piereto
1 Gennaio 1918

Commenti pubblicati:
Venerdì 11 Ottobre 2019, 14:20
La gioventu' sprizza ormoni da tutti i pori, le pulsioni che un tempo erano limitate dal cosiddetto "controllo sociale", ora sono facilitate dalle possibilita' di contatto offerte dai social. I casi che vengono resi pubblici, probabilmente sono solo la minima parte di quelli che accadono.
Martedì 8 Ottobre 2019, 22:32
Si, si sono stato anche li. Facevo solo un po' di teatro nei post precedenti. Ovviamente mi spiace per la chiusura di Testolini.
Martedì 8 Ottobre 2019, 18:11
Da testolini andavo a pie, e ghe metevo de manco che crompar su amazon, fra ordine, speta el paco, varda se ghe ze tuto, el corier che zoga a ablon coi scatooni, ocio ae spese de spedission... E me piase tocar prima queo che compro.
Martedì 8 Ottobre 2019, 18:07
Si, ma po i contributi ti i ga pagai ?
Martedì 8 Ottobre 2019, 18:07
Leonardo nacque italiano, ovvero fiorentino, e mori' francese perche' cosi' volle. Anche in questo il Maestro era 500 anni avanti.
Martedì 8 Ottobre 2019, 18:05
La Giconda è regolarmente in Francia perché ce l'ha portata direttamente l'autore per sua libera scelta. Il fatto che sia sempre citata come esempio di opera trafugata, mentre sono assolutamente sconosciute altre opere la cui presenza in collezioni estere e' , per cosi' dire, meno "limpida", e' indicativo del livello medio di conoscenza della Storia dell'Arte da parte degli italiani, che da questo punto di vista si trovano eredi di un patrimonio che forse non meritano appieno.
Martedì 8 Ottobre 2019, 10:42
Trovare una cartoleria decente con le matite 2B in cedro, le mine da 0,3 e quelle da 1,2 - 1,6 mm, la china rotring coi i pennini del rapidograph, etc. e' ormai impossibile... Ci hanno ridotti tutti con le squallide HB in pasta di cartone e i pennarelli di feltro cinesi...
Martedì 8 Ottobre 2019, 10:28
Sono particolarmente colpito da questa vicenda, ancor piu' perche' si tratta di un coetaneo. Mi sento vicino ai suoi cari pur senza conoscerli. Coraggio.
Lunedì 7 Ottobre 2019, 17:21
Esatto, e il termine significa qualcosa che sta tra l' impedito, lo stupidotto e l'asservito. Questo per dire come siamo considerati. Non per nulla, di uno sveglio si dice anche in alcune parlae venete che "el xe sgagio", con quella "s" privativa che, anteposta al lemma, genera il suo opposto.
Giovedì 3 Ottobre 2019, 00:47
ghezbo, i o ga petufa' fisso...
Giovedì 3 Ottobre 2019, 00:24
ah ah be detto. Gran parte ha scoperto che l'opera di Leonardo era conservata a Venezia solo leggendo l'articolo un minuto prima di commentare...
Martedì 1 Ottobre 2019, 11:56
Certi ragionamenti si fanno meglio con la "testa di sotto" per la quale un eccesso di QI rappresenta spesso un ostacolo.
Martedì 1 Ottobre 2019, 11:14
Non avevo dubbi sul fatto che Lei non vedesse differenze, voglia quindi scusarmi se non chiarisco oltre in questa sede: Non riuscirei a convincerLa. Il tutto ovviamente con immutato rispetto.
Martedì 1 Ottobre 2019, 11:08
Nel citare il regolamento CEE 1099/2009 Le sfugge quanto specificato nello stesso al punto 18, ovvero la facoltà degli Stati membri di concedere deroghe per le macellazioni rituali, Deroghe che sono state concesse in forma ampia solo in Italia, Germania, Francia, Spagna e Lituania. Se dobbiamo dirla tutta, il "problema" non e' solo islamico e nemmeno recente. Altri monoteismi mediorientali, ben piu' influenti a livello politico, hanno infatti simili prescrizioni alimentari. Solo una sana robusta e consapevole laicita' dello Stato, unita al coraggio di affermare la superiorita' delle fonti civili del diritto su qualsiasi prescrizione religiosa permetterebbe di uscire da questa impasse.
Martedì 1 Ottobre 2019, 09:43
Ma el ghei da i schei paa fia, almanco ?
Martedì 1 Ottobre 2019, 09:41
Se vostra figlia, o vostra nipote sedicenne ha come unica aspirazione quella di fare la influencer, mettere foto del "lato B" su instagram e citare frasi di Giulia de Lellis, e' inutile che ve la prendiate con Greta Thunberg...
