Alessandro Buia

Commenti pubblicati:
Giovedì 10 Ottobre 2019, 23:27
Ma non s'era detto basta hotel a Venezia? Un consiglio agli studenti: piuttosto ginnastica in un buco o continuare ad andare al Palasport piuttosto che cedere a questi compromessi speculativi.
Giovedì 10 Ottobre 2019, 23:22
Che investono? Che speculano. Questo si è preso per un tozzo di pane un'area che con progetti lungimiranti potevano dare veramente un decoro importante a quella zona. Quell'area avrebbe potuto acquisirla il Comune in cui si sarebbe potuto tranquillamente fare quel mercato che ha voluto riproporre nello stesso posto con quell'opera costosissima, megalomane e fuori contesto che nemmeno più nelle zone di montagna di costruiscono più. Tutti gli introiti, parcheggi compresi, sarebbero andati direttamente al Comune stesso (altro che elemosinare qualche posto come ha fatto Boraso). Si sarebbero potuti ricevere contributi governativi e comunitari con tali progetti che avrebbero dato spazio a commercio, occasione d'incontro e valore alla città, lasciando libera l'area del vecchio mercato per farne zona di verde, passeggio e incontro. Invece no: in questa città si permettono continue speculazioni con l'ennesimo suo sacco. Il sindaco si è tenuto in mano la delega per il commercio e poi si permettono continue aperture di super e ipermercati e, poi, ci si lamenta della galoppante desertificazione commerciale che ha colpito anche zone centralissime di Mestre come la piazza. Ma svegliatevi!!!
Domenica 29 Settembre 2019, 13:20
Per non parlare, poi, degli autobus di molte linee e corse le cui condizioni sono peggiori dei carri bestiame, acuite dalla speculazione edilizia e affaristica di quegli alveari e dell'attività extraalberghiera permessi: vandali e devastatori!
Domenica 29 Settembre 2019, 13:16
Mezzi pubblici ostaggio di un traffico e in balia di un moto ondoso ai quali NON SI VUOLE seriamente mettere mano; mezzi che devono aspettare i comodi di quelli privati (poiché non sei pubblico solo perché dai un servizio al pubblico, tra l'altro solamente per limitatissimi percorsi); mezzi che li vedi attaccati alla fermata precedente, abbassi la testa e, dopo un paio di minuti la rialzi perché non li vedi arrivare e te li ritrovi ancora attraccati alla fermata precedente: ma di cosa stiamo parlando, Fullin?
Domenica 29 Settembre 2019, 12:57
Il veneziano medio vuole viaggiare bene, comodo e prima di chi lo sta assediando,con la compiacenza di una classe politica affaristica perché non ha tempo da perdere con un servizio di trasporto pubblico inadeguato, con personale che a volte non sa lavorare o non vuole smazzarsi (vedi chi consiglia a gente con i valigioni di prendere il motoscafo perché fa prima quando potrebbe essere indirizzato, per esempio, sulla linea 2). Mettere, poi, a confronto Venezia con certe metropoli vuol dire o non sapere di cosa si sta parlando o voler compiacere il padrone.
Martedì 10 Settembre 2019, 21:37
E, poi, si criticavano gli anni '80 perché considerati fatui, superficiali e disimpegnatoi.
Domenica 8 Settembre 2019, 10:30
La verità ti fa male, lo so. Purtroppo, molti mestrini preferiscono farsi abbacinare da quattro lucine natalizie anziché vedere i problemi che attanagliano questa città (consiglio, per esempio, di guardare a terra invece di stare imbambolatoi con il naso per aria altrimenti si rischia di inciampare, con la stragrande maggioranza delle strade disastrate). E preferiscono esaltare i pochi punti carini rispetto al continuo sacco speculativo e di suolo che la città subisce. O guardano con esaltazione al nuovo baretto che apre quando la desertificazione commerciale galoppa, colpendo anche una zona centralissima come piazza Ferretto. E mi fermo qui. Sveglia!
