shopUser1385_GZ
Boissano / 1 Maggio 1952

Commenti pubblicati:
Venerdì 15 Marzo 2019, 13:00
Gli unici che potrebbero affrontare in modo meno traumatico una decrescita “felice” potranno essere solamente coloro che fecero tutto il possibile per arrivare ad una crescita felice che li allontanava da guerre e fame ed arrivare a ciò abbiamo oggi. Senza dubbio un prezzo è stato pagato è stato per tutti alto però l’alternativa che ci dovremo porre è ritornare al minore consumo quindi farsi aria con il ventaglio piuttosto che vivere con il condizionatore, tornare a vivere con minore bisogno di luce, abbandono di televisori da 50 pollici, computer e cellulari funzionanti 24 h , frigoriferi, lavastoviglie , lavatrici e asciugatrici sempre più performanti, auto, motocicli ed aerei che ci portano a muoverci nel mondo senza sforzo. Siamo certi di poter sopportare la decrescita felice ? Pensiamoci , io che ho vissuto con le lampadine da 25 candele non sull’abajour ma ad illuminare una stanza, all’uso della ghiacciaia, dell’acqua dal rubinetto e dei cessi sul ballatoio, all’uso dei Piedi e della bici in due, uno sulla canna, forse con un po’ di rimpianto per ciò che abbiamo oggi sopravviverò, quelli che oggi manifestano non so se ne saranno capaci. Ado
Sabato 9 Marzo 2019, 13:07
Forse i protagonisti in scena non hanno nessuna nostalgia del passato, molti italiani iniziano per contro ad aver nostalgie del passato e talvolta nostalgie del passato remoto. Ado
Lunedì 4 Marzo 2019, 17:17
A Roma ciavemo er Coloseo; a Firenze ciavemo Ponte Vecchio; a Venezia ciavemo e basta. Vecchia storia..
Lunedì 4 Marzo 2019, 09:16
Tra i Due “Che lotta tra Titani contrapposti”. Ado
Lunedì 4 Marzo 2019, 09:12
A Catarella che incarico daranno? Ado
Venerdì 1 Marzo 2019, 08:53
E domenica al entro commerciale con moglie e figli !
Giovedì 28 Febbraio 2019, 08:27
Sembrerebbe che il Premier Signor Conte al termine dell’incontro con i vice-Premier Signori DiMaio e Salvini abbia offerto e poi postato un vassoietto di crostoli ,chiacchiere, bugie , frappe nomi diversi in Italia per definire la stessa cosa m vista la sede in cui la foto è stata scattata non sarebbe il caso di chiamarle con un nuovo nome ? Balle come tutte quelle che ci raccontano. Nella 1a, 2a Repubblica o nelle edizioni definibili antiche della stessa avevano almeno il pudore di rispettare l’intelligenza degli italiani fornendo solamente scarni comunicati e non foto felici del tipo “tutto la va ben Madama la Marchesa”. Ado
Mercoledì 27 Febbraio 2019, 22:34
Non sarà la tassa di sbarco che fermerà l’orda di barbari idioti ed incivili ma pene certe ! Che fine fecero gli artisti che verniciarono i leoncini e tutti gli altri che ogni giorno mettono a ferro e fuoco la città con comportamenti incivili ? Bastano l’applicazione delle leggi esistenti e tutori dell’ordine che guardino e sorveglino con il viso girato dalla parte giusta. Ado
Mercoledì 27 Febbraio 2019, 14:17
Se mi faranno pagare la tassa di sbarco pagando normalmente Tari e Tasi , come seconda casa e quindi piĂą caro, mi trovero costretto a non pagare due volte il balzello che solo una Giunta ed un Sindaco affamati di denaro e non di soluzioni, ci impongono ! Ado
Mercoledì 27 Febbraio 2019, 13:27
