vircingetorige

Commenti pubblicati:
Martedì 14 Agosto 2018, 14:09
Il peggio come sempre è per chi si è trovato in quella situazione e ci ha lasciato le penne, o chi per puro caso è riuscito a fremersi in tempo. A parte sempre le solite cretinate sulla politica, qualsiasi cosa accada in questo paese è colpa ora del pd, forza italia, ecc. ecc. Il grave problema è che sia andrà avanti per decenni a cercare di trovare i colpevoli che naturlamete non saranno trovati o saranno poi graziati dalla prescrizione. Già mi immagino decine, centinaia di perizia che si contradirranno una con l'altra, dipende che le stenderà, a farne le spese la scienza delle costruzioni, che verrà interpretata a seconda dei periti, ora a favore di questo ora a favore di qialcun altro. Perciò peggio per chi è coinvolto nel disasto tutto il resto è fuffa, aria fritta. E noi non vedremo mai la fine di questa indagine, processo, cause. Ora iniziaranno i depistaggi, carte che portano bolli e timpri recentissimi o vecchissimi a seconda di cosa serve. Vero, basterebbe un'analisi dell'inchiostro per sapere quando è stata stesa la perizia sul viadotto. ma....a chi conviene. Meglio i funerali in pompa magna, meglio ministri, attori con le lacrime agli occhi, meglio dare la colpa agli altri meglio tutto tranne la verità.
Sabato 28 Luglio 2018, 10:49
Lancioni per prendere per il naso e i soldi al turista, infatti, non vanno praticamente in nessuna parte, fanno il giro in esterna canale dalla giudecca, arrivano al lido costeggiano pellestrina e ritorno. Con tanto di altoparlante in lingue diverse che spiegano 4 h a chi non si è mai documentato. Sono enormi fumano alquanto e sono parcheggiati davanti l'isola del tronchetto. La fanno da padroni contano solo loro escono senza guardare, cambiano rotta, insomma quello che fanno i camionisti per strada per paragone. Faccio la tratta della linea 2 più volte e più volte il battello ha dovuto rallentare o fare retromarcia perchè bellamente loro uscivano dall'ormaggio senza preoccuparsi di nulla, la tromba non serve sono sordi. La stessa scena si ripete davanti l'imbarco di piazzale roma li c'è un'altra razza di superuomini padroni i taxsisti, loro hanno sempre la precedenza. Mi sa che c'è un po' di aumma aumma, perchè nessuno mai controlla ne la polizia urbana, ne la capitaneria. Poi si fa presto la colpa è sempre dei dipendenti acvt.
Venerdì 27 Luglio 2018, 13:40
Nell'antica Roma l'imperatore veniva spesso ridarguito con ......ricordati che devi morire. E nei campi elisir non puoi portare nulla di terreno. Non credo i tempi siano cambiati anche nel religioso paradiso, inferno, purgatorio o altri nomi nelle diverse religioni non si possono trasportare beni terreni. Questo sta ad indicare come diceva toto che la morte è una livello. Tutto questo preambolo per dire He invece in vita non c'è limite nessuno di noi si darebbe un limite alla richezza e il possedere porta anche a spendere soldi per studiare come evadere il fisco. Scheiwiller mi se disegno a Venezia. Quello He mi fa ribrezzo è che persone del genere vengano osannato dalle masse che magari non arrivano a fine mese ma per un dribbling un goal gli si permette tutti. Infine leggete bene, Co la legge del 2015 i nababbi che vengono a vivere in Italia che spendono comprano il lusso viene hiesto il massimo del pagamento cioè 100.000€. Forse un motivo o per andarsene dalla Spagna ? Mi sembra valido. Il marchio di evasore gli rimane ma in Italia è una medaglia non un merchio
Venerdì 27 Luglio 2018, 12:48
Come immaginavo, tanti pollici versi a conferma che il lavaggio del cervello e il voler distogliere dal fallimento ha visto giusto, nessuna risposta, intervento sul perché non è più possibile parlare di reddito di cittadinanza, fino flat Tax, forse che tria ha fatto fare i conti col pallottoliere a di Major e Salvini e anche loro, strano, abbiano capito che le palline rosse sono di più di quelli blu. Ora altra distrazione di massa si rilancia la no tav,così non si risponde a Ome verrà trovato soluzione all'aumento della che entro novembre, praticamente domani, dovrebbero trovare i soldini per disinnescare questa mina, così si distrae anche dalla guerra in Rai. ....mai l'influenza dei partiti, infatti, è per questo che si susseguono riunioni su riunioni hai più alti livelli. Distrarre pane et circense, mangiate e godetevi lo spettacolo al resto ci pensiamo noi, basta He voi siate lobotizzati sulle cose che twittiamo, aereo, tav, migranti,. Per l'economia le nomine tranquilli siamo onesti, forse.......
