signorino
1 Gennaio 1915

Commenti pubblicati:
Martedì 18 Settembre 2018, 15:48
comico 2018-09-18 15:00:12 Non capisco il senso del tuo commento. Ma se è quello che sembra ...
Martedì 18 Settembre 2018, 12:40
Ieri sera ho cambiato su 8 e mezzo proprio nel momento in cui stava parlando la dssa De Mari e sono rimasto basito, non avevo mai sentito parlare di questo Mario Mieli e del circolo gay di Roma. Se è vero quello che ha detto la dottoressa, e se lo ha detto c'è da crederci, ci sono abomini simili in tanti Paesi, chiedo con forza che venga fatta chiarezza dal Governo subito, immediatamente. Non si può tollerare che possa esistere da parte dello Stato che dia addirittura soldi a un gruppo di persone che sostengono apertamente la pedofilia che è forse il crimine più abietto che si possa perpetrare. Ma soprattutto che si permetta che queste persone si possano tranquillamente associare in convegni praticamente pubblici, è come e peggio che si tollerasse che bande di terroristi, mafiosi e delinquenti vari si ritrovassero al bar del centro a parlare dei loro "affari". Chiedo con forza e grandissimo sdegno che si faccia chiarezza subito su questa indegnità e che se fosse trovato vero anche solo in parte, venga chiuso immediatamente questo "circolo" e che chi ha dato sovvenzioni statali, cioè di tutti gli italiani a persone di questo genere sia incriminato tanto quanto. Non giudico una persona sul suo orientamento sessuale, ma mai e poi mai potrò tollerare che si possa toccare un bambino.
Venerdì 14 Settembre 2018, 12:11
Eh già, nessuno si è accorto del natante prima dell'arrivo in Italia. Quindi qualsiasi gruppo terrorista o invasore ce lo possiamo trovare sul nostro suolo senza che nessuno abbia fatto qualcosa per fermarlo. Siamo messi bbene!
Martedì 11 Settembre 2018, 09:43
Sono per le aperture, fanno bene, a chi ne ha bisogno, anche solo per andare a trovare un po' di vita in ambiente sicuro e controllato, per gli anziani, i ragazzini, le famiglie con bambini che col tanto caldo o freddo o pioggia possono passare qualche ora quando magari non sanno cosa fare, o non possono fare altro, non perchè sono vecchi o scemi, tutti diventiamo vecchi. E sappiamo tutti che se i centri commerciali sono aperti e pieni la domenica vuol dire che qualcosa guadagnano, non sono ong.
Venerdì 17 Agosto 2018, 12:35
Posto che tra i mussulmani lo fanno anche molti uomini, direi che la consuetudine di dare la mano sarebbe da rivedere, se penso a quante persone non si lavano le mani con frequenza e soprattutto quando è necessario... quando ho il raffreddore lo dico chiaramente che non posso dare la mano, ad esempio, ma in generale quante persone lo fanno facendo da untori? Oggi come oggi anche molti medici hanno preso l'abitudine di non farlo. Propendo per un cortese cenno con la testa per tutti, e le mani in tasca.
Lunedì 13 Agosto 2018, 15:39
Cinque anni sono pochi per promettere il futuro...10 e sempre lavorato senza avere avuto accesso agli aiuti che troppi stranieri ricevono dalle casse dei comuni.
Mercoledì 8 Agosto 2018, 22:30
Ma cosa pensava, che arrivati lui e gli altri in Europa saremmo stati tutti sulle spiagge a salutare l'arrivo di milioni di esseri superiori che ci avrebbero finalmente salvato dalla nostra miseria e ignoranza? Che finalmente ci avrebbero fatto capire come si vive? Che ci avrebbero finalmente fatto conoscere la scienza, la matematica, l'arte, la cultura, insomma ci avrebbero regalato tutte le loro conoscenze? Hai ragione a tornare al tuo villaggio di capanne e far capire ai tuoi fratelli (così vi chiamate fra di voi,no?) che non c'è trippa per gatti, specialmente per le ormai migliaia di approfittatori come vi siete rivelati essere. Lasciateci nella nostra ignoranza!
Sabato 4 Agosto 2018, 01:12
Ap 21,8 Ma per i vili e gli increduli, gli abietti e gli omicidi, gli immorali, i maghi, gli idolatri e per tutti i mentitori è riservato lo stagno ardente di fuoco e di zolfo. Questa è la seconda morte». Ap 22,15 Fuori i cani, i maghi, gli immorali, gli omicidi, gli idolatri e chiunque ama e pratica la menzogna!
Sabato 4 Agosto 2018, 01:08
Parole vere : "Tale fenomeno è legato anche (ma direi soprattutto) all’abbandono della pratica della religione cattolica, niente messa alla domenica, niente preghiera quotidiana." Chi crede in Dio e prega, non cade nella rete del maligno.
