Amburgo

Commenti pubblicati:
Martedì 17 Ottobre 2017, 15:06
Gentili Sig. Duchmann e Sig. Jaques anch’io sono un po’ sorpreso dalle notizie, questa e quella del Sindaco di Torino, che arrivano “stranamente “dopo l’approvazione della legge elettorale il “Rosatellum”, ricordo imposta sorprendentemente con la fiducia alla Camera, ad opera principalmente del Pd, Forza Italia e Lega Nord. Io sono un po’ prudente e suggerisco di aspettare qualche giorno. Sono certo che sul Blog del Sig. Beppe Grillo, che mi auguro consulterete anche voi, ci sarà un chiarimento al riguardo. Spero comunque di aver l’occasione di riparlarne.
Martedì 17 Ottobre 2017, 14:16
Sig. Dutchmann grazie, ho già provveduto. Guardi che il mio commento è generalizzato, si riferisce a tutte le Forze politiche indistintamente.
Martedì 17 Ottobre 2017, 14:10
Sarei curioso di sapere chi pagherà il viaggio e il soggiorno a queste persone. Mi ricordo che anche in occasione del Referendum per la modifica della Costituzione ci sono state persone che si sono spostate lo stesso giorno da una parte all’altra dell’Italia con l’aereo e l’elicottero mentre altre, i Parlamentari del M5S, hanno utilizzato solo il treno e soprattutto a “proprie spese”.
Martedì 17 Ottobre 2017, 13:55
Tutti i Quotidiani, a mio giudizio, oltre che rendere giustamente noto all’opinione pubblica il/i nominativo/i degli indagati dovrebbero, a mio giudizio e ovviamente se è possibile, comunicare anche la fonte, il Soggetto che ha promosso l’indagine.
Lunedì 16 Ottobre 2017, 18:46
Per me è solo propaganda elettorale, siamo vicinissimi alle elezioni politiche del 2018.
Lunedì 16 Ottobre 2017, 14:12
Comprendo la preoccupazione del Santo Padre. A mio giudizio oltre che a suggerire come dovrebbero comportarsi le Istituzioni e i Fedeli, mi aspetterei dal Santo Padre che la Chiesa Cattolica che Lui presiede, desse il buon esempio. Intanto che rinunciasse almeno alla metà delle proprie ricchezze che a sentire gli Organi di Informazione, pare siano immense. Che ospitasse anche, entro le proprie mura, almeno 180|200 mila migranti. E poi dopo questi gesti di grandissima generosità e amore, ne possiamo parlare.
Lunedì 16 Ottobre 2017, 13:55
Leggendo noto che ci sono alcuni Lettori favorevoli all’avanzata delle Forze di Centrodestra in Europa. Ma secondo me il Centrodestra in alcuni Stati europei non è il Centrodestra italiano. Per esempio sul tema grave ed allarmante dell’Immigrazione quali iniziative hanno intrapreso Forza Italia e la Lega Nord quando hanno governato l’Italia dal 1994, che io sappia per alcune Legislature? Quante centinaia di migliaia di extracomunitari sono sbarcate in Italia, quante centinaia di migliaia sono state regolarizzate e quanti migranti sono stati rimandati a casa Loro quando i sopracitati Partiti hanno governato questo Paese? Se proviamo a riflettere un pochino vediamo che sia il Centrosinistra che il Centrodestra promettono, annunciano, in particolare in prossimità delle elezioni, ma poi molto difficilmente mantengono quello che dicono. Questa è la mia impressione.
Lunedì 16 Ottobre 2017, 13:35
Pienamente d’accordo. Condivido in pieno la preoccupazione dell’On. Luigi Di Maio, del M5S e Vice Presidente della Camera dei Deputati.
Lunedì 16 Ottobre 2017, 00:42
Dopo le dovute verifiche e un regolare processo, dovrebbero scontare la pena in un carcere italiano. Durante il soggiorno farli lavorare e, una volta usciti di prigione, accompagnarli subito all’aeroporto e rimpatriarli a loro spese.