Venerdì 27 Luglio 2018, 08:30
Sebbene rispetto ad un tempo ci sia meno bisogno del passaporto la cosa non mi meraviglia. Si tratta della tanto decantata digitalizzazione dello stato, già ma mentre le aziende viaggiano con computer, sistemi software di ultima generazione in alcuni uffici hanno ancora il vecchio 486 collegato alla piattaforma intranet a 10 Mbit. Perciò i tempi si dilatano all'infinito, poi bisogna stampare ancora i libretti con una ventina di pagine, scrivere a macchina in nome e cognome, incollare la fotografia, mettere i sigilli, il bollo a secco e per far questo ci sarà un unica persona. Però la domanda strettamente te in bollo la scrivono al computer e la inviano attraverso i canali interni alla velocità che su scrivevo. D'altra canto si sa le gare si fanno al massimo ribasso e molte volte vincono la gara d'appalto di fornitura chi prima produceva formaggi......però costava meno di tutti i partecipanti. Per vedere una vera digitalizzazione ci vorranno altri 20 anni di lavoro le aziende utilizzeranno il pensiero per trasmettere i rapporti lo stato con i suoi apparati lo farà con un mega computer con CPU centrino.
Giovedì 26 Luglio 2018, 17:03
L'ordine è distrarre, distrarre l'opinione pubblica dalle cose che non vanno, far scattare il livore il contro. Insomma dal panem et circensis romano non è cambiato nulla. L'idea dell'impero era quella di distrarre la plebe di non farla pensare di fargli fare altro, divertirla e dargli da mangiare gratuitamente durante gli spettacoli. Oggi non si può più, ci sono i social i twitter, i facebook, l'istagram. E allora ci distraggono ci danno da mangiare celebralmente quello che vogliono loro, così, vedi anchil tono dei post non si pensa, non si pensa a come faranno a bloccare l'aumento dell'IVA, non si pensa ai problemi dell'economia della crescita del cambiamento in mille rivoli del decreto dignità, non si sa ancora quale dignità avrà se ce l'avrà. Si è solo un po' assopita la continua butuade, twitter, selfie ecc sui migranti. Bisogna aprire un'altro canale dive scaricare la foga la rabbia et voilè arriva l'aereo di renzi (non i interessa dell'aereo, se costa troppo lo vendano facciano quello che vogliono) Ma è questo atteggiamento che mi da fastidio che fine ha fatto il reddto di cittadinanza? Che fine ha fatto la flat tas, che fine hanno fatto le mille promesse in campagna elettorale? Forse si sono scontrate con la realtà con i conti, con le regole, ma va? Approposito leggo che hanno buttato fuori dal gruppo m5s l'onorevole con il 96% delle assenze che se ne andava in giro per il meditterraneo in abrca a vela a spegare ai pesci e alle sirene le idee rivulizionarie di salvini e di majos. Allontanto dal gruppo si badi bene mentre il suo seggio scranno rimmarrà tutto a 14000€ al mese più telefono cellulare ufficio. Insomma come gli eletti nel ovimento che non dovenano sedere in perlamento pechà fuori dalla regole dei 5s, ma che sono bellametnte seduti e stipendiati nel gruppo misto. Già panem et circiensis, giocate divertitevi mangiate e non pensate al resto ci pensiamo noi e la compagnia russot di c&soci
Giovedì 26 Luglio 2018, 14:10
