claudio pros
1 Gennaio 1915

Commenti pubblicati:
Venerdì 13 Settembre 2019, 15:22
"Tre sono veneti"… No!! "Veneto" non sono sottosegretari di governo! "Veneto" non sono un gruppo di persone, né un dialetto, né una storia, né un giro di valzer, né dei bimbi, niente di tutto questo… È una fandonia grossa e solenne, questo è piuttosto quello che i regionalisti vorrebbero costruire nell'immaginario collettivo, ma non è così… Basta con queste cavolate senza senso… "Veneto" è solo e soltanto il nome che nel 1970, le segreterie romane della Dc e del Pci, imposero pro domo loro a una delle 20 regioni italiani che istituirono, e nulla più
Venerdì 13 Settembre 2019, 12:25
Regionalisti, giù le mani dall'istruzione…
Venerdì 13 Settembre 2019, 12:24
Non esistono "scuole venete", e non sono mai esistite. "Veneto" non è una scuola, né un territorio geografico, né una storia, né un dialetto, né un gruppo di persone, ecc. ecc. "Veneto" è solo e soltanto il nome di una delle 20 regioni italiane, istituite nel 1970, con sede a Venezia Prima del 1970, aveva un altro nome, quello storico di VENEZIA EUGANEA. A nessuno è stato mai chiesto di cambiare il nome, lo hanno fatto pro domo loro, le segreterie della Dc e del Pci dell'epoca, al solo scopo di spartirsi con calma le poltrone su cui comodamente sedere…
Giovedì 12 Settembre 2019, 17:59
Regionalisti, giù le mani dall'istruzione!
Giovedì 12 Settembre 2019, 16:07
Sì, carissimo e simpatico eurasia, Tizio ha sentito giovedì una “ditta specializzata” che aveva fatto un sondaggio il venerdì precedente posizionando il m5s al 18,02%, la lega al 6,27%, il pd al 42,18% ed altri che non ricordava; per contro Caio, amico della cugina della moglie di Sempronio, ha sentito giovedì una “ditta specializzata” che aveva fatto un sondaggio il martedì precedente posizionando il m5s al 32% la lega al 12,38 % il pd al 15,62% ed altri che pure lui non ricordava. Come si può facilmente notare sono diversi, ognuno fa' il meta-sondaggio surreale per proprio conto, come la pasta fatta in casa, a seconda dell’interesse di bottega
Giovedì 12 Settembre 2019, 13:20
Prima di un ennesimo pasticcio dei regionalisti, da un governicchio all'altro, ci si impegni con determinazione per l'abolizione delle inutili, scandalose regioni, forti produttrici del debito pubblico che blocca l'economia sana del Paese. Quindi serenamente e determinatamente si proceda per l'abolizione delle Regioni (autonome, speciali, ordinarie) senza SE e senza MA. Resteranno così, i regionalisti con il loro giochino delle tre carte, con le pive nel sacco…
Mercoledì 11 Settembre 2019, 20:05
Freni inibitori un po' allentati…
Mercoledì 11 Settembre 2019, 13:28
Di quale "Veneto" parlate, dell'edificio della Regione a Venezia? Cosa c'entra con i vaccinati?
Mercoledì 11 Settembre 2019, 09:25
No, questo non è reale: "a scuola … 7mila bimbi veneti"; infatti non esistono "bimbi veneti"… "Veneto" non è un bimbo, né una storia, né un dialetto, né un territorio… "Veneto" è solo e solamente il nome inventato e imposto senza alcuna consultazione, nel 1970, dalle segreterie romane della Dc e del Pci, ad una delle 20 Regioni italiane che istituirono al posto della preesistente regione VENEZIA EUGANEA.
Venerdì 6 Settembre 2019, 21:20
Da quel che se ne può capire dal pezzo d'articolo, al suo tempo Attila era un gentiluomo rispetto a questi devastatori…
Venerdì 6 Settembre 2019, 16:09
Chi non va a votare, non ci va perché l'argomento non interessa e non si vuole far tirare per la giacca su questioni che sono di interesse di pochi… Al contrario se una cosa interessa ci vanno eccome…
Venerdì 6 Settembre 2019, 15:29
Non è un ministro che deve andare da un presidente di Regione, ma, al contrario, è il funzionario presidente che deve presentarsi dal ministro
Venerdì 6 Settembre 2019, 14:42
Sig. Bianco-Nero 2019-09-06 13:36:16. Concordo sostanzialmente con quanto afferma. Solo la trovo un po’ imprecisa, e ora cerco di spiegarmi. Lei parla di “repubblica di Venezia”, ma quando mai il ducato di Venezia divenne Repubblica? Mi sa dire lei quando e come avvenne? E com’è allora che fino alla fine del dogado di Venessia, c’era un doge (duca) e il palazzo di rappresentanza si chiama ancora Palazzo ducale e non Palazzo presidenziale? Il fatto è che circolano tante fake, “Repubblica di Venezia” è una di quelle; e c’è addirittura chi sostiene che ci fosse una ipotetica “Repubblica Veneta”!!!! Ancora più assurdo e fasullo…!! La verità è evidente, in quanto il ducato di Venezia rimase sempre tale con questo nome e con i suoi attori, fino al suo naturale dissolvimento.
