biancaneve2

Commenti pubblicati:
Venerdì 1 Settembre 2017, 18:32
Solito articolo assurdo, patetico e demagogico scritto solo per attirare commenti come quelli sotto riportati. Ma quando mai una famiglia spende 500 euro per zaino e astuccio? Cosa compra Luis Vuitton? Un buono zaino di marca si compra in prima elementare e in prima superiore, non ogni anno e l'astuccio dopo la seconda elementare diventa una bustina con il necessario. Certo se poi i viziatissimi pargoli pretendono ogni anno che tutto venga ricomprato perché la moda cambia, affari del genitore diseducativo, non certo della scuola. I libri si comprano usati, si possono scaricare nel tablet e alle elettri sono gratuiti. La spesa libri maggiore si ha in prima e terza liceo, circa 300 euro, ma arrivare hai propagandati 1100 ce ne vuole....
Venerdì 17 Marzo 2017, 09:12
Non è stato preso nessun provvedimento? E' stato solo rimproverato? Se davvero le cose sono andate così, cioè se davvero ha violato il sistema e ha alzato voti ha commesso reato di frode informatica aggravata e falso in atto pubblico commesso da privato perciò altro che rimprovero rischia parecchio di più ed è bene che i ragazzi lo sappiano, altro che pacca sulle spalle. Se non è stato denunciato le cose sono andate diversamente o la preside è imputabile.
Sabato 25 Febbraio 2017, 15:45
A quando le badanti tutte rigorosamente italiane DOC?
Domenica 19 Febbraio 2017, 17:23
Ma come si può paragonare la ludopatia a un tumore??? Una persona sceglie di passare il suo tempo e di sperperare il proprio denaro al gioco, se poi ne viene fagocitato vuol dire che ha delle debolezze pregresse che avrebbe dovuto curare in altro modo, chi si ammala di tumore non ha responsabilità alcuna ( almeno che non fumi un pacchetto di sigarette al giorno...) e non può guarire con la forza di volontà o decidere a un certo punto di non essere più malato. Che poi lo Stato non dovrebbe favore e arricchirsi con il gioco, è ovviamente vero.
Mercoledì 14 Settembre 2016, 13:20
Mi disoiace per come è finita, ma forse a trent'anni bisognerebbe avere un po' più di cervello. Inviare un video hard ad alcuni amici (?) è già assurdo, pensare che tutto sarebbe finito lì è da ingenui e incoscienti..
Sabato 16 Luglio 2016, 17:34
Eppoi?????
Sabato 28 Maggio 2016, 14:36
Ma per piacere... e Qui,Quo, Qua da dove vengono? E Minnie e Topolino vivono more uxorio e Pippo e Clarabella? Un cane con una mucca?? Andiamo più indietro del tempo e accusiamo pure Omero di fare il lavaggio del cervello perché tra Achille e Patroclo il rapporto non era certo platonico. Ma perché cercare a tutti i costi la malizia e i messaggi subliminali dove lo scopo è ben altro?
Sabato 14 Maggio 2016, 16:20
Ma si hanno a disposizione lampade abbronzanti in carcere???
Sabato 30 Aprile 2016, 18:45
Ma 'sta o 'sto Elise Francia, cioè chiunque si nasconda dietro a tale nome, non può tornarsene in Francia e farsi lì gli affari suoi? Probabilmente è solo qualcuno che vuole provocare, ma francamente ne facciamo tranquillamente a meno. Se non le piace l'Italia in generale e il Veneto in particolare faccia le valigie. In merito agli ospedali francesi, data l'idea pressapochista dell'igiene che hanno in quelle zone, non starei molto tranquilla. Per Vicenza staremo a vedere...
Mercoledì 9 Marzo 2016, 21:10
Basaglia in Canada???? Certo che quando si ragiona per stereotipi, si arriva lontano...
Mercoledì 16 Dicembre 2015, 17:52
per division Non so bene che attinenza abbia il tuo commento con la vicenda riportata nell'articolo, ma ti voglio fare una seria proposta: domani mattina vieni a trascorrere cinque belle ore piene in classe con me ( istituto professionale di provincia) per condividere la responsabilità zero e il tempo dell'ozio e del riposo con me e i miei 32 alunni di prima, seconda ecc. ecc. Ti aspetto. Ah, dei anche sorvegliarli durante l'intervallo o quando escono, perché sai la responsabilità zero nei confronti dei minorenni se non ben esercitata si paga cara.
