claudio pros
1 Gennaio 1915

Commenti pubblicati:
Venerdì 18 Ottobre 2019, 12:21
E i boschi e foreste promesse per Padova Euganea e mai mantenuti? Magari una bella foresta (polmone vivo e pulito) al quartiere Lazzaro, al posto dell'inutile ennesimo ospedale, voluto non dai padovani ma imposto dai regionalisti?
Giovedì 17 Ottobre 2019, 09:52
Certo, invece di andare ad abolire tutte le Regioni per cominciare a fermare il debito pubblico da loro prodotto in questi 49 anni, vanno a raschiare di nuovo il fondo del barile del Paese reso Arlecchino, per trovare fondi che agevolmente troverebbero invece dall'abolizione senza SE e senza MA delle inutili e scandalose Regioni
Giovedì 17 Ottobre 2019, 00:59
Lei mi può citare tutti gli autori moderni o contemporanei che vuole, dove in generale l’uno cita e copia l’altro, quello che contesto è l’uso arbitrario del termine veneto piuttosto di quello più corretto e rispondente alla realtà di Venezia. “Veneto” nell’accezione veneziana dogale Cinque-Seicentesca, veniva utilizzato per parlare dei possedimenti (“Veneto” per i veneziani, significava qualche cosa della terraferma appartenente a Venezia). Ora, non è corretto parlare di guerre veneto-turco, semplicemente perché chi muoveva accordi e conflitti con gli ottomani turchi, non era il territorio ma Venezia stessa. Venezia dogale è sempre stata gelosa della sua centralità nominale nei rapporti ufficiali. È difficile che i veneziani dogali parlassero di sé stessi con un aggettivo, non è rispondente alla loro politica e scorretto nei confronti della loro memoria storica, nel senso che non era il generico “veneto” a muovere accordo o guerra, ma Venezia dogale stessa. Non penso affatto che lei abbia intenti polemici (tra l’altro ritengo la polemica comunque feconda), e senz’altro approfondirò ogni suo riferimento autorale segnalatomi le risponderò più avanti in questo approfondimento on-line su Ambrogio Contarini
Mercoledì 16 Ottobre 2019, 18:06
Aboliamo subito le inutili e scandalose Regioni (ordinarie, speciali, autonome), senza SE e senza MA. In particolare procediamo con celerità per quelle inappropriatamente dette "speciali", vere pietre angolari dell'arraffamento delle risorse pubbliche e dell'attiva produzione di debito pubblico che ha tolto ogni futuro al Paese e ai giovani che sono stati costretti ad andarsene
Mercoledì 16 Ottobre 2019, 14:18
Assolutamente d'accordo con lei Hermitage
Mercoledì 16 Ottobre 2019, 14:12
D'accordo, grazie piero58
Mercoledì 16 Ottobre 2019, 14:01
Grazie gazzettino 160783, assolutamente d'accordo con lei.
Mercoledì 16 Ottobre 2019, 10:49
Si chiama sindrome di Stoccolma, che si aggiunge alla paranoia imperante un po' dovunque
Mercoledì 16 Ottobre 2019, 10:24
Continua l'arraffamento delle risorse pubbliche da parte delle inutili e scandalose Regioni, in particolare modo di quelle cosiddette "speciali". Il Paese reso Arlecchino da questi "signori", cerca affannosamente risorse per pagare gli inumani interessi sugli interessi sul mostruoso debito pubblico da loro prodotto. È una fatica di Sisifo, loro spendono e spandono e il Paese cerca con un secchiello di far uscire l'acqua che continua a debordare della barca/Paese che sempre più affonda…
Martedì 15 Ottobre 2019, 20:01
Essendo inesistente il "Veneto" come territorio, le forti piogge nel pomeriggio non si sono viste… Anche perché, appunto, non sapevano dove cavolo piovere…
Martedì 15 Ottobre 2019, 14:27
ERRATA CORRIGE Il correttore mi cambia le parole… Stiria e non Siria, naturalmente
Martedì 15 Ottobre 2019, 14:17
È urgente abolire la Regione "speciale" Alto Adige, senza SE e senza MA. Scandalosa, ipercostosa, irreale e anticostituzionale! Tutto il mondo ride di questa incredibile situazione… Nessun Paese serio sopporterebbe una situazione così farsesca, surreale e dannosa per le casse pubbliche.
