Supporter

Commenti pubblicati:
Mercoledì 19 Giugno 2019, 18:02
Perchè non mettere in circolazione una maglietta con il tricolore e con le scritte "Costituzione Titolo XII" "L'Italia è Antifascista - Io sono Antifascista". Io la comprerei e la metterei su ....
Domenica 16 Giugno 2019, 22:08
L'errore lo fece già Franco Rocchetta con Bossi e lo ha ammesso lui stesso. A mio parere allora i veneti furono raggirati dai lombardi e la lega divenne lombarda. Ora i leghisti veneti nostrani, secondo me, sono ancor meno significativi per Salvini e la sua Lega diventata nazionalista e di destra, anzi, le loro istanze autonomiste e il loro buongoverno locale moderato diviene quasi un fastidio per chi invece, secondo me, punta ad un controllo assoluto centralizzato. I veneti, secondo me, non possono accettare questo stato di cose e dovrebbero ribellarsi, ma Salvini lo sa che non lo faranno per atavica debolezza.
Martedì 11 Giugno 2019, 10:48
Pensavo fosse Lega, invece era Casa Pound... Dai resoconti che fanno giornali e telegiornali i due leader hanno ribadito i temiche vogliono portare avanti. Ma è sparita completamente l'autonomia. Usata come esca dalla Lega per le elezioni ha fatto abboccare i creduloni veneti e lombardi ed ora non serve piu'. La NazionalLega non la concederà mai. Perderebbe tutto l'elettorato di destra, specialmente al centrosud. Ora, per tenere buono Zaia, ho sentito parlare di un possibile posto da commissario europeo. Brutti segni. Veneti, sveglia! A mio modo di vedere la NazionalLega non ha nulla a che vedere con la Lega delle buone amministrazioni locali è un altra cosa , con altri fini. Non facciamoci prendere in giro!
Martedì 4 Giugno 2019, 09:09
Complimenti alla caparbietà di Zaia. Ma cosa c'entra il Ministro dell'Interno all'inaugurazione di un'infrastruttura? Non ha abbastanza da fare al Viminale, con la delinquenza, con le forze dell'ordine per andare a farsi fare qualche foto in piu' a Breganze? Personalmente preferirei facesse il mestiere per cui lo paghiamo!
Lunedì 3 Giugno 2019, 13:42
Attenzione, come al solito i francesi vogliono il controllo per papparsi tutto. Matrimonio solo alle loro condizioni. Se lo stato francese entra nel CDA la parte industriale italiana rimane orfana e sarà destinata alla chiusura.
Giovedì 30 Maggio 2019, 15:00
Personalmente penso che purtroppo non avremo mai l'Autonomia perchè, secondo me, la Lega a livello nazionale è diventato un partito nazionalista di destra e non puo' piu' permettersi di concederla , pena la perdita di milioni di voti dalle Marche/Toscana in giu'. Credo, persoinalmente, che neanche Salvini ci creda piu' e che l'insistenza di Zaia possa dare anche fastidio al "manovratore".
Sabato 25 Maggio 2019, 10:45
Chi siano i 5 stelle lo sappiamo e lo sa anche Salvini. La realtà è che pur di governare la Lega nazionale ha fatto il patto con il diavolo ed ora ne paghiamo tutti le conseguenze. A mio modo di vedere, la Lega nazionale ha divorziato con il territorio di provenienza ed è diventata altro , destra, avida di potere ed ha accettato questo patto scellerato. Zaia, invece che con Costa, che reagisce secondo il suo DNA, prenditela con chi, dentro il tuo partito, sta remando contro il Veneto, il Nord, il Buonsenso.
Venerdì 24 Maggio 2019, 11:31
Che lei sappia: è un tentativo di aggressione di tipo politico o si tratta di un poveraccio? La cosa cambia sostanzialmente. Deprecabile sempre aggredire ma nel secondo caso, come sembra sia, lascierei perdere "l'odio".
Martedì 21 Maggio 2019, 13:38
In realtà, secondo me, quello che ha preso in giro Zaia e tutti i Veneti è Salvini che ha trasformato la Lega nazionale in un partito di Destra estrema che non puo' piu' parlare di Autonomia pena la perdita dell'elettorato nazionalista....
Lunedì 15 Aprile 2019, 17:22
No. E' gente che lavora e che ha messo a disposizione la propria domenica come volontario per il bene della comunità. Sig. Renzo: è bene imparare da queste persone!