Sarebbe meglio che i Signori Agenti, solitamente mai soli , fermassero e elevassero le sanzioni sul momento e non come oggi nascondendosi dietro le siepi. Nei Paesi europei solo un po’ più avanti la contravvenzione viene fatta sia da pattuglie sia da autocivette immediatamente, sarebbe utile al rispetto dei limiti di velocità limiti più costanti e non variabili ogni 500 metri; centri urbani 50 km/h o 30 in zone a traffico limitato, 90 extra urbane ; autostrade 130 con sole, 110 con pioggia e non il bailamme di cartollonistica dai 10 ai130 km/h visti indifferentemente sia su strade urbane sia su autostrade. A€o
Giovedì 14 Febbraio 2019, 13:49
Vista la passione dei 5S per le commissioni tecniche perché non fanno verificare Costi e Benefici del reddito di cittadinanza e della quota 100 ? Ado
Mercoledì 13 Febbraio 2019, 22:08
Al Signor Grillo che lamenta la necessitĂ  di dover prendere , vista la situazione, del Malox , consiglierei a Lui e suoi adepti ,per amor di Patria ,di passare al Gutalax. Ado
Mercoledì 13 Febbraio 2019, 09:24
In merito ai limiti di velocità in autostrada e fuori ritengo necessaria , in ogni caso,una razionalizzazione non ci possono essere continui e repentini cambi dei limiti di velocità : 130/90/110 poi ancora 90/60/130. Per non parlare dei limiti su statale.Non credo che siano limiti necessari alla sicurezza ,piuttosto dovuti alla volontà di fare cassa sia con Tutor, sia con pattuglie a piede libero. Perché fuori Italia i limiti di velocità sono praticamente costanti su tutte le tratte? In Francia 110 con pioggia, 130 senza pioggia, 90 extraurbane e 50 urbane. Con limiti chiari e costanti gli utenti tendono a rispettare le velocità e ci sono meno multe . Se poi vogliamo come di moda fare una valutazione costi e benefici è evidente che introdurre un nuovo limite di velocità moltiplica sia la possibilità di nuove multe sia il non rispetto dei limiti. Poche regole ma chiare e costanti! Ado
Domenica 10 Febbraio 2019, 16:25
Il fatto stesso che l’ Onorevole Vice Premier Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Signor Luigi Di Maio , così come l’ex Onorevole Signor Alessandro Di Battista sentano anch’essi la necessità di parlare del vincitore del Festival di Sanremo li pone allo stesso livello di quelli che loro criticano di sfruttare la competizione a fini politici. Chi era il Bue che diceva cornuto all’asino ? Ado
Domenica 10 Febbraio 2019, 09:46
Perché scandalizzarsi anni fa lo recitava anche una canzone, inascoltata evidentemente da quelle parti, “si può dare di più senza essere eroi” . Concetto comunque valido ovunque ,soprattutto nel pubblico impiego, secondo cui tutti dovrebbero dare il massimo del proprio impegno , non solo “ per aggiustarsi lamentandosi” lasciando il”si può “ sempre e solo ai soliti. Ado
Venerdì 8 Febbraio 2019, 14:54
Signor Amburgo, in ogni sua comunicazione Lei non manca di ricordarci chi sia, nostro malgrado, l’attuale Vice Presidente del Consiglio e Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico oltre ad essere Portavoce de M5S. Non ce lo ricordi più ormai gli italiani sanno e così continuando faranno di tutto per dimenticarlo. Qualora segua il mio disinteressato consiglio vedrà che i commenti negativi alle Sue comunicazioni diminuiranno. Creda meglio il silenzio che continui salamelecchi al Personaggio. Ado
Mercoledì 6 Febbraio 2019, 11:24
