ignotus
1 Gennaio 1915

Commenti pubblicati:
Giovedì 14 Novembre 2019, 19:09
Perchè la repubblica veneta è caduta? Perchè aveva umiliato la Terraferma dall'Adda fino grossomodo al Torre e all'Isonzo trattandola come una colonia da sfruttare: leggetevi il libro di Marino Berengo sulla situazione economico politica della venezia di Fine '700 e mi saprete dire qualcosa. Nessuna meraviglia se aprì le porte a Napoleone quasi ovunque e ci furono poche scaramucce o ribellioni contro i francesi salvo mi pare a Pescantina dove ci fu una battaglia e la rivolta delle "pasque veronesi". Ora è stata umiliata ma...guardiamo il lato "cinicamente positivo del disastro" dei danni: materiali d'uso durevole e non andati perduti, impianti andati in malora ecc. ecc. dovranno essere ripristinati con commesse a tante aziende con aumento dell'occupazione o conservazione della stessa.
Mercoledì 13 Novembre 2019, 22:46
Che io sappia "nel profondo Veneto di terraferma" quando il registro di cassa fa cilecca i bottegari hanno un nel registro dei corrispettivi regolarmente bollato con tante colonne per ogni aliquota iva e lì ci scrivo no gli incassi. Non ci vedo tutta questa difficoltà e poi...in casi del genere ci sono altre soluzioni che non dico...
Sabato 9 Novembre 2019, 15:06
La storia non insegna nulla a chi non la conosce. Per Isadora Duncan (mi scuso dell'errore di aaver messo k anzichè c) guarda qui https://it.wikipedia.org/wiki/Isadora_Duncan Ma interessante è la parte che riguarda i suoi ultimi istanti: "Morì tragicamente il 14 settembre 1927, a Nizza, strangolata dalla lunga sciarpa che indossava che si impigliò fatalmente nei raggi della ruota posteriore della Bugatti (probabilmente un modello "aperto" Type 35 o Type 37[3], ma secondo altre fonti una Amilcar CGSS, molto simile) sulla quale era appena salita, salutando gli amici con una frase rimasta famosa: «Adieu, mes amis. Je vais à la gloire!» (trad. Addio, amici, vado verso la gloria!). Tale dettaglio fu riportato dall'amica Mary Desti che però in seguito confidò allo scrittore Glenway Wescott, di aver mentito al riguardo: le ultime parole che la Duncan pronunciò furono, probabilmente, «Je vais à l'amour» (trad. "Sono innamorata" ma anche "Vado verso l'amore"), riferendosi a Benoît Falchetto, il conducente dell'auto con il quale stava andando verso il proprio albergo. Quando Gertrude Stein, che conosceva bene la Duncan, seppe della sua tragica morte disse: «Affectation can be dangerous» (trad. "Certi vezzi possono risultare pericolosi")
Venerdì 8 Novembre 2019, 19:16
Evidentemente non sapeva come è morta Isadora Dunkan! Qualche volta la cultura ti può salvare la vita!
Lunedì 4 Novembre 2019, 22:08
Gli alcoolici se non abusi e conosci i tuoi limiti non creano dipendenza...la droga sì! Cominci con spinelli e poi finisci nella cocaina e nell'eroina...Ci sono droghe più allucinanti tipo la lanugine dei semi dei "visoni" volgari vitalba l'unica liana nostrana che in tempi di carestia di tabacco venivano tranquillamente fumati...non parliamo poi dei funghetti mignon allucinogeni: Mycena pura, Psilocybe semilanceata, Psilocybe cyanescens, Gymnopilus spectabilis, Amanita muscaria che tanti personaggi a corto di soldini usano al posto delle droghe!
Domenica 3 Novembre 2019, 20:33
Per me è solo questione di scarsa manutenzione della canna fumaria...se usi legna non perfettamente stagionata alla lunga si forma creosoto che se surriscaldato s'incendia con effetti devastanti se la canna fumaria non è riestita di un tubo di acciaio inox. Strano che sia capitato nei dintorni di Asiago dove opera un "caminologo" esperto che avndo tanto lavoro fa prezzi stracciati visto che deve conservare la clientela...domanda cifre ragionevoli. Io mi sono servito da lui e sono rimasto pienamente soddisfatto! E poi...una bella assicurazione a che cavolo srvirebbe se non capitassro questi "piccoli incidenti di percorso" della vita?
