acqua aria e terra
1 Gennaio 1916

Commenti pubblicati:
Domenica 20 Gennaio 2019, 15:21
Certo che dire quattro cose e non prenderne nemmeno una sarebbe stato difficile anche per un sottodotato. Complimenti, ci seri riuscito. Ti verrà recapitato il mongolino d'oro.
Venerdì 18 Gennaio 2019, 16:56
eh già. Specialmente per chi viaggia, e specialmente specie per lavoro, noleggiare auto, prenotare alberghi e voli aerei (giusto le prime tre cosette) sono tutte attività comodamente fattibili da casa inviando il piccione viaggiatore con i contanti.
Giovedì 17 Gennaio 2019, 15:52
E lei non si rende conto che è il primo a fare quello che dice di non fare. E lo fa praticamente sempre.
Giovedì 17 Gennaio 2019, 11:49
Sei sicuro? Guarda che era etero.
Domenica 13 Gennaio 2019, 20:28
Mi letta una montagna di giustificazioni tanto insulse quanto propaganditiche.
Sabato 12 Gennaio 2019, 18:14
Considerando che ci sono medici pseudo immunologi direi che Gava ancora non è male.
Sabato 12 Gennaio 2019, 18:13
lo sai perché su star trek ci sono vulcaniani, orientali, neri, bianchi ma nemmeno un musulmano?
Sabato 12 Gennaio 2019, 18:07
Matematica? Lascia che ti spieghi due cosette, gratis per stavolta. Tacconi era/è una persona molto allenata, e chi pratica questo sport è quasi sempre molto abitudinario. Con chi fa quel tipo di allenamento, in genere sulle tre o quattro uscite a settimana, puoi regolare l'orologio. Il che significa che se decide di fare il giro da 15 km, in quell'ambiente un ora e 10, se lo attendi per le 12, tu alle 12.30 sai già che un intoppo l'ha avuto. Magari una sciocchezza, ma l'ha avuto. Ora, io conosco molto bene la macchina dei soccorsi in zona, e molti volontari abitano in nevegal o nelle immediate vicinanze: non appena scatta l'allarme ti ritrovi molta gente dal cuore grande così che molla il boccone in bocca a casa con moglie e figli e scatta a cercarti. Alle 16 lo sa altro che mezzo mondo. Qui se serve si muovono tante di quelle persone che nemmeno immagini. E immediatamente. Infine: la giacchina, come dici tu, la usano quelli che dal piazzale vanno al santuario, i runners da montagna hanno abbigliamento leggero, traspirante, che tiene caldo fino a che ti muovi, non appena ti fermi devi essere in doccia, pena patire parecchio freddo. Ma se hai mai visto un eco-maratoneta correre con la giacchina legata ai fianchi e magari cogliere le margherite sono pronto a ricredermi.
Sabato 12 Gennaio 2019, 11:11
ahahahahahah!!! verissimo!!!!!
Sabato 12 Gennaio 2019, 10:28
Perché i giri tipici sul Colle sono da una a due ore. In allenamento forzato dal piazzale alla vetta (Visentin) e ritorno sono due ore. Con diverse varianti. Lui è partito alla mattina, l aspettavano per pranzo, ovvio che un ritardo di 5 ore fa scattare l'allarme. Quando lo faccio io dico sempre non necessariamente dove vado (mi capita di cambiare itinerario in corso d'opera per enne motivi) ma quanto voglio stare fuori sì.
Venerdì 11 Gennaio 2019, 14:06
Ma sai che hai ragione piccioncina? Pensa che qualcuno lo accoppia altri invece non battono chiodo da decenni. Immagino tu sia uno di quelli cui anche le escort dicono di avere mal di testa.
Venerdì 11 Gennaio 2019, 13:58
Io ci sto. Però prima faccio indigestione di braciole e Chianti. Così invece che 72 donzelle di la a causa della contaminazione al massimo trova Vendola.
Giovedì 10 Gennaio 2019, 21:06
Gran persona, generosa e anche concreta. Solo non capisco il politichese:”gesto di umanizzazione”? Ma cosa vuol dire in questo contesto?
Mercoledì 9 Gennaio 2019, 17:52
Ehi vino, ma che ti succede che ultimamente vai avanti a citazioni? Che hai fatto in questi anni, Vai a letto presto? (Cit. C’era una volta in America)
Mercoledì 9 Gennaio 2019, 14:51
Senti tesoro, ma dirmelo prima che non mi ammazzavo di sport no??? Ansia da prestazione mi hai fatto venire...
Martedì 8 Gennaio 2019, 20:30
Dimenticavo, i sacchettini sono per farsi trovare da morti? Perché i cani molecolari trovano solo cadaveri.
Martedì 8 Gennaio 2019, 15:58
Fissazione? Intanto gran parte deille case in nevegal sono seconde case e sono di gente non bellunese. In secondo luogo la richiesta è data dal fatto che il territorio è vastissimo, e difficile da battere tratto per tratto. Allo stesso tempo vi sono molte baite, malghe o seconde case, appunto, il cui territorio circostante è ben conosciuto dai proprietari. Ed ecco che chiedono aiuto. Da questo arrivare a dire o capire che i possessori di prime case non debbano aiutare... non è manco da commentare
Martedì 8 Gennaio 2019, 15:45
Dopo il moschettone in crociera questa mancava. A quando il drone con le batterie al plutonio che opera la defibrillazione quando il raggio laser puntato rileva che dopo 20 secondi robocop va in asistolia?
