Fenoldi

Commenti pubblicati:
Sabato 12 Ottobre 2019, 15:50
Ehh, Jane Jane.. . Questo non è l'impegno sociale di allora, cioè il Vietnam dove si manifestava per un sacrosanto ripudio ad una delle tante guerre di aggressione degli Usa. Qui le cose stanno diversamente seppure il problema del clima esiste ed è innegabile, ma le cause sono astutamente deviate su altri fronti e la signorina Greta è solo lo strumento in mano agli stessi inquinatori che manovrano (e finanziano) le parate studentesche che abbiamo visto anche qui da noi.
Sabato 12 Ottobre 2019, 10:56
«Altro che ronde, qui ci vogliono i taser per gli autisti. Grazie all'eroico passante: il sindaco dovrebbe premiarlo come cittadino dell'anno».. . Certamente; il buon senso (civico, se ne rimane) suggerisce questo. Se non fosse poi che il corso di certa giustizia capovolge la situazione e il passante si vede imputato di violenza (gratuita magari) contro il povero energumeno libanese, forse "spostato" per giunta e quindi con un'ulteriore aggravante per il cittadino coraggioso.. Perché nel Bel-Paese, le sorprese non finiscono mai.
Venerdì 11 Ottobre 2019, 17:29
. .. e dov'era la verifica documentale delle certificazioni prodotte..?
Venerdì 11 Ottobre 2019, 17:25
Signor Presidente, Lei sa benissimo che questa storia cosiddetta dell'"immigrazione" è la vulgata canonica da spacciare al grande pubblico disinformato circa la realtà di un piano ben organizzato da anni, il quale mira oltre che alla sostituzione dei popoli europei (l'Italia prima di tutti), anche al procacciamento di manodopera a costi bassissimi e traffici illeciti: droga, prostituzione ecc.. Una moderna forma di schiavitù, insomma. Ora si aggiungeranno anche i mercenari Isis che l'inaffidabile Erdogan minaccia di spedirci dopo lo sconquasso causato dagli Stati Uniti (establishment & compañeros) nei territori siriani e nel M.O in generale; si parla di tre milioni e mezzo di "profughi" (cifra magari gonfiata dal Turco per lucrare altri danari). La destabilizzazione del già precario ordine sociale nel Bel-Paese, la sicurezza dei comuni cittadini e il senso di insofferenza palpabile che genera atteggiamenti di sospetto e razzismo verso tutti, spesso senza esclusione di chi è già inserito con un onesto lavoro e il resto dei nullafacenti, rischierà ben presto un'impennata. L'accusa di razzismo (auspico) non sarà poi da attribuire al popolo italiano, che subisce tutto ciò da parecchio tempo.
Mercoledì 2 Ottobre 2019, 18:07
Ad un bambino servono genitori (maschio e femmina) che - come nel regno animale - si fan carico delle proprie creature, difendendole a costo della propria incolumità.. . e sono animali. Nel regno dell'uomo-bestia invece, le cose vanno evidentemente in modo diverso, come si legge purtroppo spesso.
Mercoledì 2 Ottobre 2019, 17:57
Wto,.. un'altra organizzazione canaglia tra le altre dedite ad impoverire gli stati. Gli Usa e i loro rappresentanti (che non è il popolo chiaramente) manovrano attraverso istituzioni così per imporre il loro dominio (sulla strada del tramonto fra non molto) realmente impauriti dall'emergere dell'economia di Russia e Cina in testa. Ecco gli effetti. Il "Modello Sacro" (per eccellenza) non si rassegna e provoca ogni giorno. ..
Lunedì 30 Settembre 2019, 00:16
.. Avete letto dunque..?: ".. . Ora si trova a San Vittore" (per passare la notte e domani dopo la colazione dovuta - s'intende - tornarsene fuori riposato e tranquillo.!)