Domenica 3 Novembre 2019, 19:23
I papi sono degli ingrati compreso il Santo polacco! Quando l'Albania fu aperta non nominò cardinale padre Simone Jubani che fu imprigionato per anni e annorum nei "residence" di enver hoxha cui scriveva lettere di protesta ogni quindici giorni ottenendo aggiunte di pena. Lui non cedette mai e conservò la fede senza mai cedere e non si offrì mai a lavorare "volontariamente" per avere sconti di pena. Ho avuto l'onore di averlo ospite tanti anni fa a casa mia e gli regali una bandiera albanese. Al posto suo fu nominato cardinale un prete di nome Koligi chissà perchè...forse Jubani era un personaggio scomodo per il Vaticano per certe sue prese di posizione circa la curia pontificia. Che per Moraglia non stia capitando la stessa cosa?
Mercoledì 30 Ottobre 2019, 18:51
Non solo questo! Basterebbe che la Chiesa di Roma copiasse dai protestanti il modello del "sacerdozio universale" e considerare ogni fedele (uomo o donna indifferentemente) sacerdote che dopo un opportuno corso di aggiornamento di teologia frequentato possa dir messa e confessare previo rilascio di patente con obbligo del segreto e amministrare tutti i sacramenti compresa la cresima. Per l'ordine sarebbe sufficiente la frequenza del corso di teologia. Presso tante confessioni protestanti questo accade già ora. Io non vedo perchè un uomo come me che se ne è stato cinque anni in seminario e viene unto con olio d'oliva e si stravacca per terra sul pavimento ricoperto da un tappetto dove magari ha dormito il cane del parroco della chiesa dove avviene la consacrazione debba avere tutti questi poteri e non un buon fedele dalla condotta irreprensibile. Il Cristo nell'ultima cena consacrando pane e vino dice alla fine "fate questo in memoria di me" senza riferirsi ad una particolare categoria di fedeli ma a tutti quelli che credono. Questo lo dice uno che si proclama "più cattolico del papa" e non un eretico. Per favore possibilmente non censuratemi.
Mercoledì 30 Ottobre 2019, 15:51
Guardate la faccia di questo bel tomo che ride perchè fa bollire la pentola con le disgrazie altrui...guadagna un mucchio di soldi e se ne frega del prossimo bisognoso che soffre. Pregare il Dio degli Eserciti di non avere bisogno di lui o di altri suoi simili altrimenti guarisci ma ti riduci a vivere per strada o dentro i fienili abbandonati. Se poi non hai una casa da vendere per curati crepi! Di persone come lui sperare di non averne bisogno e pregare Dio e tutti i Santi, se credente, o la in caso contrario la buona sorte di non finire nelle grinfie di questa gente!
Martedì 29 Ottobre 2019, 08:53
Io questi "emigranti di lusso" non li farei uscire dall'Italia ritirando loro il passaporto fino a che non abbiano rimborsato tutte le spese che lo Stato ha affrontato dall'asilo fino alla specializzazione universitaria per istruirli. In fondo non trovo giusto che l'Italia s'impoverisca di eccellenze e questi signori si aricchiscano alle spalle di chi ha pagato le tasse fino all'ultimo ghello. Visto che siamo dietro dico che ai "diversamente ricchi" che emigrano "perchè in Italia non ce la fanno" sostendendo di avere pensioni basse ma senza dire che hanno lavorato (tanti di loro) per decenni a nero): trovo che sarebbe giusto far pagare le tasse in Italia e non nel loro "paradiso fiscale". Il reddito di questi signori è prodotto in Italia e qui va tassato.
