Zip
24 Marzo 2018

Commenti pubblicati:
Venerdì 9 Novembre 2018, 15:51
Sarebbe stato OK che l'offerta fosse stata consegnata allo sportello di ogni Comune... del Veneto.
Giovedì 8 Novembre 2018, 13:44
E' il sogno di tutte le amazzoni: avere il dominio sugli uomini e averli e non a loro piacimento come fanno gli uomini. Brrrr che brutto mondo, tanto freddo e gelo lo stesso. Per fortuna che non è così.
Mercoledì 7 Novembre 2018, 17:17
Dai che sappiamo comunque da padri di famiglia cosa può essere successo: l'ha violentata. Ed è una bella notizia sapere dove si trova adesso, sempre per noi padri di famiglia. Magari fossero tutti dentro con lui. Buon proseguimento.
Mercoledì 7 Novembre 2018, 15:50
Non sono d'accordo e condivido in pieno la risposta del Direttore perché - faccio un esempio -, penso sia sbagliato guardare il pelo nell'occhio degli altri, quando invece non ci si accorge di avere una trave dentro ai propri. Buon proseguimento.
Mercoledì 7 Novembre 2018, 11:28
Se le stagioni e le annate fossero tutte uguali, la terra sarebbe, come dire, piatta. Pensi in positivo.
Lunedì 5 Novembre 2018, 17:26
Non c'è niente di scandaloso, solamente, in questo momento che stiamo passando - perché non è finita, è un semplice consiglio da evitare.
Lunedì 5 Novembre 2018, 17:10
Guardi che è stata la gente del posto a chiedere a Salvini di farsi i selfie con lui... e lui cortesemente ha accettato. Le montagne le rispetto anch'io.
Lunedì 5 Novembre 2018, 11:35
Per due giorni non ha avuto notizie né del suo compagno né dei loro figli, dove fossero andati e a fare cosa non si sa, ma erano tra le nostre montagne, mica solo sue di loro.
Domenica 4 Novembre 2018, 15:45
sono solidale con Lei, personalmente credo sia più imminente al momento avere un riparo dal freddo e acqua potabile, che la casa in sé o la mobilia, spero che - chi di dovere -, ospiti anche in hotel, pensioni o quant'altro, soluzioni, per tale emergenza.
Giovedì 1 Novembre 2018, 16:35
Ci sarà pure un motivo per cui i giornali sono in crisi?... Un grande diceva: “Una delle mie tesi filosofiche preferite è che la gente sarà d'accordo con te solo se è già d'accordo con te. Non riesci a cambiare la mente degli altri.” Quindi tenetevi il vostro giornale perché anche se diamo una sbirciatina non siamo d'accordo sul contenuto.
Mercoledì 31 Ottobre 2018, 15:04
il m5s sono stati costretti a malincuore allearsi con la lega, altrimenti non avrebbe potuto formarsi il governo, se avessero avuto la maggioranza assoluta dagli italiani, le cose sarebbero andate diversamente, stessa cosa per tutti gli altri partiti, come al solito, solo in questo senso, dipende da noi italiani
Domenica 28 Ottobre 2018, 12:26
Quel genere di Lega non appartiene a Salvini.
Sabato 27 Ottobre 2018, 14:01
Se una persona malata vuole morire non può pretendere che siano gli altri a farlo, come non possono farlo i suoi cari che gli stanno vicini che soffrono per la sua condizione, ma una persona in coma non soffre come credono i loro cari. Di solito vanno in Svizzera dove a pagamento qualcuno per loro prepara la bevanda, chiamiamola pure, liberatoria, sia per il malato che per i loro familiarise ne ha.
Giovedì 25 Ottobre 2018, 12:30
Riflettendo sulla povera ragazza uccisa a Roma. E' strano perché quando li prendono i presunti colpevoli, risultano tutti irregolari e mi viene spontaneo dire che, regolari o irregolari, sempre qui rimangono: vengono parcheggiati qualche giorno sui giornali e tv, finiscono in carcere hotel all inclusive e poi tornano liberi in strada. Qualcosa non funziona in tutto questo. E c'è anche chi se la prende con Salvini che in fondo è una bella cosa averlo. Secondo me ci sono poteri occulti che sotto che a noi non è consentito sapere la verità e che creano solo confusione tra la gente.
Lunedì 22 Ottobre 2018, 16:37
Ma quale sedotti, ma quale movimento per spennare il nord? 5 anni di governo e poi puoi tirare le somme, ma non prima, se sei serio.
Lunedì 8 Ottobre 2018, 11:32
A mio modesto parere, quello che gli uomini vedono nel milionario, è il concetto base di accoppiarsi con persone dello stesso calibro, più probabilità che funzioni.
Giovedì 27 Settembre 2018, 15:53
Cosa debba avere Venezia per alcune straniere non so, cosa scatti nei loro cervelli è un mistero.
Lunedì 24 Settembre 2018, 11:23
si dà molta più importanza all'annata del vino come consolazione rispetto ai pessimi governi che abbiamo sempre avuto.
Sabato 15 Settembre 2018, 11:49
Mai e poi mai vorrei che fossi confusa o che rientrassi in qualche modo a far parte di quella grigia categoria genericamente denominata: dei maligni. Tranquilla ti voglio bene anch'io.
Sabato 15 Settembre 2018, 10:32
discorso da persona arida dentro.
Mercoledì 12 Settembre 2018, 16:05
per forza esageravano nei toni più di questa
Mercoledì 12 Settembre 2018, 14:36
Le cose sono cambiate, anche se non è domenica va bene lo stesso qualsiasi altro giorno della settimana, lo stesso ci fa brava gente.
Mercoledì 12 Settembre 2018, 11:55
Ecco cosa vuol dire scambiare Venezia per New York.
Mercoledì 12 Settembre 2018, 10:31
Sarebbe meglio potenziare il numero degli addetti.
Martedì 11 Settembre 2018, 15:22
dipende dal genere di "baccalà".
Martedì 11 Settembre 2018, 11:42
ritorna dalla sua vecchia, possibilmente senza soli e limitati baci e carezze.
Domenica 9 Settembre 2018, 18:23
Che sia una questione di feeling?
Domenica 9 Settembre 2018, 18:19
Solamente nella prima parte, piacevole consenziente.
Domenica 9 Settembre 2018, 15:29
Faccia attenzione, se lei nel suo film vuole fare il Re, abbia la cortesia almeno di non sbagliare a scrivere il suo vero nome. VERCINGETORIGE (latino: Vercingetorix, "Il grandissimo re dei guerrieri"; 80 a.C. (Roma, 26 settembre 46 a.C.) è stato un principe e condottiero gallo. Figlio del nobile Celtillo, fu re degli Arverni, influente popolo gallico insediato nell'attuale regione dell'Alvernia. Nel suo disegno di respingere l'invasione romana, riuscì a coalizzare la maggioranza dei popoli gallici e dei loro comandanti. Fu uno dei primi capi in grado di federare una parte importante dei popoli gallici, vincendo le tradizionali divisioni storiche. Di fronte ad uno dei più grandi strateghi di sempre, mise in mostra i suoi eccellenti talenti militari. Nel 52 a.C. fu sconfitto nell'assedio di Alesia. Consegnatosi, fu imprigionato a Roma per 5 anni. Nel 46 a.C. fu trascinato in catene per ornare la celebrazione del trionfo di Cesare. Immediatamente dopo fu mandato a morte.