R.G.
Rovigo / 27 Dicembre 1966

Commenti pubblicati:
Martedì 5 Febbraio 2019, 16:12
La comunista ha avuto il ben servito. Ha preso alla lettera le parole della Boldrini. Per chi non le ricorda: “ Nell’era globale tutto si muove. Si muovono i capitali. Si muovono le merci. Si muovono le notizie. Si muovono gli essere umani. E non solo per turismo. E i migranti oggi sono l’elemento umano. L’avanguardia di questa globalizzazione. E ci offrono uno stile di vita che … presto sarà uno stile molto diffuso per molti di noi. Loro sono l’avanguardia di quello … dello stile di vita… che presto sarà uno stile di vita per moltissimi di noi…”.
Venerdì 1 Febbraio 2019, 09:24
Rii ridi che alle europee saranno gli italiani a ridere.
Mercoledì 30 Gennaio 2019, 07:59
Processare salvini significa dover processare gli italiani che difende i propri confini ed evitare che dei traditori importino illegalmente diversamente regolari in Italia con tutti i rischi che ne derivano. Da processare presso la Corte Marziale, chiunque agevola o attua l'ingresso in territorio italiano diversamente regolari minacciando la Sicurezza Nazionale e sanitaria dell'Italia e dell'Europa.Gli articoli dal 241 al 274 sono delitti nel dettaglio contro l'internazionalizzazione dello Stato, visto come attentato alla sua integrità, indipendenza e unità dello Stato (art. 241), ostilità nei confronti di uno Stato estero portando lo Stato italiano in pericolo di guerra (art. 244), la corruzione di un cittadino da parte di uno straniero contro gli interessi nazionali (art. 246), lo spionaggio politico o militare (art. 257), ecc.. Nel frattempo destituzione ed espulsione a vita da tutte le cariche e funzioni pubbliche e istituzionali.
Lunedì 28 Gennaio 2019, 18:39
ALTO TRADIMENTO. Da processare presso la Corte Marziale, chiunque agevola o attua l'ingresso in territorio italiano diversamente regolari minacciando la Sicurezza Nazionale e sanitaria dell'Italia e dell'Europa. Gli articoli dal 241 al 274 sono delitti nel dettaglio contro l'internazionalizzazione dello Stato, visto come attentato alla sua integrità, indipendenza, e unità dello Stato (art. 241), ostilità nei confronti di uno Stato estero portando lo Stato italiano in pericolo di guerra (art. 244), la corruzione di un cittadino da parte di uno straniero contro gli interessi nazionali (art. 246), lo spionaggio politico o militare (art. 257), ecc.. Nel frattempo destituzione ed espulsione a vita da tutte le cariche e funzioni pubbliche e istituzionali.
Lunedì 28 Gennaio 2019, 14:43
Italiani si nasce e non si diventa. Il suo genoma risulta con carattere di diversamente italiano. Ricordate un discorso fatto da un rappresentante istituzionale? Eccolo descritto: “ Nell’era globale tutto si muove. Si muovono i capitali. Si muovono le merci. Si muovono le notizie. Si muovono gli essere umani. E non solo per turismo. E i migranti oggi sono l’elemento umano. L’avanguardia di questa globalizzazione. E ci offrono uno stile di vita che … presto sarà uno stile molto diffuso per molti di noi. Loro sono l’avanguardia di quello … dello stile di vita… che presto sarà uno stile di vita per moltissimi di noi…”. La madre è corresponsabile delle azioni dell'individuo. Impossibile che sua madre sia stata all'oscuro di tutte le violenze sui suoi figli. Comunque sia; chi tradisce il suo popolo; prima o poi tradisce se stesso. La madre, probabilmente ha preso a lettera la lezione dal discorso fatto dalla Boldrini qualche anno fa. Adesso ne subirà le conseguenze.
Lunedì 28 Gennaio 2019, 14:27
Italiani si nasce e non si diventa. Il DNA risulta diversamente italiano.
Venerdì 25 Gennaio 2019, 17:49
Sono gli amici dei francesi e della Merkel. Li avete voluti? Adesso ne subite le conseguenze.
Venerdì 25 Gennaio 2019, 13:28
Correggo il finale della risposta precedente. Non considerare la risposta precedente. FAVOREGGIAMENTO ALLA CRIMINALITA’ LEGGI A FAVORE DELLA CRIMINALITA’ Legge 1 agosto 2003, n.207 Sospensione condizionata dell'esecuzione della pena detentiva nel limite massimo di due anni. (Aka: indultino). Presidente del Consiglio : Berlusconi, alla Giustizia Castelli.Gazzetta Ufficiale N. 182 del 7 Agosto 2003. 2002: Berlusconi sanatoria per 200.000 immigrati. Indulto del 2006: 17.000 delinquenti in liberta'; Decreto “svuota carceri” del 2013, che ha svuotato le carceri ma riempito l'Italia di delinquenti; depenalizzazioni del 2016; Decreto “Salvaladri”, regalo di Natale dell'ex ministro della "Giustizia" Orlando, in base al quale chi viene condannato a meno di 4 anni anche con sentenza definitiva rimane libero in attesa dell'affidamento in prova... Tutta roba di cui possiamo ringraziare la politica in carica i quel periodo. Non serve a molto mandare le Forze dell’Ordine se i delinquenti che riescono ad arrestare vengono subito lasciati liberi di circolare per l’Italia per continuare a compiere reati. La Legge italiana, Magistratura, Giudici e avvocati favoreggiano i criminali. Quindi non ha nessun senso avvisare le Forze dell’Ordine in quanto è come se avessero i polsi ammanettati, o meglio non possono reagire contro i delinquenti perché altrimenti vengono indagati per eccesso di legittima difesa. Lo stesso vale per gli italiani comuni che difendono i propri simili, i loro famigliari, o il proprio patrimonio. Tutto è uno schifo. Ho perso la fiducia dell’Italia e non mi fido della Legge dello Stato italiano. Chi vuole fare altrettanto lo faccia. Una cosa è certa; l'Italia è stata ridotta ad un letamaio e per ripulirla ci vorranno decine di anni e forse qualche generazione, a meno che ci sia un miracolo. L'unico che ha fatto miracolo l'hanno messo in croce, il secondo si è sputtanato e adesso speriamo in Salvini. Una cosa è certa ed è che gli italiani non credono ai miracoli ma ai fatti concreti. La LEGGE senza la GIUSTIZIA non serve a niente perché la GIUSTIZIA appartiene al popolo. Fin quando le Istituzioni continueranno a non vedere e sentire, gli italiani si difenderanno con qualsiasi mezzo. Cari italiani; regolatevi di conseguenza e se vogliono mantenere in vita i criminali; li tengano in prigione. Salvini sta solo cercando di risanare l'Italia nel quale gli altri negli ultimi 30 anni hanno distrutto.