Questo caso viene da lontano e la soluzione sarà lontana. La multa non coprirà mai i danni ambientali presunti. Ma il proBlera è sempre lo stesso, lo stato! Lo stato italiano per legge controlla ed esige il rispetto delle regole ambientali, del lavoro, ecc. dal 1955/56 con i due prime decreti 547 303 si davano delle regole sulla sicurezza sul lavoro e sull'ingresso dello stesso altri decreti e leggi deputavano gli organi preposti al controllo, ex empi, arpa, Spisa, ispesl, ecc. Lo stato negli anni ha defraudato, resi inefficienti ed inefficaci questi enti, questi controllo, non adeguando il personale, non adeguando la strumentazione ne i loro compiti ispettivi. I risultati sono tuttora evidenti enti soppressi ridire sonata a passa carte e po hi pochissimi controlli. Questo è il problema fidarsi dei dati delle aziende e dei campinamenti a spot con appuntamento? Ma per favore voi credete ancora ad aziende dirigenti proprietari onesti sopra tutto. Si beh è come credere a babbo natale. Lo stato attraverso i suoi organi pagati dalle aziende doveva essere in grado di intervenire prima della situazione attuale, ma si sa noi oggi diciamo che tutti i dipendenti pubblici sono fannulloni e con poca voglia di fare...... ma non avevano interessi sui dati......I consulenti pagati dalle aziende? Si può dire altrettenato?
Mercoledì 25 Luglio 2018, 21:02
Difficile definire l'uomo Marchionne, vero ha studiato, tre lauree, una carriera da manager. Come manager ha avuto alti e bassi, nessun rapporto con i lavoratori, guerra con i sindacare specialmente con la fiom. Ha forse trasformato una fabbrica auto che stava fallendo in un medio gruppo fa però ha fatto come voleva tasse in Inghilterra, sede in Olanda e in Italia due cifuli. La risposta l'ha data come sempre la borsa la massima espressione del capitalismo carnivoro con un -15%. 4 mila di bruciare. Come a significare che non è vero che morto un papà se ne fa un altro, rimane da capire se le scelte fatte nessun italiano negli ad nominati porteranno in Italia alla chiusura di pomiliano e magari Anche mirafiori. A tornino foglie secche. È questo He voleva marchiome? Non lo sapremo mai.
Mercoledì 25 Luglio 2018, 11:34
Partendo dal fatto matematico che nulla è impossibile, ci sono nell'articolo delle cose che non mi quadrano. Se ha usato il lo smarthpone o il tablet al momento della conferma del bonifico arriva un messaggio numerico da scrivere sull'apposito posto. Possono avergli copiato il numero telefonico e con uno stratagemma elettronico deviare l'sms di conferma ad un numero clone. però devono avere le credenziali di accesso iniziali Pin, cosa non molto difficile visto che tutti digitano tutto davanti a tutti. Poi ci sono i perchè, perchè lei? qualcuno sapeva della quantità di denaro? Il gioco tutto l'ambaradam valeva la pena? Sapevano che non aveva l'allert per i bonifici? Altra cose se fosse avvenuto con il PC sarebbe un tantino più complicato numero cliente, PIN, numero casuale genereto in random, bonifico, conferma con altro numero random. Rifaccio la domanda il gioco l'ambaradam valeva il soldo? Ultimo e più semplice, fidarsi e bene, non fidarsi è meglio.... a pensar male si fa peccato...ecc ecc. Chi più ne ha più ne metta ma.... gli unici che possono prelevare, spostare soldi senza pin, numero utente, e numero random sono...chi?? Gli impiegati di banca i quali accedono con una loro password tracciabile delle operazioni eseguite...indagine interna....ma? la banca non lo dirà mai.
