che può prendere sono molto limitate. Come dice il proff. Savona l'europa ha innestato un pilota automatico e per le regole che si è data non può disinserirlo, esso ci porta verso un icebrg? Non importa la regola su tutto pronti all'impatto. Meglio disintegrarsi che prendere il timone e virare. Virare ci porterebbe in mari sconosciuti..... Ma è così che si sono scoperte l'America, l'Austarlia.....e si è scopeto che la terra non è un disco piatto. Ma per l'europa, la germani i paesi del nord, quelli che non hanno nei secoli scorsi scoperto mai nulla meglio l'iceberg, prepariamoci all'impatto. La BCE lascia scorrazzare la speculazione a danno degli stessi Stati. Si inchina al Dio Mercato. Vanno avanti così da anni, l'Europa e la BCE, come automi, senza capire le conseguenze a cui si va incontro. Mentre La Fed persegue la massima crescita compatibile con la stabilità della moneta. La Banca del Giappone assicura il tasso zero sui titoli a dieci anni. Ma l'europa votata al più bieco capitalismo quello delle sanguisughe sulla pelle dei popoli ha scelto l'iceberg.
Giovedì 11 Ottobre 2018, 14:21
Finalmente la verità, per quanto dura per quanta sofferenza possa portare finalmente è caduto il muro di omertà menzogne e pressioni. Ora mi aspetto da tutte quelle persone che hanno offeso, infamanti, criticato la sorella e ucciso Stefano delle scuse. Vere scuse farà bene anche a loro riconoscere di aver sbagliato. Fara' bene all'arma dei Carabinieri che tra tante brave, professionali e appassionate persone si possono annodare persone poco degne della divisa. Ringrazio la sorella che con coraggio non ha mai mollato. RIP Stefano
Mercoledì 10 Ottobre 2018, 12:40
Il sich, ministro tonnellate nell'intervista la stessa con cui declamava il passaggio di tir, merci e imprenditoria attraverso il tunnel del Brennero, che si era nel frattempo unito al tunnel dei neutrini dal gran sasso a Ginevra delle Gelmini. Ha anche annunciato che hanno perso molto tempo per scrivere il decreto Genova perché fosse giuridicamente inattaccabile....dagli organi dello stato, visto che lo stesso stato, attraverso Cantone ha testé rilevato che è attaccabilissimo per le infiltrazioni mafiosi. Bella compagine di governo due che di economia non capiscono una H, uno che non sa che il traforo del Brennero vedrà la luce forse tra due anni. Due anni perché a scavare non è l'italiano. Ero che per sostenere certa gente taverna docet ci vuole un buon fegato.
Mercoledì 10 Ottobre 2018, 08:45
Non so se ridere o piangere. Se il solo annuncio della manovra ci è costato 17 miliardi tra 2018-2020 di maggiori interessi non oso pensare cosa accadrà quando questa manovra dovrà essere consegnata all'Europa in forma descrittiva. Ora chi tradite che cittadini tradite? Quelli che avevano investito i miseri risparmi in Btp Li avete già traditi. Non tutti riescono a vendere e ricomprare per guadagnarci, la maggior parte visto le somme fa cassetto. I grandi Haider hanno guadagnato abbastanza e giocano sulla nostra pelle con il nostro futuro ed i nostri soldi. Quelli che avete tradito o che forse tradirete sono sicuramente gli evasori fiscali che si aspettano il solito condono, pardon, pace fiscale. Gli altri sono quelli che non cercano lavoro ne studiano ma hanno presentato domanda al centro per l'impiego e sono in attesa che qualcuno glielo proponga perciò simeritano i vostri 780€. Questi sono quelli che voi non volete tradire gli altri, non pochi sono contrari a questa Europa basata sui soldi sulle banche e sulle l'obbiettivo ma sanno che l'italietta indebitata e e che non riesce a crescere più del 1-1,3%. Non può permettersi di sfidare da sole e apertamente questo tipo di Europa. Perciò prima di fare la rivoluzione si cercano alleati politici si cerca la rivoluzione politica. Poi si cambiano le regole che non piacciono. Per non perdere la vostra faccia......ma pensate ancora di averne una, già di bronzo!