Domenica 29 Settembre 2019, 22:15
La perfida, astuta e criminale arte di mettere contro gli esseri umani è oggi esercitata dai potentati sovranazionali, massonico-europei e atlantici per creare questo chaos che è ormai palese e dove il termine "immigrazione" è un oltraggio alla comune media intelligenza. Individuare gli autentici responsabili di questo crimine pianificato e la sua genesi, richiede un'apertura mentale e un abbandono dei vecchi paradigmi, ma soprattutto vuol dire: SPEGNERE la TELEVISIONE, eliminare i giornali e tutta la spazzatura mediatica che all'unisono parla di un falso problema, congegnato e predisposto sui tavoli dei potenti dietro le quinte; in altre parole informarsi diversamente avendo la pazienza di passare al setaccio le tante fonti di informazione oggi esistenti sulla Rete informatica, detta altrimenti Web. Se il Fascismo limitava la manifestazione del pensiero, oggi si proibisce di avere un pensiero che non sia quello del politically correct. E l'inganno continua.. .
Venerdì 27 Settembre 2019, 16:27
Stamani ho potuto notare la presenza di tanti "studenti" un po' a gruppi sparsi.. . Un giorno di vacanza che si aggiunge ad un anno scolastico appena iniziato, dove per la sistematica carenza di docenti in alcuni istituti (come endemica e deprecabile consuetudine da.. . sempre) in alcuni istituti si ricorre alla "settimana corta". Che dire, non c'è male come inizio. Poi, per quanto riguarda le motivazioni della manifestazione con in testa la sua paladina sedicenne (sponsorizzata), sarebbe troppo lungo commentare. A questa gioventù mal orientata suggerirei invece la lettura di un argomento che inizia così: "Ma il movimento Fridays for future da che parte sta?". .. Leggiamolo.
Giovedì 26 Settembre 2019, 21:50
.. altrettanto sicuramente e più che.. . CERTAMENTE (ma.. non solo!).. (probabilmente) hanno già in tasca la formula per rigenerarsi come i replicanti (ohimè)
Giovedì 26 Settembre 2019, 21:42
.. Sicuramente (e concordo).
Giovedì 26 Settembre 2019, 21:40
.. . non si parla male del "Modello Sacro" (ehh.. eh..).. .
Domenica 22 Settembre 2019, 16:06
E' sempre da ricordare che una persona ristretta in carcere non deve subire maltrattamenti di qualsiasi sorta: "E` punita ogni violenza fisica e morale sulle persone comunque sottoposte a restrizioni di libertà" (Art. 27 terzo comma). Il paradosso è all'opposto: ovvero quando soggetti violenti (ne leggiamo tutti i giorni) possono agire indisturbati contro le Forze dell'Ordine dando in escandescenze con comportamenti aggressivi e violenti verso le stesse, senza una minima conseguenza penale per gli energumeni. Questo è il problema.
Domenica 22 Settembre 2019, 14:20
Complimenti; ha esposto più che bene l'attuale stato dei fatti. Per la cronaca oltre la Cirio, anche le saline di Sant'Antioco in Sardegna e quelle pugliesi di Margherita di Savoia, quest’ultima la più grande in Europa diventano francesi. L’operazione si è chiusa segretamente a fine agosto, ma l’arrivo di Macron in Italia ha posto il sigillo all'operazione. Adesso il Bel-Paese è in svendita totale.
Sabato 21 Settembre 2019, 22:00
Ha solo espresso la realtà dei fatti; nulla di più e i quaquaraqua (di uno pseudo-governo non eletto dal popolo) reagiscono scompostamente, irritati e stizziti quanto basta. Ma che tornino a casa.. .
Giovedì 19 Settembre 2019, 19:58
Concordo. Si può anche ammettere che per gli U.S.A. i fatti son venuti alla luce; diversamente per gli altri.. Ma il problema resta sempre lo stesso: l'uso di un potere che non risparmia nessuno per affermare il predominio sulla Terra. Le conseguenze le paghiamo ancora oggi per tutte le esplosioni nucleari dopo Hiroshima e Nagasaki, fatte anche nell'alta atmosfera (HARDTACK-Teak - anno 1958).
Giovedì 19 Settembre 2019, 19:32
.. Sì, con attori affermati.. Sophia Loren, George Harris e altri. Poi il ruolo principale di quell'odioso colonnello Mackenzie.. interpretato da Burt Lancaster (grande). Forse già in quegli anni vi era un tentativo di aprire gli occhi alla gente per far capire cos'è (anche) il sistema-potere. Qui nello specifico fatto c'è da augurarsi che tutto sia rimasto confinato a Koltsovo..
