Amburgo

Commenti pubblicati:
Sabato 22 Settembre 2018, 15:04
Leggo nel primo capoverso quanto segue: “...La voce sembra quella del...”. Se è utilizzata la parola “sembra”, vuol dire che non c’è la certezza. Detto questo il Ministro per i Rapporti con il Parlamento L’ On. Riccardo Fraccaro nella trasmissione Agorà di qualche giorno fa è stato chiarissimo. Ha dichiarato: o si fanno in questa Legislatura quello che è stato sottoscritto dalla Lega e dal M5S nel “Contratto” e promesso agli italiani in campagna elettorale compresa Flat Tax e Reddito di Cittadinanza o è inutile che continuiamo a scaldare le poltrone. È meglio tornare a votare. Questo è la sostanza della dichiarazione del Parlamentare 5* che condivido in pieno. Dunque si proceda a tagliare gli sprechi e le spese inutili e si spenda il denaro pubblico per il bene di tutti i Cittadini.
Sabato 22 Settembre 2018, 13:48
Al contrario dell’On. Matteo Salvini ho diversi conoscenti che sono entusiasti di vivere a Roma dopo che la Capitale è amministrata non più dal Pd ma dal M5S.
Sabato 22 Settembre 2018, 11:19
Ma a nessuno è venuto in mente di chiedere l’intervento del Ministero del Lavoro e quello dello Sviluppo Economico, entrambi presiduti dall’On. Luigi Di Maio, del M5S? Io sono convinto che, se fosse a conoscenza di questa situazione preoccupante, l’On. Luigi Di Maio si attiverebbe immediatamente.
Sabato 22 Settembre 2018, 11:11
Mi auguro che molto presto sia intanto approvato il Provvedimento sulla Corruzione, proposto dal M5S, all’esame del Parlamento, poi quello imminente sulla Prescrizione e via via anche altre Leggi importanti che interessano, come in questo caso, il fenomeno dell’Evasione fiscale. Come ha sempre dichiarato il M5S: L’Onestà tornerà di moda.
Sabato 22 Settembre 2018, 09:19
Nemmeno io mi intendo molto di evasione fiscale. Però riflettendo uno può evadere l’Iva quando per le fatture emesse non la versa oppure registra delle fatture per acquisti che non ha effettuato compensando l’Iva a debito, fatture emesse, con quelle a credito, fatture ricevute diventando così creditore verso lo Stato. Poi ci sono le operazioni in nero: acquisti, vendite di merce e prestazioni di servizi cioè lavori svolti senza la richiesta e l’emissione della relativa fattura.
Venerdì 21 Settembre 2018, 22:11
Riguardo al Reddito di Cittadinanza, proposto dal M5S, sono d’accordo con quello che scrive il Direttore di questo Quotidiano: aspettiamo di vedere come è strutturato, come funzionerà e i suoi effetti prima di giudicare.
Venerdì 21 Settembre 2018, 21:57
Condivido il suo commento. A proposito di questa forma di aiuto che sarà anticipata ai Pensionati come lo ha sempre sostenuto il M5S, secondo me permetterà a costoro di vivere un po’ meglio, dignitosamente. Non è tollerabile che in un Paese come l’Italia, un Lettore ha detto qualche giorno fa che l’Italia sarebbe la settima potenza mondiale, ci siano anziani italiani che rovistano nei cassonetti alla fine dei mercati in cerca di cibo o che sono costretti a fare un misero pasto al giorno o mangiare una volta sola al giorno nelle mense dei poveri. E non possono nemmeno pagarsi tante medicine indispensabili perché costano troppo. Questo non è giusto.
Venerdì 21 Settembre 2018, 21:33
Scusate su questo Quotidiano da una parte trovo scritto quanto segue: Reddito cittadinanza, Salvini: «Bene limitato solo a italiani», poi da un’alta parte: Di Maio: «Reddito di cittadinanza agli italiani» Tensione con Salvini. Vorrei sapere dove sta la tensione se entrambi i Vice Presidenti del Consiglio si trovano d’accordo.
Venerdì 21 Settembre 2018, 20:59
L’Itala ha problemi assai importanti e urgenti da affrontare e il denaro pubblico che è poco deve essere speso per risolvere questi problemi. E qui ha ragione il Ministro delle Infrastrutture, l’On. Danilo Toninelli. Detto questo mi chiedo come si sarebbe comportato lo sportivo interessato a vedere le gare delle Olimpiadi invernali del 2026 in Italia. Per esempio un giorno vede una gara a Torino, poi si trasferisce subito a Cortina perché un’altra è fatta il giorno dopo e poi scende il giorno successivo a Milano o nuovamente a Torino per vederne un’altra. Ma siamo matti, vogliamo che tutto il mondo ci prenda in giro. Se desideriamo che le Olimpiadi siano fatte in Italia attiviamoci perché siano fatte in una località sola: o Torino o Milano o Cortina.
