nicolas-vi

Commenti pubblicati:
Sabato 11 Agosto 2018, 22:20
La natura, ricoedatevelo, fa ancora la sua selezione.
Sabato 26 Maggio 2018, 12:12
Assiste volentieri ai funerali degli italiani.. no comment
Sabato 26 Maggio 2018, 12:11
Fare la storia, come recita il primo ministro, sul diritto di eliminare il più innocente degli esseri viventi è un modo macabro di farla.. Sono il primo ad essere d'accordo su aborto terapeutico o ad es. In caso di stupro. Ma l'aborto quale metodo anticoncezionale non posso tollerarlo. Dalla sua introduzione in Italia ben 6 milioni di bambini italiani non hanno mai visto la luce. Numeri da genocidio. Il 10% degli italiani attuali. Il numero di immigrati che stanno qui con la scusa che gli italiani non fanno figli e che servono lavoratori.. Basta, ho la nausea!
Sabato 26 Maggio 2018, 12:03
Quoto shopUser. Gli innesti dei due gas sono diversi.. Un po' come per le pompe benzina e diesel. I giapponesi chiamano questi accorgimenti poka yoke.
Sabato 26 Maggio 2018, 08:45
Fis e zambon sono due aziende diverse..
Martedì 23 Gennaio 2018, 10:39
io proprio non capisco tutta questa xenofilia del pd e degli italiani, ma anche degli europei, in generale.. gli ebrei sono stati i primi immigrati mediorientali ad approdare in europa e a crearsi delle vere e proprie enclavi nelle nostre società e oggi sono tra le etnie più ricche e potenti al mondo. che vuoi che gliene freghi agli ebrei del concertino ad azzano decimo? non siamo ridicoli su..
Martedì 2 Gennaio 2018, 13:04
Ma inizialmente non si parlava di una persona dalla carnagione chiara e giovane? Adesso salta fuori che si tratta di una marocchina di 46 anni. Bah..
Giovedì 28 Dicembre 2017, 08:56
Non solo.. La Russia paga i residui consistenti di popolazioni turche che ancora scorazzano per Mosca dopo la caduta dell'URSS. Non è raro imbattersi nel pieno centro di Mosca in gruppi ostili di ceceni, georgiani, kazaki, uzbeki, turkmeni ecc. ecc. I turchi ex-sovietici in Russia sono il corrispettivo orientale dei nord-africani e degli albanesi in Italia, Francia, Germania e resto dell'europa occidentale.
Martedì 5 Dicembre 2017, 09:02
Quello che fà più strano è che il cognome Hromin è di origine slava. E gli slavi ci hanno gettato nelle foibe.. Altro che mussoliniani.
Lunedì 20 Novembre 2017, 14:27
Che tristezza che mi fanno tutti quei rosiconi che tra 1000 notizie di cronaca nera che vede come carnefici immigrati e/o non-veneti, hanno ancora il fiato per venire qui a criticare "forse" l'unico reato veneto, senza nemmeno leggere che questi si firmavano "Naples Group". Iniziate a lavorare che di operai c'è sempre bisogno.
Venerdì 10 Novembre 2017, 10:43
quartieri popolari intasati di zingarame mantenuto dallo stato cioè da noi! Questo è risultato..
Venerdì 10 Novembre 2017, 10:40
Per il framigerato ius soli questa vicenda è tutta italiana al 100%.
Venerdì 10 Novembre 2017, 10:38
Fanno i lavori che gli italiani non vogliono più fare no? Perché se pago un italiano 2500€/mensili questo non mi lavorerà a turni in una fabbrica? Se lo pago 2000€/mese questo non farà l'infermiere? Il fatto è che con l'immigrazione i soliti noti hanno potuto attingere da un bacino di manovalanza "sottopagata" e così facendo hanno potuto mantenere "stabile" il costo della mano d'opera. Scoprendo però poi che in buona parte dei casi avevano assunto dei folli..
Giovedì 9 Novembre 2017, 12:14
Uno zingaro fascista.. Questa mi suona nuova!
Giovedì 19 Ottobre 2017, 09:22
perchè mettete foto di pistoleri bianchi quando è arci-noto che il killer è un nero?
Mercoledì 18 Ottobre 2017, 16:12
Ma chi ha detto che si tratta effettivamente di danesi etnici? Riporto le statistiche "etniche" per la sola Copenaghen: "According to figures from the first quarter of 2016, approximately 76% of the municipality's population was of Danish descent, defined as having at least one parent who was born in Denmark and has Danish citizenship. Much of the remaining 24% were of a foreign background, defined as immigrants (18%) or descendants of recent immigrants (6%)." Notare che nel 76% potrebbero esserci dentro meticci di ogni genere considerato che Copenaghen è zeppa di pakistani e marocchini..