Martedì 9 Ottobre 2018, 17:00
Impossibile combattere contro l'imbecillità e la volontaà della e la polizia municipale di non volersi m uovere da piazzale roma. Su tutta la vialbiltà da mestre per venezia da quando c'è la pista ciclabile sono posizionati i cartelli di divieto di transito per le biclette, ma, come dicevo l'imbecillità, l'incuranza, il menefreghismo fanno si che molti psuedo ciclisti continuino imperterritia a segura la careggiata impegnata dai veicoli, rischiando come in questo caso l'incidente e lo stop dei mezzi pubblici. Molti anche stranieri tornando da venezia vesro mestre imboccano il ponte della libertà verso san giuliano invece di percorrere la pista ciclabile, così che il tram rallenata fino al primo spazio utile per infilarsi sul marciapiede. Questi sono come dicevo prima dei perfetti ingnoranti. A questo si aggiunge la polizia munincipale che non sa mai nulla di ciò che accade oltre il garage comunale, li negli attraversamenti peraltro controllati da semaforo vi sono perennmente 3 agenti e qualche graduato. Il resto è terra di nessuno fino a piaza feretto dove stazionano altri agenti. Ma le nuove assunzioni, e gli altri agenti quelli che fanno i 100 metri in 9.9 dove sono? Già in ufficio?
Martedì 9 Ottobre 2018, 16:48
Ahoo, me date fastidio fisico, aho, allora quelli del PD? Mi madre non sapeva davè le case mo' che volete farci arrestà? Nu semo quelli de onesta, onesta, ma gridavamo sta parola pe gli altri.
Giovedì 4 Ottobre 2018, 14:26
Ad indignarsi dovrebbero essere sopratutto le donne, nonché gli uomini quelli veri aperti alla parità dei diritti non solo a parole televisive da intervista. Purtroppo in questi tempi le femministe, quelle He si gestivano l'utero e la loro femminilità e indipendenza sono diventate tutte nonne, magari con il conto in banca...medio borghese. Gli uomini sono stati i primi a buttare nel fosso le ideologie le lotte paritarie, la voglia di un Italia all'avanguardia. Le ideologie non vanno più comanda Twitter, Facebook, istagram, un rifugio di pochezza e di banalità. E come sempre si commenta contro. Ma quanta emancipazione le donne hanno perso fagli anni 70 ad oggi? Quanti principi hanno buttato alle ortiche così facendo abbiamo costruito questa società, del menefreghismo, nichilismo assoluto ed individualismo esasperato.
Giovedì 4 Ottobre 2018, 10:12
Inizia un altro mistero lungo 20 anni come l'aereo dell'Itavia? Quando c'è di mezzo l'esercito.....poi se nato... L'elecottero con le sue pale rotanti non spinge ( la velocità tengenzaile varia a seconda della distanza dal fulcro rotore di diversi m/s)solo verso il basso, i moti convettivi che si formano nell'azione di volare in avanti richiamano aria lateralmente ed innescano dei turbinii che creano delle correnti ascensionali. La vela è fatta proprio per sfruttare al meglio con i suoi profili queste correnti ascensionali. Forse risucchio è la parola sbalgiata ma rende bene il fatto.
Mercoledì 3 Ottobre 2018, 17:48
Premetto che io non ho votato ne lega ne 5s. Anzi non li voterei mai e non sono d'accordo con quasi nulla di quello che dicono e fanno. Premesso ciò penso che i commissari europei stano troppo tirando la corda, che essi non siano supe parters questo ,o si sapeva ,ma che facessero politica con le loro prerogrative questo mi da fastidio. Non posso scivere cosa penso del Moscovicì perche sarei censurato. Ma mi sembra che si stia esagerando. Se continua così molto probabilmente i socialisti avranno , lo 0, alle prossime elezioni, vuoi perchè l'onda macron ormai è arrivata alla risacca, vuoi perchè nulla di più può stimolare gli iteliani al voto contro. Pochissimi capiscono itratti caratteriali degli italiani e forse ci giocano con il solito pizza, mamfia, mandolino, dando da xenofobi e antieuropesti ad un intero propolo cosa crede di fare il francesino? Portare acqua al suo mulino di prossimo presidente della commissione europea? Calcoli sbagliati continua così e ci sarà una rivolta pacifica che haimè porterà aò voto in europa i cosidetti sovranisti, popolisti, ecc. Cosa faranno poi daranno la colpa ai popolo? Ma il popolo si espreime sulle cose fatte sulla bontà politica e sull'atteggiamente delle persone. Caro moscovicì cderca di collegare di più il cervello ad un pensiro politico che ad un fervore contro. approposito non sento più parlare angelona, ne i suoi falchi cosa stanno tramando nell'ombra del reich?