Sabato 4 Agosto 2018, 01:00
Daisy, anche se vai agli Europei con la maglia azzurra : "Non mi rappresenti".
Martedì 31 Luglio 2018, 01:02
Mi auguro che tutti questi Don Chisciotte difensori di Dulcinea, votati a combattere contro i mulini a vento delle loro miserie ma identificate con il presunto razzismo degli altri (il proprio è troppo riconoscerlo, non hanno le palle), chiedano scusa anche alle altre persone BIANCHE, ITALIANE E ANZIANE che sono state fatte oggetto del tiro a segno con uova. Ipocriti, farisei, sepolcri imbiancati, non avevano nemici contro cui scagliarsi e hanno inventato "l'altro italiano che non la pensa come loro" nel mostro da combattere, mentecatti. La signorina poi sveglissima a cavalcare l'onda e richiamare l'attenzione su di se, e spero per lei che sia vero che volevano colpire proprio lei e che le sue accuse di razzismo siano vere e non una miserabile recita. Ho vissuto all'estero ma non ho mai sentito minimamente l'esigenza di cambiare la mia nazionalità, perchè tutta sta gente lo vuole? Si vergognano della propria provenienza? Hanno ribrezzo delle loro origini? La signorina avrà ottenuto i documenti, ma italiana non lo sarà mai, lo dice la storia di ogni popolo e lei è e resterà sempre nigeriana. E' patetico che si vada in giro per il mondo a cercare atleti di altre "etnie" che non rappresentano minimamente la patria e che voi "razzisti antibianchi" siate così contenti che la vostra nazione (ma dubito che vi interessi il concetto di patria) sia rappresentata da chiunque e da ogni dove basta che vinca, o sono altri i motivi?
Martedì 24 Luglio 2018, 13:46
ho sempre pensato che questi che stanno sulle ong sono dei disoccupati incapaci di concepire di trovare un lavoro d'ufficio o in fabbrica, hanno bisogno di sole, mare, libertà da orari e convenzioni, adesso ho la conferma che le donne che lavorano su queste navi sono pure civette e vanesie, MA COME SI FA AD ANDARE A FARE SALVATAGGI IN MARE PORTANDOSI DIETRO I TRUCCHI?
Giovedì 28 Dicembre 2017, 14:27
E' appena andata in onda su tg3 Veneto l'intervista al padre della succitata, pur capendolo come padre nel difendere la figlia, capisco dalle sue parole che lui sapeva dov'era la ragazza e anche dov'è, e che sapesse bene cosa aveva in mente prima di partire e che nemmeno lui sia così "innocente" come vuol far credere in quanto non l'ha ostacolata e fatto di tutto perchè non partisse. Come italiano che ama il suo Paese, credo sia doveroso che la ragazza non debba rientrare in Italia e che la sua famiglia sia “invitata” a tornare al suo di Paese. (Alla redazione del giornale, se le mie considerazioni dovessero essere "pericolose", non pubblicatele).
Martedì 21 Marzo 2017, 10:18
Sondaggio effettuato tra i dipendenti e "contorni" delle coop che "accolgono" i clandesturisti.
Giovedì 29 Dicembre 2016, 13:26
Elise Francia 2016-12-29 11:42:58 Ecco brava, sta casa tua.
Martedì 8 Novembre 2016, 00:03
C'era un tale che si chiamava Bagigio Cacca, un giorno incontra un suo amico e gli dice : Finalmente ho cambiato nome, non ne potevo più! L'altro gli chiede : Hai veramente ragione, lo avrei fatto anch'io al tuo posto! E che nome hai scelto? - Toni!
Venerdì 4 Novembre 2016, 16:17
#gazzettino273041 2016-11-04 15:30:32 RI-Vengono in Italia perchè sono quelli che avevano pensato di andare nel nord Europa, ma gli altri quatti quatti, ce li hanno rimandati e rimanderanno indietro. Tanto va la gatta al lardo... Solo che l'Italy ha fatto i conti senza l'oste, ovvero ha invitato mezzo mondo a vivere sulle spalle anche dei suoi vicini di casa, ma i suoi vicini di casa non sono d'accordo!
Venerdì 4 Novembre 2016, 15:11
Se continuano ad arrivare vuol dire che sanno dove arrivano e cosa li aspetta, comunque, anche non si fa abbastanza per rendere chiaro in tutti i Paesi da dove partono che una volta qui non troveranno niente di quello che "credono" di trovare, sono tutti connessi e basterebbe mettere annunci sui motori di ricerca e FB. Ma finchè vedono che comunque vengono presi e portati a vivere in albergo in Italia la processione non si fermerà. Consideriamo che comunque non sta arrivando qui la crème delle loro società, ma una moltitudine di avventurieri, in tutti i sensi.