Molti, non dico tutti, erano e sono scoraggiati al lavoro da sempre fin da quando il lavoro esisteva ed era disponibile a tutti. Oggi le offerte di lavoro sono quasi scomparse e non credo che il reddito di cittadinanza aiuterĂ  ad incrementare gli stipendi dei pochi occupati che tuttalpiĂą potrebbero essere incentivati a trovare una occupazione da disoccupati con reddito non molto diverso da quello percepito. Ado
Mercoledì 6 Febbraio 2019, 11:12
I 5S promisero ai NoTav composto dai valligiani della Val di Susa , cavalcando il malcontento degli stessi, preoccupati dei necessari espropri alla costruzione della nuova linea ; aggiungendo presunti impatti sulla salute e ambiente,in tempi in cui si parlava all’interno del movimento di scie chimiche ,No Vax e No Inceneritori ; argomenti ai quali oggi nell’analisi costi e benefici aggiungono mancati introiti dovuti a ridotti pedaggi e accise. Chi ha memoria ricorderà che le stesse critiche nacquero, da parte dei valligiani ,al progetto sulla costruzione dell’autostrada, non attenti al fatto che la loro salute avrebbe beneficiato, in primis, dell’allontanamento dei mezzi dai contrafforti di Susa dove sbuffando riempivano di piombo il sangue degli abitanti che in quel tempo erano preoccupati del fatto che la loro economia sarebbe stata privata dei conducenti che si fermavano nelle trattorie lungo la strada è del movimento lungo la statale. Per alcuni anni il trasporto continuò lungo la statale per trasferirsi ,solo al cambio generazionale dei conducenti e la chiusura delle trattorie , causata dalle mutate esigenze dei tempi trasporto e costi nel settore commerciale ,sull’autostrada. Domani ,qualora si concretizzasse il progetto ferrovia ,sono convinto che il traffico commerciale dopo un primo momento, le merci potrebbero essere prese in carico a Lione e su ferrovia portate e smistate sulla linea verso Torino . Va sottolineato che il trasporto passeggeri con il treno ad alta velocità Tgve oggi finisce a Modane per poi proseguire in direzione Torino in modalità locale. Tutte le ragioni addotte agli svantaggi sono solamente strumentali per fini esclusivamente politici. Ado
Martedì 5 Febbraio 2019, 21:22
Gentile Signor Amburgo, a differenza di Lei ,creda che personalmente non sostengo alcun partito politico e, proprio per questo ,penso di poter parlar liberamente bene o male di tutti coloro che pretendono di rappresentarci. Non mi scandalizzo per gli errori, può succedere a tutti di sbagliare congiuntivo o/e nozione geografica . Cio che invece mi irrita è la saccenza con cui ora si atteggiano ,i personaggi citati , accompagnata dal profondo cambiamento del loro look che evidenzia ancor più la presa di distanza ,nei fatti , da ciò che li aveva inizialmente resi meritevoli di attenzione e per molti anche di simpatia. Aveva ragione un Filosofo veneziano che diceva a proposito dei Grillini “ date loro un posto che non sia da precario e vedrete che s’incolleranno e neanche il PadreEterno sarà capace di farli scendere dal loro piedistallo . Ado
Lunedì 4 Febbraio 2019, 19:06
Signor Amburgo Lei che è sempre informato può dirci : Maturità classica o scientifica, chissà chi gli ha imparato l’italiano . Lo stesso dubbio vale per gli Onorevoli Fico , Castelli . Per l’Onorevole Toninelli oltre all’insegnante di Italiano il dubbio riguarda l’insegnante di geografia.
