Giustizia Veneta
1 Gennaio 1919

Commenti pubblicati:
Giovedì 21 Novembre 2019, 17:44
Infatti se il mio commento non parla di integratori ma di prodotti normali, specialmente quelli che un tempo qui in Veneto venivano prodotti a migliaia di pezzi (vestiti e scarpe). Ovvio che Amazon consente di acquistare certi beni a prezzi migliori, ma io anziché risparmiare uno ma anche cinque euro per delle scarpe, vado volentieri in negozio sapendo che quei soldi in più vanno al negoziante e alla sua famiglia, che paga le tasse in Italia, vive nella mia città, e magari i figli un giorno diventeranno amici dei miei. Forza ragazzi, qualche euro in più speso sul territorio sono soldi che poi restano a noi con migliori servizi e relativo circolo virtuoso. Scheo genera scheo.
Giovedì 21 Novembre 2019, 17:38
La cosa più triste è che a causa di un fallito movimento come il M5S che sembrava etico, ora la maggior parte degli italiani ripiega su partiti sempre non etici. Per cui in Italia continuerà a governare un gruppo di persone non all'altezza. A forza di votare il meno peggio il nostro Paese imploderà.
Giovedì 21 Novembre 2019, 13:47
A mio avviso non servono gli psicologi ma il buon senso delle persone. In termini più pratici AMORE. Amore non quello romantico ma quello per il prossimo. Non solo verso i negozianti di Venezia ma con tutti; quelli delle nostre città e paesi che stanno chiudendo a decine per colpa di italiani che per risparmiare 1 misero euro comprano su Amazon. Che per non muoversi dalla carega evitano la passeggiata in città e comprano tutto su Amazon. Se questi migliaia di italiani avessero un cuore e una mente aperta, anziché comprarsi le scarpe o i vestiti o qualche tv o cd su Amazon andassero in negozio, forse l'economia girerebbe meglio. E ovviamente per quanto riguarda Venezia comprando prodotti Made in Italy, made in Venezia e non tarocchi.
Giovedì 21 Novembre 2019, 13:34
Mi chiedo perché vengono messi in galera solo chi uccide con le armi. Un pitbull è un'arma. In galera il proprietario, subito!
Mercoledì 20 Novembre 2019, 17:43
Vero. Molto spesso per mancanza di educazione e civiltà dei vicini, soprattutto nei rumori, la soluzione è la peggiore dato che difficilmente si riesce a provare alle Forze dell'Ordine il rumore. Solo chi ci vive può capire quanto sia dura resistere alla maleducazione del vicino quando fa rumore in particolare la sera e notte.
Mercoledì 20 Novembre 2019, 17:37
Non ho capito ma nel video l'uomo fa cilecca perché ha l'andropausa? Eh eh...
Mercoledì 20 Novembre 2019, 17:35
Ogni giorno il Governo di turno ci dice che non ci sono soldi. I soldi non mancano: vanno usati male. Sprecati. Per una nicchia di italiani che vivono nell'oro, privilegi a manetta, il tutto coi soldi di chi paga le tasse (aziende e dipendenti privati). M5S un fallimento: dovevano andare al Governo per fare giustizia, togliere privilegi ma sono sempre li: e sarò ripetitivo, ci sono migliaia di Dirigenti Pubblici strapagati quando l'Italia rischia il fallimento. E' come se un padre di famiglia disoccupato e scansafatiche andasse ogni sera a mangiare fuori con gli amici quando la moglie che lavora part-time è a casa coi figli a mangiare pane e acqua!!! Questi sono i privilegiati: una marea di inutili dirigenti dello Stato, improduttivi che rubano lo stipendio e i soldi di tutti.
