LETTRICE61

Commenti pubblicati:
Martedì 21 Novembre 2017, 16:34
caspita che memoria, non è che le è tornata previo compenso?
Martedì 21 Novembre 2017, 16:33
i tassisti una volta erano quasi una casta, rilascio di licenze controllate ora non più, i tempi cambiano e purtroppo si devono adeguare anche loro come si sono adeguati i piccoli negozi soppiantati dai centri commerciali, i piccoli cinema dalle multisale, i dentisti dagli studi associati che hanno abbassato i prezzi, le farmacie dove alcuni prodotti vengono venduti in erboristeria ecc ecc. D'altronde i soldi sono sempre meno e se la gente trova sistemi alternativi giustamente li utilizza
Martedì 21 Novembre 2017, 16:30
non ho parole....
Martedì 21 Novembre 2017, 16:27
l'Italia è proprio con una legge strana, chi ammazza la fidanzata ed esce pochi mesi dopo, altri si attaccano a cavilli e saltano fuori prove dopo anni (?!) a a questo un anno e 8 milioni di euro... Eh si, la legge non è uguale per tutti
Martedì 21 Novembre 2017, 16:25
BASTAAAAAA è una storia vecchissima. Michelle, hai stufato!
Martedì 21 Novembre 2017, 10:57
Mi spiace ma lo ripeto, rimpatriateli e pubblicatelo
Lunedì 20 Novembre 2017, 17:02
Questa è l'Italia che hanno ridotto i politici permettendo l'invasione incontrollata di tutto e di più. In altri Stati entri solo se hai lavoro o in visita turistica con controllo di denaro e tempo. Qui l'accoglienza indistinta e la Legge che non ci tutela hanno fatto si che siamo in queste condizioni. Tanto, i politici se ne fregano perché per alcuni sotto c'è un interesse economico, da loro stessi alle varie cooperative, alla mafia e quant'altro e loro non abitano certo in zone incontrollate. Hanno rovinato l'Italia
Lunedì 20 Novembre 2017, 16:55
ma rimpatriateli e CHE SIA FINITA
Lunedì 20 Novembre 2017, 08:44
lapasoa, questa te la postevi risparmiare, di pessimo gusto e di insensibilità.
Lunedì 20 Novembre 2017, 08:33
dobbiamo metterci in mente che i cani possono avere momenti di follia o raptus proprio come potrebbe capitare a noi e non c'entra a volte l'educazione impartita. Spesso poi sono incrociati fra loro e questo peggiora le cose per non parlare di razze "inventate" (es. i bandog) dall'uomo che li genera per i combattimenti e per tener loro alta l'aggressività fa azzannare i loro simili, è aberrante. Non si scherza con i molossi e non è un caso se andate su siti di annunci che siano fra le razze che più affidano e regalano (bull terrier/amstaff/rottweiler ecc.) perché poi quando son cuccioli tutto va bene ma quando crescono i proprietari si rendono conto che non sono facili da gestire. E basta anche scrivere nel motore di ricerca di un quotidiano il nome di una di queste razze ed appaiono notizie di questi animali. Di razze ce ne sono talmente tante oltre ai meticci da poter scegliere. E pubblicatelo
Venerdì 17 Novembre 2017, 14:16
gazzettino257588 la ragazza ha sostenuto che ha avuto due genitori amorevoli e non le è mancato nulla e sono certa che niente cambia nei loro confronti ma penso pure che conoscere la propria madre vera sia umanamente comprensibile, non è la prima e non sarà certo l'ultima persona a desiderarlo. E' assolutamente ammirevole che la madre abbia portato a termine la gravidanza ma la ragazza non ha colpa alcuna della violenza e se la madre si fa riconoscere naturalmente non sarà di fronte all'Italia intera ma in assoluta riservatezza. Io non ho sputato sentenza ma ho fatto una riflessione e la ripeto, elaborare quello che è accaduto permetterebbe alla madre di lasciare alle spalle un brutto episodio che ancora non ha evidentemente dimenticato e di conseguenza se lo porta dietro. Provare a superarlo, conoscere questa figlia che potrebbe volerle bene non è che un valore aggiunto. Sapere di essere stati partoriti ma abbandonati non è facile, pensate a come si possa sentire la ragazza, rifiutata per una cosa che non ha commesso, sapere che rappresenta per la madre solo un brutto ricordo, non è lei che ha violentato e non ha colpa alcuna. E' una persona a cui deve essere riconosciuto il suo valore e non il frutto di un orribile violenza