Venerdì 25 Gennaio 2019, 12:49
Prima di dare piena fiducia alla Magistratura leggi. FAVOREGGIAMENTO ALLA CRIMINALITA’ LEGGI A FAVORE DELLA CRIMINALITA’ Legge 1 agosto 2003, n.207 Sospensione condizionata dell'esecuzione della pena detentiva nel limite massimo di due anni. (Aka: indultino). Presidente del Consiglio : Berlusconi, alla Giustizia Castelli.Gazzetta Ufficiale N. 182 del 7 Agosto 2003. 2002: Berlusconi sanatoria per 200.000 immigrati. Indulto del 2006: 17.000 delinquenti in liberta'; Decreto “svuota carceri” del 2013, che ha svuotato le carceri ma riempito l'Italia di delinquenti; depenalizzazioni del 2016; Decreto “Salvaladri”, regalo di Natale dell'ex ministro della "Giustizia" Orlando, in base al quale chi viene condannato a meno di 4 anni anche con sentenza definitiva rimane libero in attesa dell'affidamento in prova... Tutta roba di cui possiamo ringraziare la politica in carica i quel periodo. Non serve a molto mandare le Forze dell’Ordine se i delinquenti che riescono ad arrestare vengono subito lasciati liberi di circolare per l’Italia per continuare a compiere reati. La Legge italiana, Magistratura, Giudici e avvocati favoreggiano i criminali. Quindi non ha nessun senso avvisare le Forze dell’Ordine in quanto è come se avessero i polsi ammanettati, o meglio non possono reagire contro i delinquenti perché altrimenti vengono indagati per eccesso di legittima difesa. Lo stesso vale per gli italiani comuni che difendono i propri simili, i loro famigliari, o il proprio patrimonio. Tutto è uno schifo. Ho perso la fiducia dell’Italia e della Legge dello Stato italiano. Chi vuole fare altrettanto lo faccia. Una cosa è certa; l'Italia è stata ridotta ad un letamaio e per ripulirla ci vorranno decine di anni e forse qualche generazione, a meno che ci sia un miracolo. L'unico che ha fatto miracolo l'hanno messo in croce, il secondo si è sputtanato e adesso speriamo in Salvini. Una cosa è certa ed è che gli italiani non credono ai miracoli ma ai fatti concreti. La LEGGE senza la GIUSTIZIA non serve a niente perché la GIUSTIZIA appartiene al Popolo. Fin quando le Istituzioni continueranno a non vedere e sentire, gli italiani si difenderanno con qualsiasi mezzo. Cari italiani; regolatevi di conseguenza e se vogliono mantenere in vita i criminali; li tengano in prigione. Salvini sta facendo quello che gli altri in 30 anni hanno distrutto l'Italia.
Giovedì 24 Gennaio 2019, 16:20
Prima di voler processare Salvini, leggetevi quanto segue. TRAFFICO DI ESSERI UMANI E SCHIAVIZZAZIONE DEGLI ITALIANI FINO ALLO STERMINIO DA PARTE DELLO STATO ITALIANO E DALLA COMUNITA’ EUROPEA. Se a partire da 35€ al giorno è la spesa per mantenere un diversamente regolare in Italia cure comprese senza che questi producano reddito (lavorino) e naturalmente con i soldi degli italiani; quanto costa un italiano mantenuto dallo Stato italiano e dai diversamente regolari? Per ipotesi; gli accordi e trattative che fanno con i loro paesi di origine per prendere in giro gli italiani, non è invece che si tratti di scambi commerciali tipo: Petrolio, minerali preziosi, armi, denaro, droga, prostituzione, malattie in cambio di esseri umani? Ricordate un discorso fatto da un rappresentante istituzionale? Eccolo descritto: “ Nell’era globale tutto si muove. Si muovono i capitali. Si muovono le merci. Si muovono le notizie. Si muovono gli essere umani. E non solo per turismo. E i migranti oggi sono l’elemento umano. L’avanguardia di questa globalizzazione. E ci offrono uno stile di vita che … presto sarà uno stile molto diffuso per molti di noi. Loro sono l’avanguardia di quello … dello stile di vita… che presto sarà uno stile di vita per moltissimi di noi…”. Da processare presso la Corte Marziale, chiunque agevola o attua l'ingresso in territorio italiano diversamente regolari minacciando la Sicurezza Nazionale e sanitaria dell'Italia e dell'Europa.Gli articoli dal 241 al 274 sono delitti nel dettaglio contro l'internazionalizzazione dello Stato, visto come attentato alla sua integrità, indipendenza e unità dello Stato (art. 241), ostilità nei confronti di uno Stato estero portando lo Stato italiano in pericolo di guerra (art. 244), la corruzione di un cittadino da parte di uno straniero contro gli interessi nazionali (art. 246), lo spionaggio politico o militare (art. 257), ecc.. Nel frattempo destituzione ed espulsione a vita da tutte le cariche e funzioni pubbliche e istituzionali.