Domenica 15 Ottobre 2017, 19:02
Leggo che il Lettore cita il Reddito di Cittadinanza, proposto dal M5S ed esprime qualche perplessità sulla sua efficacia e utilità. Penso sia giusto sottolineare che Forme simili di sostegno “sociale” sono presenti in quasi tutti gli Stati dell’Unione Europea e che in queste ultime settimane sono state oggetto anche di discussione al Parlamento Europeo. Faccio presente che il Reddito di Cittadinanza, proposto dal M5S, nelle linee principali è simile al Reddito Minimo Garantito proposto dal Prof. Tito Boeri, famoso Economista e attuale Presidente dell’Inps. Visto che il Reddito di Cittadinanza, viene spesso nominato dagli Organi di Informazione, secondo me sarebbe opportuno che coloro che fossero interessati, ne approfondissero l’argomento anche consultando il Blog del Sig. Beppe Grillo. Anche perché questa proposta di Legge, che ritengo molto intelligente e di buon senso, facilmente sarà presentata in Parlamento nella prossima legislatura.
Domenica 15 Ottobre 2017, 12:34
Sig. nordest10 se si riferisce solo all'attuale Governo, del Pd, a mio giudizio sbaglia. Rifletta un attimo e si domandi cosa ha fatto il Centrodestra, Forza Italia e Lega Nord, quando è stato al Governo di questo Paese, per più Legislature. Quante centinaia di migliaia di extracomunitari sono giunte in Italia? Quante centinaia di migliaia sono state regolarizzate? Quanti migranti sono stati rinviati ai loro rispettivi Paesi? La mia impressione è che tutti i Partiti tradizionali abbiano fatto e stiano facendo solo chiacchiere e pochi, molto pochi fatti.
Sabato 14 Ottobre 2017, 21:59
Gentile Jaques forse non mi sono spiegato bene. Guardi che ho espresso delle considerazioni sul Governo Berlusconi/Lega Nord e non su quello dell’Ulivo e del Pd. Comunque, se non erro, tutte le Forze politiche che si sono alternate al Governo dal 1994/95, Centrodestra quanto Centrosinistra, per quanto riguarda un freno all’Immigrazione e soprattutto al rimpatrio dei migranti hanno fatto ben poco o nulla. Come al solito tante chiacchiere, annunci, promesse in prossimità delle elezioni e zero fatti. Questa è la mia impressione. E lo sta a dimostrare il fatto che il flusso dei migranti negli anni è stato continuo e quello che a mio giudizio dovrebbe far più riflettere è che tuttora in Italia ci dovrebbero essere oramai alcuni milioni.
Sabato 14 Ottobre 2017, 15:28
A proposito di Forza Italia, qualche volta mi sono chiesto come hanno agito Forza Italia e la Lega Nord, quando hanno governato l'Italia, se non sbaglio parecchi anni, riguardo al grave e allarmante fenomeno dell'Immigrazione. Questi due importanti Partiti come hanno gestito questo fenomeno? Durante i loro Governi quante centinaia di migliaia di extracomunitari sono arrivate realmente in Italia? Quanti immigrati hanno ottenuto il permesso di stare in Itala o sono stati legalizzati? Quanti ne hanno rimpatriato? Sono domande importanti che i Cittadini dovrebbero porsi in vista delle prossime elezioni politiche, in particolare dopo la sorprendente approvazione alla Camera dei Deputati della Legge elettorale "il Rosatellum".
Sabato 14 Ottobre 2017, 15:03
Relativamente allo Ius Soli condivido in pieno il pensiero del M5 che ha sempre sostenuto con coerenza che è una materia di competenza esclusiva dell'Unione Europea. I Partiti italiani se approvassero questa legge permetterebbero a milioni di migranti di circolare sul territorio dell'Unione Europea e questo a mio giudizio non è corretto né giusto.
Sabato 14 Ottobre 2017, 14:49
Nel mondo ci sono persone sincere, schiette, oneste e persone false, ipocrite, imbroglione e ladre. Solitamente le prime quando sbagliano si scusano e si correggono.