Venerdì 17 Novembre 2017, 10:50
ASSURDO
Venerdì 17 Novembre 2017, 08:41
poverina solo un terzo, ma che si vergogni
Venerdì 17 Novembre 2017, 08:41
Ieri sera sulla trasmissione Nemo il ministro Lorenzin ha fatto un bellissimo intervento, breve ma incisivo che dovrebbe far riflettere chi è contro i vaccini. A volte far un passo indietro è sinonimo di intelligenza
Venerdì 17 Novembre 2017, 08:39
molta gente del posto difende Spada quindi che se la sbrighino fra loro, da Roma in giù c'è un'altra gestione rispetto al Nord e purtroppo stanno cercando di portarla anche da noi. Veramente mi auguro una completa autonomia del Nord e non capisco perché la ostacolino, che dimostrino che non dipendono da noi una volta per tutte
Venerdì 17 Novembre 2017, 08:27
venire a conoscenza che sei frutto di una violenza e non sei desiderata è pesante per una figlia, forse la madre dovrebbe farsi aiutare da qualcuno per elaborare quello che le accaduto. La ragazza non ne ha alcuna colpa e non può essere lei il simbolo della violenza che è solo l'uomo che l'ha perpetrata. In questo modo la donna fa del male non solo a se stessa ma anche alla figlia che non deve pagare per quanto è accaduto. Mi auguro veramente che la donna possa riflettere e iniziare un percorso che farà stare meglio sia lei che la ragazza.
Giovedì 16 Novembre 2017, 14:12
Agner, se leggevi i giorni scorsi la storia è finita perché la Chiabotto dopo 12 anni non si sentiva ancora pronta ad avere un figlio. Purtroppo molte donne dello spettacolo (e non solo) antepongono per egoismo e superficialità la carriera alla famiglia. Io auguro a lui ed a quelli come lui di trovare una compagna che abbia valori più profondi perché un conto è non sentirsi adatta a diventare madre un altro conto è procrastinare per il proprio ego
Martedì 14 Novembre 2017, 10:46
è talmente semplice...rimpatrio
Martedì 14 Novembre 2017, 09:05
erikpd, quando pubblicano queste notizie gli animalisti sono sempre prontissimi a commentare che la colpa è dell'uomo ecc ecc ecc e che l'animale poverino è da assolvere. La colpa è si dell'uomo quando pur di far cassa accoppia consanguinei o addirittura si creano nuove razze ma chi li acquista dovrebbe innanzitutto verificare da dove provengono e la serietà di chi li vende, saperli gestire ed educare e mettere in conto che possono avere comportamenti fuori controllo. Se guardi gli annunci su siti vari vedrai che i cani che maggiormente regalano pur essendo di razza sono i rottweiler, dogo argentino, amstaff. Evidentemente le persone si rendono poi conto che non è così facile gestirli ma pensarci prima no?
Martedì 14 Novembre 2017, 08:56
ieri al TG hanno trasmesso i dati: i bimbi vaccinati da lei solo il 20% risultava vaccinato, i bimbi vaccinati dai colleghi erano invece il 90%. Credo questo possa bastare. Nel piatto della bilancia metto i pro ed i contro dei vaccini ed i pro superano e non comprendo chi è contro soprattutto se potenzialmente può danneggiare in caso di contagio altre persone
Lunedì 13 Novembre 2017, 14:11
la cosa preoccupante è che la percentuale di pedofili fra i membri della chiesa non è poca e proprio a loro vengono affidati i bambini per varie attività
Lunedì 13 Novembre 2017, 14:09
e adesso come la mettiamo?a chi dobbiamo dare la colpa? e con buona pace degli animalisti, per fortuna non si sono scagliati contro l'uomo ed il bambino.
