GinogaZ

Commenti pubblicati:
Venerdì 21 Settembre 2018, 19:26
Già... Quindi, secondo lei, bisogna tollerare anche quelli che si aggiungongono arrivando da fuori. Complimenti.
Venerdì 21 Settembre 2018, 19:17
Ah, quindi lei si nasconde dietro uno pseudonimo italiano ma non è italiana/o? Da quanto scrive, e come lo scrive, si capisce questo. Sbaglio?
Venerdì 21 Settembre 2018, 12:24
Ancora la cig? No eh!
Venerdì 21 Settembre 2018, 12:22
Vero, ma non riguarda le categorie che le ho elencato. Lei è in pensione da un bel po', mi pare di capire. Con che criterio?
Venerdì 21 Settembre 2018, 12:14
La dottoressa si scusi, eventualmente, per quello che fa lei non per quello che fanno altri. Non è detto che vogliano o debbano scusarsi, quindi il suo è un comportamento arrogante.
Venerdì 21 Settembre 2018, 12:09
Ospedale all'Angelo di Mestre, visto e sentito in prima persona: uno straniero con numero troppo alto (secondo lui) chiede all'accettazione se può passare avanti perchè ha "l'autobus che parte tra 15 min". Tutti ad ascoltare con il fiato sopeso e per fortuna è stato risposto di no. Ci provano sempre e spesso ci riescono. Se succede con un nostrano si può litigare mentre se succede con loro non si può perchè poi compaiono i titoloni sul razzismo degli italiano e il caso finisce anche all'ONU. Ma siamo fuori?
Giovedì 20 Settembre 2018, 21:57
No, no, guardi che quello che lei dà per scontato è una teoria giuridica che si concretizza "solo" nella prassi. In proposito non c'è principio enunciato nella Costituzione nè codici del diritto che lo stabiliscano nero su bianco in qualche articolato. Molte leggi in diversi periodi hanno toccato diritti acquisiti e i comuni mortali le hanno dovute digerire per forza (di legge). Non si può togliere la parte della pensione coperta da quanto versato e non si può chiedere la restituzione di quanto già percepito ma si possono cambiare le regole da oggi in poi.
Giovedì 20 Settembre 2018, 19:42
Questi comportamenti (di veneti, coe d chiunque altro) mi fanno imbestialire ma non fare la morale, per favore, che più giù si va più gli animali sono trattati da bestie. Io sulla diatriba nord-sud non intevengo mai ma tu questa frase te la potevi risparmiare.
Giovedì 20 Settembre 2018, 19:35
Però, bella risposta 'sto Zanola. Questo io lo manderei a zappare e invece come dirigente sarà pagato anche molto bene. Tanto a lui che cosa gliene... Si deve vergognare anche chi mette queste persone a occupare dei posti di lavoro tolti a qualcuno che li meriterebbe di più.
Giovedì 20 Settembre 2018, 19:15
Vergonosi. Spero che oltre a non ottenere nulla dal ricorso spendano anche tanti soldi per sostenere una causa persa.
Giovedì 20 Settembre 2018, 19:09
Quello che avevano tutti gli altri prima di lui e che ci sono stati senza pudore alcuno. Comunque se i 5S volessero essere coerenti devrebbero provvedere.
Giovedì 20 Settembre 2018, 19:06
Il disegno di legge era stato presentato nel 2017, che fine avrà fatto? Ci sono sempre cose più importanti da fare. La vita dei cittadini passa immancabilmente all'ultimo posto. Poi, l'indomabile indisciplina degli italiani fà il resto. Comunque sia, una notizia come questa provoca sempre un grande dispiacere per tutte le vite che in un attimo distrugge.
Mercoledì 19 Settembre 2018, 22:12
Nel 1998, prima che cominciasse l'era dell'euro, la Germania era malandata, col Pil che cresceva molto meno di quello italiano. Le famiglie tedesche, dopo la riunificazione delle due Germanie, erano super-indebitate. Il debito pubblico tedesco del 1998, se espresso in percentuale della ricchezza finanziaria netta delle famiglie anziché del Pil, era di gran lunga più elevato (66%) di quello italiano (56%). Alla Germania, nel 1953, sono stati generosamente dimezzati i debiti di guerra per evitare il default. Se ciò non fosse avvenuto la Germania non si sarebbe mai più risollevata. Oggi ha un surplus di produzione che pretende di accollare agli altri tenendo al minimo la domanda interna e contravvenendo ai trattati europei. Nel 2002 e nel 2004 superò di buona misura il deficit del 3%. Di fatto, con il proprio comportamento, la Germania, pretendendo di dettare le sue condizioni è ancora in guerra con l'Europa. Di quale esempio tedesco va parlando?
Martedì 18 Settembre 2018, 21:54
I genitori pagano i danni. Semplice
Martedì 18 Settembre 2018, 21:44
Guardi che si tratta di pensione anticipata, non di collocamento a riposo obbligatorio. Si può decidere di rimanere oltre la soglia minima. Leghisti o meno.
