nonnagazzettino

Commenti pubblicati:
Mercoledì 3 Luglio 2019, 20:23
Celestino5. Complimenti per il commento maturo e degno alle soglie del 2020. Chi le dice che anche alla giuda del bus non ci fosse una donna?
Venerdì 15 Febbraio 2019, 06:06
Sicuro che a Sappada siano tutti felici?
Sabato 2 Febbraio 2019, 14:34
Vai a Bries e guarda in su, poi dimmi se una cosa del genere è prevedprevedibile.
Venerdì 18 Gennaio 2019, 06:20
Non parlare a nome di tutti, io non mi sento né Trentino né Friulano e men che meno Bolzanino ma veneto 100 %
Domenica 21 Ottobre 2018, 12:25
Grande tristezza e vicinanza alla famiglia, non ci sono altri commenti sensati di fronte ad una simile tragedia
Lunedì 1 Ottobre 2018, 17:15
Che tristezza. Le mamme avrebbero dovuto mettersi nei panni di questa mamma più sfortunata di loro, portare i loro bambini e fare una grande festa. Anche questo vuol dire educare. E poi invitare il piccolo al compleanno dei loro bambini. Unica cosa su cui non sono d'accordo è la storia dei regali. Se il piccolo deve essere trattato come tutti gli altri ha diritto anche lui a ricevere regali proprio come gli altri
Domenica 30 Settembre 2018, 11:45
#gazzettino198267..... Le donne hanno lavorato meno? Ma che considerazione ha lei delle donne? Ok parità anche nella pensione ma obbligo per gli uomini di astenersi dal lavoro 50% del tempo che ora fanno le donne, ma stare a casa coi bambini che magari purtroppo si ammalano qualche volta, vomitano o altro, è non andarsene in giro. Partecipare a tutte le attività scolastiche, accompagnarli a fare sport, dal dentista e naturalmente lavare, cucinare, stirare x tutti compresa la moglie. Poi sarà parità effettiva
Mercoledì 26 Settembre 2018, 18:57
Decine di commenti per notizie che riguardano gli immigrati e per questa tragedia di molte famiglie neanche mezza parola di solidarietà. Il popolo italiano mi lascia sgomento. Un augurio ai lavoratori licenziati di trovare al più presto un alto lavoro che gli restituisca dignità e serenità.
Domenica 16 Settembre 2018, 13:12
Mi risulta che non si sia presentato l'autista, non che Dolomitibus snobbi i clienti
Sabato 11 Agosto 2018, 05:59
Una vergogna in primis per il padre, sulla matrigna senza cuore non mi pronuncio. Ma è vergognoso soprattutto che di fronte alla sofferenza di un bimbo i commenti siano tutti di famiglie omo o etero e meno male che si sono trattenuti quelli sugli stranieri che non c'entra niente. Vuol dire non avere pietà per i bambini e cogliere l'occasione x sparare a zero. Su questo articolo non c'entravano proprio certi commenti
Domenica 29 Luglio 2018, 08:07
Ma a tutti sembra normale che Una ragazza di 13 anni abbia una pagina Facebook?
Sabato 14 Luglio 2018, 13:44
Che terribile notizia una vita spezzata nel fiore degli anni e una piccola che ha visto morire il suo papà. Oggi servono solo parole di conforto e vicinanza alla piccola e alla sua famiglia
Venerdì 15 Giugno 2018, 06:07
Congratulazioni e in bocca al lupo per gli esami. Apprezzo che i soliti commentatori moralisti e saccenti non siano intervenuti a commentare con le loro solite pillole di stupidità..... per ora almeno.
Venerdì 1 Giugno 2018, 05:56
Unico errore di queste donne aver dato libero accesso alla stampa alla loro storia. E con questo si sono purtroppo portate dietro tutte le cattiverie gratuite dei commentatori degli articoli che evidentemente non hanno un granché da fare
Domenica 6 Maggio 2018, 21:06
Meno male che il sig. Pneumatico era presente e ci ha chiarito meglio dinamica e utilizzo dispositivi di sicurezza. Se non era presente non avrebbe certo scritto un commento di tale tono.
