enricosecondo

Commenti pubblicati:
Lunedì 23 Ottobre 2017, 20:26
Hai ragione il tuo solito commento insulso.
Lunedì 23 Ottobre 2017, 17:36
Chiedi a un veneto che ha votato e a uno che non ha votato cosa dice di voi, sara difficile distinguerli.
Lunedì 23 Ottobre 2017, 17:33
Aspettiamo prima di fasciarci la testa, i nomi e i cognomi li conosciamo, certa,ente la Puppato e la Moreti tiferanno per Roma. Certo che le donne venete sono rappresentate piuttosto male.
Lunedì 23 Ottobre 2017, 17:29
Quella sì e propaganda di snistra, una letterina diintenti che vale unalernacchia.
Lunedì 23 Ottobre 2017, 17:28
Mille ragioni in più per andare a votare e lasciar perdere la Messa.
Lunedì 23 Ottobre 2017, 17:22
A Roma mangiano da secoli, il Veneto e con la Lombardia le locomotive d’Italia, impara a non dire fesserie.
Lunedì 23 Ottobre 2017, 17:21
Sono amo al circolo è la maschera più gettonata e Pulcinella. Un conto è dire che la gente lo vuole, un altro è andare a Roma con 6 milioni di voti. La sciocchezza mastodontica è dare 100 miliardi a Roma che li spreca e un Sud che invece di migliorare peggiora. La costituzione non è né sacra né immutabile, la volontà popolare quella si è sacra e può mutare quando la maggioranza lo vuole. Al circo ci siamo, per noi veneti, dal 1866 passando da una repubblica gloriosa e da un Impero glorioso a un regnetto di seie C e a una republichetta di serie B.
Lunedì 23 Ottobre 2017, 17:17
Tutti a strapparsi i capelli per una cinquantina di milioni, spesi o,trettutto per colpa di Roma, e tralasciare i 100miliardi che ogni anno paetono dal Nord verso il Sud per essere oltrettutto sprecati. Uno piange per aver pagato troppo un caffè e poi non bada a spese per comprasi uno yacht. Potenza della falsa informazione. Ha dato più notizie su, referendum del Veneto al Jazeera che non la Rai. Assurdo, ma vero.
Lunedì 23 Ottobre 2017, 14:07
Coppertone uno non deve dare quello che uno ha il diritto di avere e il popolo catalano ha diritto alla sua libertà anche se ha davanti Madrid, non come noi purtroppoche abbiamo invece Roma e la sua secolare inefficienza e gli sprechi di mezza Italia.
Lunedì 23 Ottobre 2017, 14:02
Le signore però magari andranno in pizzeria, al cinema, prenderanno un mezzo pubblico, un gelatino per i bambini, accenderanno la luce, iltermosifone bello caldo, l’acqua che scorre e dalla finestra vedranno passare ambulanze e pattuglie di carabinieri e di polizia, tutto nei giorni festivi. Quelli non hanno gli stessi diritti vostri? Al magistrato non gli interessa , ha lavoro e carriera assicurata, ferie lunghe, può permettersi di fare il “buonista”, paghaimo noi.
Lunedì 23 Ottobre 2017, 13:51
La maioranza, i malati e i veneti all’esteo non hanno potuto votare, la sinistra era di fatto contro, il tempo era pessimo, al uni molto indecisi perché mon si fidano di Roma manco con il voto. Che ne abbiamo le scatole piene di pagare non c’è dubbio al uno.
Lunedì 23 Ottobre 2017, 12:10
La solita magistratura di cui ho orrore e terrore.
Lunedì 23 Ottobre 2017, 12:08
Bravi: “Meglio prefetto in Gallia che senatore a Roma” Nel mio puccolo l’ho fatto anch’io, piuttosto di andare a Roma per qualche anno ho preferito rinunciare a parte della carriera.
Lunedì 23 Ottobre 2017, 10:40
La percentuale 57,2 non dice tutto, non hanno potuto votare i veneti all’estero pari all’8% dei votanti che alle politiche hanno votato in gran oarte per la Lega e Forza Italia, il 15% impossibilitao oer varie ragioni, quindi la percentuale poteva essere ben piu forte. La Sinistra di fatto era contarria al referndum. La stampa, a parte Libero, La Verità sonostati tiepidi o contrari alla consultazione, la Rai non ha praticamente dato notizia, non una trasmissione al riguardo, qualcosa ha fatto solo Mentana, il tempo metereologico non è stato certo dei migliori. Di questo risultato bisogna farne vanto e mai soldi pubblici, nostri, sono stati tanto ben spesi, non cero quelli per mantenere i 28.000 forestali siciliani che poi gli incendi stentano a spegnere
Lunedì 23 Ottobre 2017, 10:33
Shai ragione bisogna andare a pescare da voi: Raggi, De Magistris, Crocetta, De Luca, Emiliano, quelli sì che sono grandi statisti...Che coraggio!
