ignotus
1 Gennaio 1915

Commenti pubblicati:
Martedì 25 Settembre 2018, 09:47
Capiterà loro quello che capita al samurai protagonista di un film giaponese eroe di guerra che ritorna al paese con la scorta conessagli dal principotto per cui combatteva che cammin facendo si ferma in un bordello e lì trova la moglie lasciata a casa al lavoro!
Lunedì 24 Settembre 2018, 19:23
Io propendo per un bel peveraccio delle coliche che solo uno sprovveduto raccoglie visto che ha dentro un liquido simile al latte.
Lunedì 24 Settembre 2018, 19:21
Anni fa in quel di Crespano del Grappa un tizio per sbaglio raccolse un'amanita falloide ma...da parsimonioso si limitò a scartarla ma...un pezzetto grande come un'unghia ci rstò dentro. Fu ospite per un mesetto all'ospedale a spese dell'servizio sanitario. Quando si raccoglie per sbaglio un fungo velenoso tutti quelli buoni vanno immediatamente scartati per non avere brutte sorprese!
Lunedì 24 Settembre 2018, 19:18
I funghi non si fanno bollire ma si scopttano e buttano fuori la loro acqua! Ergo bollono nella loro stessa acqua! Solo per un poca di precisonie. All'uffiio igene della ULSS del mio paese i micologhi hanno messo un cartello che dice: "Tutti i funghi sono comestibili, almeno una volta!"
Sabato 22 Settembre 2018, 23:42
Magari questo fosse capitato a me! Sono figlio di una famiglia regolare ma...dei miei genitori non posso dire nulla di male ma non hanno saputo trasmettere amore fra noi tre fratelli. Uno si è comportato male ndi confronti miei e dei miei genitori e l'ho scomunicato e l'altro è vissuto alla grande nel suo egoismo ed ora ha bisogno di me ma rimane orgoglioso . Ha tanto orgoglio ma vuoto il portafoglio ma vorrebbe fare la vita da gran signore ma non la può fare. Magari fossi stato figlio unico di genitori adottivi! Tra le altre cose io e la mia famiglia siamo stati trattati come "i parenti poveri formichine ipocondriache che non sanno vivere" ma ora stiamo meglio di mio fratello scapolo gaudente e della famiglia dello scomunicato: una sorta di rivincita degli scalognati!
Mercoledì 19 Settembre 2018, 14:33
la mare dei mone la xe sempre incinta! Mai pagar in anticipo se no te cognose de persona chi te vende la roba o no la sie 'na ditta ben cognosuda!
Domenica 16 Settembre 2018, 19:20
Enrico Montesano nel film "il conte Tacchia" viene convocato da re vittorio emanuele III nella sala del trono e guarda il trono e dice: "il cadregone vacilla e ci vuole una tacchia! (in lingua veneta 'na pendola)" Per il tono di poletto non ci vuole una pendola ma un cuneo da mettere sotto le ruote di un TIR per metterlo in sicurezza! Il suo trono vacilla e di molto...non frequenta le bettole di Bassano ma dovrebbe farlo camuffandosi e sparlando di sè stesso: avrebbe delle belle sorprese! Quella del ponte è la magagna più visibile ma ce ne sono tante altre e stranamente stanno restaurando delle case popolari di via Bonaguro, noto bacino elettorale da sempre delle sinistre. Per la lega a Bassano: vincere facile come che sfidassi un mio vicino odioso con cui sono stato in causa un poco malaticcio in una leale corsa non dico una maratona ma una di dieci chilometri!
Sabato 15 Settembre 2018, 22:11
Che chiudano o imitino Elio Frigo gestore degli impianti della Verenetta (piste del Mote Verena con annesso forte ) che mi pare viaggi alla grande senza aiuto da nessuno!
Mercoledì 12 Settembre 2018, 14:21
Da quello che so vigeva negli stati preunitari la ghigliottina, l'impiccagione e la fucilazione. Nel regno d'Italia solo la fucilazione. che si istruisca questa signora !
Martedì 11 Settembre 2018, 14:00
La colpa è dei truffati: gente ingorda che non si accontenta di investire i soldi ad un tasso ragionevole con le tendenze del mercato ma vuole di più. Una mia collega zitella incallita ci rimise 110.000.000 di lire con gli "ottimi bond argentini". Se il tasso medio dei BOT italiani è del tre per cento se sono decennali e uno ti offre il 7% devi pensare che ci sia puzza di bruciato!
Martedì 11 Settembre 2018, 09:35
Non intendevo l'altezza del ponte dal greto del fiume ma la lunghezza dello stesso e mi riferivo al costo delle reti.
Lunedì 10 Settembre 2018, 14:44
Perchè gli amministratori indigeni dell'Altipiano non mettono reti alte quattro metri ai bordi del ponte come hanno fatto a Crespano del Grappa per l'altro ponte dei suicidi? Va bene che il ponte sul Lastego sarà di una cinquantina di metri contro i circa 100 di quello di Roana ma quanti soldi si risparmierebbero di spese mediche per mancati suicidi, spese di recupoero dei morti su greto dell'Assa: il gioco varebbe la candela!