Lunedì 13 Novembre 2017, 14:07
un'altra che ha capito come funziona....
Lunedì 13 Novembre 2017, 08:21
abbiamo perso gran parte della tranquillità di un territorio che "era nostro" e che qualche politico incapace ha reso un posto dove subiamo furti, angherie e pure ci tocca pagare per questo
Lunedì 13 Novembre 2017, 08:19
un'altra che ha capito come funziona....
Lunedì 13 Novembre 2017, 08:18
FIORAIO CARO, dato che i medici li paga la sanità quindi NOI vorrei innanzitutto dirti che il mio lavoro lo faccio e percepisco uno stipendio moltissimo inferiore e facendo tante più ore di lavoro. Che i medici di base dell'ultima generazione e vale a dire ormai da 30 anni fa in poi abbiano orari vergognosi rispetto alla loro retribuzione mi sembra chiaro e che guadagnino quanto se non più di un primario mi sembra pure vergognoso. Ci sono medici di base che ricevono addirittura su appuntamento quindi devi star male finchè non ti ricevono altrimenti te ne vai al Pronto Soccorso. Il tuo commento mi sembra dettato da antipatia e non appropriato e quindi lo trovo stupido ed inutile. Il mio invece non è dettato dall'invidia di uno stipendio ma, e ribadisco visto che paghiamo NOI, dalla giustizia di uno stipendio comunque ALTO in cambio di un orario insufficiente. e pubblicatelo
Domenica 12 Novembre 2017, 11:20
Mi sembra più che giusto, i medici di base ci sono o mattino o pomeriggio, alcuni esercitano anche in altre parti. Quando ho chiesto il motivo mi è stato risposto che è sufficiente che con le ore riescano a coprire le esigenze degli assistiti, ma quando mai? E come fanno gli assistiti ad affermare il contrario quando a non si conoscono fra loro.? E non possono fare una osservazione in merito insieme? Ora che i medici di base temono che la festa sia finita, alcuni di loro sono passati dai pazienti Dove devono recarsi a domicilio per dire loro che se passa una ispezione di affermare che si recano regolarmente a fare visita ogni 15 giorni. VERGOGNA! Pubblicate
Venerdì 10 Novembre 2017, 16:27
ignotus, dovremmo essere liberi di tenerci i soldi in casa, invece con tutti i rom che girano ed immigrati disonesti non viviamo più bene, se vogliono entrano in casa anche con i proprietari presenti e li prendono a botte, uscire di sera o tarda sera non ne abbiamo più il coraggio in certe zone. Abbiamo peggiorato notevolmente la nostra vita a causa di una Legge che non ci tutela e governanti che hanno fatto entrare senza controllo alcuno di tutto e di più. Siamo arrivati al punto da colpevolizzarci se usciamo 10 minuti, se lasciamo una finestra aperta? ma che scherziamo?????
Venerdì 10 Novembre 2017, 16:20
ma guarda un po', per quasi tutti i politici arriva l'assoluzione perché "il fatto non sussiste" tutti innocenti
Venerdì 10 Novembre 2017, 09:00
Quando si legge una notizia come questa o quella di Napoli dove 200 persone si sono scagliate contro i carabinieri che avevano fermato un ragazzo che correva senza patente ed a forte velocità non si può non pensare che per una gran parte del Sud non c'è niente da fare, altra gente, altra mentalità. Siamo diversi e non è una offesa, semplicemente ognuno è bene si gestisca come meglio pensa e crede. L'Italia di fatto non è unita e non lo può essere. Pubblicatelo