Stefano64vr

Commenti pubblicati:
Venerdì 18 Gennaio 2019, 07:39
A proposito, tutti i detenuti nati in Veneto presenti nelle carceri italiane sono 766, ci starebbero tutti nel carcere di Padova e avanzerebbe posto. Quindi il problema delle carceri non lo creiamo certo noi.
Venerdì 18 Gennaio 2019, 07:35
Zaia, lascia perdere, otteniamo quello che ci spetta e poi ognuno si arrangi.
Venerdì 18 Gennaio 2019, 07:30
Il peso economico del Veneto - 8,4% delle imprese italiane, 9,3% del pil, 61 mld di export - ha valori che superano quelli medi della Germania. Lo afferma una ricerca della direzione studi di Intesa SanPaolo Comunque tranquillo, fra poco vi lasciamo in pace, ci prendiamo la nostra autonomia e poi sarete liberi di decollare, senza questa Regione fallimentare che vi frena.
Venerdì 18 Gennaio 2019, 07:22
Ah ecco, siciliana l'avevo visto guardando il sito che riporta lìorigine dei cognomi, la residenza non la conoscevo. Quindi la solita emigrata del sud, probabilmente dipendente pubblico, che scappa dalla sua terra per trovare qui un futuro dignitoso, ma che poi sfoga la sua frustrazione con chi questo futuro glielo ha dato. Beh, non è l'unica. Mi fa un po' tenerezza.
Venerdì 18 Gennaio 2019, 07:17
AHAHAHAHAH! Internicola, cognome siciliano. Certo che detto da loro... A proposito di piegare la schiena, come siamo messi col terremoto del Belice? Dopo 50 anni non dovrebbero più esserci baracche, giusto? Perchè da quelle parti la schiena si piega eccome, vero?
Giovedì 17 Gennaio 2019, 10:10
Invece servono. Servono a temprare, fisicamente e psicologicamente, e servono a scoprire chi non ha le caratteristiche per fare questo lavoro, come in questo caso.
Giovedì 17 Gennaio 2019, 10:08
Ha scelto di fare il MILITARE, cavolo, non l'impiegata dell'Anagrafe. E militare vuol dire impiego in guerra. Se non riesce a sopportare qualche bravata, che tutti noi abbiamo subito ai nostri tempi, meglio che si scelga un lavoro adatto al suo carattere e alla sua forza fisica e psicologica. Io ero a Tolmezzo, in Artiglieria di montagna, e quell'anno mi ha fatto diventare più uomo, mi ha temprato.
Mercoledì 16 Gennaio 2019, 06:35
Altimari è calabrese. Buccaro non è un cognome veneto, non so di dove sia però.
Martedì 15 Gennaio 2019, 06:58
E adesso che fine fanno i "rigettati"? Dovrebbero essere riportati dove sono partiti (non con un foglio di via, proprio messi su un aereo e riportati a casa). Invece ce li troveremo a svolgere le solite attività illegali, come tutti gli altri. Io l'ho sempre detto, il vero problema, la cosa più difficile, non è impedire che arrivino, è farli andare via una volta qui. A quando gli accordi con gli stati di partenza?
Lunedì 14 Gennaio 2019, 12:00
Ho grossi dubbi sulla scadenza, 20 anni sono tantissimi, neanche i Freeze Dried arrivano a tanto. Però io utilizzo molto i pasti pronti in scatola, della tedesca Dosen Bistro, che hanno scadenza a 10 anni, ne compro almeno un centinaio ogni anno. E devo dire che mi piacciono, almeno la stragrande maggioranza. Vanno dai dessert alle verdure, frutta, primi piatti, secondi di carne e pesce, formaggi, pane di vari tipi. Si scaldano in acqua bollente qualche minuto e sono pronti. Li uso quando vado a pesca o quando per lavoro sono in zone sperdute, basta un fornelletto e dell'acqua. Sono prodotti particolari, abbastanza costosi, fatti con cura, certificati, e li trovo più che accettabili, considerato che sono alimenti "di emergenza".
Venerdì 11 Gennaio 2019, 14:00
Beh certo, finchè creare lavoro vuol dire assumere forestali, tappare le buche di roma, mandare altri miliardi alla Sicilia e dare sussidi di cittadinanza non c'è da stupirsi se il Paese va a ... Speriamo almeno di cavarcela noi veneti.
Venerdì 11 Gennaio 2019, 13:57
Pensare a tutte le testate nucleari che abbiamo distrutto... Si sarebbero dovute tenere, prima o poi sono sicuro che sarebbero tornate utili.
Venerdì 11 Gennaio 2019, 08:41
Perchè pago, per vedere un museo? La cultura non è di tutti? Beh, certo, la cultura è di tutti, ma un museo ha delle spese: personale, manutenzione, assicurazioni, utenze... Per Venezia è lo stesso. Tutto questo turismo ha dei costi, che non devono essere sostenuti da tutti ma solo da chi vuole vedere la città. E poi diciamo anche che facendo pagare un ingresso, possibilmente salato, questi servizi si possono aumentare. Magari aumentando anche le guardie che facciano sgomberare i criminali di varie etnie, e mettendo qualche servizio igienico in più.
Mercoledì 9 Gennaio 2019, 13:42
E ti pareva, che alla fine avrebbero calato le brache e ci saremmo presi altri di questi. Avanti così, prima che scoppi la guerra c'è tempo.