Martedì 2 Ottobre 2018, 19:43
Esatto Sig scamorza, proprio come la tessera del pane, e come la tessera avrà un mercato nero e ci sarà chi si arrichera' a spese degli altri. Poi voglio capire in che maniera verrà fatto lisee per avere acesso al reddito chi controllerà l'andamento nei centri per l'impiego. Un alti casa è matematicamente sicuro che i programmi di questo genere per i computer se fatti dallo stato come sempre al massimo ribasso non funzioneranno mai e saranno pieni di bachi, così che i furbetti riusciranno come detto ad arricchirsi sulle spalle di chi povero lo rimarrà. Una volta si diceva quel'è la differenza tra il pensiero di destra e di sinistra sulla povertà. I primi tendono a dare l'elemosina, il minimo vitale, i secondi dovrebbero trovarti un lavoro per ridare dignità e farti camminare sulle tue gambe. Ora?
Martedì 2 Ottobre 2018, 19:32
Anche oggi hanno perso parte dei soldini i ricchissimi i proprietari fondiari, ed i gestori dei fondi, o No! .Avanti così, poi tornerà l'imu sulla prima casa, il blocco delle pensioni e qualche aumento del carburante visto che il petrolio è a 85$barile. Ma noi facciamo la guerra all'eurOPA, siamo padroni in casa nostra, insomma, potremmo almeno decidere come fallire o no!
Martedì 2 Ottobre 2018, 09:03
D'accordo con il ragionamento di franco-o. Ma l'obbiettivo è un'altro, demolire l'unione europea minarla alle basi per poi con il favore del popolo bue che non capisce un H impossessarsi da parte di chi viene definito sovranista del potere nelle commissioni ed ecco il potere. Poi tutto può andare a scatafascio. Le parole fanno male diceva draghi e con le parole ci siamo già mangiati un bel po' di soldi del def, già perchè un ministro del tesoro che va all'incontro con i suoi pari e porta il nulla nella cartellina se non il filmato dell'esultanza sul balcone di palazzo chigi come fa ad essere credibile? Una volta quando esisteva la carta scritta e i telfoni erano solo fissi o dovevi cercare una cabina forse avevi un oretta per sistemare le cosae prima della reazione dei mercati oggi si svolge tutto in tempo reale nell'immediato, basta implemantare alcune variabili sull'algoritmo ed esso calcola il rischio e la convenienza e in automatico ci scarica milioni di interessa sul debito. Ma il di majos cha ha studiato al san paolo tra una partita el'altra cosa fa da la colpa all'europa fomentando ancora gli ignoranti che lo hanno votato. In meno di tre giorni si sono bruciati 30 miliardi di capitalizzazone, domanda erano tutti di megaricchi? o erano anche rispsrmi delle famiglie? Consiglio aprite un conto all'estero, regolare s'intende pagando il dovuto e denunciandolo sulle tasse, prima dell'arrivo dello tznami. Perchè se avverrà e non avrà ne padre ne madre questo defalut e tutti se la svigneranno alla catechella, lasciandoci in mewzzo alle macerie con i soliti professori tecnici che ci metteranno non solo le mani nelle tasche ma anche nel cibo, nella minima sostentazione. Purtroppo noi dopo la prima giuerra mondiale le scommesse le abbiamo perse tutte.....
