#gazzettino273299

Commenti pubblicati:
Venerdì 19 Aprile 2019, 13:26
Ma la pianti, è proprio patetico. E cerchi su google "La violenza domestica nelle coppie gay". Buona lettura!
Venerdì 19 Aprile 2019, 13:16
Come quei neri che se il contollore gli chiede il biglietto danno di matto sostenendo che glielo chiede in quanto razzista.
Giovedì 18 Aprile 2019, 18:32
Questi personaggi vanno presi e messi a svolgere coercitivamente delle attività utili per la comunità (lavori forzati) e non dargli ridicole pene di cui ridono per primi loro stessi. Non è possibile che continuino impuniti da sempre a fare ciò che vogliono a danno degli altri. Ci vuole il pugno di ferro con questi parassiti criminali. E anche con quelle anime belle che li difendono. E' ora di finirla. C'è tanto lavoro da fare nei campi, e per non inquinare con mezzi agricoli facciamo fare il lavoro a mano con la zappa a tutta questa feccia, ce n'è un esercito da mettere all'opera. Quando alla sera si ritroveranno esausti e con la schiena dolente gli passerà la voglia di andare a fare ruberie e crimini e non desidereranno altro che andare a dormire per recuperare le energie. A mali estremi, estremi rimedi.
Giovedì 18 Aprile 2019, 18:22
Che tristezza voler fare sesso con delle prostitute o simili. Anche a me è capitato, ad esempio dopo alcuni addii al celibato di amici, di finire la serata in dei nightclub in cui arrivavano queste ragazze seminude a strusciarsi proponendo la loro mercanzia. Mentre degli amici accettavano senza farselo dire due volte e si appartavano con loro, io invece sono stato pervaso da un senso di squallore e tristezza indescrivibili, e tanta pena per quelle ragazze e per la generale situazione di degrado che mi circondava. Mi sono semplicemente limitato a scambiare due chiacchiere in modo gentile con loro che, una volta capito che non c'era trippa per gatti, se ne andavano verso altri clienti. Nonostante non fossi sobrio e non vedessi una donna da un bel po' non ho affatto trovato la cosa allettante, invitante nè tantomeno eccitante, anzi il tutto mi ripugnava e mi metteva una profonda tristezza a al punto che non vedevo l'ora di andarmene a casa. Non riesco a comprendere quanto un uomo debba cadere in basso per accettare e prendere parte a tutto questo schifo e decadimento della dignità umana.
Giovedì 18 Aprile 2019, 18:04
Mettere delle fototrappole come le mettono per vedere gli animali selvatici?
Domenica 14 Aprile 2019, 18:30
Ma se gli stessi meteorologi dicono che già le previsioni a due giorni sono incerte e imprevedibili, come fanno a dire cosa accadrà in estate? A meno che non abbiano tecnologie per modificare il clima e sappiano già che qualcuno ha deciso che quest'estate ci saranno precise condizioni meteo decise a tavolino...
Domenica 14 Aprile 2019, 12:23
"Superiorità morale" della sinistra.
Venerdì 12 Aprile 2019, 19:24
Invece di risolvere il problema a monte (= non fare arrivare cani e porci da ogni dove) si cerca di mettere delle pezze a valle (= militarizzazione del territorio). Hai voglia a risolvere la situazione così. E un domani? 30 militari cosa possono fare di fronte a decine e decine di delinquenti in arrivo? Bisogna dare uno stop alla gentaglia in entrata, non credere di tenerli a bada con quattro militari in più per le strade che anche con tutte le buone intenzioni non riusciranno mai ad arginare il costante afflusso di sbandati e le loro malefatte.
Venerdì 12 Aprile 2019, 19:10
Loro possono, essendo "moralmente superiori". Se facessero gli altri cose simili o anche molto di meno, apriti cielo!
Giovedì 11 Aprile 2019, 11:28
Guardi che la maggior parte delle attuali coltivazioni serve per produrre foraggi per gli animali allevati. Per cui se per ipotesi tutti si smettesse di mangiare animali e quindi di allevarli ci sarebbero molte meno coltivazioni.
Mercoledì 10 Aprile 2019, 19:15
Gli alimenti che contengono le più elevate quantità di pesticidi e inquinanti in genere sono i prodotti di origine animale, a causa di un fenomeno chiamato bioaccumulo lungo la catena alimentare, per il quale consigliano se proprio si vuole di mangiare pesci di piccola taglia e non quelli più grossi. Se uno vuole evitare quanto più possibile di assumere pesticidi e inquinanti in genere dovrebbe cibarsi di soli vegetali, che ovviamente non sono privi di pesticidi ma almeno ne contengono in quantità nettamente inferiori rispetto ai cibi animali e almeno possono essere lavati così da eliminare eventuali residui di pesticidi e inquinanti (e inoltre i vegetali sono ricchi di antiossidanti, vitamine e minerali che contrastano gli effetti dannosi degli inquinanti).