Lunedì 23 Ottobre 2017, 10:31
I 9/10 dei soldi nostri non di qualcun altro, non rivendichiamo un cavolo, i soldi sono nostri e non li dobbiamo chiedere a nessuno.
Lunedì 23 Ottobre 2017, 10:29
Jacques questo referendum non vi ha insegnato niente, prendete sotto gamba questa vittoria e la prossima volta non chiederemo l’autonom e la Nutella cambierà. L’abbiamo fatto per non regalarvi miliardi che sperperate.
Lunedì 23 Ottobre 2017, 00:56
Una parola per la signora Puppato: Voi a parole a denti stretti dicevate di essere favorevoli al referendum, ma i vostri sostenitori dop a votare non ci sono andati sperando, in primis lei , che la consultazione fallisse. Avete ottenuto l’ennesima sconfitta in terra veneta e arrivederci alla prossima, sperando con ottime previsione che lei non venga eletta.
Domenica 22 Ottobre 2017, 22:01
Con voi invece ho lavorato per trent'anni "solamente" e amo la Puglia.
Domenica 22 Ottobre 2017, 22:00
No vado a Barcellona e poi alle Baleari solamente ogni anno, la prima volta andai ad Ibiza nel 1972, nel 1968 ho messo la prima volta in Spagna e andai a Madrid e poi a Bilbao e a Santander per un corso di spagnolo che durava un mese. Che bei tempi
Domenica 22 Ottobre 2017, 21:54
Elisuzzo metti quanti "non mi piace" che vuoi, chi se ne frega, i numeri veri sono quelli che contano...ahahahahah...ciao
Domenica 22 Ottobre 2017, 21:36
Cioè se uno vuol tenersi i suoi soldi deve essere oppresso?Ma che cavolate dici?!
Domenica 22 Ottobre 2017, 20:59
E allora uscite e datevi da fare per fare di questo Paese una Nazione e non uno Stato diviso metà dove una parte è assistita e prona alla delinquenza. Se non ci sarà la volontà di cambiare con quelli che ci stanno non ne usciremo mai.
Domenica 22 Ottobre 2017, 20:54
Ma non capiscono che se il Veneto e la Lombardia avranno più risorse produrranno di più e meglio e andranno a vantaggio di tutto il Paese e se ne avvantaggeranno tutti, Sveglia Fiorista, Elisuzzo and co.
Domenica 22 Ottobre 2017, 20:16
Elisuzzooooo il 19 ottobre alle 13.55scrivevi: "...Cosa volete fare il referendum, una farsa per quattro gatti legaiuoli... e farli pagare a tutti i cittadini.....Ridicolo...ciao. Ecco solo in Veneto i gattii sono oltre 2 milioni e questo alle sette di sera, ci vediamo alle 23.00 e i gatti aumenteranno.........Rodi. Ridicolo...ciao...Ahahahahahahah
Domenica 22 Ottobre 2017, 19:49
Ritchie la Serenissima accettava tutti, giustamente, ma dovevano tutti rispettare la Repubblica, le sue leggi, i suoi costumi e non hop nulla contro chi fa anche oggi ciò, non ho prevenzioni verso chi qui lavora, vive onestamente di che colore, latitudine e religione sia. Siete voi che sputate sul piatto dove mangiate e non aspettate altro che denigrare il Paese che vi ha accolto.
Domenica 22 Ottobre 2017, 19:42
Prova fare un'analisi di quello che siete voi e di dove vieni allora sarebbe bello da discutere, ma voi buttate fango sulla terra che vi ha accolto e vi ha dato di che mangiare e difendete l'indifendibile. Questa è miseria, meschinità, malafede e quel che è peggio ingratitudine. Siete ben peggio di quello che si scrive.
Domenica 22 Ottobre 2017, 19:39
Alla mia età non "fa comodo" combatto non certo per me ma per i figli e per i nipoti. Difendo la mia civiltà, il mio Paese, la mia gente.