Martedì 24 Luglio 2018, 18:45
Sarà? Ne ho visto di progetti e plastici, da quando nel Venezia giocava Ferruccio Mazzola, si parlava del nuovo stadio, parlava appunto è si continua a parlare. Non vorrei essere l'uccello del malaugurio, ma mi piacerebbe essere smentito, come a Venezia furono santità la cappa che diceva che la trasformazione del ponte di Rialzo dante in legno con botteghe in legno a ponte in pietra e marmo avverrà quando il mio "coso" toccherà terra, e la mia "cosa"........essi furono smentiti e trovarono posto come incisione in marmo delle loro teste nel palazzo a fianco del ponte, a perenne memoria che la serenissima quando decideva di fare qualcosa lo faceva nei tempi e nei modi prescritti. Io non pretendo di avere l'effige nella struttura.....attendo ricordando che non siamo più nel periodo della serenissima......ma in Italia con tempi boutade e metodi italiani.............
Martedì 24 Luglio 2018, 17:31
Sicuramente saranno incendi dolosi visto la contemporaneità di roghi in punti differenti. Purtroppo la stagione secca e ventosa ha fatto strage, chissà se mai prenderanno questi piromani e li appenderranno per i pollici all'albero di maestra. Quello che mi fa sempre ridere, per non piangere incazzati, è l'intervento dell'europa dei vari commissari, sub commissari portavoce ecc. Davanti a tragedie del genere alcune nazioni hanno inviato velocemente uomini e mezzi in aiuto, la commissione si riunisce per capire come potrà influire sul debito. Già ja, nessuna debolezza ja. Come diceva il soldato tedesco nel film "italiani, brava gente.
Martedì 24 Luglio 2018, 17:23
Non entro nel merito dei vitalizio. Non voglio vendette, come la maggior parte degli italiani propengono per questo. In fondo l'errore l'abbiamo fatto noi e continuamo a farlo votando gente inadatta fatta di slogan e livore. Però state tranquilli che vinceranno la causa sia in tribunale che una volta fatto il quesito in Corte Costituzionale. Qui sarà interessante leggere le motivazioni che porteranno alla bocciatura del decreto sui vitalizio. Perché sarà da leggere assieme alla sentenza della Corte Costituzionale sul blocco delle pensioni dato dalla legge Forno che dava ragione al governo e fare il paio con la sentenza della Corte europea sui diritti dell'uomo che ha ulteriormente dato ragione al governo e torto ai pensionati. Solo così forse capiremo se il diritto che tutti citano a piene parole sarà veramente tale o se c'è diritto e diritto. Ci vorrà un pio d'anni ma duri i banchi e leggeremo tutto.
Domenica 22 Luglio 2018, 19:30
Oltre alle leggi della fisica secondo principio di nweton sulla proporzionalità, qui naturalmete smentito da ambo le parti i fascisti di fn e le dinamiche dei social. Esiste una legge italiana che considera sempre e comunque responsabile il datore di lavoro in eligendo, cioè affidando una mansione ad una persona (eleggere a cameriere) ed in vigilando, vigilere perchè quella persona eletta faccia esattamente ciò che il datore di lavoro gli ha chiesto. Certo che se assumo sempre e comunque una persona a ora, con voucer, o a chimata come posso fidelizzare la stessa alla mia idea di ristorante, bar ecc. Si sentirà un po' troppo libero di fare ciò che vuole tanto sa che di doman non c'è certezza di tornare al lavoro. Quindi non di un licenziamento con o senza giusta causa si tratta ma di un, non ti chiamo più. Misera maniera di esercitare un potere al giorno d'oggi. Quando si esercita in un luogo aperto al pubblico ci sono tre regole importantissime, non parlare, atteggiare discorsi atteggiamenti politici, non parlare atteggiare commentare squadre giocatori di calcio, non parlare non atteggiarsi non imitare le persone di qualunque ceto, religione, etnia, entità sessuale ecc- ecc-. Altrimenti se devi per forza manisfestare le tue idee devi fare altro perchè non sei adatto a lavorare in pubblico.
