the_yeti

Commenti pubblicati:
Lunedì 8 Ottobre 2018, 21:43
no, per la malattia di Lyme non c'è vaccino, ma di norma solo terapia antibiotica. Per l'encefalite invece (TBE, altra malattia veicolata dalle zecche, e parecchio più subdola e pericolosa) il vaccino esiste, ed è raccomandato per chi frequenta aree a rischio. In FVG è passato gratuitamente del servizio sanitario.
Domenica 23 Settembre 2018, 22:13
Due premesse: 1) la violenza sessuale va punita, punto. 2) riesce difficile comprendere le motivazioni di queste riduzioni di pena a fronte di un reato simile, punto. Detto questo, l’articolo non spiega se ci sia relazione tra l’affermazione dell’imputato (“con dolcezza”) e la riduzione della pena; probabilmente perché la relazione non c’è, e lo “sconto” deriva da altro. Sorprende sempre, invece, constatare quanto sia diffusa la superficialità di molti lettori, che o si fermano al titolo (quantomeno ambiguo, in questo caso) o non comprendono il testo.
Mercoledì 8 Agosto 2018, 15:29
giusto, siamo tutti vivi anche senza essere stati vaccinati... anche perche' quelli (all'epoca) morti non sono qui a commentare gli articoli.
Mercoledì 8 Agosto 2018, 15:25
"Tutte le malattie vaccinabili sono malattie non letali".. ..ecco un altro laureato all'universita' della vita.. e a quanto pare, nemmeno con gran profitto..
Venerdì 3 Agosto 2018, 20:29
il medioevo prossimo venturo..
Lunedì 30 Luglio 2018, 21:02
..disse l'esperto, dall'alto della sua esperienza dietro la tastiera..
Lunedì 30 Luglio 2018, 20:53
...leggere oltre il titolo no, eh? Massa fadiga?
Martedì 1 Maggio 2018, 18:58
Due ragazzi del Soccorso Alpino.. condoglianze alle famiglie, prima di tutto. E per tutti i commentatori per i quali il massimo rischio è la slogatura di una falange digitando Verità Assolute, come pensate che un tecnico del Soccorso Alpino (e, va da se, appassionato di montagna) possa maturare l’esperienza e le capacità necessarie ad operare sul campo? Forse un corso via web? O l’appassionato studio di approfonditi commenti riguardanti fatti analoghi? Purtroppo, il destino / disattenzione / sfortuna (non lo possiamo sapere) ha giocato la sua carta e stavolta ha vinto lui.
Martedì 1 Maggio 2018, 18:50
tu invece, in quanto espertissimo evidentemente, quando ci andresti?
Domenica 18 Marzo 2018, 12:58
La sventura è che ancora oggi ci sia chi pensa che essere gay sia una sventura.
Giovedì 15 Marzo 2018, 21:33
la magistratura accerterà se era stato sottovalutato. O se, trattandosi di uno dei migliaia degli allarmi, è stato (appunto) ritenuto meno prioritario. Una linea interrotta non è necessariamente un segnale di allarme, in una situazione come quella.
Giovedì 15 Marzo 2018, 12:51
Già, già.. tutti esperti di gestione delle emergenze seduti comodamente dietro la tastiera.. si conosce l’eccezionalità della situazione di allora, e la limitata disponibilità di mezzi a disposizione. Cosa che impone di decidere le priorità di intervento. Per esempio, tra una segnalazione di un anziano in difficoltà in una borgata isolata e la richiesta da un albergo (ritenuto) sicuro e confortevole, voi a chi la dareste? Il punto è che l’albergo non doveva essere costruito lì.
Domenica 6 Agosto 2017, 20:09
ah.. e quindi?
Lunedì 24 Luglio 2017, 21:29
Conosci il luogo, o le condizioni di lavoro? Forse potresti trovare la risposta alla tua domanda.
Mercoledì 27 Luglio 2016, 19:17
Pare strano per un arabo il nome dato alla figlia.. Jihad è un sostantivo maschile
Lunedì 4 Luglio 2016, 20:12
Gianfri54: gli iscritti al CAI (come i due ragazzi) sono coperti da assicurazione per queste attività.
Lunedì 4 Luglio 2016, 13:23
per Nibbio.. devi avere una buona sfera di cristallo per desumere comportamenti imprudenti dalle poche informazioni scritte nell'articolo..
Giovedì 2 Giugno 2016, 18:40
..sbagliato, è di centrodx.. ma ai ratti non gliene frega un gran che di politica.