david099

Commenti pubblicati:
Venerdì 17 Maggio 2019, 09:08
se il Veneto ti crea così tanto ribrezzo, evitiamo di fare la ridistribuzione annuale della ricchezza ad ogni regione, sono certo che ne gioveranno il tuo umore e la tua coscienza. Insomma, sono pur sempre soldi che arrivano da un "tessuto connettivo sociale azzerato".
Lunedì 13 Maggio 2019, 09:15
l'Italia e l'informatica sono in antitesi. Ma ci sta, è grazie ai politici che a loro volta rappresentano l'elettorato. Le cose hanno cominciato a muoversi negli ultimi anni, ma la strada e' lunga e come sempre ai piani alti si muovono solo quando siamo con l'acqua alla gola. Frasi come "eccellenza nel mondo", qui possono essere usate per la caciotta, non di certo per l'efficienza in termini tecnologici.
Sabato 4 Maggio 2019, 17:35
più che altro ci vorrebbe il lavoro forzato
Lunedì 1 Aprile 2019, 13:05
parliamo della redistribuzione del reddito tra regioni, da nord a sud, poi riparliamo del perché il costo della vita sia inferiore al sud rispetto al nord
Lunedì 11 Febbraio 2019, 09:26
sono solo passato a leggere le prime righe, per vedere la nazionalità. saluti
Domenica 27 Gennaio 2019, 08:43
leggo che gran parte dei commenti sono pro autista, eppure scommetto che alla fine di tutto sarà proprio l'autista a rimetterci. Perché non ha saputo trovare le parole giuste in una fase concitata di una discussione, perché non ha chinato il capo, restando in silenzio. Mi chiedo quanto sia grande il distacco tra il popolo e chi prende le decisioni più in alto.
Giovedì 17 Gennaio 2019, 09:08
Io credo che anche se fosse tutto a costo zero (in pratica migliaia di persone che lavorano per fare il software e poi per aggiornarlo e mantenerlo, non dovrebbero essere pagate, o pagate esclusivamente dallo Stato, quindi tramite le tasse), mezza Italia si lamenterebbe comunque. Perché in fondo in fondo, quel che brucia, non è tanto l'utilizzo dell'applicazione, ma il controllo più serrato sull'evasione.
Giovedì 3 Gennaio 2019, 08:23
Di per se, nessuna delle città che hai menzionato ha caratteristiche vagamente simili a Venezia, quindi non vedo perché dovrebbero far pagare una tassa per il fatto di essere città nella media (su terra ferma, di grandi dimensioni e credo che nessuna rischi di affondare). Eventualmente L'Aquila, per ovvi motivi, ma in quel caso arrivano già gli aiuti dello Stato.
Martedì 25 Dicembre 2018, 16:44
il reato esiste per leggi fatte e pensate in epoca totalmente diversa
Venerdì 7 Dicembre 2018, 13:04
già, ma evidentemente in questo caso, è un discorso a senso unico; libertà ad ogni costo da una parte e briglie (o museruola) dall'altra, welcome to "modern" society
Domenica 2 Dicembre 2018, 18:30
E invece sarebbe ora di riaprire le case chiuse e di legalizzare questa attività, e che pagassero le tasse come tutti. E invece ai piani alti, per decenni, hanno nascosto la testa come gli struzzi, in nome del perbenismo e del bigottismo.
Venerdì 19 Ottobre 2018, 12:02
Ben fatto! L’unica cosa “schifosa” di questa cultura occidentale è che se fossero state giovani ragazze ad allietare vecchietti, si sarebbe sollevato un vespaio di femministe e si sarebbe parlato di scandalo, sessismo, e oggettificazione del corpo della donna. Ah la parità, questa sconosciuta!
Venerdì 10 Agosto 2018, 10:35
E questo cosa c'entra? stai confrontando due cose che non sono nemmeno affiancabili. Ritenta, sarai più fortunato.
Venerdì 3 Agosto 2018, 22:45
bene spero tu sia oltre confine, e in caso non lo fossi: tornaci.
Lunedì 4 Giugno 2018, 11:03
non sia mai che per una volta si raddrizzi la psiche da bulletto del bambino che schiaffeggia l'altro bambino.
Mercoledì 16 Maggio 2018, 09:11
cari bulletti, ci vediamo tra 5-10 anni a qualche colloquio di lavoro
Lunedì 14 Maggio 2018, 10:31
"evidentemente".. come già scritto da altri, la "donna moderna" non si concede come qualche decennio fa. Forse se riaprissero le case chiuse verebbe data più attenzione a certe cose. E soprattutto, lo Stato incasserebbe milioni e milioni in tasse che ormai da decenni vengono persi nel nulla, in nome di una falaa ipocrisia.