Mercoledì 20 Novembre 2019, 15:51
Questa notizia andrebbe messa in prima pagina, al pari della notizia sul mafioso Messina Denaro. Questo perché non ruba solo la mafia ma anche chi vive con tanti privilegi a carico dei cittadini e aziende che pagano e strapagano tasse. Mentre lor signori, ministri e dirigenti pubblici ministeriali e regionali, vivono nel lusso. Questi e altri sprechi vanno tagliati: il cittadino comune è quasi povero? Allora si taglino tutti i privilegi soprattutto a chi già ha uno stipendio sopra i 5000 euro!
Mercoledì 20 Novembre 2019, 14:02
Mentre lor signori, ministri e dirigenti pubblici ministeriali e regionali, vivono nel lusso, i cittadini vivono con le briciole, super tassati e tartassati. Questi e altri sprechi vanno tagliati: il cittadino comune è quasi povero? Allora si taglino tutti i privilegi soprattutto a chi già ha uno stipendio pagato dalla collettività sopra i 5000 euro!
Martedì 19 Novembre 2019, 15:16
A Prato però non fanno mai un controllo...
Martedì 19 Novembre 2019, 13:56
Ricordate che quando non c'è lavoro, non si sono soldi, i ladri aumentano. Rubare è vile ma è una certezza quando c'è crisi. Nonostante il reddito di cittadinanza, quindi non sono residenti italiani.
Martedì 19 Novembre 2019, 13:54
Bastava non bere ed evitare l'uomo.
Martedì 19 Novembre 2019, 13:53
La corruzione ha fatto cadere l'Impero Romano e oggi è più che viva a Roma e in tutta Italia.
Martedì 19 Novembre 2019, 13:51
Di Maio ha imparato bene da Grillo. Oltre a regalare soldi ai conterranei amici Di Maio, lor signori sono lungimiranti perché hanno capito che la NEXT GENERATION, ovvero quelli che ora sono giovani diplomandi e laurendi, esclusa una percentuale di sani ragazzi, la maggior parte vuole e pretende un posto da 2000 euro in su, con annessi comfort: scrivania, schermo piatto al plasma, ultra wifi, segretaria (o segretario così non offendo le femministe), 14esima, 15esima ... 80esima, auto aziendale minimo AUDI A6, 3 smartphone. Ma abbiamo capito che grazie a dei geni di genitori, una bella fetta di giovani straviziati non faranno alcun percorso formativo dalla gavetta al posto di lavoro? Solo una parte di essi la farà, sempre meno purtroppo. Non si può quantificare la % di questi nuovi lavoratori da 2000 euro in su, ma sono in aumento... Sono un prodotto di genitori che non hanno saputo dare valori ai figli. Ne vedremo delle belle.
Martedì 19 Novembre 2019, 13:45
Scusate ma le foto fatte a Zaia servono proprio? Mi sa di campagna elettorale. vi sono migliaia di volontari che meriterebbero 100 foto al giorno ma le uniche che vedo sono solo e sempre dei soliti: Zaia e Salvini. Manco fossero il padre eterno.
Lunedì 18 Novembre 2019, 17:05
Una volta calati i riflettori mediateci (prima dell'8 di dicembre sarà tutto finito) ed una volta a primavera 2020 eletto il nuovo Presidente di Regione (che sarà sempre lui), arriverà l'estate e tutti ci dimenticheremo dei problemi. L'Italia vive alla giornata: la programmazione è lasciata al caso. Il fatto nazionale che evidenzia che l'Italia è una nazione alla deriva, è la mancanza da ormai due decenni di un piano industriale vero.
Lunedì 18 Novembre 2019, 16:41
Come avviene l'elezione di un Presidente di Regione? Come tutti gli altri politici. Come si fa a raggiungere il 50%+1 per vincere? Attraverso la pubblicità. Come si fa a raccogliere soldi per la pubblicità? Accettando ingenti quantità di soldi. Ma chi ha tanti soldi da "prestare" alla politica? Chi lavora con gli appalti pubblici e che vuole fare utile. Da cosa? Da quanto ha investito per il nuovo Presidente della Regione o per il Deputato. Dovrà avere in cambio tale cifra, più il costo del lavoro appaltato, più un guadagno annuo. Non ci vuole tanto a capire perché si facciano mostri come il Mose: e la manutenzione annuale è il vero business che qualcuno si spartirà dal 2021 in poi.