Mercoledì 18 Settembre 2019, 15:57
Nel film "Cassandra Crossing" diretto da George Pan Cosmatos nel 1976, erano invece dei terroristi (e non l'esplosione di una bombola di gas) ad infiltrarsi dentro l'OMS a Ginevra per portare a termine un attentato. In uno dei laboratori, un grande contenitore di vetro contenente del liquido biologico virale andava in frantumi accidentalmente colpito durante il conflitto a fuoco tra terroristi e guardie della sicurezza. Fantapolitica era il termine allora coniato per descrivere situazioni del genere (la produzione di virus letali); infatti la pellicola era tratta da un romanzo. Oggi non penso che quel termine sia ancora appropriato. La realtà adesso supera la fantasia romanzesca.
Mercoledì 18 Settembre 2019, 15:36
Concordo Signore. Proviamo a leggere un articolo (del 1993) di Vittorio Zucconi (recentemente scomparso): "Quando gli U.S.A. usavano la bomba atomica contro i propri stessi cittadini".. .
Martedì 17 Settembre 2019, 19:15
L'Avvenire si è almeno distinto nel pronunciarsi sul "caso Bibbiano". Bisogna dare atto di ciò; per tutto il resto ove la stampa nazionale ha preferito sorvolare, esistono in Rete anche le interviste ai diretti protagonisti della brutta storia, le metodiche utilizzate che culminavano poi con lo scandalo degli affidi illeciti della Val d’Enza e la complicità di istituzioni che hanno avuto un ruolo determinante (servizi sociali.. giudici minorili) nei fatti denunciati. Bisogna solo cercare.. .
Martedì 17 Settembre 2019, 18:57
Sottoscrivo il Suo pensiero.. . e nello specifico l'ultima parte. Ma come abbiamo visto nei diciotto anni trascorsi qualche giorno fa dalla tragica ricorrenza è stata compiuta un'opera di insabbiamento colossale su "quei fatti". La malefica dottrina di un establishment deleterio per il mondo intero non conosce soste. Se uniamo i punti a partire dall'11 Settembre 2001 scopriremo a chi è veramente servito quel crimine (ordito e pianificato nei minimi particolari). La gente in maggioranza ha paura della tremenda verità, non è ancora pronta al salto di paradigma (mentale).
Martedì 17 Settembre 2019, 18:45
Questa è attualmente la situazione italiana. Restano sempre le stesse domande e il perché non vi sia reazione adeguata all'aggressione di elementi socialmente pericolosi. Ho il vago sospetto personale che esistono regole precise alle quali i militi e le Forze dell'Ordine devono sottostare e non è dato sapere al cittadino comune; così come il comportamento dei Magistrati di turno in casi del genere. Regole impartite altrove, che rientrano magari in qualche trattato imposto e giocoforza accettato dai vari governi succedutisi negli anni in questo Paese. Non mi do altre spiegazioni sennò.
Martedì 17 Settembre 2019, 15:39
Certo, certamente: se lo dicono la Cnn, gli inquirenti sauditi e americani, dobbiamo (ancorché un obbligo) crederci senza se, senza ma.. . (e senza forse).
Lunedì 16 Settembre 2019, 22:16
Un racconto, questo, pieno di INCONGRUENZE che se fosse sottoposto alla lente d'ingrandimento (ma non ce n'è manco bisogno) di un ispettore navigato in indagini farebbe acqua da tutte le parti. Si parla esplicitamente di persone catturate (quindi contro la loro volontà) poi sottoposte ad abusi per chiedere soldi ai familiari e infine deportate (questo il termine corretto) sul suolo italico. Ormai credo non ci siano ombre di dubbio sulla reale situazione (voluta dal sistema massonico transnazionale) spacciata dai politici da quattro soldi col supporto dell'istituzione ecclesiastica e sulla questione "migranti". E' quasi offensivo (penso) per l'intelligenza comune indugiare ulteriormente sulla faccenda.
Lunedì 16 Settembre 2019, 21:54
Mahh.. Caro signor Presidente, l'Italia ha così tanto bisogno di ascolto, che nello spazio di una settimana soltanto una minoranza di personaggi attraverso uno stratagemma "elettronico" congegnato per sottrarre la DEMOCRAZIA che si esprime con la consultazione elettorale del popolo (termine caro alla sinistra che fu) si è preso il diritto di decidere per tutti i restanti. Tutto qua; qualcuno sostenga che non è così.. .