Domenica 9 Settembre 2018, 22:58
per diventare ben pasciutti e prendere il primo barcone per l'Italia!
Domenica 9 Settembre 2018, 21:03
razie redazione per non avermi censurato! Il mio medico di base mi ha detto che oggi ha 66 anni e l'anno prossimo andrà in pensione e verrà "rottamato" ma non sa chi potrà sostituire lui che ha circa 2000 assistiti o giù di lì ed ha raggiunto il massimo consentito! Mi ha detto: "se tutti i miei assistiti fossero come te che vieni a trovarmi al massimo tre volte l'anno starei meglio del califfo di Baghdad!". Ha aggiunto: "Al lunedì tanti anziani vengono a trovarmi e mi fanno perdere tempo che userei volentieri per persone veramente bisognose. Non hanno patologie tali da venire a trovarmi ma vengono da me a lamentarsi manco fossi un prete confessore!"
Domenica 9 Settembre 2018, 19:34
Con tutti i medici che mancano e mancheranno tanti di più in Italia fra un paio di anni questi "esibizionisti" vanno in Africa: cercano benemerenze per i concorsi in Italia! Stiamo diventando peggio dell'Africa ...andata a vedere nei pronto soccorsi di Roma, Napoli e Milano per non parlare di quelli sotto la linea Gustav!
Domenica 9 Settembre 2018, 16:20
Le nuove risorse boldriniane e renziane combinano questi casini!
Sabato 8 Settembre 2018, 15:30
Chiedo scusa per gli errori di battitura ma la fretta e l'uso di dieci dita mi fanno commettere errori di questo tipo. Se ci fosse un correttore ortografico l'inconveniente non esisterebbe! Grazie per aver pubblicato i pensieri in libertà di un "trifolco veneto per sbaglio laureato"!
Sabato 8 Settembre 2018, 15:07
Se una doinna ha le orecchie come un vaso greco dell'isola di Samo, un naso come pinocchio, le gambne storte come un cane o un cow boy, i peidi tipo yety tibetano sono difetti ma...se ha davanti un bel paio di "air bag" grandi come due miniangurie è un pregio agli occhi degli esperti di estetica! Questa donna che aveva tette in abbondanza è andata a farsi martirizzare a pagamento quando altre che hanno le tette come le orecchie del mio cane fanno di ttutto per farsi tapiantare protesi di siloicone. Donne accontentatevi di quanto madre natura vi ha regalato e non andate a martirizzarvi a pagamento! Meglio un bel paio di tette abbondanti che un paio di scarse. Mia moglie quando aveva trent'anni aveva due tette come due mele selavitche ora che di anni ne ha 74 ha due bei meloni che tante giovincelle invidiano! Scusatemi se qualcosa non va come linguaggio ma per favore non censuratemi!
Domenica 2 Settembre 2018, 17:17
Ma sto signore non sa che la legna si taglia durante il riposo vegetativo dell'albero? Lo ha disturbato nella sua produzione alternativa!
Domenica 2 Settembre 2018, 12:26
Ma allora questo signore che incautamente ha lasciato il marsupio allo stato brado ci aveva messo dentro pure il pin del bancomat. Se non lo avesse lasciato la probabilità per i ladri di indovinarlo era una su 10000 visto che il pin è composto da cinque cifre ed al terzo tentativo il bancomat rfitira la tessera! I ladri gongolano alle spalle di questo signore a dir poco sprovveduto per non dire di peggio!
Venerdì 31 Agosto 2018, 09:33
Credo presto potrebbe ricevere una visita di cortesia dei "frati di via Maelo" con il saio grigio azzurro e le fiamme gialle sul collo. Dovrà rispondere a tante domande! Io al suo posto me ne sarei stato zitto tanto le denunce contro ignoti in genere non portano a nessun risultato. Un Rolex da 60.000 euro è identico ad un altro Rollex da 60.000 euro. Però che furbo a lasciare l'armadio aperto e non dare un giro di chiave. Vada al negozio di via Verci gestito dai cinesi e compri un orologio più a buon mercato che nessuno di sicuro gli ruberà!
Martedì 21 Agosto 2018, 18:56
Cercate sul Wikipedia Paolo Carlini e poi mi sapete dire. Se sia vero o no quanto si dice non mi pronuncio.
Lunedì 20 Agosto 2018, 13:43
Guarda su Wikipedia!
Lunedì 20 Agosto 2018, 10:31
Ma allora è una moda...proclamare santo pure paolo VI di cui si mormorano tante cose "non piacevoli" accadute nel palazzo vescovile di Milano!