Giovedì 20 Settembre 2018, 22:35
Leggo nel 2^ capoverso: “...non piacerà agli alleati pentastellati, già in allarme dopo il vertice di Arcore di domenica scorsa”. Come ho ascoltato il Vice Presidente del Consiglio nella trasmissione televisiva “Di Martedì “ non mi pare né che sia preoccupato né allarmato dell’incontro avvenuto tra gli Esponenti dei Partiti di Centrodestra. Tra la Lega e il M5S è stato predisposto e sottoscritto un “Contratto” con dei punti che devono essere rispettati nel corso di questa Legislatura. Punto.
Giovedì 20 Settembre 2018, 22:18
Chi ha messo in dubbio la parola dell’On. Luigi Di Maio, una persona onesta e sincera cioè che non dice le bugie, come del resto sono tutti gli Esponenti del M5S, è, come ho appreso dagli Organi di Informazione, l’On. Michele Anzaldi del Pd. Il Pd non ha ancora capito che comportandosi in questo modo reca un gran danno a se stesso e a tanti elettori. Per esempio l’altro ieri l’On. Maurizio Martina, notizia appresa sempre dagli Organi di Informazione, ha criticato su Twitter il Governo in carica perché è venuto a conoscenza che sono stati notevolmente ridotti i fondi alle categorie protette. Questo Provvedimento di Legge è stato invece partorito dal Governo Gentiloni dove l’On. Maurizio Martina era pure Ministro. Non è questo il modo, a mio giudizio, di fare opposizione. L’opposizione deve essere propositiva e costruttiva, si deve entrare nel merito delle scelte politiche che stanno intraprendendo le Forze di Governo: la Lega e il M5S. Penso sia giusto e doveroso sottolineare che qualche giorno fa pure l’On. Roberto Fico, del M5S, Presidente della Camera dei Deputati, ha utilizzato non l’aereo di Stato, bensì un volo di linea per recarsi in Egitto per un incontro istituzionale con il Presidente egiziano.
Giovedì 20 Settembre 2018, 21:37
Sig. 5ivano5 il conto corrente è gestito dal Ministero dell’Economia. Guardi che non è una sciocchezza ma una cosa seria che ha permesso a oltre 4.000 imprese italiane, che io sappia fino alla fine del 2017, di usufruire del denaro dei Parlamentari del M5S per avviare o continuare la loro attività. Se ha bisogno basta informarsi contattando i Referenti sul Blog delle Stelle.
Giovedì 20 Settembre 2018, 17:26
I sondaggi danno il Pd in continuo calo. Fra non molto scenderà anche questo Partito sotto il 10%.
Giovedì 20 Settembre 2018, 17:05
Scusate è una mia curiosità: non ho più sentito alla Tv e letto sui Quotidiani se i Parlanentari europei, nazionali e i Consiglieri Regionali del M5S continuano a versare una parte del loro compenso mensile a favore delle piccole e medie imprese italiane o per iniziative sociali, culturali. Ora, con un numero notevolmente cresciuto di Parlamentari del M5S il Fondo istituito presso il Ministero dell’Economia dovrebbe aumentare maggiormente. C’è qualche notizia al riguardo?
Giovedì 20 Settembre 2018, 16:37
È vero, concordo e le do il like.
Giovedì 20 Settembre 2018, 16:31
Sarebbe interessante sapere fra i 1300 ex Deputati quanti sono coloro che percepiscono, oltre al vitalizio, anche la pensione di Consigliere regionale e altri benefit per aver ricoperto cariche in società partecipate dallo Stato, nei Consigli di amministrazione delle banche, delle Fondazioni ecc. Mi rendo sempre più conto di aver fatto non bene ma benissimo a votare il M5S e sono orgoglioso di essere rappresentato da questa Forza politica nelle Istituzioni.
Giovedì 20 Settembre 2018, 16:18
Sig. gazzettino35284 mi ha preceduto, lo volevo far presente anch’io. .
Giovedì 20 Settembre 2018, 14:53
Come ha scritto ieri un Lettore, se non erro il Sig. enricoterzo, l'italia, prima delle Olimpiadi, ha altre priorità. Per esempio le infrastrutture: ponti e strade, la Sanità, la Scuola, centinaia di migliaia di gipvani che lasciano la loro Patria forse per sempre, il lavoro e l'occupazione, la povertà, imprese che chiudono e imprenditori che si suicidano, lSmbiente, l'ordine e la sicurezza dei Cittadini ecc. Io concordo con quello che ha evidenziato questo Lettore.