Mercoledì 10 Aprile 2019, 19:07
E pensare che basterebbe che la gente fosse informata del fatto che non ha alcun bisogno di mangiare animali (non solo maiali, ma gli allevamenti come questo riguardano polli, conigli, vacche e quant'altro) e questi allevamenti scomparirebbero con tutto l'inquinamento che si portano dietro. Perchè se si vuole mangiare carne, che sia di polli, maiali o vacche, o derivati per forza di cose devono esserci questi allevamenti per poter garantire a tutti la bistecca nel piatto o il formaggio sulla pasta o sulle lasagne. L'alternativa agli allevamenti intensivi sarebbe la fauna selvatica non allevata, ma questa scomparirebbe nel giro di un anno (facendo previsioni ottimistiche) se con essa si dovesse soddisfare la domanda di carne attuale. Già da questo si comprende più che bene come la produzione di carne sia anti-ecologica.
Mercoledì 10 Aprile 2019, 18:50
A parte il paragone col suo deretano, ha ragione. Gli scienziati ci dicono da sempre che le stelle che vediamo oggi potrebbero essersi in realtà già spente migliaia di anni fa viste le distanze e i tempi necessari affinchè la loro luce arrivi qui da noi, considerando la velocià della luce. Ciò che noi oggi vediamo dalla Terra in realtà potrebbe non esistere più da migliaia di anni. Noi semplicemente vediamo la luce che certi corpi celesti hanno emanato in passato.
Mercoledì 10 Aprile 2019, 18:42
Che i genitori sappiano o meno, questi bulletti vanno raddrizzati con le loro stesse maniere e va data una punizione severa (e sicuramente, se succedesse, piangeranno le famose lacrime di coccodrillo). E' ora di finirla di avere gentaglia violenta in giro, perdipiù gratuitamente, che vessa i cittadini per divertimento. Si divertono così? Fargli provare sulla loro pelle cosa significa, in modo che possano immedesimarsi nelle loro vittime e darsi una regolata per il futuro.
Lunedì 8 Aprile 2019, 20:07
Ah, non risponde eh? Che strano... Eppure è lei che ha scritto testuali parole: "non c'e' alcun bisogno di accettare le idee altrui. Continueranno a fare cose che ritenete sbagliate anche senza la vostra approvazione. Andare contro le libere scelte altrui significa solo esprimere la propria ottusità" e ancora "non c'e' alcun bisogno di accettare le idee altrui" e "Continueranno a fare cose che ritenete sbagliate anche senza la vostra approvazione. Andare contro le libere scelte altrui significa solo esprimere la propria ottusita'". Concetti che possono dare il via a qualunque cosa e giustificare qualsiasi orientamento o inclinazione sessuale che dir si voglia, per quanto malsana. E allora eviti di uscirsene con certe frasi se poi le rinnega nella loro essenza. Non sa neanche lei cosa dice e scrive, se poi messo di fronte a un'applicazione pratica delle sue idee si rimangia tutto, spero se ne renda conto. Ah, parla di "piena legalità": se da domani fosse legale accoppiarsi con gli animali o con i bambini quindi lei non avrebbe nulla da obiettare in quanto legale???
Lunedì 8 Aprile 2019, 18:57
Mistolino risponda in modo diretto, senza divagare, alla mia domanda, che le riscrivo: se io, avvalendomi delle frasi che lei stesso ha scritto e che ho citato sopra, volessi vantare dei diritti di fare sesso con animali e bambini (come hanno fatto in Olanda), definendo ignorante e ottuso chi non la pensa come me, cosa ne direbbe? Mi darebbe ragione in nome della libertà di scelta o la cosa la disgusterebbe?
Lunedì 8 Aprile 2019, 18:19
Non sa, non risponde"...