Martedì 15 Ottobre 2019, 10:10
E perché gli iugoslavi non rivendicano la Siria, la Carinzia: ecc. gli ungheresi la regione viennese; gli slavi metà Germania, chissà, un giorno forse…
Martedì 15 Ottobre 2019, 08:08
L’utilizzo della locuzione “guerra veneta-turca” al posto di “guerra veneziana-ottomana”, è improprio, soprattutto nell’ambito storico del Ducato di Venezia. Contatterò la docente di geografia, autrice del pezzo sulla Treccani, per chiederle che cosa intendesse dire e su quali fonti poggi la sua argomentazione e le saprò dire. Grazie albertotosofei
Martedì 15 Ottobre 2019, 07:36
Ora le Regioni assumono non specializzati? Togliamo subito la sanità alle Regioni
Lunedì 14 Ottobre 2019, 20:19
Non ci saranno "piogge forti in arrivo martedì pomeriggio sul Veneto", semplicemente perché "Veneto" non è un luogo, né un territorio dove possa piovere. Veneto è solo e soltanto il nome di una delle 20 Regioni italiane, che furono istituite nel 1970. Le Regioni italiane non sono territori, sono solo enti burocratici amministrativi temporanei, con determinate deleghe e nulla più
Lunedì 14 Ottobre 2019, 20:10
Il titolo recita "ITALIA-AUSTRIA". Ora vorrei sapere cosa centri l'austroslavia in questo caso? È una provocazione sollevata dai regionalisti italiani e non da altri!
Lunedì 14 Ottobre 2019, 20:03
Caro Messner, anche noi diciamo sì ; «ci sentiamo stufi dei mistificatori», proprio ci hanno stancato! Noi siamo infatti per l'abolizione di tutte le scandalose ed inutili regioni, a partire proprio da quelle che innapropriiatamente si definiscono "speciali": le più scandalose a livello globale!
Lunedì 14 Ottobre 2019, 19:50
Boccia in questo caso non "minaccia", ma fa esattamente quello che deve essere fatto in tutta normalità. impugnare questa assurda provocazione antistorica dei regionalisti bassoadigini…
Lunedì 14 Ottobre 2019, 19:37
Finalmente una risposta degna di questo nome, grazie. Ora controllo l'indirizzo fornitomi e poi le risponderò
Lunedì 14 Ottobre 2019, 19:29
Non era tedesco, era un dialetto ladino. In Alto Adige non sanno neanche dove sia di casa il tedesco…
Lunedì 14 Ottobre 2019, 17:36
"ci sentiamo" chi? Di chi parla Messner? A quell'età è ovvio che non si senta bene…"Sudtiroler" è un nomignolo inventato, come quello di "Veneto" lo fu nel 1970 dalle segreterie romane della Dc e del Pci, al posto di quello storico di Venezia Euganea… "Sudtiroler" se lo inventò di sana pianta Magnago e i suoi compari, di ritorno dalla prigionia in Russia… Sudtiroler, Veneto, Brexit, Padania, ecc. ecc. pure invenzioni di fantasia risibili, brand speculativi…
Lunedì 14 Ottobre 2019, 14:00
Guerra "turco-veneta"? Non è mai esistita una "guerra turco-veneta", semmai c'erano conflitti e accordi tra turchi e veneziani… Ma dove studiate la storia?
Lunedì 14 Ottobre 2019, 13:44
Gli altoatesini non sono né "germanici", né "tedeschi", né trucchi"… queste sono solo barzellette per creduloni… Certo che c'è in giro un sacco di mistificatori da bettole…
Lunedì 14 Ottobre 2019, 13:34
Comici, grande comicità british! Ah, le risate che si fa il cuculo, con questo giochino delle tre carte… L'importante è non pagare un penny, of course! Cucù, cucù, cucù…
Domenica 13 Ottobre 2019, 23:11
Bene, ora subito un fitto bosco al suo posto. Padova euganea ha impellente bisogno di boschi e foreste che arrivino fino in centro, modello Stoccarda- Basta cemento, asfalto, veleni…
Domenica 13 Ottobre 2019, 20:13
È del tutto evidente che bisogna abolire tutte le inutili e scandalosissime Regioni, a cominciare da quelle inopportunamente definite "speciali", fortissime produttrici di debito pubblico, tanto poi paga il Paese pantalone!
Domenica 13 Ottobre 2019, 16:31
Oltre che essere da abolire, pretenderebbero addirittura di cambiare totalmente nome! Esattamente come hanno fatto, nel 1970, le segreterie romane della Dc e del Pci, che cambiarono da sera a mattina, senza nessunissima consultazione e senza dire niente a nessuno, lo storico nome di VENEZIA EUGANEA, nel nomignolo di "Veneto"…
Domenica 13 Ottobre 2019, 14:28
Si vada presto all'abolizione di tutte le inutili e scandalose Regioni, in primis quella dell'Alto Adige (Oscar per la più scandalosa a livello mondiale!)
Domenica 13 Ottobre 2019, 13:05
Neppure questo governicchio donabbondiano, si cura di fare la cosa più necessaria ed urgente: l'abolizione di tutte le Regioni (autonome, speciali, ordinarie). Nel frattempo il debito pubblico che le inutili e scandalose Regioni hanno prodotto in questi 49 anni, continua a galoppare imperterrito!