Mercoledì 23 Gennaio 2019, 08:16
"TRAFFICANTI" TRAFFICO E IMPORTAZIONE DI ESSERI UMANI DA PARTE DELLA CHIESA E DAGLI STATI EUROPEI SCHIAVIZZANDO GLI EUROPEI CON IL SISTEMA DELLA COERCIZIONE PER PAGARE IL MANTENIMENTO E ARRICCHIRE I TRAFFICANTI. Se a partire da 35€ al giorno è la spesa per mantenere un diversamente regolare in Italia cure comprese senza che questi producano reddito (lavorino) e naturalmente con i soldi degli italiani; quanto costa un italiano mantenuto dallo Stato italiano e dai diversamente regolari? Per ipotesi; gli accordi e trattative che fanno con i loro paesi di origine per prendere in giro gli italiani, non è invece che si tratti di scambi commerciali tipo: Petrolio, minerali preziosi, armi, denaro, droga, prostituzione, malattie in cambio di esseri umani? Ricordate un discorso fatto da un rappresentante istituzionale? Eccolo descritto: “ Nell’era globale tutto si muove. Si muovono i capitali. Si muovono le merci. Si muovono le notizie. Si muovono gli essere umani. E non solo per turismo. E i migranti oggi sono l’elemento umano. L’avanguardia di questa globalizzazione. E ci offrono uno stile di vita che … presto sarà uno stile molto diffuso per molti di noi. Loro sono l’avanguardia di quello … dello stile di vita… che presto sarà uno stile di vita per moltissimi di noi…”. Il sistema che stanno adottando, si chiama: Schiavizzazione 2.0. Gli italiani sono costretti a lavorare per pagare tasse fino alla morte con una piccola percentuale di sopravvivenza. Se non riesci a pagare le tasse, ti seviziano costringendoti a pagare il doppio, in caso contrario, ti sequestrano tutto e ti buttano in mezzo ad una strada. Se invece stai abbastanza bene e raggiungi la pensione, allora lo Stato italiano, con le loro leggi, favoreggia i criminali a rubarti i beni materiali con la forza fisica anche abbattendoti. Se tenti di difenderti, lo Stato ti fa pagare le spese processuali, inoltre dover risarcire il delinquente. Ci stanno schiavizzando e sterilizzando con la tassazione, impossibilitati di procreare figli per l’alto costo per sostenere le spese dei figli. Nello stesso tempo, lo Stato sta sostituendo gli italiani con diversamente regolari tramite i falsi benefattori (traditori degli italiani), con il coinvolgimento anche della Chiesa. Gli italiani e gli europei sono indotti in schiavitù e all’estinzione. Si sta ripetendo la storia dello sterminio del periodo trascorso tra il 1939 al 1945 agli Ebrei, in questo caso in stile moderno e sul popolo europeo con il sistema della coercizione. Quando un Istituzione attua questo sistema al loro popolo; costui diventa TRADITORE. Da arrestare e poi processare presso la Corte Marziale, chiunque agevola o attua l'ingresso in territorio italiano ed europeo diversamente regolari minacciando la Sicurezza Nazionale e sanitaria dell'Italia e dell'Europa. In Italia, gli articoli dal 241 al 274 sono delitti nel dettaglio contro l'internazionalizzazione dello Stato, visto come attentato alla sua integrità, indipendenza e unità dello Stato (art. 241), ostilità nei confronti di uno Stato estero portando lo Stato italiano in pericolo di guerra (art. 244), la corruzione di un cittadino da parte di uno straniero contro gli interessi nazionali (art. 246), lo spionaggio politico o militare (art. 257), ecc.. Nel frattempo destituzione ed espulsione a vita da tutte le cariche e funzioni pubbliche e istituzionali.
Martedì 22 Gennaio 2019, 11:56
TRAFFICANTI E ALTO TRADIMENTO.Da arrestare e poi processare presso la Corte Marziale, chiunque agevola o attua l'ingresso in territorio italiano diversamente regolari minacciando la Sicurezza Nazionale e sanitaria dell'Italia e dell'Europa.Gli articoli dal 241 al 274 sono delitti nel dettaglio contro l'internazionalizzazione dello Stato, visto come attentato alla sua integrità, indipendenza e unità dello Stato (art. 241), ostilità nei confronti di uno Stato estero portando lo Stato italiano in pericolo di guerra (art. 244), la corruzione di un cittadino da parte di uno straniero contro gli interessi nazionali (art. 246), lo spionaggio politico o militare (art. 257), ecc.. Nel frattempo destituzione ed espulsione a vita da tutte le cariche e funzioni pubbliche e istituzionali.