Lunedì 1 Ottobre 2018, 13:35
Leggo principio dincendio8in una stanza blindata dove c'erano dei gruppi di continuità. Qualsiasi tecnico sa che Dove c'è un armadio elettrico con un uso, un gruppo di continuità con batterie è facile che si possa sviluppare un principio d'incendio. Vuoi perché c'è stato un surriscaldamento anomalo del pacco batterie, vuoi per un malfunzionamento dell'inverter. A questa valutazione del rischio si risponde tecnicamente con l'elettronica, e la prevenzione antincendio. Sganciato l'inverter, isolando le batterie togliendo tensione all'impianto. Vi sono poi una serie di allarmi He fanno sì che il personale possa intervenire. Se tutta questa prevenzione non funziona si passa immediatamente all'impianto antincendio, il bulbo tarato scoppia e attiva contmporantemamte la chiusura delle apertura dell'aria attraverso delle serrande e aziona gli estintori. Una volta c'erano gli idrocarburi alogena hallons che con un 6/8% inibivano la possibilità d'incendio, ed erano poco pericolosi per la presenza di personale che non era riuscito ac evaquare in tempo.Ora sono fuorilegge per i problemi con l'ozzono, ma ci sono dei validissimi sostituti. I VVFF allertati daun messaggio d'allarme avrebbero fatto solo un controllo post l'intervento automatico. Che prevenzione c'era in quel luogo?
Lunedì 1 Ottobre 2018, 10:07
Questa iniziativa è il segno dei tempi, del fallimento educativo di molti geneitori. Mi hanno insegnato sempre i miei genitori, dalle scuole elementari alle medie che le persone in difficoltà vanno aiutate a prescindere. Purtroppo non si puà dire altrettanto oggi dove i ragazzini comandano sugli insegnati i genitori prendono a male parole gli stessi, e a volte arrivano apicchiarli. Perciò certe iniziative sono figlie dei tempi. Ma non pensiamo che l'oro colato sia nelle altre nazioni che in altri lidi sia idilliaco il rapporto in gentilezza e premura specialemte nei vari cugini europei. Vi faccio un esempio nei motoscafi e nei vaporetti le prime 4 sedie sono riservate alle persone in difficoltà non c'è bisogno di traduzionin varie lingue basta i pittogrammi disegnati e anche un abitante della steppa siberiana capisce. Sono sempre occupati da personaggi con valige, pardon, armadi al seguti che bellamente prendono il posto delle persone. Perciò tutto il mondo è paese con un piccolo problema noi genitori abbiamo tralasciato l'educazione, l'esimpio ci simao fidati dei scial e degli smartphone secondo la nuova pedagogia sono loro a creare coscienza. Guardatevi attorno tutti a tesata china a leggere e scrvere lo sguardo rivolto sempre verso terra o sul monitor. Del mondo attorno? a volte saltano anche la fermata...... e non solo i giovani.
Domenica 30 Settembre 2018, 20:14
Sarà solo pubblicità mediatica, come per quelli che si tuffano dal ponte di rialzo a da quello della paglia. Mai fatto nulla se non ridondana sui giornali per un paio di giorni. Chissà se hanno fatto il solito filmato pubblicitario della bravata. Nomi? Cognomi? Foto? C'è la privacy, già per loro c'è la privacy tu semplice imbecille cittadino non vai nemmeno in bagno senza aver fleggato che hai letto le regole sulla privacy e consegnato la tua identità all'azienda di turno. De uniti a piede libero vuol dire He tra due tre anni li hiameranno in tribunale per rispondere del reato ed il giudice viste le attenuanti generiche e quelle portate dall'avvocato gli dirà non fatelo mai più altrimenti toto'.