Sabato 14 Ottobre 2017, 14:42
Io, come penso milioni di italiani, non darò mai il voto al Centrodestra: in particolare Forza Italie e Lega Nord dopo che hanno votato la nuova legge elettorale il "Rosatellum" che permetterà a questi due Partiti, come prevedo dopo le elezioni politiche, anche se lo smentiranno, di allearsi con il Centrosinistra, in particolare con il Pd. Ricordo che il Pd ha permesso in questi cinque anni l'ingresso in Italia di milioni di migranti e insiste continuamente per approvare lo Ius Soli e non è detto che dopo le elezioni politiche, insieme al Centrodestra ci riesca.
Sabato 14 Ottobre 2017, 12:57
Riguardo allo Ius Soli concordo con le dichiarazioni del M5: è una materia di competenza esclusiva dell'Unione Europea. I Partiti italiani se approvassero questa legge permetterebbero a milioni di migranti di circolare sul territorio dell'Unione Europea e questo a mio giudizio non è giusto e rispettoso. Comunque, visto come si è conclusa la vicenda a Montecitorio della Legge elettorale, il "Rosatellum", non si sa mai che ci siano anche delle sorprese.
Venerdì 13 Ottobre 2017, 23:26
Concordo con l'analisi e la preoccupazione del Direttore del Gazzettino. Come cittadino preferisco votare le Forze politiche che candidano le persone perbene, quelle serie, oneste, coerenti e responsabili, quelle che non fanno gli interessi di terzi, ma che si impegnano quotidianamente e con tanta passione per fare il bene di tutti i Cittadini, dal Nord al Sud del nostro Paese.
Venerdì 13 Ottobre 2017, 15:26
Indipendentemente dalla legge elettorale il suggerimento che do ai miei Concittadini è quello di informarsi bene prima delle elezioni politiche e poi scegliere e votare i Partiti e le Liste elettorali che candidano "a livello nazionale" persone perbene: serie, oneste, coerenti e soprattutto "incensurate" ossia che non hanno problemi con la Giustizia. S ci comporteremo tutti in questo modo, sono convinto che lasceremo in eredità ai nostri figli un Italia che ha la possibilità di crescere e diventare migliore.
Giovedì 12 Ottobre 2017, 14:42
Come cittadino auspico che il Sig. Luca Coletto e il Dott. Domenico Mantoan, Assessore e Direttore Generale della Sanità della Regione del Veneto e i Rappresentanti dei Sindacati dei Medici, risolvano la situazione che si è venuta a creare nell'interesse e per il bene di tutte le persone che vivono e lavorano nel Veneto.
Giovedì 12 Ottobre 2017, 14:19
Pienamente d'accordo con il Ministro dell'Interno, l'On. Marco Minniti e con il Sindaco di Roma, l'Avv. Virginia Raggi.
Giovedì 12 Ottobre 2017, 14:15
A mio giudizio i Romani possono dormire sonni tranquilli con un Amministrazione a 5*. Il M5S è composto da persone serie, oneste, responsabili e soprattutto " incensurate".
Giovedì 12 Ottobre 2017, 14:04
Ieri sera sul sito Internet M5sParlamento, nella trasmissione televisiva DiMartedì ho seguito l'intervento dell'On. Luigi Di Maio del M5S. Riguardo alla proposta di legge elettorale, il Rosatellum, per il momento all'esame della Camera, ho capito che, se sarà approvata, oltre ad avere un Parlamento di nominati dove i Cittadini non contano quasi nulla, darà la possibilità a moltissime Forze politiche degli anni passati di poter presentarsi alle elezioni ed essere elette. Quello che mi ha molto meravigliato è la previsione di vedere alleate, come Forze di Governo, solo due Forze politiche: Forza Italia e il Pd. Mi chiedo quale ruolo ed incarico importante potrà ricoprire il Dott. Matteo Renzi, ex Presidente del Consiglio e attuale Segretario del Pd e soprattutto il Dott. Silvio Berlusconi, Leader di Forza Itala, all'interno del futuro Governo. Forse il primo nuovamente Presidente del Consiglio e il secondo per esempio Ministro della Giustizia?