Lunedì 8 Aprile 2019, 16:16
Non è che le ho messo in bocca certe cose, è che realmente partendo da certi argomenti hanno pensato di giustificarne altri come la pedofilia. In Olanda già da alcuni anni esiste il cosiddetto "Partito dei pedofili" ossia l'Nvd, acronimo che sta per «Amore del prossimo, libertà e diversità». Abuso vergognoso, delinquenziale e manipolatorio delle parole amore, libertà e diversità. Ma sono queste le derive ideologiche che partendo dai gay e dal gender e loro assurde pretese arrivano poi a giustificare qualsiasi abominio, pena l'essere additati come retrogradi, omofobi, medievali, fascisti e via dicendo. Neanche ai cani la gente permetterebbe deliberatamente di fare incesti, verrebbe vista come una cosa aberrante e disgustosa far nascere un cucciolo da una cagna e da suo figlio o viceversa da un cane e sua figlia. Ma per l'essere umano in questi casi c'è chi ha il coraggio di chiamarlo amore. Ci rendiamo conto a che punto siamo arrivati a furia di dare spazio a certe ideologie? Se io, avvalendomi delle frasi che lei stesso ha scritto e che ho citato sopra, volessi vantare dei diritti di fare sesso con animali e bambini (come hanno fatto in Olanda), definendo ignorante e ottuso chi non la pensa come me, cosa ne direbbe? Mi darebbe ragione in nome della libertà di scelta o la cosa la disgusterebbe?
Lunedì 8 Aprile 2019, 14:55
Neolingua orwelliana, bravo.
Lunedì 8 Aprile 2019, 14:54
"Certa gente e' cosi' ignorante che non ha capito che non c'e' alcun bisogno di accettare le idee altrui. Continueranno a fare cose che ritenete sbagliate anche senza la vostra approvazione. Andare contro le libere scelte altrui significa solo esprimere la propria ottusita' " (cit. mistolino): quindi via libera a zoofilia (rapporti sessuali con animali) e a pedofilia. Alrtimenti si è ignoranti e ottusi. Queste sono le derive di ragionamenti del genere (anzi, del gender): aperta la porta a una depravazione, via libera a tutte le altre, perchè tanto "non c'e' alcun bisogno di accettare le idee altrui" e "Continueranno a fare cose che ritenete sbagliate anche senza la vostra approvazione. Andare contro le libere scelte altrui significa solo esprimere la propria ottusita'". Pazzesco, se non l'avessi veramente letto non ci crederei.
Lunedì 8 Aprile 2019, 14:03
Quindi questa bimba si ritrova ad essere allo stesso tempo: figlia e nipote di sua mamma/nonna, figlia e sorella di suo padre/fratello. Praticamente questa piccola è il risultato di un incesto senza rapporto sessuale diretto e probabilmente avrà tare di salute per questo, ben note tra coloro che nascono da rapporti tra consanguinei, se non turbe psicologiche derivanti dal prendere coscienza di come è venuta al mondo e dei conseguenti rapporti di parentela tra lei e suo padre/fratello e sua mamma/nonna. Ma tutto ok eh, niente di strano, è solo il progresso, il nuovo che avanza, il futuro, l'amore incondizionato. E chi avesse qualcosa da dire è un becero omofobo e medievale. Siamo allo sfascio definitivo dell'essere umano.
Domenica 7 Aprile 2019, 17:25
Può essere. Io avevo letto una cosa simile, di autopsie che rivelavano tumori sviluppatisi e poi riassorbitisi da soli (o meglio, direi grazie al sistema immunitario), di cui rimanevano solo delle cicatrizzazioni, il che significa che la persona interessata nemmeno si era accorto di averli avuti. Però non capisco come abbiano fatto a stabilire che la maestra ce l'avesse da 30 anni (e non da 40 o da 20), come hanno fatto a stabilire una datazione così precisa.
Domenica 7 Aprile 2019, 13:58
Curiosità: come hanno scoperto/stabilito che la tubercolosi in questa maestra era "nascosta" da 30 anni? Intendo dire: c'è qualche esame diagnostico che permetta di conoscere una cosa del genere?
Sabato 6 Aprile 2019, 19:05
Ma è una donna o un trans? Inguardabile.