Giovedì 17 Gennaio 2019, 13:09
"TRAFFICANTI" TRAFFICO E IMPORTAZIONE DI ESSERI UMANI DA PARTE DELLA CHIESA, DALLO STATO ITALIANO E DALLA COMUNITA’ EUROPEA SCHIAVIZZANDO GLI ITALIANI CON IL SISTEMA DELLA COERCIZIONE PER PAGARE IL LORO MANTENIMENTO Se a partire da 35€ al giorno è la spesa per mantenere un diversamente regolare in Italia cure comprese senza che questi producano reddito (lavorino) e naturalmente con i soldi degli italiani; quanto costa un italiano mantenuto dallo Stato italiano e dai diversamente regolari? Per ipotesi; gli accordi e trattative che fanno con i loro paesi di origine per prendere in giro gli italiani, non è invece che si tratti di scambi commerciali tipo: Petrolio, minerali preziosi, armi, denaro, droga, prostituzione, malattie in cambio di esseri umani? Ricordate un discorso fatto da un rappresentante istituzionale? Eccolo descritto: “ Nell’era globale tutto si muove. Si muovono i capitali. Si muovono le merci. Si muovono le notizie. Si muovono gli essere umani. E non solo per turismo. E i migranti oggi sono l’elemento umano. L’avanguardia di questa globalizzazione. E ci offrono uno stile di vita che … presto sarà uno stile molto diffuso per molti di noi. Loro sono l’avanguardia di quello … dello stile di vita… che presto sarà uno stile di vita per moltissimi di noi…”. Il sistema che stanno adottando, si chiama: Schiavizzazione 2.0. Gli italiani sono costretti a lavorare per pagare tasse fino alla morte con una piccola percentuale di sopravvivenza. Se non riesci a pagare le tasse, ti seviziano costringendoti a pagare il doppio, in caso contrario, ti sequestrano tutto e ti buttano in mezzo ad una strada. Se invece stai abbastanza bene e raggiungi la pensione, allora lo Stato italiano, con le loro leggi, favoreggia i criminali a rubarti i beni materiali con la forza fisica anche abbattendoti. Se tenti di difenderti, lo Stato ti fa pagare le spese processuali, inoltre dover risarcire il delinquente. Ci stanno schiavizzando e sterilizzando con la tassazione, impossibilitati di procreare figli per l’alto costo per sostenere le spese dei figli. Nello stesso tempo, lo Stato sta sostituendo gli italiani con diversamente regolari tramite i falsi benefattori (traditori degli italiani), con il coinvolgimento anche della Chiesa. Gli italiani sono indotti in schiavitù e all’estinzione. Si sta ripetendo la storia dello sterminio del periodo trascorso tra il 1939 al 1945 agli Ebrei, in questo caso in stile moderno e sul popolo italiano con il sistema della coercizione. Da processare presso la Corte Marziale, chiunque agevola o attua l'ingresso in territorio italiano diversamente regolari minacciando la Sicurezza Nazionale e sanitaria dell'Italia e dell'Europa. Gli articoli dal 241 al 274 sono delitti nel dettaglio contro l'internazionalizzazione dello Stato, visto come attentato alla sua integrità, indipendenza, e unità dello Stato (art. 241), ostilità nei confronti di uno Stato estero portando lo Stato italiano in pericolo di guerra (art. 244), la corruzione di un cittadino da parte di uno straniero contro gli interessi nazionali (art. 246), lo spionaggio politico o militare (art. 257), ecc.. Nel frattempo destituzione ed espulsione a vita da tutte le cariche e funzioni pubbliche e istituzionali.
Martedì 15 Gennaio 2019, 12:13
TRAFFICO DI ESSERI UMANI E SCHIAVIZZAZIONE DEGLI ITALIANI FINO ALLO STERMINIO DA PARTE DELLO STATO ITALIANO E DALLA COMUNITA’ EUROPEA Se a partire da 35€ al giorno è la spesa per mantenere un diversamente regolare in Italia cure comprese senza che questi producano reddito (lavorino) e naturalmente con i soldi degli italiani; quanto costa un italiano mantenuto dallo Stato italiano e dai diversamente regolari? Per ipotesi; gli accordi e trattative che fanno con i loro paesi di origine per prendere in giro gli italiani, non è invece che si tratti di scambi commerciali tipo: Petrolio, minerali preziosi, armi, denaro, droga, prostituzione, malattie in cambio di esseri umani? Ricordate un discorso fatto da un rappresentante istituzionale? Eccolo descritto: “ Nell’era globale tutto si muove. Si muovono i capitali. Si muovono le merci. Si muovono le notizie. Si muovono gli essere umani. E non solo per turismo. E i migranti oggi sono l’elemento umano. L’avanguardia di questa globalizzazione. E ci offrono uno stile di vita che … presto sarà uno stile molto diffuso per molti di noi. Loro sono l’avanguardia di quello … dello stile di vita… che presto sarà uno stile di vita per moltissimi di noi…”. Da processare presso la Corte Marziale, chiunque agevola o attua l'ingresso in territorio italiano diversamente regolari minacciando la Sicurezza Nazionale e sanitaria dell'Italia e dell'Europa. Gli articoli dal 241 al 274 sono delitti nel dettaglio contro l'internazionalizzazione dello Stato, visto come attentato alla sua integrità, indipendenza, e unità dello Stato (art. 241), ostilità nei confronti di uno Stato estero portando lo Stato italiano in pericolo di guerra (art. 244), la corruzione di un cittadino da parte di uno straniero contro gli interessi nazionali (art. 246), lo spionaggio politico o militare (art. 257), ecc.. Nel frattempo destituzione ed espulsione a vita da tutte le cariche e funzioni pubbliche e istituzionali.
