Pimproper

Commenti pubblicati:
Sabato 31 Agosto 2019, 13:23
Caro Sindaco, la gente si comporta così perché glielo si lascia fare. Quando qualcuno chiede il rispetto delle regole , ricordando che la libertà di ciascuno finisce dove comincia quella degli altri, passa da sceriffo, fascista, rimbambito , reazionario, oscurantista ecc. Invece che mettere i nonnetti con gilet giallo e fischietto a farsi mostrare il dito medio, dia disposizioni alla Polizia Locale di elevare contravvenzioni. Vedrà che dove non è arrivata la educazione dei genitori a insegnare le buone maniere, ci arriva il portafogli. Idem per chi vomita e urina sui portoni, schiamazza, insozza coi graffiti (arte di strada ?! Ha ha..) e consimili. Non sono certo i problemi più gravi, ma sono i più semplici da risolvere. Cominci dal basso. Tanti auguri
Mercoledì 28 Agosto 2019, 13:07
Bianco nero: un meccanico si fa pagare 80 euro all'ora per cambiare l'olio alla Punto. Cioè un dirigente, un medico, un magistrato , un professore universitario, va a lavorare quattro ore per pagarne una del meccanico e due dell'idraulico che gli stura il tubo del cesso. Inoltre il predetto meccanico idraulico dipendente prende lo stipendio anche se l'imprenditore non ha lavoro quel giorno, e lo prende quando il medico gli da otto giorni di malattia, rinnovabili, perché ha il raffreddore. Tranquillo, che i tempi di Dickens e dello sfruttamento nelle ferriere sono finiti e col reddito di cittadinanza hanno legalizzato il far niente
Mercoledì 28 Agosto 2019, 13:01
Esatto. per certi esercizi uno scontrino fiscale è più raro di un Gronchi rosa ( e non ditemi che chi di dovere non può non saperlo). Quando ne danno uno, ci sono trovate degne di Totò: importo segnato ed azzerato; intestazione fiscale diversa per Bancomat ( con l'importo esatto) e scontrino ( con importo di un decimo spostando la virgola); " ci scusiamo per il temporaneo malfunzionamento del bancomat" ; e via discorrendo.
Mercoledì 28 Agosto 2019, 12:57
L'affitto è una percentuale del costo di costruzione/restauro/manutenzione di un immobile; costo che imprese che lavorano a 30 euro all'ora per manodopera da manovale e migliaia di euro solo per oneri di sicurezza non regalano a nessuno, così come l'Imu, l'irpef fittizia su immobile che non rendono, le assicurazioni, gli adempimenti, i danni e morosità che lasciano gli inquilini, i conti degli avvocati per sfrattarli, quelli dei commercialisti per tenere i pezzi di carta in regola. Eccetera, eccetera, eccetera. Se ci sono ormai due bar ogni tre abitanti, è normale che chiudano.
Martedì 27 Agosto 2019, 15:03
Takumar, di ciò che furono una civiltà una storia e una cultura resta solo il ricordo del profumo. oggi annusi la puzza di quello che chiamano street food e gente smutandata mangia seduta per terra sulle soglie, se non ci hanno vomitato o urinato sopra quelli passati prima. Son rimasti 3 o 4 italiani fra le poche bancarelle superstiti, fra cingalesi gestiti da chissà chi e che non conoscono la merce che vendono. Dorigo Cencio ha chiuso dopo 50 anni. Come Antonveneta in piazza Frutti. Bisogna pagare la tassa in via Vicenza per entrare nel posteggio di un residente se ti invita a cena, altrimenti gli dici che non vai. Un operaio si porta gli attrezzi con la vespa perché non può accedere. Gli slavi (con la partita IVA?) suonano da dieci anni la stessa musica con tromba e contrabbasso.Si vede proprio che del centro sai niente. Bevitici anche tu lo spritz, e torna a casa a sognare ciò che fu .
Lunedì 26 Agosto 2019, 21:32
Coppertone, è un modo di vivere. Se ne schiantano di più in moto, ne schiattano di più con la droga. Annegano a 10 metri da riva perché non sanno nuotare. Questi hanno una tecnica, una preparazione e una filosofia. E molto rispetto. Che manca spesso a chi prende scorciatoie, o parla senza cognizione.
Lunedì 26 Agosto 2019, 21:26
In linea col destino di quella che fu la vita del centro storico, ormai ridotto a un unico bar per un turismo mordi e fuggi in ciabatte mutande e canotta.
Venerdì 23 Agosto 2019, 14:56
pagina molto buia anche per la cosiddetta giustizia, che ha mandato libero da addebiti il cardiochirurgo casarotto per prescrizione, e per l'università di padova che non lo ha licenziato e gli paga anche la pensione.