Venerdì 26 Luglio 2019, 21:29
E "le mani sulla città" in un ulteriore sacco da parte di profittatori, speculatori e in conflitto d'interesse continua.
Venerdì 26 Luglio 2019, 11:22
Ponte della Libertà: non certo per i suoi archi. La lotta di liberazione, con questi ritmi, è da calende greche.
Venerdì 26 Luglio 2019, 11:17
Quella fondamenta (come tantissime zone di Venezia), non vedrà la presenza di un vigile da chissà quanti anni.
Domenica 21 Luglio 2019, 13:33
Complimenti per la gestione del ponte dell'Accademia: incapaci!
Domenica 21 Luglio 2019, 13:31
Sta diventando indecente questa costante presenza della arrogante e prepotente padovana, prodiga di onorificenze a chi fa favori alla sua figliolanza.
Martedì 16 Luglio 2019, 20:09
E vai con centri commerciali, torri, pistre, ostelli-alveari, Pili: sindaco e amici hanno messo le mani sulla città.
Lunedì 8 Luglio 2019, 11:02
Per criticare il din don del vaporetto i video ti fanno comodo, però?
Lunedì 8 Luglio 2019, 10:53
Ma lascia perdere i capitani dei nostri mezzi che, con il traffico e il moto ondoso che ci sono (a cui questa amministrazione non vuole mettere mano, altro che quella cavolata di ordinanza), sono bravi e responsabili a evitare incidenti.
Lunedì 8 Luglio 2019, 10:50
Commissariamento dell'Autorità Portuale (e, se fosse possibile, anche del Comune).
Lunedì 8 Luglio 2019, 10:38
Qualsiasi operazione di partenza, arrivo e transito doveva esser sospesa con quel tempo in atrrivo.
Lunedì 8 Luglio 2019, 10:37
Il potenziale pericolo è stato creato da irresponsabili che hanno permesso la partenza con quella tempesta.
Lunedì 8 Luglio 2019, 10:35
Ma se il procuratore capo ha ricevuto un premio dal sindaco per starsene buono.
Mercoledì 5 Giugno 2019, 23:49
E da Brugnaro e Zaia solo proposte pericolose e irresponsabili.
Domenica 26 Maggio 2019, 22:07
Sì: ma co tanta grana.
Domenica 26 Maggio 2019, 22:02
Che, poi, per combattere il degrado busogna essere esclusivi e avere tanta grana?
Domenica 26 Maggio 2019, 22:01
Che, poi, come si fa a scrivere "basta sbandati e criminalità" perché si apre un bar: il solito servilismo che, ultimamente, vi contraddistingue.
Domenica 26 Maggio 2019, 21:21
E del vergognoso e indecoroso stato in cui versa la fontana di Aricò, ne vogliamo parlare? La sua vista mi infastidisce ranto quanto quella degli sbandati.
Domenica 19 Maggio 2019, 17:56
Se un giornale è serio farebbe una bella indagine sull'ipersfruttamento dei litorali. Poi, dai: sicuramente danno grosso; ma da come lo avevate presentato sembrava fossero sparite tre file di capanne.
Martedì 14 Maggio 2019, 17:01
Dai anche l'alibi a Brugnaro che quest'anno si è raggiunto il limite massimo di sforamenti in poco più di due mesi: tanto, ghe xe l'app.
Martedì 14 Maggio 2019, 16:56
Sorpreso? È la normalità anche a Marghera. Ma, voi, vedete chi sale alla relativa fermata, di pomeriggio, a fine turno?
Sabato 11 Maggio 2019, 17:27
Troppo impegnato con inaugurazioni, viaggi e premi. D'altronde, deve dare modo che il giornale parli quotidianamente di lui.
Domenica 28 Aprile 2019, 12:35
E da quando in qua, poi, sarebbe un gravare sul bilancio dare contributi a chi si adopera per la collettività spesso al posto delle cosiddette istituzioni? Perché, poi, non parlate di tutti i tagli che il sociale ha subito?