Mercoledì 15 Agosto 2018, 14:52
I Computer scatoloni mostruosi esistevano già negli anni '50. La diga del Vajont ha resistito alla sberla di una massa mostruosa d'acqua da far paura. Io da bambino ho conosciuto l'ingegner Carlo Semenza (aveva una villa in località “l’O” di Tambre d’Alpago e lì l’ho pure parlato con lui) e pare da quanto capitato che abbia fatto a quanto conti esatti per una struttura di quel tipo. I deficienti che avevano poi deciso di usare quel sito franoso sono un altro paio di maniche! Da quello che a suo tempo disse ricordo di averlo sentito dire: in quel posto non si doveva costruire questa diga. A questo punto sarebbero da riesumare tutti i faldoni polverosi per vedere chi è responsabile del disastro di Genova. Nel caso della diga del Vajont la colpa è stata da parte di chi non aveva capito la fragilità del monte Toc mentre qui è dovuta a chi non ha saputo far i calcoli per bene. Usare ferri di prima qualità, calcestruzzo a norma e tiranti a livello del ponte del Golden Gate di San Francisco era quello che si avrebbe dovuto fare. L’ingegner Morandi è morto e lui forse è l’unico che non può rispondere di questi danni e di questi morti mentre altri ancora in vita non dormono sonni tranquilli!
Mercoledì 15 Agosto 2018, 14:31
Se vado da Belluno a Vittorio Veneto viaggio sulla superdecrepita statale...che desolazione! Pizzerie, bar, alberghi alla rovina! Grazie governi di sinistra!
Martedì 14 Agosto 2018, 15:52
Ma che vita da pidocchiosa ha fatto? Non dico che doveva spenderseli tutti ma qualche piccolo capriccio da un ceninatio di euro a botta poteva permetterselo! Va bene essere parsimoniosi ma a tutto c'è un limite e lo dice uno che ha fama di spilorcio incallito con sè stesso. Io ogni volta che spendo una cifra grande o piccola per qualcosa di superfluo (collezionismo, oggettistica ecc.) da un lato sono contento ma dall'altro quasi piango perchè non ho più i soldi: vorrei avere roba e soldi!
Martedì 14 Agosto 2018, 14:21
Non sono ingegnaere edile ma posso formulare delle ipotesi sui materiali di costruzione: per i il pilone crollato e gli altri ferri lisci e non con filettature come si usa attualmente, nell'impasto cemento al limite della "decenza costruttiva" e invece che ghiaione di fiume privo di componenti argillose ghiaione con parecchio calcare detto "stabilizzante" usato per le strade sterrate. Forte Verena sito a 2019 metri d'altezza è stato costruito senza putrelle di ferro (che idiozia) atte a resistere alle artiglierie da 350 millimetri in su ma il cemento dei muri laterali è ancora "come nuovo" a distanza da 104 anni dalla costruzione. il forte ha fatto una moisera fine solo perchè nelle gettate della copertura non sono state usate putrelle di ferro ma il resto sta resistendo alla grande. E chi non ci dice che per risparkmiare sulla bolletta dell'acqua non sia stata usata acqua salata del mare? Oggi di fronte a questa tragewdia annunciata sono cattivo ma vi prego di non censurarmi.
Giovedì 9 Agosto 2018, 23:38
Boh? Forse sono nato fortunato anche dal punto di vista fisico...incidenti paurosi (almeno una ventina fra cui una trave di cemento che mi sfiora la testa e mi colpisce i pantaloni di jeans che restano intatti ma la pelle mia lesionata) per non parlare di voli fuori strada con la moto ma...sempre rimasto intero...sinceramente penso che nel nostro DNA ci siano dei codici che ci dicono quanto devi vivere e superare malattie e nella sfera "esoterica" problemi di fortuna o di sfortuna. Tra le altre cose (a distanza di anni) racconto sui social per la prima volta che io e la mia famiglia siamo sfuggiti alla strage di Bologna semplicemente perchè non si trovarono posti sul treno diretto in Sicilia! Io credo sinceramente che ci sia gente che viene baciata dalla sorte e gente che...chissà per quali motivi...è destinata a perire!
Giovedì 9 Agosto 2018, 10:13
Di disabili che sfruttano la loro condizione per raspare qualche soldo, qualche consenso o assunzione in un posto statale di uno dei loro genitori ne conosco molti. Io credo di esser stato vaccinato contro il solo vaiolo e contro le altre malattie no ad esclusione della pestifera "polivalente" del servizio militare. Ebbene sono qui bello e pimpante a 71 anni che spacco legna con la mannaia! Mia madre mi racconta che quando avevo un anno o due non riuscivo a camminare: principio di poliomielite? Nel giro di un mese l'ho superata e sono riuscito nella mia vita a concludere per ben dodici volte la 100 km del Passatore tra Firenze e Faenza. Mi sono preso difterite all'ultimo stadio, morbillo, parotite, rosolia e sono ancora qui a questo mondo senza esser stato vaccinato. Forse sono stato fortunato come Luigi XIV che si prese il vaiolo in forma pestifera, ne guarì e campò fino a ben 77 anni seppellendo tutti i suoi parenti ben più giovani di lui e lasciando il regno al suo pronipote che divenne Luigi XV! Forse sono come questo re? Ai vaccini? Ci credo e non ci credo visto quello che è capitato a me!