ZANCLE

Commenti pubblicati:
Giovedì 21 Novembre 2019, 21:53
Sei tu che fai troppa fatica anche a usare i tasti del tuo PC. Non sai neanche di cosa stai parlando.
Giovedì 21 Novembre 2019, 19:38
Dimentichi i bambini delle Ande...ma che ne sa il veneto medio del Gazzettino...
Giovedì 21 Novembre 2019, 18:17
Non appena ho letto il titolo dell'articolo e visto che diversi commenti erano stati fatti, ne ho intuito subito il contenuto. L'autoesaltazione dei veneti, l'autoincensarsi in maniera, per alcuni, patologica, frutto di un pregiudizio e una saccenza tipica di gente che fuori dal loro paese non ha mai messo il naso, è sconcertante. Questi bambini non hanno fatto NULLA di straordinario, in qualsiasi parte d'Italia, vi piaccia o meno, avrebbero fatto lo stesso. Punto. In alcune zone della mia città di origine, quando piove devi attraversare le cosiddette "fiumare" tra fango e detriti, e gli studenti lo fanno tranquillamente senza considerarlo un atto eroico. Se l'articolo avesse riguardato una zona del sud, i cari veneti del Gazzettino avrebbero focalizzato l'attenzione sull'amministrazione inefficiente che non ha provveduto a sistemare la strada dopo la framna. Come dire, se indichi la luna, lo stupido guarda il dito....
Domenica 17 Novembre 2019, 21:05
Sento odor di alias, qualcuno si sta presentando con un ennesimo nick...."chapeau" non mi è nuovo.... nomen omen?
Sabato 16 Novembre 2019, 11:43
E' scoppiata la faida tra moderatori/troll/alias del Gazzettino.....
Giovedì 14 Novembre 2019, 18:24
Credo che a Singapore, dove puniscono duramente per qualsiasi mancanza, questi avranno letteralmente vita breve.
Giovedì 14 Novembre 2019, 17:22
Forse sarebbe più decente che i nonni paterni si mettessero da parte.
Lunedì 11 Novembre 2019, 21:57
Sbaglio il Pervitin lo davano ai soldati tedeschi durante la seconda guerra mondiale? O forse prima che lo producessero in larga scala la guerra finì.
Lunedì 11 Novembre 2019, 18:41
Ad essere onesti, in tutti gli stadi della Sicilia il vessillo della Trinacria viene regolarmente esposto e sventolato....
Giovedì 31 Ottobre 2019, 12:47
Dite a Zaia, a E2 e a tutti quelli che mi metteranno il pollice verso, che pulire il marciapiede davanti al proprio negozio, soprattutto trattorie, gelaterie ecc. è pratica comune da Nord a Sud, e non è senso civico, semplicemente hanno in concessione quella parte di marciapiede.
Domenica 20 Ottobre 2019, 19:14
Sul "due pesi, due misure", anche solo di giudizi e processi all'intenzione, potrei scrivere un trattato basandomi sulla mia esperienza in Veneto. Ma un cadavere, se è caldo, è caldo indipendentemente dal colore e dall'azione svolta...
Domenica 20 Ottobre 2019, 14:44
Sarà, ma come era la storia del commento con il cadavere ancora caldo? Ho una buona memoria...
Venerdì 18 Ottobre 2019, 21:19
Immagino che tu conosca le abitudini dei lapponi o quelle che furono dei vichinghi.
Venerdì 18 Ottobre 2019, 21:13
Veneto con la "V" maiuscola è la regione. I veneti hanno la "v" minuscola. Hai dato tu il colpo di grazia alla grammatica italiana.
Venerdì 18 Ottobre 2019, 21:09
Stevanin giustificato, questo, strafatto di eroina, condannato in quanto siciliano e non in quanto omicida.
Giovedì 17 Ottobre 2019, 21:27
Fatto questo percorso storico qualche anno fa, non ricordo particolari punti a rischio. Anche se ci sono tratti esposti, la strada è relativamente larga (dovevano passarci i muli in tempo di guerra)e non troppo accidentata, almeno all'esterno delle gallerie. Non ricordo cavi in acciaio a supporto.
Giovedì 17 Ottobre 2019, 19:11
...I farabutti peggiori sono quelli che godono delle patologie altrui, sperandone nella conclusione peggiore... Verissimo, e sai quanti veneti di questo tipo ho conosciuto e conosco? Gente meschina e misera, un autentico nulla...veneti purosangue...fidati.
Mercoledì 2 Ottobre 2019, 20:32
E già, caro misto, con due mammi non sarebbe successo.
Mercoledì 2 Ottobre 2019, 20:13
Ma quante balle che racconti, che si sommano alle amicizie in ambito accademico con gli islamici, a un'infanzia eroica passata a lavorare nei cantieri ecc...second life, ma cosa non si fa per essere un buon troll....
Sabato 21 Settembre 2019, 13:08
Ecco il commento della solita femminista, tipicamente molto obbiettiva. Balle! Se un padre "oserà" proporre il suo cognome come primo dei due, sarà accusato di "maschilismo" (e non oso immaginare se il padre è italiano e la madre straniera), se invece sarà la madre a voler anteporre il suo cognome, sarà un desiderio "sacrosanto" e legittimo da assecondare a tutti i costi. Una delle tante leggi inutili dal sapore prettamente ideologico. Certo che commentare una persona che considera così degradante l'aggettivo "familiare" messo prima di "lavorativo" credo sia abbastanza inutile. Tranquilla, ci metteremo tutti in vetrina per farti contenta....