Mercoledì 12 Ottobre 2016, 14:32
Sushisti e pescisti crudisti : ATTENTI alla sindrome sgombroide! Ocio! (da pesce lesso).
Martedì 4 Ottobre 2016, 09:35
Si sa cosa fanno per vivere 'sti 50 nigeriani? Visto che entrare in Nigeria richiedono GIUSTAMENTE un bel po' di documenti validi, oltre a dichiarazioni varie, oltre al fatto che si permettono pure di non far entrare qualcuno a loro discrezione. O abbiamo paura che la Nigeria ci muova guerra.
Venerdì 16 Settembre 2016, 21:43
Quanti ne sono arrivati e arriveranno in condizioni mentali pericolose? A me e' capitato piu' di una volta di incrociare africani maschi e femmine che vagano per le strade in condizioni psichiatriche preoccupanti. Senza contare che il fatto di arrivare qui e non trovare quello che vedevano in tv ne rende comunque molti preda della frustrazione che puo' facilmente esplicitarsi con comportamenti violenti contro persone e cose.
Domenica 3 Luglio 2016, 22:10
no, gazzettino2000 è intelligente e simpatico...!
Mercoledì 8 Giugno 2016, 09:51
Trovo molto strano che un mediorientale, molto probabilmente musulmano, a 33 anni suonati sia ancora celibe! Molto probabile che "tenga" famiglia a casa sua, in attesa di ricongiungimento! Tose! Sveja!
Venerdì 27 Maggio 2016, 15:13
in mente... in circolo... in circolo...
Venerdì 27 Maggio 2016, 14:56
in circolo ... in circolo...
Venerdì 20 Maggio 2016, 09:13
in Nigeria sono quasi 200 milioni,mi sai spiegare perchè nessuno ha fatto qualcosa per questo e altri migliaia di bambini connazionali?Non ti sei mai chiesto perchè in Africa sono col frigo vuoto?Fai un giretto col cervello per capire da solo.Forse potresti stupirti delle risposte.
Giovedì 5 Maggio 2016, 15:47
Ma..."Melding pot"...lo hai scritto in cinese?
Sabato 23 Aprile 2016, 14:03
R.G. 2016-04-23 12:41 - Gli africani vengono a "ripopolarci",fanno cioè quello che fanno al paesello loro,visto il numero in costante ed esponenziale aumento della popolazione africana. Hai mai pensato a quante donne bisognerà "importare" dall'Africa nei molri prossimi anni per "ammogliare" le migliaia di giovanotti ben in salute che sbarcano quotidianamente sulle nostre coste? Fai un calcolo di quanti saranno nei prossimi 10 anni, sarà comunque per difetto. A proposito a me nessuno mi ha chiesto se voglio vivere in una enclave italiana nei prossimi anni della mia vita, mi sento assolutamente snobbato da questo governo, per dirla educatamente.
Martedì 19 Aprile 2016, 11:49
E se domani... Cina,India,sud-est asiatico vogliono tutti la pappa pronta Europa? Come la metteremo? Se l'Europa non mette un freno immediatamente all'immigrazione che non sia strettamente di accoglimento profughi veri (e possibilmente temporaneo, cioè fino a miglioramento situazione dei Paesi di provenienza) noi soccomberemo nel giro di pochi anni, saremo spodestati e le nostre terre distrutte, perchè i nuovi arrivati vengono da culture che non sono riuscite al 2016 a produrre situazioni di vita decenti nei loro Paesi di provenienza e quindi figuriamoci come possono migliorare la nostra di situazione. Costruiremo case e ulteriori infrastrutture che cementificheranno ulteriormente i nostri territori che invece dobbiamo tutelare al massimo e in nome di cosa? Dell'accoglienza indiscriminata? Perchè dobbiamo noi distruggere le nostre terre quando Asia e Africa sono così grandi da contenere tutti i loro abitanti? Inoltre siamo aumentati nel mondo di alcuni miliardi nel giro di qualche decennio ma non in Europa, perchè non cominciano a pensare seriamente a delle politiche demografiche per non sfruttare tutte le risorse e lavorare nei loro Paesi invece di passare il tempo a procreare?
Martedì 1 Marzo 2016, 16:33
Ai più sfugge che ogni anno arrivano migliaia di sudamericani , in aereo, col visto turistico e dopo non tornano più al LORO PAESE. Le "apripista" : badanti e colf,etc., come fu per le badanti,etc., dell'est, che dopo hanno "invitato" i loro uomini a "lavorare" in Italia, tanto gli italiani sono ricchi e fessi, soprattutto le loro leggi.