Lunedì 4 Febbraio 2019, 13:30
Non capisco chi dice che il Sud potrà sollevarsi dall’inedia che Lo ha caratterizzato dal tempo dei Borbone ad oggi. Tolti, purtroppo non molti , che sanno distinguersi in positivo , è tutto un aggiustarsi subendo o facendo subire ad altri comportamenti non proprio edificanti proprio come ha fatto il Signor Preside in questione. Ado
Domenica 3 Febbraio 2019, 21:43
Gentile Sig.Amburgo, comprendo la sua risposta solamente considerandola “risposta politicamente allineata” a quanto il Partito, ops, il Movimento racconta, ci dica però onestamente in quali settori Lei vede opportunità concreta di occupazione, necessità questa unica per arrivare al superamento del reddito di cittadinanza “a vita” come fu fatto dai politici della Prima Repubblica dispensando occupazioni poco vere e pensioni di invalidità o baby. Alla base di ogni promessa va garantita la sostenibilità che può essere garantita solamente con il lavoro, senza andare a discapito di altri che hanno il solo demerito di lavorare ,anche con lavori disagiati spesso in luoghi lontani dalla propria residenza. Concludo ,dicendo è vero vedremo nel tempo i risultati , sperando che vista la situazione non sia troppo tardi trovandoci in quel tempo tutti più ricchi nella poverta. Ado
Domenica 3 Febbraio 2019, 18:29
Lei Amburgo che è un Sorcino Accreditato dietro ai Pifferai Magici, ci illumini su come 10.000 (?) assunti dal ruolo di ex disoccupati dallo Stato ,esattamente come fu fatto per i forestali in regioni brulle con pochi alberi, in qualità di Navigator potranno formare e trovare un lavoro a chi non ce l’ha, a patto che sia interessato a trovarlo quando ,in Italia , stante lo stallo economico Un lavoro è difficile crearlo. Con la situazione attuale per quanto si possa promettere gli unici sviluppi intravedibili sono versol’espatrio oppure verso una occupazione di tipo politico. Lei ha già inoltrato domanda ?
Domenica 3 Febbraio 2019, 18:12
Ricordo male ma un un tempo dicevano” meno lavoro più salario” Beh, per il meno lavoro ci sono riusciti. Adesso: “basta previlegi, meno soldi a chi ne ha “ speriamo di non dover dire” meglio tutti ricchi nella povertà”. Ecco si va realizzando il sogno ipotizzato nel progetto “Decrescita felice” pubblicizzato nei spettacoli quando il Signor Grillo si scagliava contro le scie chimiche, non vaccini, no inceneritori ed auto ad acqua. Ma la Decrescita felice sarà anche per la Casaleggio associati & Company , occorre meditare ! Ado
Domenica 3 Febbraio 2019, 17:19
Il viceM. Salvini non potrà altro che subire l’ennesima imposizione nulla potendo contro i temi 49milioni, Diciotti , ecc sostenuti a modo di ricatto 5Stelle e dall’integhenzia sinistra . Avrebbe dovuto svegliarsi prima, ora è tardi. Ado
Sabato 2 Febbraio 2019, 09:39
Che dire, questa nevicata è arrivata del tutto inattesa ! Prevedere blocco del traffico per i mezzi pesanti e per le auto senza catene a bordo come previsto in questi casi ? Muovere per tempo i mezzi per spargimento sale e spazzaneve nelle zone di montagna in caso di eventi come questo ampiamente annunciati dovrebbe essere il minimo, e dire che parlano tedesco. Ado
Sabato 2 Febbraio 2019, 09:29
Ma dai che con la tassa di sbarco, risolverete tutti i problemi veneziani, ciascuno risolverà il suo all’italiana, che dico , alla veneziana. Tanti bla-bla per le disonestà degli altri pur di salvaguardare le proprie. Ado
Martedì 29 Gennaio 2019, 20:22
Ci si potrebbe accontentare che il Signor Freccero rimborsasse quanto speso per il cachet del Signor Grillo. Ado
Lunedì 28 Gennaio 2019, 09:26
Tra tutti i consulenti in forza non hanno ingaggiato il Pifferaio Magico? Se no, potrebberosempre metterlo tra gli obiettivi in formazione dei Navigator. Ado
Venerdì 25 Gennaio 2019, 12:17
Chi ha casa o comunque un appartamento paga già acqua potabile,fogne ed immondizia, oltre che Imu per seconda casa. Se possessore di carta Venezia paga il rinnovo carta giustamente più caro rispetto ai residenti e lavoratori pendolari a Venezia. Che ora si pensi di far pagare la tassa di sbarco ai non residenti in città, provincia o regione mi sembra scorretto ; perché a fronte dell’introduzione di questa tassa mi troverò costretto a non pagare tutte le altre sopra menzionate e limitandomi a pagare tassa di soggiorno e di sbarco limitatamente ai giorni di soggiorno A CASA MIA. Ado