Venerdì 5 Aprile 2019, 19:16
Tutto giusto, solo che non giustifico il fatto di essere maschi ingrifati e in astinenza e l'assalire le donne. Io (e non solo io) non ho rapporti con una donna sicuramente da più tempo di tutti questi qua ma mai mi è passato per la testa di violentare una donna per sfogare i miei impulsi non soddisfatti. Questi non sono scemi del villaggio sperduto, hanno smartphone tutti quanti e quindi hanno accesso alle informazioni e sanno come funziona nelle altre nazioni e le relative leggi, anzi spesso e volentieri sono più informati di noi sulla legislazione così da sapersi parare il di dietro all'occorenza. Sono semplicemente delinquenti e sanno che non corrono alcun rischio serio qui in Italia. Per loro è come trovare il paese dei balocchi: rubi? Niente carcere. Stupri? Idem. Uccidi? Praticamente lo stesso. Quando nei loro paesi tali reati vengono puniti severamente e senza tante attenuanti. Qui c'è da fare un bel repulisti di tutte queste leggi attuali a favore dei criminali e a sfavore delle vittime. Chi commette crimini deve avere paura delle conseguenze, dela giustizia, invece qui da noi arriva la peggio feccia da tutto il mondo sapendo che non gli succede praticamente niente quale sia il reato (mentre al loro paese se la vedrebbero brutta). Bisogna riformare le leggi in materia e far sì che chi commette un reato se la faccia addosso al pensiero delle conseguenze penali e non che si faccia due risate come accade oggi. Ciò che favorisce la delinquenza diffusa in Italia, la spavalderia dei delinquenti e la paura di reagire dei cittadini onesti sono proprio le leggi assurde in vigore, che puniscono più il cittadino onesto che si difende e reagisce piuttosto che il delinquente seriale che commette reati. A casa mia questo si chiama autolesionismo, pazzia, oppure stai a vedere che questo stato di cose è un piano ben preciso ed architettato ai piani alti per scopi ben precisi, altrimenti non si spiegherebbero queste leggi a favore dei delinquenti e a discapito dei cittadini.
Giovedì 4 Aprile 2019, 11:34
E se magari ti stai solo grattando l'orecchio o la guancia o la tempia, ti fotografano da lontano e ti multano dicendo che eri al telefono, come in effetti potrebbe sembrare?
Venerdì 29 Marzo 2019, 21:53
Eh, mi sa che il confuso non sono io: i fatti, in realtà e senza alcuna fantasia, dicono che siete voi a far cagnara, manifestazioni contro e voler impedire gli eventi o le manifestazioni di chi non vi comoda, e non quelli contro cui alzate la voce. E sono sicuro che poi avete anche il black humour di definirvi "anti-fascisti", il non plus ultra del paradosso, del controsenso, dell'essere confusi! Bah... La saluto, io la chiudo qui.
Venerdì 29 Marzo 2019, 19:36
Guardi che l'evoluzionismo di Darwin non è scienza dimostrata, è solo una teoria, fallace da tanti punti di vista. Questo lo dico senza essere necessariamente un creazionsita. Ma lei se crede all'evoluzionismo è come un fanatico religioso che crede in un dogma mai dimostrato scientificamente. Magari è anche convinto che noi umani ci siamo evoluti da semplici primati a esseri dotati di intelletto grazie all'aver cominciato a mangiare carne, solo però mi dovrebbe spiegare come mai non è successa la stessa cosa ad altri primati che già allora se ne cibavano e se ne cibano tutt'ora e nonostante ciò invece di diventare intelligenti come noi sono rimasti delle scimmie.
Venerdì 29 Marzo 2019, 19:24
Facile mettere pollici giù, più difficile invece argomentare nel merito. Se esistete è solo perchè un giorno un uomo e una donna, ossia i vostri genitori, hanno deciso di mettervi al mondo. Se all'epoca avessero seguito e fossero stati traviati dalle vostre malsane ideologie non sareste qui a mettere pollici. Non sareste mai esistiti. Siete semplicemente un'eccezione alle normali regole della natura che hanno fatto sì che ad oggi esistano tutte le specie animali comprese la nostra, e per questo non potete pretendere di aver ragione tout court e di imporre la vostra visione delle cose come fosse quella legittima e razionale. Nessuno vi vieta di avere relazioni omo, fatti vostri, solo che non avete il minimo diritto di andare contro alla natura. E soprattutto di cercare di confondere e manipolare i bambini sin dalle scuole materne con libri di testo che raccontano favole di due orsetti maschi (o femmine)che hanno rapporti omosessuali come fosse la normalità. Non è la normalità. La natura da milioni di anni per continuare la specie prevede che maschio e femmina si accoppino e producano prole, non relazioni omosessuali autoestinguenti. Se io fossi omosessuale (con un minimo di cervello, però) accetterei tutto questo consapevole di essere un'eccezione alla regola e ne prenderei atto, invece di voler stravolgere la natura a mio favore.
Venerdì 29 Marzo 2019, 17:36
Tutti questi contro la "famiglia tradizionale" non si rendono conto che non sarebbero nemmeno al mondo se non fosse stato, appunto, per l'unione tra un uomo e una donna. In pratica rinnegano se stessi e la loro esistenza materiale. Un cortocircuito di ideologie irrazionali, un cane che si morde la coda.