Giustizia Veneta
1 Gennaio 1918

Commenti pubblicati:
Martedì 15 Gennaio 2019, 13:42
Diciamo che quella uscita dalla laterale ha scontrato quella che stava sulla strada principale. Sono le stesse parole ma cambiano le responsabilità.
Martedì 15 Gennaio 2019, 12:47
D'accordo ed aggiungo che il conto è anche per ciò che vedono ed imparano i ragazzi in TV, al cinema, nei videogiochi, nelle chat. Ci sarà un motivo se una persona fino a 18 anni non si può ritenere maggiorenne. Fino ai 18 anni bisogna seguirli, guidarli e non abbandonarli. 20-30 anni fa, se si veniva abbandonati in casa non c'era pericolo, non esistevano TV, social, videogames estremi e crudeli. Ora la casa è piena di possibilità per un ragazzino di diventare una belva se non seguito dal genitore.
Martedì 15 Gennaio 2019, 08:30
Intanto il tuo Ferrero prende 15.000 euro al mese... potrebbe per primo aiutare i più poveri ripartendo il suo stipendio non proprio guadagnato col sudore...
Lunedì 14 Gennaio 2019, 13:15
D'accordo con lei. Ed aggiungo che le imprese che hanno lavoro continuano a portare la sede legale in Slovenia, Austria, Malta, Croazia, Serbia, Albania, Montenegro dove paghi il 10% di tasse a parità di dipendenti. Consiglio a tutte le aziende del Nordest di chiudere ed aprire in Slovenia, dove chi non ti paga le fatture viene perseguito dallo Stato stesso che ha interesse a recuperare IVA e tasse. Il nostro Stato italiano invece, perseguita le Partite IVA (vacche da mungere) e non i farabutti che non onorano il pagamento delle fatture emesse per le quali lo Stato italiano ti obbliga a versare l'IVA anche se non l'hai incassata. Con Di Maio & Co si da il colpo finale all'Italia: le imprese se ne vanno per sempre, vediamo poi chi paga il reddito di cittadinanza...
Domenica 13 Gennaio 2019, 22:13
Io inizierei a boicottare le vacanze in Alto Adige dove con le nostre tasse fanno luoghi da favola ed alberghi con tutti i comfort per poi farti pagare il doppio della provincia di Belluno. Ce la prendiamo sempre col sud, ma questi di Bolzano coi nostri soldi ci fregano due volte, per poi anche essere trattati come gente di serie B quando andiamo da loro. Io i miei soldi non glieli porto, li prendono già dalle mie tasse per poi non abbassarsi a scrivere nella lingua di chi li mantiene.
Domenica 13 Gennaio 2019, 22:07
Quando un anziano fa i test dei riflessi per il rinnovo della patente ha una probabilita su due di passarlo. Bisognerebbe, nel dubbio, fare la prova pratica dopo una certa età. Questo non è il primo caso di incidente causato da un anziano con 0 vista e 0 riflessi.
Domenica 13 Gennaio 2019, 22:03
Non bisogna generalizzare dato che la maggior parte dei ragazzi è sana. Purtroppo, grazie ai social e a telefilm e videogiochi violenti, sono aumentati i ragazzi con un'indole alla violenza facile come prendere una pizza. Non si accorgono che nel loro DNA hanno incisa la violenza e peggio ancora la crudeltà. Tutti siamo stati teenagers ma un tempo i giochi e gli scherzi erano misurati e mai crudeli. E mi dispiace dare la colpa ai genitori ma mia figlia alla quale ho sempre proibito telefilm e film violenti, non farebbe male ad una mosca. E ho paura che di Pietro Maso, una eccezione 25 anni fa, ne vedremo più di uno accanirsi coi genitori quando non potranno più dire di no ai capricci dei figli viziati, violenti, crudeli come questi.
Sabato 12 Gennaio 2019, 11:02
Sono d'accordo coi commentatori che si chiedono dov'erano le istituzioni. Purtroppo il mondo è diviso in due tipi di persone: c'è chi si lamenta e pretende aiuti a vita, c'è chi purtroppo per dignità non chiede mai e muore da solo. Un caro saluto a questo Mazzucato, un cognome storico di Padova e anche di Venezia che dopo il 400 hanno contribuito assieme a molte altre famiglie padovane alla nascita di Rialto e quindi nel tempo Venezia.
Venerdì 11 Gennaio 2019, 20:01
Amico, fatti una bella grigliata di pesce o carne con un buon bicchiere di vino, altro che magnar cadaveri. Ti farà bene a pancia e soprattutto testa.
Venerdì 11 Gennaio 2019, 14:52
Il mio vicino è un ATA delle scuole elementari ed è sempre a casa. Va a scuola poco prima dell'apertura e alle 8:30 quando esco per andare al lavoro lo trovo già a casa. Ed il pomeriggio è in giro col bimbo piccolo. Domanda: hanno obbligo di timbrare? Chi li controlla?
Giovedì 20 Dicembre 2018, 12:15
Da anni giustamente ci troviamo a contestare le tasse troppo alte. Questo perché sono tempi di vacche magre. Bisogna tornare ai tempi delle vacche grasse facendo competere le nostre aziende con quelle estere, investendo tramite un quasi azzeramento delle tasse sulle aziende nostrane che al 100% useranno solo persone italiane e materie prime italiane.
Giovedì 20 Dicembre 2018, 11:49
Per fortuna che la giustizia italiana riguardo alle organizzazioni criminali funziona ancora. Ora con la nuova legge sulla corruzione forse vedremo in galera anche qualche politico conosciuto.
Giovedì 20 Dicembre 2018, 11:47
Ecco dove sbagliano gli imprenditori veneti. Dobbiamo aprirci un giornale e poi ci piovono soldi a palate anche se non vendiamo niente. Basta stampare solo i giornali.