Martedì 1 Ottobre 2019, 09:32
La Carfagna che taccia Fioramonti di essere un ministro showman. La Carfagna ! Non so se mi spiego. Solo in Itaglia si possono fare certe sparate senza essere sommersi dalla valanga del ridicolo. Non c'e' alcun limite ormai. Ma dove vogliamo arrivare ? Dico davvero: Dove vogliamo arrivare ? Per fortuna non ho figli in questo paese...
Martedì 1 Ottobre 2019, 09:18
L'indicazione del dirigente scolastico e' quella giusta: Chiedano il menu senza carne. La tecnica di macellazione halal e' incompatibile con le leggi italiane in materia di benessere animale, e la procedura e' solo "tollerata" in nome della liberta' religiosa (cosa che accade solo in 3 paesi UE peraltro). Pertanto non avrebbe senso inserire nel menu delle mense scolastiche un prodotto destinato a pochi, privo di razionale nutrizionistico, e palesemente non conforme alla legislazione italiana.
Lunedì 30 Settembre 2019, 14:53
Se l'ingegnere vale di più, non avra' nessuna difficoltà a collocarsi meglio. Gli imprenditori vanno educati anche a colpi di dimissioni, ma sempre tenendo presente quel "se" che apre il commento....
Lunedì 30 Settembre 2019, 14:50
Esatto, io alla stazione di Mestre aggiungo: "Vecio me dispiase, to amigo me ga pena fato quindese euro". In questo modo riesco talvolta a scatenare conflitti all'interno della comunità spaccina, con la speranza che abbiano esito selettivo sul numero di esemplari.
Lunedì 30 Settembre 2019, 09:37
Grandi ! I fradei da Zanluche di Bottrighe producono il geniale cattura-cimici e intanto al MIT, ad Harvard, nella silicon valley si mangiano le dita per quanto ciccano !!! Questa e' l'imprenditoria che ha reso grande il Veneto, altro che 2.0, A.I. e consimili fuffe internettiane...
Lunedì 30 Settembre 2019, 09:28
Le risulta male, la stazione e' sempre stata terra di nessuno, sopratutto quando era sindaco il suo idolo. L'unico sindaco che ha fatto qualcosa di concreto contro la feccia umana che appesta la citta' era malvisto a destra come a sinistra.
Giovedì 26 Settembre 2019, 20:27
I cani, specie quelli di grossa taglia, vanno sottoposti da subito a sedute di “rettitudine” senza sconto alcuno e vanno gestiti senza incoerenze in ogni momento. Il cane non è in grado di capire che oggi piove, e allora si, e domani fa bello e allora no. Egli interpreterà sempre come autorizzato qualsiasi comportamento a suo vantaggio che gli viene concesso, ovvero sarà sminuita la figura di “soggetto alpha” del padrone. Purtroppo i comportamenti educativi appropriati per questo genere di cani, che ripeto: vanno severamente repressi al primo, anche giocoso, accenno di sfida, sono proprio i metodi che non piacciono alle anime belle animaliste. Volete sapere l’errore piu’ frequente che vedo ? Quello di entrare/uscire da luoghi chiusi facendosi precedere dal cane.
Mercoledì 25 Settembre 2019, 16:22
Davvero... per fortuna da noi, a Mestre, per le strade si vedono solo dei Lord Brummel... :-)
Sabato 21 Settembre 2019, 00:37
Ma almanco ghe gera un autista estracomunitario ? Seno' no savemo cossa comentar...
Venerdì 20 Settembre 2019, 11:40
Peccato per il muretto della casa, si, ok, l'assicurazione paghera' tutto (forse), ma comunque e' una rottura di scatole fare la procedura di risarcimento per il proprietario. A meno che il facoltoso autista non provveda direttamente soldi alla mano, quantomeno per arginare la figuraccia...
Mercoledì 18 Settembre 2019, 16:08
anche ora, solo che la tonacona è aderente in latex nero.
Martedì 17 Settembre 2019, 22:57
E basta, sono anni ed anni che il Mort ospita naturisti. Anche io qualche volta ci sono andato, senza essere un naturista abituale: Se la natura "chiama" e' bello assecondarla in tutti i sensi, perche' siamo fin troppo compressi e limitati dalle convenzioni e dalle regole sociali nella vita di tutti i giorni. Ho voluto quindi provare anche io quell'esperienza, in un luogo noto e frequentato da persone che vi si recano con lo stesso spirito. Con questo per dire che chi giunge in quei posti, sa benissimo quello che vi si trova. Non capisco questi puritanesimi del giorno dopo. Piuttosto, spogliatevi ! E non abbiate apura del contatto a pelle. La vostra vita, la vedrete piu' bella !
Martedì 17 Settembre 2019, 22:40
I podeva assarli nui, i gaveva un garusoeto che gnanca ti o vedevi...