Martedì 15 Gennaio 2019, 10:38
Ristabilite la pena di morte.
Sabato 12 Gennaio 2019, 12:18
ALTO TRADIMENTO VERSO GLI ITALIANI Da processare presso la Corte Marziale, chiunque agevola o attua l'ingresso in territorio italiano diversamente regolari minacciando la Sicurezza Nazionale e sanitaria dell'Italia e dell'Europa. Gli articoli dal 241 al 274 sono delitti nel dettaglio contro l'internazionalizzazione dello Stato, visto come attentato alla sua integrità, indipendenza, e unità dello Stato (art. 241), ostilità nei confronti di uno Stato estero portando lo Stato italiano in pericolo di guerra (art. 244), la corruzione di un cittadino da parte di uno straniero contro gli interessi nazionali (art. 246), lo spionaggio politico o militare (art. 257), ecc.. Nel frattempo espulsione a vita da tutte le cariche e funzioni pubbliche e istituzionali.
Sabato 12 Gennaio 2019, 12:16
TRAFFICO DI ESSERI UMANI E SCHIAVIZZAZIONE DEGLI ITALIANI FINO ALLO STERMINIO DA PARTE DELLO STATO ITALIANO E DALLA COMUNITA’ EUROPEA Se a partire da 35€ al giorno è la spesa per mantenere un diversamente regolare in Italia cure comprese senza che questi producano reddito (lavorino) e naturalmente con i soldi degli italiani; quanto costa un italiano mantenuto dallo Stato italiano e dai diversamente regolari? Se per ipotesi, quegli accordi e trattative che fanno con i loro paesi di origine per prendere in giro gli italiani, non è invece che si tratti di scambi commerciali tipo: Petrolio, minerali preziosi, armi, denaro, droga, prostituzione, malattie in cambio di esseri umani? Ricordate un discorso fatto da un rappresentante istituzionale? Eccolo descritto: “ Nell’era globale tutto si muove. Si muovono i capitali. Si muovono le merci. Si muovono le notizie. Si muovono gli essere umani. E non solo per turismo. E i migranti oggi sono l’elemento umano. L’avanguardia di questa globalizzazione. E ci offrono uno stile di vita che … presto sarà uno stile molto diffuso per molti di noi. Loro sono l’avanguardia di quello … dello stile di vita… che presto sarà uno stile di vita per moltissimi di noi…”. Mentre gli italiani faticano ad arrivare a fine mese , le Istituzioni non sanno , o meglio ci vogliono far credere che per rimandarli indietro da dove sono partiti, bisogna fare accordi con i loro stati. Queste sono menzogne! Le Istituzioni stanno raggirando gli italiani. Gli italiani sono esasperati e indotti in schiavitù. Il sistema che sta adottando lo Stato, si chiama: Schiavizzazione 2.0. Gli italiani sono costretti a lavorare per pagare tasse fino alla morte con una piccola percentuale di sopravvivenza. Se non riesci a pagare le tasse, ti seviziano costringendoti a pagare il doppio, in caso contrario, ti sequestrano tutto e ti buttano in mezzo ad una strada. Se invece stai abbastanza bene e raggiungi la pensione, allora lo Stato italiano, con le loro leggi, favoreggia i criminali a rubarti i beni materiali con la forza fisica anche abbattendoti. Se tenti di difenderti, lo Stato ti fa pagare le spese processuali, inoltre dover risarcire il delinquente. Ci stanno schiavizzando e sterilizzando con la tassazione, impossibilitati di procreare figli per l’alto costo per sostenere le spese dei figli. Nello stesso tempo, lo Stato sta sostituendo gli italiani con diversamente regolari tramite i falsi benefattori (traditori degli italiani), con il coinvolgimento anche della Chiesa. Gli italiani sono indotti in schiavitù e all’estinzione. Si sta ripetendo la storia dello sterminio del periodo trascorso tra il 1939 al 1945 agli Ebrei, in questo caso in stile moderno e sul popolo italiano con il sistema della coercizione.
Venerdì 4 Gennaio 2019, 08:20
Rischio di eruzione esplosiva nel periodo del 20-21 Gennaio 2019. La causa è l'allineamento planetario e satellitare Terra, Luna e Mercurio). Questo crea la così detta marea magmatica sotto la crosta terrestre con la conseguenza di fratture della crosta terrestre e aumento di attività vulcanica. Fate un controllo e vedrete che non sbaglio. Giovanni Romagnollo.
Giovedì 3 Gennaio 2019, 11:40
Di sicuro non hanno ancora capito la causa. Quando si accorgeranno gli italiani e gli europei saranno già estinti. Gli italiani sono costretti a lavorare per pagare tasse fino alla morte con una piccola percentuale di sopravvivenza. Se non riesci a pagare le tasse, ti seviziano costringendoti a pagare il doppio, in caso contrario, ti sequestrano tutto e ti buttano in mezzo ad una strada. Se invece stai abbastanza bene e raggiungi la pensione, allora lo Stato italiano, con le loro leggi, favoreggia i criminali a rubarti i beni materiali con la forza fisica anche abbattendoti. Se tenti di difenderti, lo Stato ti fa pagare le spese processuali, inoltre dover risarcire il delinquente. Ci stanno schiavizzando e sterilizzando con la tassazione, impossibilitati di procreare figli per l’alto costo per sostenere le spese dei figli. Nello stesso tempo, lo Stato sta sostituendo gli italiani con diversamente regolari tramite i falsi benefattori (traditori degli italiani), con il coinvolgimento anche della Chiesa. Gli italiani sono indotti in schiavitù e all’estinzione. Si sta ripetendo la storia dello sterminio del periodo trascorso tra il 1939 al 1945 agli Ebrei, in questo caso in stile moderno e sul popolo italiano con il sistema della coercizione.