Venerdì 20 Luglio 2018, 12:41
Certe notizie fanno clamore solo perchè siamo in anni "particolari" Io ricordo bene la mia infanzia a Venezia e queste cose erano all'rdine del giorno nessuno però si scandalizzava e prendeva le parto ora della legge ora dei ragazzi. Forse eravamo più tolleranti e ci ricordavamo di quando noi in campo San Trovaso giocavamo a pallone dove c'e il rialzo con il pozzo, il prete chiamava i vigli che in quegli anni avevano l'ufficio alla toletta, vicino calle dei cerchieri. Loro arivavano dalla fondamenta del Marco Polo o dalla calle dove c'era lo stazio Seno, noi dopo due minuti pallone e gambe in spalla. Nessuno discuteva erano cose di ordinaria amministrazione. Anche quando attraversavamo il canale da San Giorgio alle Zitelle passando per la moncenigo della finanza e tornando a riva davanti al cipriani. Ne potrei raccontare mille di queste cose, personaggi veneziani che ci correvano dietro con la scopa perchè a luglio alle due giocavamo in calle. In quei tempi non evrebbero trovato nessun commento sul gazzettino se non qualche risata. Oggi tutto da fastidio tutto va preso troppo seriament e ci si deve schierare molte volte con livore solo perchè non si è mai saltati dal ponte della sacca fisola in acqua per vedere che aveva più paura.
Mercoledì 18 Luglio 2018, 09:43
Forse ve ne sarebbero qualcuno in più, se avessero la sicurezza di non essere denunciati per agressione e danni da parte dei malviventi. Ma visto la cronaca non è così. Se il presunto spacciatore lo denuncia per agressione o danni si troverà inguaiato e minimo dovrà pagarsi un avvocato. Non mi sembra che un normale cittadino possa bloccare e trattenere una persona in attesa delle forze dell'ordine, o meglio se lo fa è a rischio denucia.
Martedì 17 Luglio 2018, 20:55
Gli americani stanno eliminando tutto e qualcuno gli va dietro. Penso a quello che ho letto l'ONU, un ente inutile e che serve solo a far spendere milioni di euro , in inutili direttive sanzioni, veti, adesso si è messo in testa di votare una risoluzone contro i cibi spazzatura, peccato che i cibi spazzatura non ci siano gli hot dog americcani, gli hamburgher con formaggio che ti raccomando la pizza con l'ananas e le schifezze degli spaghetti con la polpette. Ma tutte le prelibatezze della dieta mediterrenea, olio di oliva, parmigiano reggiano, grana padano, salumi, mortadella salame, sopressa, capocollo, ecc. praticamente tutto il buon cibo italiano. In italia ed in europa è obbligo che tutti gli elettrondomesici abbiano un tasto on/off, acceso/spento. qualsiasi mamma italiana sa che lavatrici, lavastoviglie---- una volta che hanno finito il loro processo devono essere portate sul off/spento, il tasto toglie tensione al macchinario e di sua iniziativa non può fare nulla essendo senza energia elettrica quindi "morto" chissa se l'ONU, che non ha nulla di cui occupasi, guerre, migrazione, dittature, carestie, vorrà fare una direttiva anche su questo.
Martedì 17 Luglio 2018, 10:22
Purtroppo i social hanno rovinato anche quella poca di politica fatta porta a porta. Hanno coinvolto tutti anche le forze dell'ordine. I social, le televisioni le riprese con il cellulare in diretta, la possibilità che tutto diventi cinema fa si che normali operazioni di polizia diventino straordinarie e super pubblicizzate. Tutti lo sanno, dal capo della questura di Venezia all'ultimo assunto come agente di polizia che la retata, il bliz, servono per far presente in pompa magna le che lo stato c'è, che ha mezzi e uomini per vincere questa battaglia. Ma voi pensavata che bastasse l'azione in grande stile per mettere fermo alla delinquenza? Bisogna perseverare, bisogna che ci sia un controllo radicale del territorio e per questo ci vuole costanza, gente preparata, ma sopratutto VOLONTA' politica di risolvere il problema. Questo è quello che stento a vedere, se si ricomincia con il salutarsi con gli agenti, portarli al commissariato, scrivere pagine del perchè del fermo, della droga trovata, ecc, ecc e dopo due ore sono fuori nuovamente è e rimmarrà un gioco senza fine. Non credo nemmeno che manchino le leggi per vincere questa battaglia forse non vengono applicate bene o forse fa comodo a chi continua a suonare la grancassa sul social e nelle televisioni. Perchè la politica non è più quella del fare il bene comune ma fare propaganda e aizzare le persone con idee diverse le une contro le altre, come in questi interventi c'è sempre il capro espiatorio la boldrini, renzi, berlusconi. .....ecc.L'importante è distrarre da altre cose come va l'econimia? A che punto siamo con il blocco dell'IVA al %? Cosa pensa di fare il governo per le persone disabili, povere, cosa pensa di fare il signor sindaco per il rione Pertini e i tecnico dell'Ater per le case in sub affitto......?. Meglio parlare di migranti vero, di bliz, si distoglie dal pensare e ci si scatena ora contro l'uno ora contro l'altro.