Venerdì 6 Aprile 2018, 12:56
assolutamente d'accordo telecamere negli asili, scuole e centri per anziani o disabili. In pratica in quei luoghi dove ci sono persone indifese..... telecamere per difenderle. Preciso però che sono convintissima che si tratti di rarissimi casi isolati e che la maggior parte degli insegnanti e operatori sociosanitari siano persone umane e svolgano il loro lavoro in maniera ineccepibile
Mercoledì 21 Febbraio 2018, 06:16
In Provincia di Belluno non c'è carenza di lavoro se uno ha voglia di darsi da fare e non fa tanto il difficile
Giovedì 11 Gennaio 2018, 12:13
ancora non ci credo. Caro Leo resterai sempre nei cuori di coloro che ti hanno conosciuto come me. condoglianze alla famiglia
Martedì 2 Gennaio 2018, 09:23
Che cavolata bestiale
Venerdì 15 Dicembre 2017, 06:18
È da quando sono stata abbastanza grande da poter ricordare che la profumeria di Marina spiccava a metà contrada, con le sue vetrine sempre di classe e alla moda. In effetti non ricordo di averla mai vista chiusa per ferie. Spero che la nipote possa riaprire la profumeria, sarebbe veramente bello.
Giovedì 14 Dicembre 2017, 23:06
Nooo, la contrada non sarà piu la stessa, auguri Marina. Ci mancherai
Lunedì 20 Febbraio 2017, 06:02
Singnorina Elise Francia. Quando abbiamo avuto l'onore di ospitarla tra le nostre spendide montagne e soprattutto a bordo dei nostri autobus?
Lunedì 12 Dicembre 2016, 14:59
ma uno avrà pur il diritto di difendersi
Giovedì 21 Luglio 2016, 12:57
come al solito Luxottica non finisce di stupire positivamente con le iniziative a favore dei dipendenti. Mi fa però un po' pena la psicologa che risponderà al telefono perché ogni agrodino sa che i dipendenti Luxottica sono un po' fusi.....
Sabato 16 Luglio 2016, 14:03
Non mi è chiaro. Ordini i libri e li ritiri gratis in stabilimento? Sono anni che i libri x i figli dei dipendenti Luxottica sono rimborsati totalmente dall'azienda e questo è in bene ma si ordinavano nella maniera classica cosi lavoravano anche le cartolerie e librerie del posto. Era più sensato credo.
Giovedì 26 Maggio 2016, 10:31
grayreddd 2016-05-25 13:20:03 sapesse quante sberle ho ricevuto dalla suora all'asilo...... ma siamo nel 2016 non è ammissibile che questo comportamento si ripeta, se un bambino prende una sberla meritata dai genitori questi non sono da condannare (sempre che sia veramente meritata, serva a educare e non sia eccessivamente violenta) ma gli insegnanti non possono arrogarsi questo diritto
Mercoledì 25 Maggio 2016, 09:31
notizia sconcertante come tutte quelle simili in Italia e non. Se viene provata la colpa l'eventuale pena, che speriamo che ci sia e applicata senza sconti, non sarà mai pari all'orribile reato di cui si è resa colpevole questa persona.
Lunedì 15 Febbraio 2016, 12:20
concordo con coloro che si sono indignati per il commento del signor Coppertone. Prima di parlare o di toccare i tasti del suo computer o cellulare che sia, provi anche solo per un momento a pensare al dolore di genitori amici e parenti che hanno perso il loro caro e poi...... stia zitto e non digiti niente.
Lunedì 15 Febbraio 2016, 12:17
ciao Manuel ti ricorderemo tutti con affetto, la vita è spesso ingiusta. Un abbraccio ai genitori e al fratello
Lunedì 2 Marzo 2015, 14:05
la montagna non perdona anche i più esperti possono incorrere nell'imprevedibilità della natura non ci sono se nè ma, chi è appassionato di montagna questo lo sa. Riposino in pace tra le bianche cime che hanno amato..... condoglianze alle famiglie