diegodf
1 Gennaio 1919

Commenti pubblicati:
Giovedì 23 Maggio 2019, 13:13
Nelle condizioni descritte dificile pensare che la signora potesse farli sterilizzare, quindi il parco-cani si autoalimenta. La signora, pur con buone intenzioni, ha perso il controllo
Giovedì 23 Maggio 2019, 13:06
Continuiamo a puntare il dito - giustamente - su chi vende, ma trascurando completamente il vero problema di fondo, cioe' chi compra. Se poi chi vende non e' neppure italiano doc, apriti cielo! Ma sono prevalentemente italianissimi i consumatori. E di fronte alla domanda, ci sara' sempre qualcuno a soddisfarla
Mercoledì 22 Maggio 2019, 13:30
Io sono furbo, mica come tutti i fessi che davanti ad una sbarra e un divieto si fermano!
Mercoledì 22 Maggio 2019, 13:25
La prima cosa che mi hanno insegnato ai tempi del servizio militare e' che un'arma non si punta mai per gioco verso una persona, perche' sono sempre quelle supposte scariche che sparano
Mercoledì 22 Maggio 2019, 13:23
Certe persone, nullita' individuali, danno un senso alla propria esistenza solo se hanno un compagno o un anello al dito. E per questo sono disposte a tutto e si espongono a rischi assurdi. A tutti i peggiori esseri umani non manca quasi mai un compagno/a al fianco. Lui, un delinquente
Martedì 21 Maggio 2019, 13:21
Naturalmente chi ha firmato il progetto non verra' piu' chiamato in causa, vero?
Martedì 21 Maggio 2019, 13:16
Per tutti quelli con i trigliceridi alti dovremmo vietare la libera vendita di qualsivoglia grasso? Conosci la sottile differenza tra consumo e abuso?
Martedì 21 Maggio 2019, 13:07
Credo che il ricordo e il rispetto per chi ha combattuto per la nostra liberta' possa andare oltre il fatto che oggi su quel terreno si svolga un'altra attivita'. Del resto sotto qualsiasi centro abitato e le sue attivita' quotidiane giaccione le spoglie di nostri predecessori defunti. Il rispetto si manifesta nella memoria onesta scevra di strumentalizzazioni, non nel vietare che la vita continui. Altrimenti ogni metro quadrato di questa terra e' solo un piccolo cimitero sul quale si puo' solo piangere, ma non si costruisce niente
Lunedì 20 Maggio 2019, 13:36
Magari il nuovo fegato gli avrebbe potuto allargare i ristrettissimi orizzonti mentali. Meglio che vada a qualcun altro
Lunedì 20 Maggio 2019, 13:21
Forse lo sapeva pure, ma quando i suoi genitori l'hanno venduta alla di lui famiglia non ha potuto farci granche'...
Lunedì 20 Maggio 2019, 13:16
Fatti fuori questi cinque ne arriveranno altri. Potranno essere indigeni oppure no. Per la mafia non e' questo il problema. Il problema piu' grande sono tutti quei giovani che quella porcheria la comprano e la assumono, poi chi la vende
Lunedì 20 Maggio 2019, 13:07
Concordo pienamente. Come prendersi i benefici senza essersi assunti alcuna responsabilita' reciproca, che e' cio' che sta alla base di un contratto matrimoniale o di un'unione civile. Mi pare una forzatura molta grave da parte di chi ha emesso una sentenza che, come tutte, crea un precedente
Venerdì 17 Maggio 2019, 13:29
Grazie! Ora posso andare a fare l'esame di geografia!