Sabato 1 Dicembre 2018, 12:26
A Rovigo vanno di moda gli esposti. Questo perché a più di qualcuno non va bene che Giovanni lavori con professionalità nel mantenere l'Ordine e la Sicurezza della città. Se ci sono errori involontari ne risponderà personalmente Giovanni Tesoro ma se sono calunnie ne risponderanno i responsabili. Giovanni ricordati che la Legge appartiene allo Stato e la Giustizia al popolo. Il popolo vuole l'Ordine e la sicurezza. Ciao.
Venerdì 30 Novembre 2018, 16:04
Lo Stato italiano è colpevole di favoreggiamento alla criminalità. LEGGI A FAVORE DELLA CRIMINALITA’ Legge 1 agosto 2003, n.207 Sospensione condizionata dell'esecuzione della pena detentiva nel limite massimo di due anni. (Aka: indultino). Presidente del Consiglio : Berlusconi, alla Giustizia Castelli.Gazzetta Ufficiale N. 182 del 7 Agosto 2003. 2002: Berlusconi sanatoria per 200.000 immigrati. Indulto del 2006: 17.000 delinquenti in liberta'; Decreto “svuota carceri” del 2013, che ha svuotato le carceri ma riempito l'Italia di delinquenti; depenalizzazioni del 2016; Decreto “Salvaladri”, regalo di Natale dell'ex ministro della "Giustizia" Orlando, in base al quale chi viene condannato a meno di 4 anni anche con sentenza definitiva rimane libero in attesa dell'affidamento in prova... Tutta roba di cui possiamo ringraziare la politica in carica i quel periodo. Non serve a molto mandare le Forze dell’Ordine se i delinquenti che riescono ad arrestare vengono subito lasciati liberi di circolare per l’Italia per continuare a compiere reati. La Legge italiana, Magistratura, Giudici e avvocati favoreggiano i criminali. Quindi non ha nessun senso avvisare le Forze dell’Ordine in quanto è come se avessero i polsi ammanettati, o meglio non possono reagire contro i delinquenti perché altrimenti vengono indagati per eccesso di legittima difesa. Lo stesso vale per gli italiani comuni che difendono i propri simili, i loro famigliari, o il proprio patrimonio. Tutto è uno schifo. Ho perso la fiducia dell’Italia e non mi fido della Legge dello Stato italiano. Chi vuole fare altrettanto lo faccia. Una cosa è certa; l'Italia è stata ridotta ad un letamaio e per ripulirla ci vorranno decine di anni e forse qualche generazione, a meno che ci sia un miracolo. L'unico che ha fatto miracolo l'hanno messo in croce, il secondo si è sputtanato e adesso speriamo in Salvini. Una cosa è certa ed è che gli italiani non credono ai miracoli ma ai fatti concreti. La LEGGE senza la GIUSTIZIA non serve a niente perché la GIUSTIZIA appartiene al popolo. Fin quando le Istituzioni continueranno a non vedere e sentire, gli italiani si difenderanno con qualsiasi mezzo. Cari italiani; regolatevi di conseguenza e se vogliono mantenere in vita i criminali; li tengano in prigione.
Venerdì 30 Novembre 2018, 15:49
AL CINEMA:Robin Hood – L'origine della leggenda. Il prossimo film sarà: Papa bergoglio - l'ultimo Papa.
Venerdì 30 Novembre 2018, 13:19
Cosa si fa per i soldi. Vergognatevi tutti!!!
Giovedì 29 Novembre 2018, 11:28
FAVOREGGIAMENTO ALLA CRIMINALITA’ LEGGI A FAVORE DELLA CRIMINALITA’ Legge 1 agosto 2003, n.207 Sospensione condizionata dell'esecuzione della pena detentiva nel limite massimo di due anni. (Aka: indultino). Presidente del Consiglio : Berlusconi, alla Giustizia Castelli.Gazzetta Ufficiale N. 182 del 7 Agosto 2003. 2002: Berlusconi sanatoria per 200.000 immigrati. Indulto del 2006: 17.000 delinquenti in liberta'; Decreto “svuota carceri” del 2013, che ha svuotato le carceri ma riempito l'Italia di delinquenti; depenalizzazioni del 2016; Decreto “Salvaladri”, regalo di Natale dell'ex ministro della "Giustizia" Orlando, in base al quale chi viene condannato a meno di 4 anni anche con sentenza definitiva rimane libero in attesa dell'affidamento in prova... Tutta roba di cui possiamo ringraziare la politica in carica i quel periodo. Non serve a molto mandare le Forze dell’Ordine se i delinquenti che riescono ad arrestare vengono subito lasciati liberi di circolare per l’Italia per continuare a compiere reati. La Legge italiana, Magistratura, Giudici e avvocati favoreggiano i criminali. Quindi non ha nessun senso avvisare le Forze dell’Ordine in quanto è come se avessero i polsi ammanettati, o meglio non possono reagire contro i delinquenti perché altrimenti vengono indagati per eccesso di legittima difesa. Lo stesso vale per gli italiani comuni che difendono i propri simili, i loro famigliari, o il proprio patrimonio. Tutto è uno schifo. Ho perso la fiducia dell’Italia e non mi fido della Legge dello Stato italiano. Chi vuole fare altrettanto lo faccia. Una cosa è certa; l'Italia è stata ridotta ad un letamaio e per ripulirla ci vorranno decine di anni e forse qualche generazione, a meno che ci sia un miracolo. L'unico che ha fatto miracolo l'hanno messo in croce, il secondo si è sputtanato e adesso speriamo in Salvini. Una cosa è certa ed è che gli italiani non credono ai miracoli ma ai fatti concreti. La LEGGE senza la GIUSTIZIA non serve a niente perché la GIUSTIZIA appartiene al popolo. Fin quando le Istituzioni non vedono e non sentono; gli italiani si difenderanno come meglio possono. Cari italiani; regolatevi di conseguenza e se vogliono mantenere in vita i criminali; li tengano in prigione. Giovanni Romagnollo