Sabato 26 Ottobre 2019, 14:02
Oggi finalmente ho visto che i vigili di Bassano si comportano bene! Inizio di via Verci: sosta in posto vietato un camion di probabile provenienza sotto la linea Gustav dovedue individui vendeono sacchi di noci a 5 euro con dentro penso qualche chilo. Durante la fiera franca sostavano davanti alle poste non pagando naturalmente il posteggio. Oggi hanno da avar tirato la corda fino a rompersi...un sul mezzogiorno vigile li stava multanto alla grande ....va bene essere tolleranti ma fino ad un certo punto. Le noci al mercato valgono sei-sette euro al chilo e loro le vendevano forse a un euro al chilo: come mai? Concorrenza sleale e forse commercio color della notte di fine luna calante?
Venerdì 25 Ottobre 2019, 18:55
Bisogna conoscere i propri limiti ma tanti, io per primo, spesso li ignorano:
Lunedì 21 Ottobre 2019, 22:03
Pace all'anima sua...io pur eseendo contro la caccia ne sono a favcre per rasgione veduta. Sono contro la caccia a uccellini inocui e altrettutto utili che però al cacciatore a conti fatti costano come una gallina. Pochi grammi di carne3 non valgono una cartuccia. Se si tratta di far fuori un cinghiale che ti devasta i prati come capita a me sono favorevole...oltrettutto investire in una cartuccia rende meglio dei bit coin! Queto signore se l'è cercata con il lumino da trincea: non mettere in sicura il fucile è come sollevare il coperchio della fresa del motocoltivatore senza averlo spento! Per favore non censuratemi!
Venerdì 18 Ottobre 2019, 22:17
Ha fatto la stessa fine di un mio allievo nel 1992 a giugno che si chiama Alessandro Reale gran promessa del basket! A San Giuseppe di Cassola un deficente (di cui conosco il nome che allora si pubblicava in circostanze come queste!) lo prese in pieno in circostanze analoghe e anche lui morì dopo quindici giorni di sofferenze. Da allora io che vado in moto nonostante i miei 72 anni se mi trovo di fianco una strada con obbloigo di precedenza rallento per paura di fare la sua fine. Due occhi davanti,uno per ciascun lato della strada e possibilmente due per gli specchietti retrovisori ti possono salvare la vita!
Mercoledì 16 Ottobre 2019, 18:35
Soldi dei contribuenti buttati dove anche il papa di roma "ci va da solo" visto che il responsabile è ormai terra per le patate!
Lunedì 14 Ottobre 2019, 19:35
Mai indurre in tentazione "£le manine sante"!
Mercoledì 2 Ottobre 2019, 22:56
Sporcarsi le mani per un pezzo di grana da pochi euro? I ricchi sono cleptomani e i poveri sonmo ladri! E poi...versare 750 euro per tacitare il tutto...coscienza color della notte secondo me!
Martedì 1 Ottobre 2019, 00:01
Ma il bifolco padrone dei campi non può usare una stanza della sua casa come deposito bagagli per i suoi dipendenti anche se temporanei? Ci vuol poco a metter fuori gioco questi ladruncoli !
Domenica 29 Settembre 2019, 14:44
Io l'ho conosciuto di persona ma...con tanti disperati nostrani avrebbe potuto occuparsi di loro e non di quelli da fuori! La beneficenza va fatta prima a casa nostra e se avanza qualcosina a casa degli altri!
Domenica 29 Settembre 2019, 14:40
Propaganda elettorale pro Lega! Continuino così e la Lega avrà percentuali da Albania di Enver Hoxha!
Lunedì 23 Settembre 2019, 14:51
Pare che Macrone abbia diversi suoi seguaci circa la scelta della donna con cui "metter su famiglia"!