Martedì 17 Ottobre 2017, 09:17
Si vuole stravolgere sempre di più la realtà naturale delle cose. Il menarca segna il momento in cui una bambina diventa donna, ovvero quando diventa in grado di sviluppare un nuovo individuo. E questo accade in media a 13-14 anni. Per cui smettiamola di vedere una 16enne come una bambina ma guardiamola per quello che è: una giovane donna!
Martedì 26 Settembre 2017, 10:36
Dove stanno loro è già un'altra nazione..
Martedì 26 Settembre 2017, 10:32
LOMBROSO aveva un problema di fondo.. scriveva male degli altri ma mai dei suoi (era ebreo)
Venerdì 22 Settembre 2017, 13:22
più che dal colore della pelle la paga sarà stata attribuita in base alle capacità produttive.. e di muratori e forti lavoratori rumeni se ne vedono molti in giro.. di africani no!
Mercoledì 6 Settembre 2017, 16:40
sbaglio o è già il secondo volontario mondialista che muore nel giro di poco?
Giovedì 31 Agosto 2017, 16:42
qualcuno non ha ancora capito che siamo in guerra.. e sono tante le battaglie che perdiamo quotidianamente.. non farei tutta sta notizia se per una volta ne vinciamo una!
Giovedì 31 Agosto 2017, 16:41
non riuscivo a capire come un uomo di 40 anni potesse lasciare in balia di un marocchino la propria donna ma per fortuna un altro giornale mi ha sciolto il dubbio riportando che il 40enne era completamente ubriaco e faceva persino fatica a reggersi in piedi.. cmq.. non ci sono più uomini in questa società! o meglio.. ce ne sono sempre di meno..
Giovedì 24 Agosto 2017, 16:28
Americano non vuol dire nulla.. infatti questo lo è solo sulla carta.. biologicamente parlando è altro..
Giovedì 24 Agosto 2017, 16:27
"Il sindaco di Rotterdam, Ahmed Aboutaleb" questa è la vera notizia..
Giovedì 24 Agosto 2017, 16:19
va beh..
Mercoledì 16 Agosto 2017, 12:59
noi occidentali, maschi, abbiamo completamente dimenticato che esiste una legge superiore a tutte le altre che è la legge dell'Uomo. ogni giorno ci subissano di tasse più o meno giuste, ci riempiono le strade di "altri" uomini che ingravidano le nostre donne, ci spremono fino ai 70 anni.. e noi stiamo qui a preoccuparci di servire una "democrazia" che non ci rappresenta più per difendere quella miseria che abbiamo accumulato in vita.. come pecore che seguono ciecamente il pastore, come ruminanti che masticano erba tutto il giorno quando non sono impegnati a fuggire da una minaccia.. si sta estinguendo la figura del maschio predatore e cacciatore che eravamo un tempo! da lupo ci hanno ridotto a pecora belante da gregge.. e tutto quello che dice il pastore ormai è legge.. nessuno lo sfida più
Mercoledì 16 Agosto 2017, 10:05
sai.. ci sono persone che non riconoscono nè le leggi, nè gli stati che le hanno generate.. persone che si sono staccate da tempo dal branco di pecore assoggettate dal pastore "religione" prima e "scienza" poi.. è solo una questione di carattere.. c'è chi nasce erbivoro predisposto al gregge e chi nasce carnivoro predatore..
Mercoledì 16 Agosto 2017, 06:40
fan probabilmente africani.. dal momento che la signora ha donato l'utero ad un africano..
Lunedì 14 Agosto 2017, 07:37
Riporto una frase del noto forumista Aivia: Il vero declino dell'uomo è stato quando il lupo nelle sue favole è passato da essere maestro, psicopompo, compagno di caccia e insegnante di vita all'essere il cattivo arrabbiato per la distruzione del suo habitat che spinto dalla fame indotta dall'uomo si avvicina attratto dai recinti del bestiame che l'uomo imprigiona, tortura e mangia. Quando l'uomo ha provato a piegare la natura ai suoi capricci, il lupo da alleato e maestro, simbolo della natura in armonia, è divenuto il simbolo del male che rivendica il primato delle leggi naturali sul capriccio umano. Ma qualcosa sta cambiando. Per un cacciatore i figli sono bocche da sfamare. Per un agricoltore sono braccia per i campi. L'agricoltura ha portato ad un enorme aumento quantitativo demografico ma c'è un'inversione di tendenza almeno nei paesi come il nostro in cui sono in pochi a lavorare nel settore agricolo. La gente sta tornando a vedere i figli come bocche da sfamare. Una nuova era di cacciatori metropolitani sta iniziando, e vedrà nel Lupo il suo maestro e guida. La religione che per tanto tempo ha soggiogato le menti del belante ammasso di spazzatura umana chiusa nei recinti della norma sociale e della fede cieca, perde colpi davanti all'unica vera religione: la verità. Reintegrare l'ombra del lupo sarà un passo fondamentale per ognuno, pena la cessazione della propria linea genetica.