Martedì 17 Luglio 2018, 09:14
Anche se questa news, verrà cancellata o passerà in terzo piano, mi aspetto delle scuse da tutti i commentatori e da dimajos e salvini. Leggo sulla stampa di torino che già una settimana prima era stato richiesto all'ufficio tecnico dell'INPS il parere TECNICO, sull'impatto delle possibili mancate entrate di contribuzione legate la decreto. L'inps ha risposto con una relazione sul tavolo del ministro giorni prima dell'invio del decreto per la bollatura. Ora appare chiaro che o dimjos non sa leggere o è dislessico,discaculico o più facilemte non capisce cosa legge, cosa frequente oggi nella scuola italiana. Perciò se fosse così come descritto nell'articolo i post dovrebbero cambiare atteggiamento e rendersi conto che forse governare non è annunciare, ma leggere studiare capire. Menu twitter e facebbok, meno TV e più studio.
Lunedì 16 Luglio 2018, 13:30
Non avete sconfitto nulla già ieri sera passando sul tardi in via Sernaglia c'erano delle persone colorate che vendevano roba, tanto che poi in piazzale basinizza è scoppiata l'ennesima lite. Ma voi forse vi riferite solo a via Monte san Michele, che per qualche tempo sarà tranquilla. Sconfiggere vuol dire non fare tornare nessuno per sempre non per qualche tempo. Meno pubblicità assessore.
Domenica 15 Luglio 2018, 19:05
E' iniziato un balletto bruttissimo chissa' dove ci porterà. Oramai è chiaro chi non è d'accordo con i manovratori o si dimettono di moto proprio o prima o poi verranno cacciati. Sostituiti dai laureati, alla universtà di Tirana o di universyti of Dodoma, (tanzania) della lega. Così la matematica la statistrica diventerà un opinione e potranno scrivere nelle relazioni tecniche ciò che vorranno, potranno dare i numeri che vorranno. Poi se qualcosa va male o non funziona c'è sempre l'europa matrigna cattiva ed esigente a cui dare la colpa....o forse a breve riuscuranno ad espellere anche da li le persone incompetenti e mettere le loro...che sono dei premi nobel. Tira una brutta aria e trovo che cita dati, scrive, senza cognizone di causa, l'mportante anche da militante, simpattizzante, o comunque incazzato nero è dare ragione a muoia sansone con tutti i filistei. Già pensando che lui faccia parte degli altri-----ma gli altri siamo sempre noi.
Domenica 15 Luglio 2018, 18:42
Scappava dai vigili urbani, non so a treviso ma a venezia polizia molto in forma, in peso forma e allenata, infattti, basta saper correre e scappano tutti.Peccato per il ventenne che verrà denunciato per lesioni e per aver bloccato il diritto alla fuga. Spero non si sia fermato a prendere le lodi da parte del polizziotto e magari gli ha lasciato il nome e cognome con la scusa di un encomio da parte di qualche assessore. Se ha fatto questo vedrà che encomio gli arriverà presto.