Domenica 13 Maggio 2018, 11:58
A 14 anni, di sicuro non andavo in giro per Venezia alle 9 di sera. A prescindere, il gesto di quei due ragazzi va punito e andranno rieducati. E fortunatamente la violenza è stata fermata. Spero che quella ragazzina si riprenda e vada avanti a testa alta. Quei due invece, per quei 5 minuti, si sono rovinati per almeno i prossimi 10 anni.
Venerdì 11 Maggio 2018, 08:58
letta da questo punto di vista.. sembra di vivere in una nazione il cui Stato (o stato?) tutela i delinquenti. E' davvero così?
Giovedì 3 Maggio 2018, 15:45
Ha sperperato il denaro della madre, "frutto di decenni di sacrifici". Solo per questo motivo meriterebbe di ripagare tutto con gli interessi oltre che scontare una pena adeguata, dato che qui, pare che manchino il rispetto, l'etica, e il capire il valore simbolico che avevano quei soldi.
Mercoledì 2 Maggio 2018, 16:07
Sarebbe bello avere una statistica in cui si mettono in relazione il numero di scarcerazioni per anno, con la fazione politica votata dai giudici. Certo, il voto è segreto, ma chissà cosa si scoprirebbe.
Martedì 24 Aprile 2018, 20:14
piccole "risorse" crescono
Lunedì 23 Aprile 2018, 20:55
Vorrei sottolineare due cose: 1) 3/4 dell'articolo parla dell'opinione contraria di due persone, nei confronti dell'aspirante assessore 5 stelle e non vi è traccia del parere del diretto interessato. 2) Non mi pare il caso di "ripudiare" (?? così è il titolo) un figlio, in nome di ideali politici prima degli affetti familiari, mi sembra che la scala di valori sia un po' poco etica. E se devo scegliere chi votare, cerco per lo meno qualcuno che abbia dei saldi valori etici.
Sabato 14 Aprile 2018, 18:30
Ora sì che si è raggiunta la parità! Sono certo che se capiterà una signora sotto il raggio d'azione dei vigili, verrà multata di 500 euro e verrà messa alla gogna in prima pagina, con nome e cognome, come avviene per la controparte maschile.
Lunedì 9 Aprile 2018, 08:26
ciclicamente, al passare delle epoche, si palesano queste "feste", che prendono nomignoli diversi di volta in volta, il cui scopo di fondo è quello di far guadagnare grandi quantità di denaro a poche persone, in cambio del devasto di molte "persone".
Domenica 1 Aprile 2018, 21:16
ma, innanzitutto, uno che viene a casa tua per rubare, delinquere, non dovrebbe avere diritto di risarcimento a prescindere, anzi, non dovrebbe nemmeno avere diritto ad essere legalmente difeso, per quel che mi riguarda. La qualità delle leggi attuali, rispecchia la qualità di chi le ha create.
Lunedì 19 Marzo 2018, 08:29
Evidentemente quelle due ragazze, dall'alto della loro età, non hanno ancora intuito che i soldi non crescono sugli alberi, ma bisogna sudarseli. Con che faccia si sono comportate in quel modo con la loro stessa madre. Nuove generazioni con nuovi valori che diventeranno la norma nella società del futuro. Avanti Itaglia e avanti movimenti pro idiozia, sempre più incisivi ai giorni nostri.
Sabato 17 Marzo 2018, 11:46
tra le varie leggi che dovrebbe fare il nuovo governo, dovrebbe esserci la percentuale minima obbligatoria di presenze in parlamento, sotto la quale, l'individuo in questione, viene spogliato di tutti i diritti e privilegi dell'essere parlamentare, e 'ridotto' nuovamente allo status di cittadino comune (eh no, la legge non è uguale per tutti, in questa nazione).
Mercoledì 14 Marzo 2018, 16:20
Fosse per conto mio, tutti i ruoli che hanno un minimo di potere dovrebbero essere completamente inaccessibili a tutte quelle persone che non riescano a passare una serie di esami psicologici, di cultura e di quoziente intellettivo.
Mercoledì 14 Marzo 2018, 15:48
dici che e' meglio la fazione opposta, del politically correct sempre e comunque, del porgi l'altra guancia, soprattutto se e' straniero, e del rendi tutti uguali, a costo di azzoppare chi e' avvantaggiato?