Martedì 18 Settembre 2018, 21:39
Ne riparleremo più avanti. Se non ci saranno ripercussioni nei servizi avrà ragione lei altrimenti si dovrà rimangiare ciò che dice. Oltre che pagarne le conseguenze. Tenga presente che dipendenti pubblici sono gli insegnati, le FF.OO., i VV.FF., medici e infermieri... e molti altri ancora. A lei e a quelli come lei, io, i servizi pubblici, inizierei a ridurli già da subito. Razionalizzare mi sta bene, sputare veleno a vanvera invece non mi sta bene.
Lunedì 17 Settembre 2018, 19:16
Usurpatore è chi occupa un posto senza essere legittimato. Che sta dicendo?
Lunedì 17 Settembre 2018, 19:04
Questo succedeva fino a due anni fa ma nessuno aveva nulla da ridire. Inoltre anche questo insegnante benefattore deve avere tutte le coperture vaccinali possibili e immaginabili altrimenti è una fanfaronata. Infine se, come sostiene, il diritto allo studio deve essere garantito a tutti, comunque e sempre questo vale anche per i no-vax altrimenti si contraddice.
Venerdì 14 Settembre 2018, 17:31
Però... se la prendono con Salvini ma a quanto sembra ci sono un sacco di distinti signori in giro per l'Europa. Il granducato di Lussemburgo conta poco meno di 550000 abitanti, posso immaginare la quantità enorme di italiani ai quali hanno dato lavoro con il tipo di economia che hanno. Che signorilità...
Venerdì 14 Settembre 2018, 17:14
Schei, caro mio. Dei neri forse non gli interessa più di tanto ma così allarga il numero dei clienti. E' proprio il caso di dire che sugli immigrati ci mangiano in molti...
Venerdì 14 Settembre 2018, 17:06
Nei servizi pubblici la produttività è difficile misurarla con criteri "industriali". Il buon funzionamento di un servizio dipende dalla volontà politica, dalla capacità organizzativa dei dirigenti e da obiettivi chiari da raggiugere. Se tiene conto della classe politica che abbiamo, dei dirigenti (spesso senza criteri di merito) nominati da questa classe politica e da personale collocato malamente a coprire posti casualmente, con il suo commento va decisamente fuori tema.
Venerdì 14 Settembre 2018, 14:42
Bene, è qualcosa da cui iniziare. Però mi piacerebbe anche sapere quanti, tra i commentatori accaniti, sono baby pensionati, evasori fiscali, quanti guidano con il cellulare, quanti si sono appropriati in qualche occasione delle cose d'altri o hanno imbrogliato in qualche modo... Faccio un esempio per non restare sull'astratto: ho preso in affitto un garage ma il proprietario non ne ha voluto sapere di fare un contratto pretendendo il pagamento in nero e ovviamente in contanti, senza un pezzo di ricevuta. Bene qualche giorno fa ci siamo visti per il pagamento del "dovuto" e finchè intascava i soldi mi illustrava con una certa veemenza i motivi per i quali in Italia non c'è nulla che funzioni e mi parlava della disonestà (degli altri) a causa della quale "le cose non potranno mai migliorare". Già...
Giovedì 13 Settembre 2018, 21:06
Attenzione con questa esortazione perchè potrebbe dirti male e scoprire che con la loro incompetenza magari riescono a fare quello che i competenti non sono riusciti a fare.
Giovedì 13 Settembre 2018, 18:27
Lo sa che per rendere credibile la bufala che racconta lei il precedente governo (aprile 2017) ha emanato un DLgs che prvede il passaggio alla classe successiva anche con voto inferiore a sei decimi? Questo per la scuola primara e secondaraia di primo grado. L'avranno fatto per pruomuovere i somari italiani o un bel numero di stranieri che almeno con l'italiano sarebbero stati bocciati? Insegnare a chi non ha la padronanza piena della lingua penso proprio che rallenti lo svolgimento del programma a meno che non si adottino espedienti come quello del decreto citato. Ma, lei, al suo Paese non vuole bene?
Giovedì 13 Settembre 2018, 17:42
Sempre più patetico.
Giovedì 13 Settembre 2018, 17:34
Certo, ma ormai sembra abbiate fatto molta pratica solo negli autogol. Nemmeno in difesa riuscite a giocare perchè andate tutti in ordine sparso. Invece di chiedervi dove avete sbagliato addossate le voltre colpe ad altri. Assurdi.
Giovedì 13 Settembre 2018, 09:48
Per loro era una regola. Adesso non va più bene? Personalmente sono di regola contrario alla fiducia ma ancora di più mi danno fastidio gli ipocriti.
Giovedì 13 Settembre 2018, 09:36
E' ovvio che dovevamo arrivare a questi problemi. E' solo l'inizio.
Giovedì 13 Settembre 2018, 09:31
Mah, la sedia elettrica in Italia non è mai esistita ma nella ex URSS esistevano i Gulag. Poteva almeno citare qualcosa che fa parte della sua cultura.
Giovedì 13 Settembre 2018, 09:22
Attenzione perchè in Europa è sbarcato anche il vaiolo delle scimmie ...e non esistono cure o vaccini. Come la mettiamo?