Giovedì 20 Dicembre 2018, 11:46
Questo è uno dei tanti. Io chiedo che si controllino anche i bidelli (scusate, collaboratori scolastici). Ne conosco un paio che non puliscono niente ma sono sempre in giro.
Giovedì 20 Dicembre 2018, 11:43
Oggi il Panorama è ancora chiuso per cui non è scoppiata una cisterna d'acqua. E poi una semplice cisterna non fa un boato da bomba sentito a 10 km di distanza. Probabile un attentato per rovinare gli acquisti natalizi. Mio parere: che c'entri anche la criminalità organizzata?
Martedì 18 Dicembre 2018, 12:14
Ci sono dei bar dove da qualche tempo sostano gruppetti di "anziani" del sud...
Martedì 18 Dicembre 2018, 12:12
Nord sud Europa Africa altro, le cafone e i cafoni ci sono ovunque. Sono sempre una minima percentuale delle persone ma bastano per rovinare una festa. Dispiace per la bambina che cade. Vanno punite facendo pulire la scuola per tutto l'anno scolastico, cessi compresi.
Domenica 16 Dicembre 2018, 23:32
Quanta malvagità in certi commenti. Ma avete mai provato un incendio della propria casa con familiari dentro? Ma come fate a fare battute sui soldi quando è morta una mamma che sicuramente al buio cercava una figlia? Non ve lo auguro mai, ma subire un incidente nel buio più totale è un brutto destino. Poi lasciamo perdere il fomentatore che da la colpa al Natale; pure Allah odia e mette tra i dannati i fomentatori di odio. Che Dio aiuti le bambine da oggi orfane.
Venerdì 14 Dicembre 2018, 15:21
Idem. Ed aggiungo: se non possiamo essere contrari agli omosessuali, allora pure loro non devono manifestare contro di noi; per cui va BANDITO IL GAYPRIDE e tutte le manifestazioni dato che ormai i diritti ce li hanno e più delle persone normali per natura!
Venerdì 14 Dicembre 2018, 15:17
Era ora che tornassero gli incentivi ecologici. Ora però bisogna controllare i listini delle auto prima e dopo l'introduzione del bonus.
Venerdì 14 Dicembre 2018, 15:15
Alle scuole materne ed alle elementari le insegnanti sono obbligate e responsabili della sorveglianza degli alunni. Perché alle medie si lasciano fare? Idem alle superiori? Almeno controllarli fino ai 18 anni, dato che queste nuove generazioni diventano adulte più tardi del passato... Aggiungo: telecamere a circuito chiuso in tutte le scuole ad uso esclusivo dei Carabinieri.
Venerdì 14 Dicembre 2018, 15:11
Chissà come mai vengono tutti ammazzati quando li si da la caccia. Sono d'accordo che se uno spara bisogna difendersi, ma non sarebbe preferibile prenderlo vivo, magari sparando proiettili anestetizzanti, per poi interrogarlo (anche con la tortura) per farsi dire dove ha preso le armi, chi sono i complici, ecc... ecc...?
Venerdì 14 Dicembre 2018, 15:08
Poco più di un anno fa, una donna era stata aggredita a calci e pugni da un balordo mentre portava fuori il cane. Che sia lo stesso farabutto codardo che agisce al buio?
Giovedì 13 Dicembre 2018, 12:42
Non solo bidelli. Bisogna licenziare anche gli insegnanti e i professori che non sanno insegnare. Tutti sappiamo che nelle scuole vi è l'insegnante bravo e quello che lavora male. Perché quest'ultimo deve continuare a rovinare il futuro dei ragazzi? Credo sia più urgente sistemare gli insegnanti incapaci che 4 bidelli che al massimo non puliscono.
Giovedì 13 Dicembre 2018, 12:39
Domanda: avevano o hanno 13 e 17 anni? Se togli 3 anni, significa che il più piccolo aveva 10. Se invece avevano, ora sono quasi tutti maggiorenni e possono farsi qualche anno di galera. Dare fuoco ad un edificio non è una marachella, è un vero Reato con la R maiuscola. Per cui, o loro, o i genitori/tutori devono pagare con n anni di galera.
Giovedì 13 Dicembre 2018, 12:34
Ovunque c'è il cafone, anche nostrani che tengono pure l'auto accesa davanti alle scuole facendo respirare CO2 ai bambini. Non parliamo poi di quelli che con 100 euro comprano un pass per disabili e parcheggiano sempre in centro città sui posti dei disabili evitando di pagare i parcheggi a pagamento. Se i Comuni fossero gestiti da professionisti quanti soldi recupererebbero controllando i pass dei disabili falsi.
Giovedì 13 Dicembre 2018, 12:27
In Siria c'è la Russia che bombarda... perché non è andato da Putin?
Giovedì 13 Dicembre 2018, 12:25
Da domani i furbetti del cartellino di tutta Italia protesteranno: così potranno timbrare e andare subito al bar senza doversi poi scusare.
Mercoledì 12 Dicembre 2018, 14:10
Purtroppo c'è sempre una grande differenza tra settore privato e pubblico. Nel privato è difficile che si assuma un diplomato o laureato di certi zone italiane, anche del nord. Nel pubblico invece i criteri di selezione sono blandi e troppo raggirabili. Nel pubblico impiego non vige la regola della verifica post-assunzione. Se nei primi 5 anni di assunzione nel pubblico impiego si valutasse la produttività, le giornate di presenza e si facesse un questionario completo sul sapere della persona come avviene nel privato, forse i servizi pubblici sarebbero più efficienti, dalla sanità alle scuole.
Mercoledì 12 Dicembre 2018, 14:05
Era condannato per pedofilia ed era libero?