Domenica 22 Settembre 2019, 12:44
Il Poverello d'Assisi per me era un "povero di spirito" perchè se non lo era continuava ad assecondare il padre egoista per fregargli i soldi e con quelli aiutare i poveri di nascosto aspettando la dipartita dello stesso ed ereditare il tutto per fare quello che voleva! Evidentemente la chiesa ha bisogno dello "sterco del diavolo" che però serve egregiamente a concimare la vigna del Signore ma...i soldi non crescono sotto terra come le patate che si generano anche da una scorza e allora bisogna saper amministrarli per bene. Nelle accademie militari dei preti (dette seminari) oltre che latino, teologia e discipline varie doverebbero insegnare economia e politica economica...uno che conosce tutta la teologia in genere non conosce l'economia salvo rare eccezioni come un prete mio collega d'insegnamento insegnava italiano alle superiori) tale C. O. di cui si diceva che fosse padrone reale (tramite un parente prestanome) di un albergo sull'Altipiano di Asiago!
Venerdì 20 Settembre 2019, 14:20
Sono stato a Senj in Croazia, la patria dei pirati Uscochi. Dentro la fortezza Nekaj vi è un bel ristorante e in una colonna vi è una croce e dentro ci stanno le ossa di un frate. Questo sant'uomo aveva aperto le porte della fortezza ai turchi e i suoi paesani lo avevano murato vivo. Durante i lavori di ristrutturazione fu rinvenuto lo scheletro e il governo croato la ha sepolto in un pilastro forse come monito alla gente di cosa può capitare ai traditori della Patria! Ma questo è un caso particolare visto che il ristorante viaggia alla grande e i visitatori della fortezza sono sempre molti!
Giovedì 19 Settembre 2019, 18:52
Anche Benedetto Croce diceva: "Io so che il malocchio non esiste ma ci credo". Il malocchio esiste se uno è convinto che vi sia chi glielo fa e allora subentrano nella mente di chi è vittima meccanismi che fanno capitare quello che qualcuno gli ha augurato. Mia moglie mi crede pure iettatore...ma desidero solo il bene per il mio prossimo che mi rispetta...i cattivi vengono puniti già in questa vita da soli!
Giovedì 19 Settembre 2019, 14:11
In questo caso parlerei di scarsa manutenzione del mezzo e magari di mancata revisione dello stesso...probabilmente il pilota...non aggiungo altro ma dico che con certi attrezzi non andava a spasso ...ma indovinate voi!
Giovedì 19 Settembre 2019, 14:04
Qualche anno fa durante una corsa podistica della domenica passai davanti ad una casa che si trova praticamente di fronte alla mia sul lato opposto della valle sull'Altipiano di Asiago. Discorrendo con un mio amico di corsa dissi che in quella casa c'era stato un orribile delitto dove un esasperato uccise a coltellate (lo sceriffo...pardon il maresciallo dei CC...gli aveva sequestrato i suoi cinque fucili da caccia) la moglie, la suocera, la cognata e la sua bambina di cinque mesi prima di infilzarsi lui sul coltello. Aggiunsi che io mai avrei abitato in questa casa prima di averla fatta esorcizzare da un prete specialista del ramo...fatalità c'era in giardino il proprietario che mi disse parole non tanto gradevoli e io gli dissi: "vedi di rivolgerti a un esorcista condotto...io so che certe superstizioni sono infondate e non sono reali ma nel dubbio ci credo...e se poi ti capita qualcosa non prendertela con le anime dannate!" Alla donna che ha comprato quella villetta suggerisco di fare altrettanto!
Domenica 15 Settembre 2019, 18:23
Se non ripianti ti ritrovi spianari (rose di macchia), rovi e altro sottobosco informe.
Venerdì 13 Settembre 2019, 14:01
Quando ero militare...era prassi comune staccarle dalle richieste di rinvio del servizio militare per chi ne aveva diritto...tanto gli atti se ne stavano in cartelle a impolverarsi...allora a Gaeta, a Peschiera a Forte Bocea di Roma non ci sarebbro state celle a sufficienza!
Domenica 8 Settembre 2019, 20:17
procurati un collare del tipo che ho descritto e cose del genere non capitano e poi...se si va in posti pericolosi tipo quel sentiero che ben conosco ci si porta dietro una bella corda di nailon che non costa una cifra!
Domenica 8 Settembre 2019, 14:49
mi scuso per errori di battitura dovuti a fretta che hanno creato nuove parole!