Mercoledì 26 Giugno 2019, 11:13
La pista ciclabile in corso Milano è l'ottava meraviglia del mondo, per cui questa Amministrazione passerà alla Storia. Altro che Renzo Piano! L'urbanistica e la rivitalizzazione di una città decaduta e morente partono da questo. Spero che chiudano qualche altra strada alle auto e facciano la ciclabile anche in corso del Popolo. Intanto le saracinesche si abbassano ovunque, ci sono solo bar e "artisti" di strada che si esibiscono davanti a un pubblico di tatuati col piercing seduti per terra in braghe corte e maglietta con la vaschetta del gelato o la birra in mano. Per tirarsi un po' su il morale si può andare verso sera in stazione per uno scambio accogliente con chi ci porta lavoro, manodopera , cultura, salute, legalità e nuove esperienze. Bella città, complimenti...
Mercoledì 12 Giugno 2019, 09:17
Hanno ucciso il centro rendendolo inaccessibile e degradandolo con un turismo, frequentazioni e comportamenti inadeguati alle sue bellezze. Senza nemmeno capire che chiudendo una strada alle macchine se ne aumenta il traffico su tutte le altre, così che ormai si sta in coda ovunque inquinando di più. Complimenti a hi queste idee.
Domenica 28 Aprile 2019, 17:55
Guardate che non è solo una questione di soldi, ma di come ti fanno lavorare. Assunzioni e primariati hanno spesso il nome del vincitore prima che venga fatto il concorso , dove valgono più gli appoggi politici che le capacità. Medici provati da turni massacranti ( provare a fare una notte in piedi a 50 anni), e sepolti da pratiche burocratiche che niente hanno che fare con la medicina e sono disposte da amministratori lontani dalla realtà delle corsie e dei malati. Mancanza di rispetto da parte dell'utenza, che vuole tutto subito al massimo livello e gratis, e ti mette le mani addosso senza che si possa reagire. Cattedratici tengono la titolarità di corsi che fanno fare senza riconoscimento ai sottoposti, i quali a loro volta delegano sempre più in basso. Il risultato è che negli ospedali si vedono facce sempre più cupe e tristi e chi può, comprensibilmente , se ne va perché la motivazione e un buon ambiente di lavoro valgono quanto qualche cento euro di più in busta paga.
Mercoledì 2 Gennaio 2019, 16:34
NOn è proprio così. Un decreto ingiuntivo, uno sfratto per morosità e un'istanza di fallimento non costano molto. Altra cosa è ottenere la forza pubblica per l'esecuzione e recuperare i crediti. Prima di consegnare un immobile a qualcuno è meglio tutelarsi con garanzie e al primo affitto non pagato non stare ad aspettare che i debiti aumentino. Case e negozi vuoti perché c'è la crisi e la gente che è in grado di pagare e dare garanzie è sempre meno. Tra farsi pestare, pagare tasse su redditi non percepiti e avere grane, costa meno tenere vuoto
Mercoledì 10 Ottobre 2018, 13:15
adesso gli paghiamo anche l'avvocato d'ufficio fino alla cassazione e poi alla Cedu perché il carcere non è abbastanza lussuoso.
Venerdì 5 Ottobre 2018, 13:15
Secondo me è già molto se non processano il Carabiniere per tentato omicidio e danneggiamento alla Golf , naturalmente aggravati dall'odio razziale.
Sabato 23 Giugno 2018, 14:40
Guardi, il nome del giudice è stato fatto ( B.B. le iniziali se vuole un indizio) , e talmente tanto che è stata minacciata e ha dovuto sottoporsi a misure di vigilanza. Evidentemente ha sbagliato, se della sua sentenza è rimasto niente, ma non deve avere fatto una bella vita neanche lei. Il buonismo cattocomunista che giustifica i delinquenti e l'impunità dei giudici stanno portando per reazione al cattivismo a priori. Ci vorrebbe un po' di buon senso che punisca i criminali in modo dissuasivo, separandoli dalla gente per bene, alla quale sola si richiede invece di rispettare leggi cavilli orpelli e regolamenti fino all'asfissia, proprio perchè sono solvibili e per bene.
Sabato 23 Giugno 2018, 14:21
L'idea di per sè potrebbe essere buona, magari anche come cerniera fra Venezia e Vicenza: i posti più belli sono l'attrattiva per i turisti, e dovrebbero rappresentare il biglietto da visita e i luoghi più desiderabili per una vetrina della bellezza, cultura ed eleganza. Il fatto è che una politica dissennata ha reso il centro storico invivibile e irraggiungibile, lasciandolo in mano a spacciatori, sprizzetari e commercio di basso livello, con la gente seduta per terra che mangia patatine e panini in ciabatte mutande con una bottiglia di birra in mano comprata al supermercato, che va poi a orinare sui portoni. Per riportare il centro a quello che era e dovrebbe essere ci vorrà tempo, oltre a una volontà ed educazione che forse ancora mancano.