Domenica 15 Luglio 2018, 09:15
In Italia c'è un grande problema di ignoranza, quella che viene definita di ritorno. Gente che ha acquisito scolarità ma che ha difficoltà cognitive, il classico esempio è quello di saper leggere anche bene un testo ma non riuscire a capirlo, ovvero, una difficoltà nel collegare lo scritto a quello che s'intende. Molto probabilmente dimajos ha questo problema, ricordate la mail, letta ma non capita. Il difetto va corretto con esercizi specifici in tenera età altrimenti rimane per tutta la vita, come per esempio un dislessici o un discaculico hanno difficoltà nella lettura di alcune lettere o di fare comprendere operazioni matematiche, conteggi. Più che hai poteri forti mi rivolgere ad un buon psicologo ed aula brava logopedista con qualche esercizio e un po' di volontà e cervello si riesce nell'intento. Per quanto riguarda la piazza pulita nei vari uffici di persone colpevoli di non assecondare il capo la storia ne è piena, da chi elesse senatore un cavallo, a Mussolini, Hitler, Pinochet, valida, Franco. .... si chiamano dittatori e non sopportano il dissenso. PS. Ma se la firma in calce è autografa del ministro hanno falsificato anche quella? Degli Arsenio Lupin ah ah ah ha povero dimajos ci vuole un rese.
Sabato 14 Luglio 2018, 13:35
Quando mi parlano di digitalizzazione della pubblica amministrazione mi viene da ridere, riso amaro, per non piangere. Vi chiedo conoscete una piattaforma digitale dello stato che funzioni perfettamente sempre. Io no! Una volta c'è il blocco perché il server è in tilt, un'altra perché ci sono troppi collegamenti simultanei, un'altra perché la mano destra dello stato non sa cosa fa la mano sinistra e questo è uno dei casi. Il comune sa che la signora è defunta immagino di si è perché non lo comunica all'imps anzi perchè la piattaforma elettronica di digitazione non carica automaticamente la stesura del certificato di morte? Risposta semplice è data in primi dall'incapacità di chi dirige, in secondo dal menefreghismo che impera ed il terzo per risparmiare si fanno fare lavori a ditte che prima del computer magari facevano edilizia, elettricità impianti omunque differenti ma con la mazzetta o con lo sconto in minimo d'asta vincono l'appalto. Io non chiederi i soldi al presunto truffatore ma al dirigente comunale all' ASL all'imps chissà che prima o dopo imparino.
Sabato 14 Luglio 2018, 10:11
@Spike Harrow, ....inappropriata e forviante (riferito all'uso della parola razza), magari leggere meglio.
Sabato 14 Luglio 2018, 08:51
Con Malta è è sarà una "guerra" persa. Malta è la nuova svizzera, solo che la svizzera non fa parte dell'unione europea e ultimamente apostoli dei limiti molto stringenti sui conti e sui soldi provenienti dall'estero. Mentre Malta è sempre stata ed ultimamente ha rafforzato il suo essere forziere per riciclo di denaro, conti segreti, società poco chiare. Dove basta avere soldi e ti compri il passaporto. Perciò una nazione come questa gode di protezione, intrallazzi, accordi tra persone molto potenti in grado di smuovere personaggi e potenti impensabili. Ecco perché si permette di fare ciò che vuole nel suo specchio d'acqua. E del junker che traballa per la sciatica... allo stomaco..... sa che sono e saranno solo parole. Perciò dimentichiamoci di questo microstato che è uguale a tutti i microstati del mondo, se non vivesse di ciò che abbiamo parlato in pochi anni questi stati sarebbero alla fame. Facciamo finta che non esita ci fa bene al fegato e spendiamo meno soldi d'inchiostro telefonate cablogrammi, ambasciate. Tanto una barca in legno non potrà mai arrivare ne in Francia ne in Spagna tocca a noi anche stavolta.
Venerdì 13 Luglio 2018, 21:11
Non ho capito, chissà se i pollici versi sono perché ho scritto che odio la parola razza. O perché ho scritto di una leggera passata, tipo inciampo facendo jogging. Ma saranno più i nostalgici, o i non toccate Caino?
Venerdì 13 Luglio 2018, 16:37
La parola che odio di più è razza. Questa parola è stata usata dal fascismo e ogni volta He si sente ricorda cos'è successo a chi veniva definito di razza. Purtroppo è stata ripresa anche nella Costituzione italiana per rafforzare in questa maniera più decisa la parità tra gli uomini. Purtroppo essa rimane ancora in uso in maniera inappropriate e deviante. Non riusciremo mai a liberarci di questa parola, bruttissima e la trasmettiamo ai nostri figli come idea di diverso. Mi puoi hiedere di He razza è il mio cane eti rispondo....se mi hindi di che razza sono riconosco solo quella umana, anche se ultimamente sembra tutti lo dimentichi no. Detto questo il problema va risolto al di là di chi è che colore ha quanto è basso, alto e dei colori di capelli. Al parco ci saranno state molte persone, certamente nessuno della polizia urbana. Ma se i cittadini danno una passata senza esagerare il signore ci penserà due volte prima di rifare il gesto, in fondo andando in un parco per fare jogging si può sempre inciampare.