Lunedì 16 Settembre 2019, 21:43
Ma se Jorge Mario Bergoglio (al secolo Papa Francesco) è un gesuita e quanto ho letto sull'argomento: "Un gesuita non può essere eletto papa. Ciò avrebbe dovuto far insorgere cardinali e i vescovi, perché è una violazione diretta e imperdonabile del diritto canonico, e avrebbe dovuto invalidare automaticamente la sua elezione", resto pertanto molto confuso (ma non in eterno.. .) circa le dichiarazioni di Arturo Sosa, il superiore dei Gesuiti (il Papa Nero).. . Poi capisco sempre meno le prese di posizione dell'attuale Papa sulla questione del clima.. dell'immigrazione (sedicente) e l'accoglienza senza limiti. Restano eluse invece le tematiche spirituali di fondo (che dovrebbero essere sempre attuali secondo il modo di vedere di tanta gente) come i valori e gli insegnamenti cardini della Fede, della famiglia (tradizionale da che mondo esiste) e che lasciano invece posto ad aperture piuttosto ambigue nell'interpretazione dei principi della Chiesa di un tempo. Non so.. .
Lunedì 16 Settembre 2019, 07:55
Dopo il benservito al falco Neo-Con (9/11) Bolton, potrebbe essere ora il turno del gradasso Pompeo..?? Questi premono costantemente per la guerra e la rovina del mondo; l'accusa all'Iran di quanto accaduto non trova riscontri se non nella volontà di innescare un'escalation militare verso quel Paese.. . con tutte le conseguenze che ne potrebbero derivare.
Domenica 15 Settembre 2019, 20:34
Nell'articolo apparso ieri 14 settembre si parlava di un altro marocchino protagonista di altrettanta violenza nei confronti di una barista cinese e che poi dava in escandescenze contro i carabinieri intervenuti sul posto, mandando anche in frantumi il lunotto posteriore dell'autovettura dei militi, a calci. Sono sempre più convinto che l'opera di destabilizzazione sociale e della sicurezza prima di tutto in questo Paese, faccia parte di una strategia mirata dalle componenti politiche che hanno favorito e favoriscono ancora adesso questa sciagurata operazione etnica che viene falsamente spacciata - col supporto anche della Chiesa istituzione - come un'iniziativa dalle fattezze umanitarie. Tutto falso: basta documentarsi meglio in Rete per apprendere da altre fonti che il programma di invasione e graduale sostituzione etnica in Italia rientra nei programmi dell'élite di potere mondiale. Ora quei politici e quel sistema di governo che asseconda tutto questo, dovrebbe andare sotto processo e perseguito per attentato all'integrità nazionale e alla sicurezza della popolazione. Ciò dovrebbe essere in un Paese normale (che non è l'Italia). Non esistono altre attenuanti a fronte dei ripetuti e preoccupanti episodi impuniti di cronaca criminale a cui assistiamo (in crescendo) ogni giorno che passa.
Sabato 14 Settembre 2019, 16:32
"L'uomo (già con precedenti) guidava inoltre in stato di ebbrezza, senza patente e assicurazione". Ottimo dire: questo si aggiunge al punteggio del suo (onorabile) curriculum; gli consentirà prossimamente un'impunità sempre maggiore e di circolare (a piede libero) su tutto il territorio del Bel (malandato) Paese. L'unico augurio è non trovarselo davanti.
Venerdì 13 Settembre 2019, 20:30
Maccheeé.. sono solo dei bravi ragazzi.. . un po'sopra le righe se vogliamo; si sa che li da loro, tutto ciò è più che normale. .. come l'uso delle armi che si possono comprare a carrettate (poi si leggono i morti ammazzati nei campus e nelle scuole.. ma questa è un'altra storia). Come leggiamo pertanto dall'articolo, si aggiungono nuovi elementi al quadro iniziale. Gli unici a non essere armati quella notte erano i militi; ma pare che a detta del procuratore militare, ciò costituisce una grave mancanza almeno per il carabiniere sopravvissuto che potrà anche risponderne. Cosa poteva cambiare diversamente non è dato sapere, vista la rapidità e la determinazione del "bravo ragazzo" a sferrare le coltellate mortali al vice-brigadiere. Vedremo dunque i prossimi sviluppi della brutta storia.