Lunedì 16 Settembre 2019, 17:19
Massimo rispetto per questa donna, nessuno ne conosce le motivazioni..Ma se invece di essere veronese, fosse stata un'alpina di "certe latitudini", come spesso accade tra i militari, si sarebbe scatenato un vespaio sul Gazzettino, con tanto di analisi pseudo sociologiche, psicologiche e saccenze varie.
Lunedì 16 Settembre 2019, 17:15
Concordo, quando nel fine settimana si svuotava la caserma, e tu eri lì, si stava benissimo senza tanta gente in giro. Niente coda alla mensa, per esempio, e altro..
Martedì 10 Settembre 2019, 17:05
Mi sa che dovresti studiare meglio la storia. Tu confondi i "comunisti" da salotto, ovvero quelli che in Italia sono di "sinistra", radical chic, pseudointellettuali, fricchettoni da centri sociali e altri personaggi presenti anche in questo forum, troll con vari alias ecc, che se avessero lo stipendio equiparato a quello di un operaio (secondo l'ideale comunista)impazzirebbero letteralmente. Il Comunismo, quello vero, quello che farebbe rizzare il pelo ai soggetti prima descritti era MOLTO nazionalista, parate militari frequenti, servizio militare obbligatorio sino a tre anni, esaltazione della patria sempre e ovunque, vedi URRS, Germania dell'Est e altri paesi. Era molto simile al Fascismo sotto questo aspetto. Quindi, se in un paese realmente comunista, i due ragazzini avessero bruciato la bandiera, credo che marcirebbero in un gulag/carcere, nella migliore delle ipotesi.
Venerdì 6 Settembre 2019, 20:55
Considerato che gli esseri umani appartengono a due distinti generi (che ti piaccia o meno, caro Mistolino), qualsiasi insulto esistente nella faccia della terra sarà sessista, in quanto andrà a colpire una persona, maschio o femmina che sia.
Venerdì 6 Settembre 2019, 20:11
E io immagino che se il ministro Bellanova fosse appartenuta all'altra area politica, tu, i tuoi probabili alias e gli altri colleghi troll l'avreste bersagliata per gli stessi identici motivi.
Venerdì 6 Settembre 2019, 12:54
Gli esperti di comportamento animale sono etologi e non laureati in Scienze Forestali, che posseggono altre competenze. E' vero che un etologo è, in genere un biologo, ma anche un naturalista. Detto questo, un lupo, se si vede minacciato, anche se non lo è, può attaccare l'uomo per difendersi.
Mercoledì 4 Settembre 2019, 21:27
La conosci? Magari si metterà a novanta gradi al cospetto di Germania e Francia relativamente alla gestione degli sbarchi. Ah già, ma tu scrivevi che diventeremo un paese civile facendo entrare tutti. Capisco la "trollagine" a tutti i costi, ma le boiate risparmiatele..
Mercoledì 4 Settembre 2019, 21:18
Io mi chiedo, e se ci fosse una gara di cucina italiana e si presentasse uno chef che prepara sushi? Sarebbe razzismo escluderlo? E' ovvio che la ragazza NON ha tratti somatici italiani, per quanto italiana lo è. Se questi concorsi, di cui non me ne è mai fregato un figo secco, prevedono la partecipazione di "bellezze" che rispondono a tratti somatici italiani, la ragazza in questione non ne avrebbe i requisiti. Punto. Lo stesso sarebbe se si presentasse una svedese con i tratti tipici della sua razza. Io non sono "politically correct", ma il popolino italiano si, quindi questa ragazza, probabilmente, vincerà il concorso.
Lunedì 2 Settembre 2019, 20:47
Forse volevano emulare i fratelli Pou, loro conterranei....
Martedì 27 Agosto 2019, 21:44
Carissimo e illustrissimo veneto, il fatto che ti arrivino messaggi dalle agenzie interinali, in quanto iscritto in diverse mailing list, non significa un bel niente. Personalmente avevo mandato centinaia di curriculum, di cui ancora oggi, nonostante abbia da tempo trovato lavoro, custodisco gelosamente l'elenco dei destinatari riportato su carta. Per scrivere i curriculum perdevo giornate e nottate perché, sai, il curriculum va adattato a seconda del destinatario, e della lingua in cui lo scrivi. La stragrande maggioranza dei destinatari non mi ha neanche degnato di una risposta, anche se negativa, abitudine tipicamente italica , in quanto dall'estero ho quasi sempre ricevuto una risposta. Ho incontrato diversi ominicchi fanfaroni, rigorosamente VENETI, che promettevano senza poi arrivare a nulla. Se potessi farei nomi e cognomi....Ho anche incontrato sapientoni come te convinti, forse, delle loro idee circa la "voglia di lavorare" dei meridionali. Oggi ne sputtano tanti di loro, dato che la voglia di lavorare l'ho sempre avuta e lavoro più seriamente di tanti veneti presuntuosi, e anche qui potrei fare nomi e cognomi. I miei genitori, meridionali, mi hanno sempre insegnato che lo stipendio va guadagnato, non rubato, pensa...