Venerdì 23 Ottobre 2015, 21:21
Spero che di dovere si renda conto dei problemi di questo tizio e sequestri tutto alla svelta; ma chi ha dato il porto d'armi a un ventitreenne che "ragiona" in questo modo? Cosa fa nella vita, oltre le ronde con i camerati, la caccia e l'affissione di manifesti con il Duce ( e questa già la dice lunga)?
Mercoledì 22 Aprile 2015, 21:31
ma per piacere... E perché tutte le badanti sono straniere???
Martedì 21 Aprile 2015, 15:12
Niente ergastolo???? Qualcuno mi spieghi come funziona la giustizia italiana : TRE omicidi aggravati dal rapporto di parentela, crudeltà ( se non è crudele accoltellare due bimbi inermi ditemi cosa lo è ) futili e infantili motivi e non avrà L' ergastolo ??? Qualcuno mi dica che la notizia è falsa, per favore....
Venerdì 17 Aprile 2015, 19:26
iphone a 11 anni Concordo in tutto con mauro 23964. E aggiungo: come possiamo mai pensare che abbiano il senso del denaro, della fatica, dell'impegno questi pargoli che a 11 anni hanno in cartella un telefono che costa ben più della metà di uno stipendio medio mensile???
Lunedì 13 Aprile 2015, 21:31
indigestione??? Indigestione di tranquillanti?? Rileggere, no?
Mercoledì 4 Marzo 2015, 15:08
Reato???? Omicidio??? Ma scherziamo? E quale reato sarebbe stato commesso signor comico? Palpeggio improprio e e furto a mano morta?? Ma dai... E secondo il signor Paolo- 45 l'' amoreggiamento o anche i rapporti sessuali tra coetanei sono da assimilare all' omicidio? Ma dove vivete??? Gli addetti alla sorveglianza sono dei guardoni che come i ragazzini delle medie non hanno ancora capito le conseguenze della diffusione via web degli affari degli altri.
Venerdì 27 Febbraio 2015, 15:30
Succede????? Ma scherziamo?? Certo che i bambini che frequentano il nido possono incorrere in litigi con i compagni, qualche spinta, qualche tirata di capelli, un morsetto....ma non 40 morsi e nessuno se ne accorge. Ha idea elix 75 di quanto male faccia un morso? Immagini quanto deve aver pianto quel bimbo che ne ha subiti 40, e poi un bimbo che piange al risveglio non è la norma, era evidente che qualcosa non andava. E non sta in piedi neanche il paragone con i genitori che lasciano al nido i figli malaticci, a volte sono costretti a farlo perché devono correre al lavoro e non hanno altre possibilità, l' educatrice del nido aveva invece in dovere di vigilare i bambini, è quello il suo lavoro anche quando i bambini dormono visto che il loro sonnellino rientra nel suo orario di lavoro.
Mercoledì 11 Febbraio 2015, 22:22
notiziona... meno male che siamo stati informati...notizia veramente da non perdere. L'unica cosa positiva è che non s'è ripresa il marito, anche se non è merito suo.
Domenica 1 Febbraio 2015, 14:22
ovviamente copla degli insegnanti.... Ma qualcuno collega il cervello prima di scriver??? Colpa degli insegnanti, naturalmente tutti cialtronifannullonirubastipendio....che non sanno gestire l'ansia da prestazione dei poveri alunni di 19 anni, cioè di gente maggiorenne che la scuola superiore dovrebbe averla già finita. Una parolina sulla famiglia, no eh? O sulla responsabilità personale che a quell'età ormai tutti dovrebbero assumermi? Stiamo "allevando" una generazione di fragilissimi nullafacenti che nuotano nell'inettitudine e nell'indifferenza, li stiamo accontentando e viziando: mi spaventano i risultati, questi saranno gli adulti di domani.
Martedì 27 Gennaio 2015, 21:08
adottare no? pensare all'adozione? All'affidamento? No , troppo facile, meglio diventare genitori a 67 anni. Ma i medici non riescono proprio a mettere limiti a certe follie?