Mercoledì 3 Aprile 2019, 20:23
Finiamola qui. Qui non c'entrano i flussi migratori Sud Nord. Viceversa se si guardano le mappe europee della malattia si scopre che l'Est Europa ha dei tassi di TBC piu' alti. Russia ed Ucraina, molto piu' alti. Che la diffusione possa venire da quella parte? Chi puo' saperlo.
Mercoledì 3 Aprile 2019, 15:24
Mi dispiace Capitano. Stavolta sbagli. Forse non ti eri accorto che erano parecchi minuti che se la prendevan, Matuidi e Alex Sandro, già prima del gol. Kean non ha fatto nulla di offensivo: si è messo a braccia aperte. Come un Cristiano che porge l'altra guancia. Ma questo, si sa , scatena ancor piu' la violenza della folla. Kean: non ascoltare il tuo capitano. Non chiuderti. esta aperto e disponibile e continua a guardare in faccia coloro che ti insultano, che si vergognino.
Martedì 2 Aprile 2019, 13:55
Ecco gli effetti nefasti di quando si votano al parlamanto degli irriducibili: nessun compromesso, nessuna via di uscita: dritti contro il muro. Ricordiamocene quando andremo alle irne la prossima volta.
Martedì 2 Aprile 2019, 13:33
Anche i cristiani, durante i primi secoli e fino al 313, si riunivano in case private. Noi oggi ricordiamo come Santi quelli che sono stati perseguitati quando venivano contrastati dallo Stato romano. Non c'è nulla da fare quando la fede è forte nulla puo' fermare i credenti. Tutt'al più si può tentare di "istituzionalizzare" la forza della religione facendola ricondurre nell'ambito della propria legalità e costume. Lo stato romano lo fece dal 313 in poi. Non fu mai piu' lo stesso di prima ma duro' altri 150 anni in occidente e 1000 anni in oriente....
Venerdì 29 Marzo 2019, 16:49
I tempi di realizzazione dipendono anche da come l'opera è stata e viene finanziata (evidentemente con il contagocce)e dagli stop derivati dalle giuste inchieste. Dopodichè che serva è inutile parlarne, se qualcuno conosce veramente i problemi di Venezia durante l'acqua alta. Che venga finita al piu' presto perchè, per quanto luga sia stata la gestazione, resta un enorme opera di ingegneria.
Venerdì 22 Marzo 2019, 10:12
E aumentare i posti nelle scuole di specializzazione italiane e togliere il numero chiuso all'università no?? Importare medici dall'estero, siamo al paradosso...
Giovedì 21 Marzo 2019, 14:03
Prevedo la perdita anche di Luxottica. Non credo che potrà sottrarsi alla morsa mortale di Essilor + governo francese. Non abbiamo la cultura manageriale e di sistema paese per competere. Se il contratto permette una scappatoia legale, sciolga subito il matrimonio...
Martedì 12 Marzo 2019, 17:29
Tenete bene in testa questi due capisaldi: - l'individualismo non deve prevalere sul bene comune. - Non esistono trame oscure. L'Agenzia italiana del farmaco ha pubblicato che: ogni anno in Italia la spesa farmaceutica vale la bellezza di 28,9 miliardi di euro Ogni anno in Italia la spesa per vaccini (pediatrici + influenzale + professionali) vale poco meno di 318 milioni di euro, cioè l'1,4%. Ditemi voi dove sarebbe sto enorme business che farebbe tramare chissà quali trame oscure per sovra-vaccinare la popolazione. La verità è che le vaccinazioni servono e funzionano. Statisticamente funzionano meglio di qualsiasi altra cosa nella prevenzione. E se anche ci fosse una controindicazione 1 su un milione. Il bene della collettività, intesa come somma di molte individualità supera il bene dell'individuo singolo. Insomma: bisogna vaccinarsi e basta.
Martedì 12 Marzo 2019, 10:10
Esatto : basta a questa fake news. Se siamo sopravvissuti a Vaiolo, Pertosse, Difterite, Poliomielite ed altre malattie invalidanti, è solo grazie ai vaccini che le hanno debellate. La scienza e la storia parlano chiaro. Se poi ci sono cose che non vanno, o qualcuno usa ancora vaccini di tipo "obsoleto", come il Sabin per la polio, ci si aggiorna. Il bene comune della maggioranza deve superare le ansie e il bene di un singolo individuo.
Lunedì 11 Febbraio 2019, 12:03
A dare un saluto o a fare un comizio?
Domenica 10 Febbraio 2019, 16:54
Non ho capito perchè, una volta negata la sala , perchè il Sindaco ha preteso di prendere la parola davanti ad una platea di un evento che Lei non approvava. Misteri... O forse voleva solo fare propaganda temendo di perdere il consenso di coloro che seguono Don Ciotti. Pezo il tacon del Bus..