Lunedì 18 Novembre 2019, 12:28
Se Roma facesse il suo dovere, ovvero dare i soldi alle aziende e chiedere meno tasse alle stesse, l'evasione sarebbe a zero. Ma siccome siamo lo Stato con la tassazione più alta, per mantenere fannulloni di dirigenti nel pubblico impiego e professori come questo (pagato con le tasse dei cittadini e delle aziende) che fomentano e non pensano a fare solo il loro mestiere, è difficile stare a galla. Oggi, 18 novembre, lo Stato incasserà 27 miliardi di euro (vedi fonte CGIA di Mestre) pari a quello che prendono di stipendio tutti i dirigenti pubblici italiani, super pagati per produrre quasi zero nei vari ministeri, regioni, comuni, scuole e università, camere di commercio, INPS (tranne nella sanità dove invece meritano lo stipendio per il fine stesso). Da un anno le aziende aspettano il rimborso dei voucher ma lo il MISE fa finta di nulla. Ma guarda caso il reddito di cittadinanza, che sappiamo essere andato tutto tra Napoli e posti dove abita Di Maio, è stato regalato subito!!!! Cari italiani che lavorate, pensionati che vi prendono in giro con aumenti miseri di pensione, giovani stanchi di essere sfruttati, imprese e partite IVA spremute, lottate tutti assieme contro gli sprechi, contro la casta dei dirigenti pubblici che rubano agli italiani con gli stipendi da nababbi che hanno quando l'Italia è quasi fallita!!! Altro che evasione! Licenziare subito il professore fannullone!!!!
Lunedì 18 Novembre 2019, 11:44
Una classifica falsa finché ci saranno 5 regioni a Statuto Speciale.
Lunedì 18 Novembre 2019, 11:38
Se Roma facesse il suo dovere, ovvero dare i soldi alle aziende e chiedere meno tasse alle stesse, l'evasione sarebbe a zero. Ma siccome siamo lo Stato con la tassazione più alta, per mantenere fannulloni di dirigenti nel pubblico impiego e professori come questo (pagato con le tasse dei cittadini e delle aziende) che fomentano e non pensano a fare solo il loro mestiere, è difficile stare a galla. Oggi, 18 novembre, lo Stato incasserà 27 miliardi di euro (vedi fonte CGIA di Mestre) pari a quello che prendono di stipendio tutti i dirigenti pubblici italiani, super pagati per produrre quasi zero nei vari ministeri, regioni, comuni, scuole e università, camere di commercio, INPS (tranne nella sanità dove invece meritano lo stipendio per il fine stesso). Da un anno le aziende aspettano il rimborso dei voucher ma lo il MISE fa finta di nulla. Ma guarda caso il reddito di cittadinanza, che sappiamo essere andato tutto tra Napoli e posti dove abita Di Maio, è stato regalato subito!!!! Cari italiani che lavorate, pensionati che vi prendono in giro con aumenti miseri di pensione, giovani stanchi di essere sfruttati, imprese e partite IVA spremute, lottate tutti assieme contro gli sprechi, contro la casta dei dirigenti pubblici che rubano agli italiani con gli stipendi da nababbi che hanno quando l'Italia è quasi fallita!!! Altro che evasione! Licenziare subito il professore fannullone!!!!
Lunedì 18 Novembre 2019, 00:17
Le aziende italiane non vendono perché partono svantaggiate rispetto a quelle europee e cinesi che pagando meno tasse possono applicare prezzi di vendita inferiori. Non a casa sono sempre di più i prodotti cinesi che entrano nelle nostre case.