Martedì 8 Gennaio 2019, 15:40
Macron è semplicemente politicamente defunto. Gli rimane il godersi la categoria granny alla sera. non in internet.
Martedì 8 Gennaio 2019, 15:25
occhio che potresti essere tu.
Lunedì 7 Gennaio 2019, 22:19
Il concetto di cercarsela è molto soggettivo. Per qualcuno in questo forum cercarsela è semplicemente alzarsi dal divano. Per questo c'è il concetto di attività legale o meno. E comunque, per le attività legali, lo Stato garantisce la copertura sanitaria (e scalare le cascate è legale) per le altre idem salvo poi far pagare l'ammendo per l'attività stessa. Ma per quanto non mi piaccia non è giusto "rifarsi" non pagando le spese in caso di necessità. Si presta a enormi "assurdi e paradossi". Parere mio, ovvio.
Lunedì 7 Gennaio 2019, 14:18
A me sta bene. Però me lo applica anche agli interventi dovuti a fumo, obesità, alcol, aver assunto bevande troppo calde, caffè, troppe poche fibre, troppa carne rossa, qualunque attività sportiva non dichiaratamente consigliata da un medico specialista, e anche incidenti in cui, non per colpa, l'utente si trovi in auto per motivi non assolutamente inderogabili (emergenza o lavoro) ecc ecc. In pratica modello americano (sanità, seria, solo privata). E naturalmente toglie ticket ovunque. Guardi, io sono ricco e posso, se lei è disposto a veder mutare lo stato sociale italiano in una massa di gente che crepa per strada e pochi curati in ogni dove va benissimo.
Lunedì 7 Gennaio 2019, 14:02
ti rispondo su una cosa, non per pignoleria. tu dici "non serve sapere il greco antico per leggere Socrate, Platone Aristotele, o il tedesco per sapere ciò che diceva Hegel o Nietzsche....a questo mi riferivo, anche perché i testi in lingua originale sono noti". Per leggere no. Per capire si. Prova a leggere la divina commedia in inglese, o tedesco, e capirai. Se tu non sai l'italiano, la divina commedia te le deve spiegare colui che l'ha tradotta. E la differenza nel risultato tra farlo da te sapendo la lingua o affidarti a chi l'ha tradotta è fondamentale. Per la divina commedia. Figuriamoci per la bibbia.
Lunedì 7 Gennaio 2019, 12:20
"chi fa cose fuori regola dovrà pagare l'intervento...!!!" Ma da quando in qua? deve pagare l'intervento solo chi lo chiede (esempio, l'elicottero) e NON si è fatto male, ma semplicemente perso, stancato, incrodato e così via. Tirando un parallelo anche chi si fa male in un incidente stradale per colpa (e quindi ha fatto qualcosa fuori regola, come dice lei) dovrebbe pagarsi le cure.
Lunedì 7 Gennaio 2019, 12:17
"non c'entra nulla conoscere la lingua originale". Questa poi: evidentemente il Fiocchi non sa che ogni traduzione è un tradimento, e si che il concetto dovrebbe essergli chiaro e conosciuto.
Lunedì 7 Gennaio 2019, 00:24
E a qualcun altro manca il limite della decenza nei contenuti dei commenti. Sempre.
Domenica 6 Gennaio 2019, 15:23
purtroppo si sbaglia, hanno in concessione anche la pista, della cui sicurezza sono responsabili. Ad esempio possono impedirle di salire a piedi o con le pelli. Anche a me non garba ma è così. Unico caso in cui (parlo per esperienza) l'ho vinta è se il tratto in cui ci si trovi sia un sentiero ufficiale tracciato CAI, e naturalmente ci si trovi in quel punto(strade o sentieri sovente attraversano la pista)
Sabato 5 Gennaio 2019, 17:35
Lo spero anch'io. E oggi nel mio piccolo ho dato una mano. Purtroppo stia pronto che questi sotto, e altri, commenteranno che se l'è cercata, che gli dovrebbero fatturare le ore di elicottero e le ricerche dei volontari, nonché una certa insana soddisfazione nell'aggiungere che non gliel'aveva ordinato il medico, e nel caso, che aveva sbagliato medico. Gente che vive dando del pirla a chiunque sia vittima di infortunio o disgrazia.
Sabato 5 Gennaio 2019, 17:30
Mai letto un'analisi più lontana dalla realtà. Oggi alle superiori ci possono andare tutti. Purtroppo, aggiungo. Non c'è selezione, o non sufficiente, purtroppo ancora. Paghiamo l'aver lasciato per tacito accordo tutto il settore dell'istruzione alla sinistra, che tra le varie catastrofi ha come pensiero dominante che si impara giocando ed è pure possibile farlo senza fatica. Evidentemente il 68 non ha insegnato nulla. In ultimo: nella realtà bellunese i peggiori sono coloro che si sono arricchiti nell'ultima generazione, non coloro che, pur bassi nel livello sociale faticano e lavorano i campi; i figli di questi ultimi spesso si fanno un mazzo doppio e vanno avanti, specie all'università a borse di studio. In pratica succede quello che spesso nella storia è già accaduto, una generazione fa, e una disfa.
Sabato 5 Gennaio 2019, 17:24
Conosco molto, molto bene la realtà della scuola dalla parte degli insegnanti e dei presidi, e ho avuto ridondanti dimostrazioni che l'incapacità è direttamente proporzionale al numero di note che metti sul regiustro. Figuriamoci i carabinieri. Quell'insegnante si è data la targa d'ottone di incapace a vita. Un insegnante capace si arrangia da sola e manda il conto a casa e a fine anno.