Mercoledì 11 Ottobre 2017, 18:35
Sig. lepoint fortunatamente ci sono milioni di persone come me in Italia che la pensano diversamente.
Mercoledì 11 Ottobre 2017, 18:31
Sig. Dutchmann ho appreso dai suoi commenti che lei vive in Olanda. Forse lei non è ben informato, ma il Sig. Beppe Grillo non siede nelle Istituzioni, è un Cittadino come me e tantissimi italiani. Guardi che quando scrivo mi riferisco principalmente agli Esponenti del M5S, persone che hanno un incarico istituzionale e che rappresentano tutti i cittadini.
Mercoledì 11 Ottobre 2017, 18:05
Sig. lepoint, mi creda, il M5S è una Forza politica di garanzia composta da persone perbene: serie, oneste, piene di buon senso e buona volontà. Persone esemplari che rispettano le Regole, le Leggi e le Istituzioni e che non rubano, anzi rinunciano a una parte del loro compenso mensile in favore delle piccole e medie imprese italiane incentivando così anche l'Occupazione. I Cittadini italiani devono essere contenti e fortunati ad avere nelle Istituzioni: Parlamento, Regioni e Comuni Rappresentanti che appartengono a questa Forza politica.
Mercoledì 11 Ottobre 2017, 12:13
Sarei stato più contento che fosse sentito prima il Dott. Federico Ghizzoni, il Dott. Ferruccio De Bortoli e l'On. Maria Elena Boschi, del Pd.
Mercoledì 11 Ottobre 2017, 12:07
Quello che stanno facendo il M5S e le altre Forze politiche sono azioni giuste, doverose e importantissime a difesa della Costituzione e della Democrazia in Italia. Condivido in pieno l'iniziativa del M5S e delle altre Forze politiche di manifestare la loro contrarietà a questa nuova proposta di legge elettorale. Come ho appreso dagli Organi di Informazione, qualora fosse approvata, avremo un Parlamento composto solo di nominati dai Partiti e i Cittadini sarebbero privati della possibilità di scegliere e di essere rappresentati dai propri candidati di fiducia.
Mercoledì 11 Ottobre 2017, 11:54
Riguardo al Sindaco di Roma, l'Avv. Virginia Raggi, sono convinto che tutto si risolverà nel migliore dei modi perché a mio giudizio i Parlamentari e gli Amministratori del M5S sono persone perbene: serie, oneste, coscienziose e soprattutto "incensurate", ossia che non hanno problemi con la Giustizia. Il M5S è una Forza politica responsabile e di garanzia a cui sta molto a cuore il bene di tutti i Cittadini ed è per questo motivo che merita di essere incoraggiato e sostenuto.
Martedì 10 Ottobre 2017, 15:19
Il giorno 22 ottobre andrò a votare e penso di votare No. Le ragioni sono le seguenti: 1-il Referendum sull'Autonomia del Veneto ha secondo me lo scopo principale di favorire l'immagine di qualche Partito e di qualche persona. 2-dopo il 22 ottobre il Veneto dovrà presentare la richiesta di Autonomia al Parlamento italiano, richiesta che sarà ostacolta e bocciata da tutte le altre Regioni italiane che dichiareranno che non è giusto che una sola Regione italiana ottenga dei privilegi. E questo succederà ancor di più se il Governo nella prossima Legislatura sarà composto da tutte le Forze politiche che ora sostengono la nuova legge elettorale, il "Rosatellum". 3-non capisco per quale motivo la Regione del Veneto e la Provincia di Belluno debbano avere l'Autonomia quando si sono opposte all'aspirazione degli abitanti di Sappada che chiedevano di passare al Friuli Venezia Giulia. 4-la situazione pericolosissima e delicatissima che si sta verificando in Spagna dove una Regione, la Catalogna, sta per dichiarare l'Indipendenza con conseguenze gravissime che potrebbero arrivare anche ad una guerra civile.