Venerdì 15 Novembre 2019, 14:28
A volte passeggiano, a volte parlano, a volte accusano, a volte leccano, a volte ammiccano, a volte sorridono, a volte mangiano, a volte urlano, a volte inveiscono, a volte cantano. Tutte attività che lor politici fanno di mestiere e che nel linguaggio di chi lavora veramente (impiegati, operai, artigiani, commercianti, ecc) sono mal sopportate, accettate perché l'italiano è buono e crede che prima o poi giustizia ci sarà. vero, ma nel mentre, questi chiacchieroni di palazzo, ogni mese si godono la vita portandosi a casa 10.000-15.000 euro, senza responsabilità, senza fatica, senza rischi del mestiere, senza perdite economiche dato che ciclicamente usano i negozi e i laboratori allagati dei commercianti ed artigiani e le fabbriche in crisi degli imprenditori italiani per scattare foto, selfie, farsi propaganda. Ma tornati nel loro ufficio ricominciano a giocare a RISIKO dove gli stati del mondo sono le poltrone del Parlamento, delle Regioni e dei Comuni. A lor signori, di noi italiani interessa poco, sono bei visi prestati al male, pronti a riscuotere il voto di chi ha bisogno per trasformarlo in malaffare.
Venerdì 15 Novembre 2019, 13:59
Spero che questa spiacevole esperienza, dell’acqua alta e delle relative conseguenze come la mancanza di pane, sia l’occasione per ritenere il prossimo un fratello e non un diverso. Sappiamo tutti che una parte di chi abita e risiede a Venezia indica come contadini chi abita in terraferma, considerandoli esseri inferiori. Credo che le stesse persone vorrebbero essere al posto di quei contadini che offendevano, sicuri in terraferma e vivere normalmente. Questa esperienza deve essere di insegnamento a tutti, per vedere negli altri non dei nemici, dei diversi, ma delle persone uguali e da rispettare. I diversi sono e saranno sempre coloro che fanno del male, che stanno col diavolo, ma chi fa del bene, chi scegli di seguire i principi biblici, che sia bianco, nero, giallo o altro, sarà sempre figlio di Dio ed aiutato da chi ama il prossimo come lui, come insegnato da Gesù Cristo.
Giovedì 14 Novembre 2019, 11:19
Abbiamo migliaia di cittadini con il cane. Vuoi che tra questi non si trovi un cane antidroga da prestare alle scuole la mattina quando entrano gli studenti e durante le pause?
Giovedì 14 Novembre 2019, 11:04
A proposito di PEC, vi riporto un fatto secondo me grave che merita una indagine da parte della giustizia. L'INPS di Venezia manda ai contribuenti, soprattutto artigiani e commercianti, i solleciti di pagamento con sanzioni e interessi di mora a mezzo PEC, ma non accetta le comunicazioni inviate via PEC dai contribuenti. Vi sembra corretto? Questo solo all'INPS di Venezia, a Treviso e Padova invece sono corretti e rispettano la legge accettando le PEC dei contribuenti.
Giovedì 14 Novembre 2019, 10:50
Vero. E i chiacchieroni di palazzo sono proprio loro che umiliano la città e non l'acqua. L'acqua fa parte della natura che fa il suo percorso. Sono i vari politici e governatori che ogni giorno promettono di risolvere i problemi ma quando si spengono i riflettori e le telecamere tornano a fare i loro loschi affari di potere, tornano a tramare tra di loro come alzare la % alle prossime elezioni e così via. 365 giorni all'anno sono in campagna elettorale, pertanto quanto lavorano per gli italiani? 0 giorni. Alle prossime elezioni non votate chi finora avete visto al potere, piuttosto scheda bianca, nulla. Una domanda: ora che da 1 anno e mezzo governa il M5S non sento da tempo Beppe Grillo!!! Di solito quando capitava agli altri sparava di tutto contro, ora che ci sono loro al potere, tra ILVA e VENEZIA non ho sentito una parola contro il governo che, in un anno e mezzo, ha fatto ZERO per Venezia, ZERO per Taranto, ma TANTISSIMO per i votanti M5S che stanno sul divano grazie al reddito di cittadinanza...