Lunedì 28 Maggio 2018, 22:02
Le statistiche degli incidenti delle nonnette che si fanno male fisicamente andando a messa ( ogni riferimento agli effetti di quanto dice il prete è volutamente escluso) non sono pubblicate, ma gli incidenti non sono rari. Morire nel compimento di quanto arreca soddisfazione/appagamento può essere peraltro meno avvilente...
Giovedì 24 Maggio 2018, 01:21
Le opere esposte sul Liston io le trovo molto brutte e spero che le tolgano presto. Anni fa diverse sedicenti o pretese opere d'arte furono buttate via dagli operatori della nettezza urbana che credevano fossero spazzatura. Queste non corrono rischi perchè in ogni caso sono troppo grandi per stare nel camion.
Giovedì 24 Maggio 2018, 01:07
paduait, le macchine erano ferme in colonna. E' stato un tir a centrarle e provocare l'incendio. Autisti che spesso dormono guidando perchè non si fermano per dormire.
Martedì 15 Maggio 2018, 19:37
In generale quasi tutte le compagnie aeree hanno aumentato i prezzi ed abbassato la qualità dei servizi. C'è una specie di cartello per cui sostanzialmente una vale l'altra e i risarcimenti ai passeggeri che ne sono vittime non compensano i disagi. Ryanair ha cancellato diverse rotte eprchè non ci stava più dentro coi prezzi, specie dopo le proteste del loro personale sottopagato. Volare con loro era comunque fastidioso per l continua offerta di roba pagamento con cui cercavano di aumentare gli incassi. Le hostess facevano anche pena... Meridiana nella mia esperienza è stat il peggio assoluto: overbooking costante e spostamento di voli con tutto il resto del viaggio già organizzato in base a quelli pagati e previsti. Poi si lamentano se falliscono...
Giovedì 3 Maggio 2018, 00:20
Strano che , in un'epoca in cui col telefonino la gente va anche al cesso, la coppia controcorrente ne fosse priva. Comunque con due lire il telefonino lo si mette in ascensore, collegato con la centrale del servizio di assistenza. A maggior ragione in uno stabile "signorile"....
Domenica 22 Aprile 2018, 14:23
Non va bene godere del male altrui, e me ne guardo, ma questa è la conseguenza dello stato di non diritto a cui i governanti, tra cui Prodi, e la chiesa hanno portato il paese. Dorevbbero applicare a se stessi quanto han predicato per gli altri, ma - probabilmente - i responsabili questa volta li beccano e li fanno risarcire in pieno.
Giovedì 12 Aprile 2018, 11:06
l'arbitro ha sbagliato. Essendo inglese non conosce bene le regole del nostro calcio: 1) alla Juventus i rigori si assegnano, non li si fischiano contro; 2) se la Juventus sta vincendo, e in particolare nei minuti di recupero, i falli in area della Juventus sono concessi, o al massimo si sanzionano con una punizione di seconda da fuori area; 3) l'errore in ogni caso è stato quello di non dare il fischio finale dopo il terzo gol della Juve e valutarlo doppio per il migliore colore delle maglie. Resta sempre alla Juve la via del ricorso al Tar Lazio e, per la remota ipotesi in cui si dichiarasse incompetente, a Strasburgo e Lussemburgo, magari con gli avvocati del B., così i tifosi si dimenticano di non avere un governo e di quello che han fatto i precedenti. Forza Juve, che gli Agnelli fan festa comunque con le sedi delle società all'estero.
Mercoledì 11 Aprile 2018, 09:19
"75.000 euro basteranno a mala pena a coprire le spese per l'assistenza legale". A me fa più impressione questo della lentezza del tribunale ...
Martedì 20 Febbraio 2018, 20:27
Ottimamente fatto! Se ne stavano andando a casa loro e invece adesso ce li teniamo qui, manteniamo ragazza e bebè in comunità e lui in galera (magari pagandogli un po' di danni perché non è abbastanza lussuosa) e aspettiamo a verificare se poi ricomincia a rubare. E' questa la gente di cui ha bisogno il paese per andare avanti e che ci pagherà le pensioni.
Giovedì 18 Gennaio 2018, 21:51
Non si può. Se uno scivola ti sbattono dentro per omicidio
Giovedì 18 Gennaio 2018, 21:48
Per ogni furbetta ci vuole uno che si fa furbettare...
Giovedì 18 Gennaio 2018, 21:44
Al manco se g'avarà divertio... Ghe xe quei che ne spende anca massa par la muiera e se ghe rompe anca e bae.....
Giovedì 18 Gennaio 2018, 21:40
Pirata in ogni caso perchè se ne è andato invece che prestare soccorso e farsi identificare. Vedi che se capita a te lo capisci anche senza fare domande...
Giovedì 18 Gennaio 2018, 13:59
ahiahiai, adesso ci metteranno anche l'odio razziale... Se il feritore fosse stato il marocchino, invece, si potevano invocare la legittima difesa e le attenuanti per provocazione e concorrenza sleale nel commercio da parte del ferito