Martedì 5 Febbraio 2019, 18:34
Pero' serve qualcuno che perpetri la memoria della Resistenza sulla quale, volenti o nolenti, bella o brutta che sia, si basa la nostra costituzione e la nostra Repubblica. Con tutti i distinguo del caso e le porcherie commesse da entrambe le parti, la storia ha dato ragione ad una sola. Non sputiamo sulla nostra memoria.
Martedì 5 Febbraio 2019, 18:30
Spero lei stia scherzando.
Lunedì 28 Gennaio 2019, 21:01
Andiamoci piano con questi commenti! I social vengono usati per dire fandonie e spacciarle per verità ma purtroppo vengono usati anche per aggredire ed insultare a piacimento senza una logica ed un raziocinio. Nella prima categoria (Fandonia) ricade la sciocchezza storica e culturale dell'esponente dell'ANPI di Rovigo che si è, tra l'altro, assunto il diritto di postarla a nome dell'associazione. Vergogna. Alla seconda categoria (aggressione, insulto)si ascrivono molti commenti postati che non tengono conto che l'affermazione di un esponente non è la posizione di un associazione. Io non sono membro dell'ANPI ma ne conosco alcuni e devo dire che sono di tutte le estrazioni sociali ed orientamentio politici. L'ANPI non è un'associazione comunista o strettamente di sinistra in quanto nacque nel 1944 per volontà di tutte le anime della Resistenza, prima fra tutte quella cattolica ed è aperta a tutti i simpatizzanti della Resistenza, da cui , tra l'altro, è nata la nostra Repubblica. Quindi ritengo sia irragionevole ed antistorico insultare come "comunisti" o altri epitoti peggiori un intera categoria quella dei partigiani antifascisti che ha pagato con 40.000 morti circa la propria lotta contro i Nazifascisti. Cio non esime dal ricordare e onorare le 20.000 morti ascritte alle foibe ed agli eccidi post liberazione frutto di genocidio etnico e politico. L'importante è che a 75 anni, con questa "voglia di destra" e di "revisionismo" che c'è in giro si faccia della storia e non si ricominci una guerra social a colpi di insulti e falsità.
Sabato 1 Dicembre 2018, 08:59
Nella sostanza sono daccordo con chi sostiene che non dobbiamo avere paura di proporre a tutti coloro che risiedono qui la nostra storia ed identità, eccetera... Ma la notizia a me personalmente "puzza". Troppa intraprendenza, a mio parere per una bambina. Vedo invece la possibilità, anche se non ne sono certo, che genitori e insegnanti siano costretti da norme burocratiche ad evitare riferimenti espliciti alla nostra civiltà cristiana. In questo caso la bambina con la "sua iniziativa" ha tolto le castagne dal fuoco per tutti. Spero di sbagliarmi ma non vorrei che tutta questa storia fosse costruita ad arte....
Martedì 20 Novembre 2018, 14:34
Per maurizzzio e tutti gli altri: per tutti i soci CAI, e mi auguro che tutti quelli che vanno in montagna oltre alla semplice passeggiata lo siano, è attiva , all'atto dell'iscrizione una copertura assicurativa internazionale per il rimborso spese per il recupero e una diaria ospedaliera. Per il recupero, sia a terra che in elisoccorso, ogni regione ha previsto delle proprie tariffe, diverse da regione a regione. Mi sembra che il Friuli V G sia una delle poche regioni che non faccia pagare l'intervento ma questa non è colpa degli alpinisti, è una scelta della Regione...
Lunedì 19 Novembre 2018, 09:28
La realtà è che non c'è alcun danno erariale perchè il numero di piante cadute, e quindi la disponibilità sul mercato, è tale da far perdere qualsiasi valore al legname in questione. E' un emergenza, servono subito deroghe e autorizzazioni, altrimenti il danno alle popolazioni ed al turismo per mancanza di strade e sentieri quello si sarà irreparabile.
Lunedì 19 Novembre 2018, 09:23
Gli alberi caduti sono talmente tanti che sono privi di qualsivoglia valore. Si faccia subito un decreto che permetta a chiunque possa e voglia, su base volontaria, di prelevare il legname , liberando strade e sentieri, il cui transito è la priorità assoluta.
Lunedì 19 Novembre 2018, 09:20
Solidarietà piena al CAI ed ai volontari: questa è proprio la burocrazia di cui non abbiamo bisogno.
Mercoledì 7 Novembre 2018, 09:21
E il famigerato tratto San Dona' - Portogruaro?