Giovedì 29 Novembre 2018, 08:17
FAVOREGGIAMENTO ALLA CRIMINALITA’ LEGGI A FAVORE DELLA CRIMINALITA’ Legge 1 agosto 2003, n.207 Sospensione condizionata dell'esecuzione della pena detentiva nel limite massimo di due anni. (Aka: indultino). Presidente del Consiglio : Berlusconi, alla Giustizia Castelli.Gazzetta Ufficiale N. 182 del 7 Agosto 2003. 2002: Berlusconi sanatoria per 200.000 immigrati. Indulto del 2006: 17.000 delinquenti in liberta'; Decreto “svuota carceri” del 2013, che ha svuotato le carceri ma riempito l'Italia di delinquenti; depenalizzazioni del 2016; Decreto “Salvaladri”, regalo di Natale dell'ex ministro della "Giustizia" Orlando, in base al quale chi viene condannato a meno di 4 anni anche con sentenza definitiva rimane libero in attesa dell'affidamento in prova... Tutta roba di cui possiamo ringraziare la politica in carica i quel periodo. Non serve a molto mandare le Forze dell’Ordine se i delinquenti che riescono ad arrestare vengono subito lasciati liberi di circolare per l’Italia per continuare a compiere reati. La Legge italiana, Magistratura, Giudici e avvocati favoreggiano i criminali. Quindi non ha nessun senso avvisare le Forze dell’Ordine in quanto è come se avessero i polsi ammanettati, o meglio non possono reagire contro i delinquenti perché altrimenti vengono indagati per eccesso di legittima difesa. Lo stesso vale per gli italiani comuni che difendono i propri simili, i loro famigliari, o il proprio patrimonio. Tutto è uno schifo. Ho perso la fiducia dell’Italia e non mi fido della Legge dello Stato italiano. Chi vuole fare altrettanto lo faccia. Una cosa è certa; l'Italia è stata ridotta ad un letamaio e per ripulirla ci vorranno decine di anni e forse qualche generazione, a meno che ci sia un miracolo. L'unico che ha fatto miracolo l'hanno messo in croce, il secondo si è sputtanato e adesso speriamo in Salvini. Una cosa è certa ed è che gli italiani non credono ai miracoli ma ai fatti concreti. La LEGGE senza la GIUSTIZIA non serve a niente perché la GIUSTIZIA appartiene al popolo. Cari italiani; regolatevi di conseguenza e se vogliono mantenere in vita i criminali; li tengano in prigione. Giovanni Romagnollo
Mercoledì 28 Novembre 2018, 08:05
La Legge senza La Giustizia non serve a niente. La giustizia appartiene al popolo italiano e detta Legge. Quindi cari Comunisti Traditori degli italiani regolatevi! Questo è solo l'inizio. Salvini! Vai avanti così e senza fermarti. Gli italiani sono con te. Giovanni Romagnollo
Martedì 27 Novembre 2018, 13:23
Renato Ahmetovic con precedenti penali. La Giustizia ha avuto il suo percorso.
Martedì 27 Novembre 2018, 13:17
FAVOREGGIAMENTO ALLA CRIMINALITA’ LEGGI A FAVORE DELLA CRIMINALITA’ Legge 1 agosto 2003, n.207 Sospensione condizionata dell'esecuzione della pena detentiva nel limite massimo di due anni. (Aka: indultino). Presidente del Consiglio : Berlusconi, alla Giustizia Castelli.Gazzetta Ufficiale N. 182 del 7 Agosto 2003. 2002: Berlusconi sanatoria per 200.000 immigrati. Indulto del 2006: 17.000 (DICIASSETTEMILA) delinquenti in liberta'; Decreto “svuota carceri” del 2013, che ha svuotato le carceri ma riempito l'Italia di delinquenti; depenalizzazioni del 2016; Decreto “Salvaladri”, regalo di Natale dell'ex ministro della "Giustizia" Orlando, in base al quale chi viene condannato a meno di 4 anni (anche con sentenza definitiva) rimane libero in attesa dell'affidamento in prova... Tutta roba di cui possiamo ringraziare la politica in carica i quel periodo. Non serve a molto mandare le Forze dell’Ordine se i delinquenti che riescono ad arrestare vengono subito lasciati liberi di circolare per l’Italia per continuare a compiere reati. La Legge italiana, Magistratura, Giudici e avvocati favoreggiano i criminali. Quindi non ha nessun senso avvisare le Forze dell’Ordine in quanto le essi hanno i polsi ammanettati, o meglio non possono reagire contro i delinquenti perché altrimenti vengono indagati per eccesso di legittima difesa. Lo stesso vale per gli italiani comuni che difendono i propri simili, i loro famigliari, o il proprio patrimonio. Tutto è uno schifo. Io ho perso la fiducia dell’Italia e non mi fido della Legge dello Stato italiano. Chi vuole fare altrettanto lo faccia. Una cosa è certa; l'Italia è stata ridotta ad un letamaio e per ripulirla ci vorranno decine di anni e forse qualche generazione, a meno che ci sia un miracolo. L'unico che ha fatto miracolo l'hanno messo in croce, il secondo si è sputtanato e adesso speriamo in Salvini. Una cosa è certa ed è che gli italiani non credono ai miracoli ma ai fatti concreti. Cari italiani; regolatevi di conseguenza e se vogliono mantenere in vita i criminali; li tengano in prigione. Ricordate che la Legge italiana non conta niente senza la giustizia; e la giustizia appartiene al popolo.