Mercoledì 19 Settembre 2018, 23:06
Visto che in questo articolo c’è l’immagine di un Esponente del M5S e si parla anche di questo Movimento, mi pare giusto e doveroso segnalare quanto segue: sul Blog delle Stelle ho letto che l’Atac di Roma, l’Azienda dei Trasporti capitolina, che il M5S aveva ereditato con una situazione economico-finanziaria preoccupante, si parla di ben 1,3 miliardi di debiti, nei primi 6 mesi del 2018, ha registrato un risultato netto positivo di 5,2 milioni di Euro con ricavi in crescita. Un buon inizio e una gran bella soddisfazione per il Sindaco, l’Avv. Virginia Raggi, l’Amministrazione a 5* di Roma e per tutti i Cittadini della Capitale d’Italia. Ringrazio questo Quotidiano che gentilmente pubblica un altro mio commento.
Mercoledì 19 Settembre 2018, 22:13
Leggo nel primo capoverso: “...il vicepremier e ministro dello Sviluppo e del Lavoro Luigi Di Maio durante il suo viaggio in Cina...”. Fa piacere apprendere dagli Organi di Informazione che l’On. Luigi Di Maio, del M5S, si sta recando in Cina non con l’aereo di Stato, ma con un aereo di linea. Pure l’On. Roberto Fico, del M5S e Presidente della Camera dei Deputati ha viaggiato i giorni scorsi con un aereo di linea. Questo sta a significare, a mio giudizio, il grande senso di serietà, responsabilità e di rispetto delle Istituzioni che possiedono i Parlamentari del M5S.
Mercoledì 19 Settembre 2018, 21:10
L’Italia sarebbe la settima o ottava potenza? Sul serio?
Mercoledì 19 Settembre 2018, 21:02
Sig. enricoterzo sono d’accordo con lei. Immagino che il Sindaco di Torino preferisca spendere le risorse a disposizione del proprio Comune per altre priorità.
Mercoledì 19 Settembre 2018, 20:45
Mi scusi Sig. lepoint perché il Senatore Matteo Renzi e l’On. Paolo Gentiloni, del Pd, godevano di credibilità quando sono stati Presidenti del Consiglio? Costoro per esempio hanno mai contestato all’Unione Europea i continui sbarchi di migranti come ha fatto questo Governo, in particolare il Ministro dell’Interno? E del Dott. Silvio Berlusconi e del Governo di Centrodestra si è già dimenticato quello che è successo nel 2011 con lo Spread a 600 punti?
Mercoledì 19 Settembre 2018, 17:11
Condivido la preoccupazione e le buone intenzioni del Vice Presidente del Consiglio, l’On. Luigi Di Maio che sono poi anche quelle del M5S verso la situazione molto difficile di milioni di italiani. Tutto sta, a mio giudizio, avere l’appoggio e il nulla osta dell’Unione Europea e della Bce che, in caso di imprevedibili reazioni dei mercati, aiuti l’Italia. Se si presentasse un serio e graduale programma di attuazione della Flat Tax e del Reddito di Cittadinanza, penso che Bruxelles potrebbe anche venire incontro alle richieste del nostro Paese. Per esempio per i famosi 80,00 Euro del Senatore Matteo Renzi nel 2013, mi pare che non ci siano stati problemi. C’è purtroppo anche da dire che l’affidabilità italiana non è molto alta. Detto questo la Flat Tax e le Pensioni di Cittadinanza meritano una riflessione. Mentre le risorse che fluirebbero agli operatori economici dalla Flat Tax potrebbero anche non essere spese o investite subito, ma nel medio e lungo termine a seconda della convenienza, il denaro in più che percepirebbero le centinaia di migliaia di pensionati che vivono oggi con 450/500,00 Euro sarebbe speso tutto subito. Con benefici immediati nell’Economia.
Mercoledì 19 Settembre 2018, 16:26
Ragionamento più che logico, concordo in pieno.
Mercoledì 19 Settembre 2018, 14:10
Sig. comico non è proprio tutto vero quello che scrive la Signora Elise Francia. Molto dipende dal tipo e dalla difficoltà dei test che sono proposti di anno in anno.
Mercoledì 19 Settembre 2018, 13:01
Non capisco proprio dove sta il problema: se una città, Torino, inizialmente era d’accordo e ora ha cambiato idea, ha deciso diversamente, se non erro è ancora in tempo, meglio per le località che rimangono cioè Milano e Cortina. Tanto meglio per Loro che ne guadagneranno in immagine a livello internazionale.
Mercoledì 19 Settembre 2018, 12:19
Sig. gazzettino160783 la invito caldamente ad informarsi. Nella scorsa Legislatura tutti i Parlamentari del M5S, esclusi quelli che sono stati allontanati, hanno rinunciato al vitalizio cioè circa 1.000,00 Euro netti al mese al compimento dei 60 anni.
Mercoledì 19 Settembre 2018, 12:13
Non vedo il problema, è un concorso.
Martedì 18 Settembre 2018, 23:07
A proposito di Informazione qualche giorno fa sul sito internet M5SParlamento ho ascoltato l’intervento dell’On. Vito Crimi, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio con delega all’Editoria. Quello che ha detto l’ho trovato molto interessante.