Venerdì 17 Maggio 2019, 13:16
Ma pover'uomo! Gia' e' poco abbiente e puo' permettersi una sola moglie, questa gli da anche una figlia femmina e in piu' tenta anche di emanciparsi... Prima che partiate coi pollici versi, sto facendo del sarcasmo su una cultura inaccettabilmente retrograda
Venerdì 17 Maggio 2019, 13:10
Per fortuna da noi circolano meno armi che negli USA
Venerdì 17 Maggio 2019, 13:07
Da tempo sostengo che a queste donne sequestrate in casa vada dedicato un canale televisivo in lingua mista italiano-arabo (spesso l'italiano lo parlano, e male, solo gli uomini di famiglia) per educarle alla civilta', informarle sui loro diritti fondamentali e a chi possono rivolgersi per farli valere. Purtroppo l'ignoranza e l'isolamento sono spesso alla base di queste situazioni. Gia' che questa abbia chiesto aiuto alla polizia e' un bel passo avanti, quantomeno ha capito che non e' sensato subire in silenzio
Mercoledì 15 Maggio 2019, 11:44
Buongiorno Fabio. Contesto solo il "cannabis zero": sara' vero per le conseguenze dirette sulla salute del consumatore, ma se contiamo le conseguenze degli atti commessi in stato alterato di lucidita' mentale le cose sono diverse. Si pensi a chi guida un veicolo. Inoltre le vittime sono spesso estranee ed innocenti
Lunedì 13 Maggio 2019, 13:27
Quante famiglie hanno risolto i loro problemi economici, e quante altre ne hanno molti piu' di prima?
Lunedì 13 Maggio 2019, 13:24
Gli seccava passare un'altra oretta in questura. Mica ha tempo da perdere, lui!
Lunedì 13 Maggio 2019, 13:23
Abbiamo insegnato ai nostri giovani Ha spendere bene!
Lunedì 13 Maggio 2019, 13:17
Dovevano lasciarlo andare perche' "so' ragazzi..."?
Lunedì 13 Maggio 2019, 13:14
L'alcol non fa male, molti medici suggeriscono un bicchiere di vino a pasto. L'eccesso di alcol fa malissimo. Ad un ragazzino molto peggio, infatti ne e' vietata la vendita ai minori. Anche troppa mortadella fa male, ne vietiamo la vendita? Neppure la cannabis in dosi limitate fa male, ma viene assunta a soli fini di sballo, se non prescritta in casi rarissimi in un preciso piano terapeutico. Il problema e' voler fuggire artificialmente dalla realta', ABUSANDO di alcol o assumendo sostaanze psicotrope. Ma ci preoccupiamo piu' di chi le vende che di chi le compra
Giovedì 9 Maggio 2019, 13:31
Basta un filetto apparentemente innocuo sul quale clicca sciaguratamente un dipendente che l'ha ricevuto tra le decine di email quotidiane, e la frittata e' fatta. Un'azienda non puo' lavorare offline
Giovedì 9 Maggio 2019, 13:25
Lo staranno ingaggiando come testimonial...
Martedì 7 Maggio 2019, 13:13
14 miliardi di euro l'anno stimati e 8 milioni di consumatori regolari in Italia. E per voi il vero problema e' lo status di chi la vende, e non chi la compra. Finche' ci sara' richiesta le grandi organizzazioni criminali troveranno sempre la manovalanza dello spaccio. Unica soluzione: educare i nostri ragazzi a starne alla larga, coltivando il valore della lucidita' mentale invece che quello dello sballo
Martedì 7 Maggio 2019, 12:59
Ma non avevano inventato il colorante che rende inutilizzabili le banconote in caso di forzatura? Sarebbe il deterrente definitivo a questi continui assalti
Martedì 7 Maggio 2019, 12:56
E non basta dirlo e ripeterlo... finche' non capita a noi sara' sempre e solo un problema degli altri
Venerdì 3 Maggio 2019, 13:00
Solo un sentimento di pieta' per una persona malata. Curatela e ridatele il figlio solo una volta guarita
Venerdì 3 Maggio 2019, 12:57
Semplice: una cosa e' che la piccola sia scivolata inavvertitamente nell'acqua bollente, un'altra e' che ci sia stata volontariamente immersa
Venerdì 3 Maggio 2019, 12:43
E no, troppo facile. Senza nulla togliere al caso umano, ogni sentenza genera un precedente. La responsabilita' grandissima di essere genitore di un minorenne e' anche quella di prendere decisioni difficili e contrari alla sua volonta', se necessario, e qui necessario lo era di certo