Giovedì 14 Novembre 2019, 10:43
L'Italia non è un paese cristiano. Altrimenti i ladri rimarrebbero in carcere. Chi fa le leggi è un falso cristiano. Se fossero cristiani, giudici compresi, saprebbero che chi lascia liberi i ladri è complice e pure lui un ladro. Pertanto, i giudici che liberano i ladri sono parimenti colpevoli e complici dei ladri. A oggi quindi, l'Italia è un paese pagano, con giudici pagani, che lasciano liberi i ladri dato che non rispettando la Bibbia non sono cristiani, ovvero: "Esodo 22:2 Ogni ladro deve pagare il risarcimento e, se non può pagare, deve essere venduto in compenso di quello che ha rubato". In Italia il ladro, Caino, ha più diritti di Abele, segno che siamo in mano a pagani quanto lo erano i filistei. Non a caso, il cattolicesimo deriva dai pagani romani del I secolo dopo Cristo e a oggi siamo sempre un governo diretto dal Papa (idolatra e pagano) e da politici che una volta a Roma diventano corrotti, falsi cristiani, pagani, ladri di palazzo.
Giovedì 14 Novembre 2019, 09:33
Vada in Olanda o in Spagna o in Francia o in paesi simili dove sono pagani. La Bibbia, pur non fomentando affatto né il pregiudizio né i crimini d’odio né qualunque altro tipo di maltrattamento nei confronti degli omosessuali (Romani 12:18), parla chiaro e condanna gli atti omosessuali. 1 Corinzi 6:9-10: 9 O non sapete che gli ingiusti non erediteranno il regno di Dio? Non illudetevi: né immorali, né idolàtri, né adùlteri, 10 né effeminati, né sodomiti, né ladri, né avari, né ubriaconi, né maldicenti, né rapaci erediteranno il regno di Dio.
Mercoledì 13 Novembre 2019, 15:19
Vero. Lor signor Zaia che fino a ieri ha perso tempo per una bandiera allo stadio, e lor signor Brugnaro che passa il tempo a guarda la Reyer di basket, se usavano bene il tempo forse Venezia e i veneziani non sarebbero sotto acqua. In questi anni che governano se ne sono fregati, quando invece Regione e Comune doveva indagare e denunciare gli abusi e gli sprechi del Mose. E in due anni dovevano (e non potevano) valutare progetti alternativi, quali le dighe mobili olandesi. Se il Gazzettino mi permette allego il link dove si spiega la differenza tra Italia e Olanda: https://www.giannellachannel.info/progetto-delta-olanda-una-diga-e-una-lezione-per-la-venezia-e-italia-di-ieri-e-di-oggi/ Voglio comunque precisare che gli ingegneri italiani sono i migliori la mondo ma il Consorzio Venezia Nuova ha scelto i peggiori per i loro loschi affari. I migliori ingegneri italiani infatti avevano altre idee, però erano meno costose e si poteva rubare meno.
Mercoledì 13 Novembre 2019, 13:50
Lei ha ragione. E Salvini zitto, non dice nulla perchè se no l'amico Zaia perde voti. Bravo Zaia e compagni ad attaccare una bandiera, a inveire contro il sud, contro Roma quando lui ai tempi del Galan (ottava legislatura regionale - www.regione.veneto.it/web/guest/ottava-legislatura) era niente poco di meno che, udite udite VICE PRESIDENTE e curava le politiche dell’agricoltura e del turismo! Se io fossi un veneziano residente in città, altro che rompere le scatole alle crociere. Aspetterei Zaia e compagni in stazione e li rispedirei in campagna a spandere diserbante tossico ai suoi vigneti. Fatevi valere veneziani, siete diventati estranei a casa vostra.