Mercoledì 9 Gennaio 2019, 11:09
Vanno salvati, se stanno annegando, e poi riportati al porto di partenza. Punto. I tassisti del mare non sono più accettati. E grazie a Dio finalmente c'è una persona, al governo, che lo sta facendo. E che grazie a questo sta salendo continuamente nei sondaggi, cosa che evidentemente vuol dire che si sono tanti italiani che la pensano come lui.
Lunedì 7 Gennaio 2019, 12:21
Si, pure io e molti altri italiani, ma purtroppo ancora non si può.
Lunedì 7 Gennaio 2019, 07:24
Con l'autonomia nell'Istruzione questo problema dovrebbe risolversi, almeno in larga parte. Ma capito perchè le nostre scuole debbano essere piene di insegnanti, bidelli e impiegati del sud.
Lunedì 7 Gennaio 2019, 07:15
A parte che essendo straniero avrebbe dovuto essere rimandato a casa sua, punto. Ma chi ha messo il cartello perchè invece di fare quella pagliacciata non lo ha portato a casa sua, accogliendolo a sue spese, e non a spese della collettività (spese economiche, sociali e di sicurezza)? Naturalmente rispondendone anche per eventuali (probabili) comportamenti criminali? Al solito, con il .... degli altri è facile, vero?
Venerdì 21 Dicembre 2018, 19:34
E intanto hanno mandato altri due miliardi alla Sicilia, notizia di oggi pubblicata anche sul Gazzettino. Speriamo che sia l'ultima. Ognuno nuoti con le sue braccia o affoghi.
Venerdì 21 Dicembre 2018, 12:26
Ogni tanto una buona notizia. Speriamo che non finisca come al solito a tarallucci e vino.
Venerdì 21 Dicembre 2018, 10:25
Prima o poi questa elemosina forzata finirà, e allora ci siederemo in riva al fiume, con birra e popcorn. Intanto fanno bene a mungere, si sono venduti la dignità e incassano.
Venerdì 21 Dicembre 2018, 07:26
Buona cosa. Se lo stato non fa assunzioni e il Veneto è in grado di tamponare facendo da solo ben venga. Prove di autonomia. E comunque vorrei ricordare che TUTTI i medici, anche i più grandi, hanno iniziato così, facendosi le ossa in ospedale nei PS, o nelle guardie mediche, o negli ambulatori di base. Nessuno esce dall'università e si mette subito a fare trapianti di cuore. Ma se questi giovani medici non hanno la possibilità di fare esperienza non potranno mai diventare medici. Quindi ben fatto, prepariamo dei giovani laureati ad essere i medici di domani.
Mercoledì 19 Dicembre 2018, 07:07
Però l'Esercito viene mandato a tappare le buche di roma. Fico. Ah. il sud, che meraviglia... il sole, il mare, la pizza...
Martedì 18 Dicembre 2018, 10:59
Semplicemente perchè un immigrato, per essere accolto, dovrebbe essere un vantaggio per la collettività, e non un costo. Un regolare che richiede la casa popolare non ha redditi tali da poter pagare un affitto, e quindi le utenze e i servizi, pertanto deve essere allontanato. Chi lavora e paga le tasse non chiede una casa popolare.
Martedì 18 Dicembre 2018, 10:51
Cioè fatemi capire, l'Esercito non può svolgere compiti di pubblica sicurezza, aiutando Polizia e Carabinieri contro la criminalità e difendendo così i cittadini (e lasciamo perdere le ridicole ronde notturne che si vedono passare ogni tanto), ma può fare lo stradino per tappare le buche di roma?
Martedì 18 Dicembre 2018, 10:46
Questa è un'ingenuità. Le tasse non le pago io artigiano, le paga il mio cliente. Io a fine serata quello che mi voglio mettere in tasca me lo trovo comunque, tasse o non tasse. Se voglio guadagnare 20 euro l'ora te ne posso chiedere 20 in nero, o30 più iva. A me non cambia niente. Sei tu cliente che o paghi 20 o paghi 37. BTW: è prassi che i clienti chiedano di non fare fattura, a volte insistendo o minacciando di andare da un altro. A meno che non debbano scaricare la spesa.
Lunedì 17 Dicembre 2018, 07:10
Evidentemente aveva bevuto, e invece di andare a casa in auto ha preso i mezzi pubblici. Ha fatto bene.
Giovedì 13 Dicembre 2018, 12:02
Con un costo del lavoro così enorme, perchè mai dovrebbero mantenere i siti produttivi in Italia? Eurostat, 3 mesi fa: "the lowest hourly labour costs recorded in Bulgaria (€4.9), Romania (€6.3), Lithuania (€8.0), Latvia (€8.1), Hungary (€9.1) and Poland (€9.4), and the highest in Denmark (€42.5), Belgium (€39.6), Luxembourg (€37.6), Sweden (€36.6) and France (€36.0). Italy is at 28,2." Poi ci mettiamo i costi dell'energia e della burocrazia, più l'ingerenza folle dei sindacati, e si fa presto a capire che di questo passo nessuna grande Azienda rimarrà qui. E probabilmente anche le medie stanno pensando a soluzioni alternative. Magari invece di dare soldi a chi non lavora si poteva pensare a ridurre il costo dei dipendenti e di rimodulare i contratti nazionali.
Giovedì 13 Dicembre 2018, 11:08
Ridicolo. E intanto sempre più italiani si dichiarano apertamente razzisti. Chissà come mai, eh?
Giovedì 13 Dicembre 2018, 11:03
Se l'Autonomia come è stata chiesta passa in toto, per il sud sarà un macello :-) E per noi una salvezza.