Venerdì 13 Luglio 2018, 09:53
Ma che titolo di studio ha salvini? Forse ha frequentato un corso breve di teatro e farsa. Un ministro che non ha le minime basi di conoscenza della separazione dei poteri, fulcro, trave, di ogni democrazia e stato di diritto. Che pensa che senza un indagine un ipotesi di reato una verifica dei fatti si possano ammanettare delle persone solo perché lo dice lui. Evidentemente ha studiato in Cile, ai tempi di Pinochet, o in Argentina con Videla, come anni ci siamo. Non ha studiato la Costituzione ne diritto ne la storia della Repubblica Italiana. Mi sono auto convinto ha fatto in corso di teatro e ora da ministro fa vedere cosa ha imparato con l’ausilio non solo del palcoscenico delle Tv, ma anche dei social media, che si sa vengono frequenti da un cospicuo numero di persone di elevata cultura. Un ministro dell’interno dovrebbe dichiarare che aspetta le indagini della magistratura e di essere inflessibile applicando la legge qualora fossero riscontrati dei reati. Ma soprattutto tacere, perché chi tace lavora, che parla sempre perde tempo.
Venerdì 13 Luglio 2018, 09:37
Credo che l'impianto di depurazione e filtraggio dell'acqua centri poco. Le pompe utilizzate sono di portata non di pressione perciò sia l'acqua in entrata che in uscita sono uguali alla colonna in altezza sviluppata dalla vasca. Inoltre, tutti i boccagli di aspirazione non aspirano direttamente a "tubo" aperto ma attraverso delle fertoie poste sul coperchio. Ora saranno i tecnici nominati dal tribunale a verificare l'impianto. Speriamo si faccia chiarezza. Concordo con chi sostiene che non si deve mai perdere di vista bambini, ragazzi in piscina, anche se "affollata" troppi sono gli incidenti per disattenzione o per non aver riconosciuto la difficoltà nella confusione di schizzi e risa e urli. Condoglianze alla famiglia
Mercoledì 11 Luglio 2018, 12:23
Articolo poco preciso forse per mancanza di dati d’informazione, strano che la procura, visto il titolo, smantellata…… non abbia dato numeri. Forse perché la grande propaganda non ha dato i risultati voluti, insomma, hanno preso i pesci piccoli quelli che vengono lasciati morire nella rete di paranza, mente i veri spacciatori i capi dove sono? Allora per dovere di cronaca . Cosa hanno trovato? Quanti arresti, (non fermi) cioè permanenza in carcere condannati per il reato di spaccio di droga e sostanze nocive.? Quanti negozi copertura chiusi? Quanti fogli di via esecutivi, portati alla frontiera del paese di provenienza? Non basta il titolo per dire sgominata, sconfitta, ecc, ecc, Non basta tutti questi inneggiamenti al nuovo dux, non basta solo sta propaganda che da mesi ci riempie gli orecchi, ci vogliono dati veri incontrovertibili. Poi appuntamento diciamo venerdì sera per passeggiare tranquilli nella zona senza puscher, senza gente seduta sul marciapiede sarà possibile? Ma senza il gongolarsi di sindaci assessori politici con stuoli di agenti al seguito Solo cittadini normali, con mamme, bambini carrozzine.. E basta con sta retorica di bianchi, neri, verdi rossi, comunisti, preti, accoglienti, salviniani, fascisti, ecc ecc. La delinquenza è delinquenza forse è lo stato che non è efficace indipendentemente dal colore. Aspetto giro con mamme e bambini a festeggiare la liberazione del rione…....vedremo per quanto tempo, si accettano scommesse.