Sabato 29 Settembre 2018, 16:51
La sig Clara P. passionaria 5s con la benda sugli occhi. Più volte lei a decantato la bellezza la giustezza di questo provvedimento. Noto però sempre come molti che lei scrive per frasi fatte, prese ora da dichiarazioni ora da qualche blog pentastellato. I paragoni poi con altri paesi europei fa trasparire ancora di più le mancate conoscenze sulla materia, che viene paragonata solo per nome. Se come dice lei i centri per l'impiego dovessero agevolare l'incontro tra domanda e offerta vedremo in pochi mesi sparire o ridimensionare le agenzia interinali, mentre la fanno ancora da padrone, proprio perchè i centri per l'impiego non funzionanano funzionano male e molte volte sono anch'essi rifugio di fannulloni. Fanullono che inseriscono dati su una scheda, stampano consegnano il foglio al malcapitato nulla d più. Infatti, meno dell'1% degli iscritti trova posto attraverso questa consulenza. Veniamo poi al numero dei centri nelle differenti città e come entrano incontatto con le varie aziende o categorie di aziende, i centri se vanno bene sono provinciali, e non hanno nessuno contatto con le aziende o con la rischiesta di quest'ultime di operai tecnici con specializzazione specifica, va da se che sarà impossibile fare formazione mirata sia per chi è in cerca di prima occupazione sia per chi è stato allontanto dal posto di laovoro per varie situazioni. Perciò non decanti lodi, si informi non prenda tutto per oro colato ciò che il dimajos ha detto dalla finestra di palazzo chigi come un piccolo ditatorello. Si ricordi che l'altra sera non è stato deciso nulla, ne scritto nulla, ne fatto sapere nulla sulla legge di stabilità, bilancio, hanno venduto come una vittoria il semplice fatto di aver deciso di sforare il patto previsto dell'1.6% fino al 2.4% nulla di più. Riamgo convinto che così come sono le cose per arrivare a quello che dice lei bisognrà riformare profondamente i centri per l'impiego e ci vorranno almeno due tre anni. Lasc iando temporaneamente a casa molti degli impegati che scaldano la sedia, ma sopratutto bisognerà governare la domanda offerta del lavoro attraverso canali anche scolastici specialistici e eli pendìsa che ad aprile tutto questo ci sarà. Vero ciò che dice briotaore la maggiorparte che ha votato 5s al sud pensa intanto due anni a 780€ poi si vedrà a da paaà a jurnata.
Sabato 29 Settembre 2018, 09:17
Cosa fa ora il cocodrillo, il pianto dopo aver accettato il diktat del di majos. Se fosse stato un ministro del tesoro con le palle se ne sarebbe andato dimettendosi non appena aveva capito che stava perdendo su tutta la linea. Il colle? non gli ha chisto di rstare? Perchè per andare in europa a spiegare una manovra di cui non è fautore con cui non è daccordo? Perchè bere sto bicchiere di fiele, forse che con le sue dimissioni la borsa avrebbe perso meno del 4%? Avrebbe bruciato meno di 20 miliardi di capitalizzazione? Il tesoro avrebbe perso meno di un miliardo in un ora? No il mio parere è che sarebbe stato un bel segnale di continuità e di fermezza delle idee, con il io me ne vado, che mettano qualcun altro avrebbe dimostrato carattere. Poi si sa uno vale uno, raccatavano il promo 5s per il arlamento e lui votava e faceva tutto.
Giovedì 27 Settembre 2018, 11:26
Se fossi Tria oggi pomeriggio dopo aver spiegato e rispiegato le cose se il di majos insiste per pagare la mazzetta ai nullafacenti mi dimetterei. Voglio vedere le borse domani mattina. Voglio vedere a chi daranno la colpa i due ignoranti. Ma più di tutto voglio vedere i loro votanti, in fin dei conti Tria non lo ha proposto il PD, LEU, ecc. ecc. Tria facci un piacere dimettiti non stare allo sporco gioco di ricatti ricattini.
Mercoledì 26 Settembre 2018, 14:13
Beato lui ha fatto la fine che molti "maschi" vorrebbero. Pensare che c'è chi muore d'infarto al lavoro. Per troppo stress, per mille motivi.....se proprio è suonata la campana....potendo scegliere....
Mercoledì 26 Settembre 2018, 14:09
Meno degli aumenti già preventivato dal 1/1/2019 e dal 1/1/2020. A già ma voi giallo verdi non lo sapevate che ci sono già questi aumenti votati alla chitichella.
Mercoledì 26 Settembre 2018, 14:06
Ma no dai non sono licenziamenti veri, per due anni avranno la retribuzione all'80% dello stipendio. Poi 780€ con il reddito di cittadinanza. Molto egli di quando c'era il PD che voleva a tutti i osti tavoli di lavoro per la soluzione delle crisi. Eppoi non è una multinazionale? Mi sembra olandese, e allora c'è il decreto dignità di Gigio di Major.
Mercoledì 26 Settembre 2018, 09:15
Tieni duro briatore, aspetta, assolda qualche azzeccagarbugli in più, manca poco poi farai pace con il fisco versando 1/10 di quello che devi. Tieni duro che ci siamo.