Venerdì 6 Settembre 2019, 12:27
Siamo alle solite, con questa solfa… C’è innanzitutto da dire che nel 2017, due Regioni promossero due consultazioni autoreferenziali, pagandole e pubblicizzandole con ingenti somme prelevate dai soldi pubblici, e mai restituite. Erano consultazioni del tutto inutili oltreché vaghe nel quesito, e dettero risultati molto modesti se non fortemente contrari (“Veneto” un 50% stiracchiato e “Lombardia” 38%, con una media generale delle due regioni del 44%). Questo già significa con lampante evidenza che la più parte dei cittadini è contraria. Sarebbe veramente una forzatura continuare a riproporre le inutili e scandalose Regioni istituite nel 1970, produttrici attive di ingentissimo debito pubblico, e non invece abolirle (autonome, ordinarie, speciali), senza SE e senza MA.
Giovedì 5 Settembre 2019, 19:17
Sì, impugniamo ora tutte le inutili e scandalose Regioni produttrici attive di debito pubblico, e aboliamole!
Giovedì 5 Settembre 2019, 18:07
Aboliamo tutte le Regioni del 1970, attive produttrici di scandali e debito pubblico; torniamo alle autentiche Regioni nominali del primo processo unitario del Paese
Giovedì 5 Settembre 2019, 10:05
Livelli di avvelenamento e inquinamento a livelli stratosferici
Mercoledì 4 Settembre 2019, 14:12
Altro pesante avvelenamento tossico dell'ambiente già ampiamente martoriato
Mercoledì 4 Settembre 2019, 14:09
Grazie Bianco-Nero, della sua preziosa testimonianza. La frase "pensate solo alle colonne della basilica di san marco tutte diverse tra loro frutto appunto di saccheggi" è da approfondire, se lei riesce a fornire nuovi e documentati dati, gliene sarei grato
Martedì 3 Settembre 2019, 19:53
Continua sine die la farsa/sceneggiata… E il cuculo vola garrulo
Martedì 3 Settembre 2019, 19:44
Sì, Bianco.Nero, ovviamente. Infatti è in cantiere la Storia Euganea, che farà luce su tante questioni rimosse dalla damnatio memoriae venezianocentrica del periodo dogale e oltre,che come un rullo compressore ha cercato maldestramente di manipolare e cancellare tutto.
Martedì 3 Settembre 2019, 10:24
Per cesco39 2019-09-02 10:41:3 – Chi ha cambiato il nome della storica Regione Venezia Euganea, nel 1970, senza alcun tipo di consultazione? Chi ha scelto di staccare il Friuli e imporre il nome inventato di “Veneto”?
Martedì 3 Settembre 2019, 10:16
Appunto, lo vede? Non ci pensano di uscirne fuori da dove non sono mai entrati… è la loro indole ricevere a piene mani e non pagare nessun scotto. È la logica di tutti i "separatisti", fare i cuculi e sputare sul piatto dove ci si abbuffa… più la sceneggiata "non mi lasciate uscire dalla porta spalancata" è il classico giochino dei tre barattoli )(o tre carte dei venditori di fumo…
Lunedì 2 Settembre 2019, 21:09
Adesso, anche i turisti sono "veneti"? A tutto e a tutti, affibbiato il nome della Regione, istituita con questo nome nel 1970? Tutti gli universi (compresi quelli paralleli), sono ossessivamente e compulsivamente "veneti"…
Lunedì 2 Settembre 2019, 13:52
Certo, e, infatti, invece di imboschire fittamente il quartiere Lazzaro, hanno regalato l'area ai regionalisti per un ennesimo, assurdo, ospedale… Veleni, cemento, asfalto, radiazioni…
Lunedì 2 Settembre 2019, 13:48
Nessuno li ferma, anzi. Che se ne vadano, la porta è sempre stata aperta… S'è mai chiesto perché non lo fanno, e fanno invece tutta questa pantomima/sceneggiata delle tre carte?
Lunedì 2 Settembre 2019, 06:55
Non esistono i "dem veneti”! "Veneto" non è un affiliato di “partito”, non è un luogo, né un dialetto, né un gruppo di persone… "Veneto" è solo e soltanto il nome dato arbitrariamente e imposto senz’alcun tipo di consultazione, nel 1970, dalle segreterie della Dc e del Pci d’allora, a una delle 20 Regioni italiane che s’inventarono e istituirono ex novo per poi spartirsele comodamente, al posto di quello realmente proprio di Venezia Euganea che esisteva fin dal primo processo unitario del Paese. Una Regione è solo un ente amministrativo-burocratico temporaneo e nulla più
Domenica 1 Settembre 2019, 19:34
Non era un appartamento in affitto, hanno occupato e occupano una suite. Hanno ricevuto anni di regalie, benefit a non finire, prebende, ecc. ecc. e ora pretendono di non saldare alcun conto e scappare dalla porta di servizio, senza dover nulla a nessuno e che anzi li si debba ringraziare a collotorto. Oltreché il personale di servizio deve ingaggiarsi a corrergli dietro per supplicarli di consegnarli l'intero arredo, mobilio, vestiario, gioielli, da loro impropriamente goduti in questi anni nella lussuosissima suite… È un classico: non pagare neppure un penny!
Domenica 1 Settembre 2019, 07:20
Togliamo la sanità alle Regioni, è urgente
Sabato 31 Agosto 2019, 13:38
Brexit = come uscire senza pagare un penny, da dove non si è mai entrati e dove non si vogliono pagare gli innumerevoli benefit ricevuti a piene mani… secondo il famoso motto british: "who gave, gave, gave, scurdámmoce 'o ppassato, simmo' a british paisá!" Il cuculo vola felice e garrulo…