Lunedì 26 Novembre 2018, 08:06
Con la Malagiustizia che c'è in Italia verranno liberati immediatamente. Il derubato tecnologico invece rimarrà la soddisfazione di aver collaudato il suo impianto di videosorveglianza consigliato da Librandi. Queste sono le leggi a favore dei criminali. Legge 1 agosto 2003, n.207 Sospensione condizionata dell'esecuzione della pena detentiva nel limite massimo di due anni. (Aka: indultino). Presidente del Consiglio : Berlusconi, alla Giustizia Castelli.Gazzetta Ufficiale N. 182 del 7 Agosto 2003. 2002: Berlusconi sanatoria per 200.000 immigrati. Indulto del 2006: 17.000 (DICIASSETTEMILA) delinquenti in liberta'; Decreto “svuota carceri” del 2013, che ha svuotato le carceri ma riempito l'Italia di delinquenti; depenalizzazioni del 2016; Decreto “Salvaladri”, regalo di Natale dell'ex ministro della "Giustizia" Orlando, in base al quale chi viene condannato a meno di 4 anni (anche con sentenza definitiva) rimane libero in attesa dell'affidamento in prova... Tutta roba di cui possiamo ringraziare la politica in carica i quel periodo. Non serve a molto mandare le Forze dell’Ordine se i delinquenti che riescono ad arrestare vengono subito lasciati liberi di circolare per l’Italia per continuare a compiere reati. La Legge italiana, Magistratura, Giudici e avvocati favoreggiano i criminali. Quindi non ha nessun senso avvisare le Forze dell’Ordine in quanto le essi hanno i polsi ammanettati, o meglio non possono reagire contro i delinquenti perché altrimenti vengono indagati per eccesso di legittima difesa. Lo stesso vale per gli italiani comuni che difendono i propri simili, i loro famigliari, o il proprio patrimonio. Tutto è uno schifo. Io ho perso la fiducia dell’Italia e non mi fido della Legge dello Stato italiano. Chi vuole fare altrettanto lo faccia. Una cosa è certa; l'Italia è stata ridotta ad un letamaio e per ripulirla ci vorranno decine di anni e forse qualche generazione, a meno che ci sia un miracolo. L'unico che ha fatto miracolo l'hanno messo in croce, il secondo si è sputtanato e adesso speriamo in Salvini. Una cosa è certa ed è che gli italiani non credono ai miracoli ma ai fatti concreti. Cari italiani; regolatevi di conseguenza e se vogliono mantenere in vita i criminali; li tengano in prigione. Giovanni Romagnollo
Venerdì 23 Novembre 2018, 18:37
Grazie alla Malagiustizia italiana questo e peggio nel prossimo futuro. LEGGI A FAVORE DELLA CRIMINALITA’ Legge 1 agosto 2003, n.207 Sospensione condizionata dell'esecuzione della pena detentiva nel limite massimo di due anni. (Aka: indultino). Presidente del Consiglio : Berlusconi, alla Giustizia Castelli.Gazzetta Ufficiale N. 182 del 7 Agosto 2003. 2002: Berlusconi sanatoria per 200.000 immigrati. Indulto del 2006: 17.000 (DICIASSETTEMILA) delinquenti in liberta'; Decreto “svuota carceri” del 2013, che ha svuotato le carceri ma riempito l'Italia di delinquenti; depenalizzazioni del 2016; Decreto “Salvaladri”, regalo di Natale dell'ex ministro della "Giustizia" Orlando, in base al quale chi viene condannato a meno di 4 anni (anche con sentenza definitiva) rimane libero in attesa dell'affidamento in prova... Tutta roba di cui possiamo ringraziare la politica in carica i quel periodo. Non serve a molto mandare le Forze dell’Ordine se i delinquenti che riescono ad arrestare vengono subito lasciati liberi di circolare per l’Italia per continuare a compiere reati. La Legge italiana, Magistratura, Giudici e avvocati favoreggiano i criminali. Quindi non ha nessun senso in quanto le forze dell'ordine hanno i polsi ammanettati, o meglio non possono reagire contro i delinquenti perché altrimenti vengono indagati per eccesso di legittima difesa. Lo stesso vale per gli italiani comuni che difendono i propri simili, i loro famigliari, o il proprio patrimonio. Tutto è uno schifo. Io ho perso la fiducia dell’Italia e non mi fido della Legge dello Stato italiano. Chi vuole fare altrettanto lo faccia. Una cosa è certa; l'Italia è stata ridotta ad un letamaio e per ripulirla ci vorranno decine di anni e forse qualche generazione, a meno che ci sia un miracolo. L'unico che ha fatto miracolo l'hanno messo in croce, il secondo si è sputtanato e adesso speriamo in Salvini. Una cosa è certa ed è che gli italiani non credono ai miracoli ma ai fatti concreti. Cari italiani; regolatevi di conseguenza e se vogliono mantenere in vita i criminali; li tengano in prigione. Giovanni Romagnollo