Martedì 27 Gennaio 2015, 21:05
notiziona!!!! cavoli, ora sì che sto meglio, questa è una grande notizia, come avremmo fatto a sopravvivere senza conoscere questo pensiero illuminato e illuminante?? pensa un po' che nemmeno io porto i leggins in pubblico se non con maglioni molto lunghi e coprenti semplicemente perché con le maglie corte li trovo volgarissimi anche sulle ragazzine, pensavo fosse un' ovvia scelta di stile non una profondissima questione etica, morale e religiosa... pensa un po' come sono sempliciotta...
Lunedì 12 Gennaio 2015, 20:44
testo argomentativo...semplicemnte Quanto rumore per nulla....mai sentito parlare di testo argomentativo? Si da ai ragazzi un argomento sul quale informarrsi e riflettere, si sceglie una testi inerente ad esso e si invita a sostenerla confutando eventuali antitesi, adducendo argomentazioni valide e riportando argmenti d'autorità o fattuali. E' un esercizio, semplicemente che aiuta a ragionare a formare pensiero critico. Nessuno sa se davvero l'insegnante era dei quel parere o se per caso ha dato alla metà della classe da sostenere la tesi opposto, ma tutti a darle contro, pronti a metterla alla gogna, al rogo, licenziarla...ma per favore...entrate nelle scuole ogni tanto e vedete quali sono i reali problemi...
Sabato 10 Gennaio 2015, 19:52
messaggio di santino 55 Spero che il messaggio di santino 55 non sia ironico, come si potrebbe evincere dai punti tre punti esclamativi, perché in questo caso sarebbe un commento aberrante. E come tale non andava pubblicato. A meno che non sia stato pubblicato proprio per alimentare le polemiche ..
Domenica 7 Dicembre 2014, 15:58
ma.... Ma un po' di sana educazione sessuale, affettiva, emozionale, ecc.. no eh? Continuiamo a dire che va bene così, che l'amore ( a 12 anni!!!!) vince su tutto, che tutto è normale, che vabbè che problemi sono? Tanto lo tirano su i nonni..Nessun accenno alla responsabilità, all'impegno, a una maturazione del corpo e della psiche sana e graduale, a agire quando si è in grado di capire ciò che si fa e quali siano le reali conseguenze. Ma no dai, c'è l'amore che problema c'è?
Domenica 7 Dicembre 2014, 12:20
ai giornalisti... Per favore: capezzale, proprio no....E' uno psicologo non il parroco con l'estrema unzione....
Giovedì 4 Dicembre 2014, 14:22
In vacanza con le amiche... e i cuccioli a casa... Condivido pienamente il commento di Marina. Il ruolo di madre si esaurisce evidentemente nel postare video e foto nei social...
Lunedì 27 Ottobre 2014, 15:29
mi associo Mi associo: veramente ben scritto, esaustivo senza esse pedante, profondo senza essere retorico e con ampi spunti di riflessione.
Venerdì 3 Ottobre 2014, 17:48
Ragazza molto responsabile???? Ma si possono leggere tutti 'sto mucchi di sciocchezze, tra l'altro fuorvianti??? Ma da quando in qua una ragazza responsabile, matura, con la testa sulle spalle rimane incinta a 13 anni? Ma nessuno le ha insegnato un po' di sano contenimento, pudicizia e a riflettere prima di agire? Il bambinetto-papà gioca a calcio ed è dinamico? E voglio ben vedere, cosa dovrebbe fare a 12 anni? Stare in poltrona a fumare la pipa? E tutti i parenti a sorridere e mostrarsi sereni e tranquilli come se fosse nato un gattino o un cagnolino con cui giocherellare. Crescere un figlio è una responsabilità e una fatica immane, richiede maturità, ponderatezza e possibilità economiche. Questi trovano quasi spiritoso che il padre battezzi il figlio, ma non è ancora in età da fare la cresima, a me pare aberrante e contro il senso naturale della cose. Questo bimbo lo tireranno su i nonni che evidentemente hanno tempo e possibilità, ma i genitori si renderanno conto di ciò che hanno fatto? Temo di no...
Giovedì 2 Ottobre 2014, 18:58
Non mandare i figli a scuola... Certo una donna disperata che non ha mezzi e che forse non è riuscita a procurarseli affidandosi all'assistenza piuttosto che alle sue forze. Ma quello che non riesco a capire è il senso di ritirare i figli da scuola PER PROTESTA, ma contro chi??? Chi ne ha un danno se non i figli stessi? Forse sarebbe dil caso di spiegarle che studiando e integrandosi potrebbe solo migliorare la loro ( e forse la sua) situazione.