Paolo C.

Commenti pubblicati:
Venerdì 19 Aprile 2019, 22:21
Continua così, piccola Greta. Vai avanti Gretina!
Venerdì 5 Aprile 2019, 14:41
cosa vuole mai, al giorno d'oggi c'è confusione sessuale tra gli esseri umani, figuriamoci tra i fiumi...
Venerdì 5 Aprile 2019, 14:16
il disturbo bipolare non è riconoscibile a prima vista, come potrebbe esserlo un'alterazione da ritardo mentale o uno stato di ubriachezza; e non si va in giro con un cartello al collo con la scritta "attenzione sono una malata di mente"
Mercoledì 3 Aprile 2019, 21:40
Però ammettiamolo: Ania Pierini aveva più stile.
Mercoledì 3 Aprile 2019, 14:13
"foto prese con l'inganno" sì certo, crediamoci!
Venerdì 11 Gennaio 2019, 16:16
Quali responsabilità? È forse colpa di Autostrade se una ditta fa viaggiare un bus in condizioni pietose e l'autista non si ferma nemmeno se avvertito? Ha ragione Copppertone, i familiari puntavano al pesce grosso che,a differenza dell'autonoleggio, potesse pagare i risarcimenti.
Sabato 27 Ottobre 2018, 17:26
sì vabbè, trasmettono gli atti alla procura minorile… ma poi c'è un processo, c'è una condanna, c'è una pena possibilmente esemplare, o finisce tutto con un "prometti di non farlo più, piccola dolce creatura"? che lo Stato si faccia almeno rimborsare i soldi delle inutili indagini!
Sabato 27 Ottobre 2018, 16:12
accompagnarla con i mezzi propri? e perdere così la possibilità di crearsi il proprio quarto d'ora di notorietà su fessbuk?
Sabato 27 Ottobre 2018, 16:08
ma infatti non si capisce quale merito abbia l'autista; chi era a bordo non penso lo facesse per passare il tempo, chi doveva andare al lavoro, chi a scuola, chi ad una visita medica, e soprattutto tutti, fino a prova contraria, avevano pagato regolare biglietto; sull'autobus si deve cedere il posto a sedere ad anziani e donne incinte, mai saputo che se l'autobus è pieno si deve scendere per far loro posto: aspettino alla fermata la prossima corsa come fanno tutti
Sabato 27 Ottobre 2018, 15:07
giriamola invece, eccome! a finale, al netto di espulsioni mancate e quartieri abbandonati a sé stessi, se questa non si drogava a quest'ora era ancora viva e vegeta
Sabato 27 Ottobre 2018, 15:05
tra ragazzini con le canne e spacciatori di eroina ci sono le sedicenni che si fanno 50 chilometri per andare a farsi una dose in un capannone degradato; con loro che propone di fare?
Venerdì 26 Ottobre 2018, 17:57
bel gesto, anche se quattro mesi mi sembrano un po' tanti per elaborare un lutto… la speranza, comunque, è che l'azienda mostri la stessa sensibilità quando uno dei suoi tanti dipendenti dovesse chiedere qualche giorno di ferie per assistere un parente vivo
Venerdì 26 Ottobre 2018, 17:20
ah che bei tempi quando le sedicenni non si infilavano in anfratti degradati a 50 km da casa pur di procurarsi una dosa di eroina
Venerdì 26 Ottobre 2018, 16:36
prima di collegarlo alla lingua, bisognerebbe avercelo, un cervello...
Venerdì 26 Ottobre 2018, 16:24
non sono uomini e donne, non più; sono drogati e basta; tutti, s'intende
Giovedì 25 Ottobre 2018, 17:00
il fatto è che per certa gioventù dovrebbero riaprire i riformatori
Lunedì 1 Ottobre 2018, 17:15
ma nelle ultime ore, colpo di scena! pare che il morto avesse con se fucile, munizioni e coltellino e fosse in tenuta mimetica...
Martedì 25 Settembre 2018, 16:56
qui la vittima è essa pura "extra", magari si fidava più del connazionale che dell'italiano; ovviamente fu grave errore
Domenica 23 Settembre 2018, 16:03
in tempo di guerra la rappresaglia è ammessa
Domenica 23 Settembre 2018, 16:02
mettere una bomba in un bidone dell'immondizia sarebbe un atto di legittima difesa? sì, siamo proprio al delirio!
Domenica 23 Settembre 2018, 15:57
dipende: se combatteva per un'Italia libera e democratica sì, se, come molti partigiani purtroppo, combatteva per portare l'Italia nell'orbita sovietica e farci passare da una dittatura nera ad una rossa, anche no direi
Domenica 23 Settembre 2018, 15:55
quello che il bruco chiama revisionismo, il resto del mondo lo chiama VERITA'
Martedì 18 Settembre 2018, 18:59
un Governo serio non deve assicurare tre pasti al giorno agli italiani, deve invece creare le condizioni affinché gli italiani abbiano un lavoro che dia loro un reddito tale da assicurarsi i suddetti pasti; anche perché dare 780 euro a tutti per stare sul divano o, peggio, andarne a guadagnare in nero altrettanti o di più sarebbe, questo sì, la fine dell'Italia
Lunedì 17 Settembre 2018, 19:56
ma se di banconote da 500 non se ne vedono più da anni, nemmeno di quelle vecchie...
Lunedì 17 Settembre 2018, 16:07
ah sì? e che mi frega, io c'ho la carta di credito!
Lunedì 17 Settembre 2018, 16:05
Dice? Chiedo venia, non sono pratico di Venezia. Mi pare comunque che ci siano negozi, almeno così mi hanno detto...
Lunedì 17 Settembre 2018, 11:28
bello, peccato che la legge italiana vieti di costruire strutture abitabili, che siano case o esercizi commerciali, sui ponti: ne sappiamo qualcosa a Parma, dove le strutture annesse al recente ponte nord sono inutilizzate; ovviamente ponte vecchio e rialto sono eccezioni dovute a motivi storici
Sabato 15 Settembre 2018, 14:54
pare invece, a giudicare dalle coperture che ricevono in alto loco, che si possa credere in Dio, ed esserne pure ministri, ed essere anche pedofili
Venerdì 14 Settembre 2018, 16:18
però devi ammettere che i veneti espatriati non hanno preteso, là dove sono andati ad abitare, di avere propri luoghi di culto, di poter andare in giro, se donne, insaccate in uno scafandro nero, di avere per i bambini menù diversificati alle mense scolastiche...