maurizzzio

Commenti pubblicati:
Lunedì 20 Novembre 2017, 19:58
Forse otterrebbero qualcosa in piu' se "presidiassero" la casa di quel signore. Magari lo rimetterebbero in galera per farlo stare al sicuro ... Il disgustoso di questa storia e' che i giorni passati ai domiciliari vengono computati nei giorni di pena "scontati". Per come va la giustizia ... italica, magari sta 4-5 anni a casetta sua in attesa della condanna definitiva poi tra sconti e indulti, a breve torna libero. italia
Lunedì 20 Novembre 2017, 19:43
Per essere illegale il coltello doveva essere una baionetta militare o un pugnale a doppio filo. Aveva un fucile illegale e lo teneva diligentemente chiuso nell'apposito armadietto metallico ? Forse il fucile era del padre e lui l'avrebbe usato "senza titolo". Ovviamente se hai un pazzo assassino che ti entra in casa e poi prende a coltellate la porta della stanza dove dormi con i bambini DEVI avere tutte le autorizzazioni per difenderti. Oppure puoi morire sereno che a Caino NON faranno niente.
Lunedì 20 Novembre 2017, 19:36
Finche' appendono striscioni, nessun problema. E' quando si iniziera' ad appendere altro che saranno "pianto e stridore di denti" come direbbe il Principale
Lunedì 20 Novembre 2017, 17:31
Diciamo un centomila abbondante di meno. Quasi 200.000 se sono neoassunti. Non cambia la questione. Se qualcuno ha commesso un errore e' chi ha prescritto l'esame.
Lunedì 20 Novembre 2017, 17:28
Sicuramente no. La paziente pagava la prestazione e NON aveva bisogno di alcuna impegnativa. SE la clinica era convenzionata magari le facevano l'esame piu' costoso da scaricare sul SSN ...
Lunedì 20 Novembre 2017, 11:33
Se non si ripristina un po' di ordine e si chiariscono idee confuse, a breve potrebbe essere necessario schierare l'esercito per le strade. Ma c'e' da vedere contro chi, tra italici e graditi ospiti.
Lunedì 20 Novembre 2017, 10:47
Ma il medico tra i suoi compiti deve anche saper dattilografare a 10 dita ? E chi glielo insegna ? Anni fa, primi anni 90 (i computer erano ancora relativamente poco diffusi almeno in ambito ASL) un paziente impaziente si lamentava appunto della lentezza del Collega a scrivere il report di Pronto Soccorso. Lui, senza scomporsi rispose: "Vede in italia, se un medico "perde tempo" con computer e scartoffie va bene cosi', tanto viene pagato anche per questo. Negli USA dove un medico guadagna 4-5 volte quello che guadagniamo noi, l'ospedale gli mette a disposizione il personale amministrativo DATTILOGRAFO che fa queste cose. Perche' l'amministrativo lo pagano 10 dollari l'ora, il medico 100 e il medico in quell'ora deve visitare pazienti non scrivere a macchina". In italia il personale amministrativo degli uffici delle ASL (a parita' di qualifica dirigenziale, ovvero i laureati in qualche cosa) guadagnano praticamente come i medici e i loro capoufficio sono equiparati, per carriera e stipendio, ai primari.
Lunedì 20 Novembre 2017, 10:31
Storia di "ordinaria" burocrazia.Forse. Intanto e' il "medico" che l'ha cacciata ? In genere il paziente con l'impegnativa si rivolge allo sportello del ticket e poi a quello AMMINISTRATIVO del reparto. Poi un tecnico di radiologia esegue fisicamente l'esame e infine un medico radiologo lo referta. Chi ha rilevato l'incongruenza un impiegato o un operatore sanitario ? Ma, soprattutto, chi ha prescritto l'esame in maniera "errata" ? Il medico di famiglia immagino. C'e' poi da verificare un'ulteriore questione: c'e' un codice ASL differente tra le due prestazioni ? Probabilmente si e qualcuno ha riportato il codice errato. Ma se qualcuno ti chiede un esame in maniera errata chi lo deve eseguire poi che fa ? Si attiene a scienza e coscienza o alla burocrazia ? Ma se le proiezioni e il carico di radiazioni VARIA tra i due esami, chi lo esegue (per altro un TECNICO radiologo,non un medico) che fa ? FA l'esame richiesto ? Varia proiezione ? E quando poi il radiologo DOPO deve refertare immagini incomplete che referta ? Queste storie sono spesso piu' complesse di quanto il buon senso sembra mostrare.
Domenica 19 Novembre 2017, 17:25
Ovvio. Altrimenti i 4 miliardi per l'accoglienza dove li prendi ? Magari facendo una patrimoniale rossa tra chi e' da sempre convinto che la proprieta' sia un furto (quella altrui, ovviamente) ...
Domenica 19 Novembre 2017, 17:23
Se va spesso in Africa dovrebbe lasciare la casa libera e poterci accogliere un po' di profughi. O no ? No ovviamente. Come dice il regista l'accoglienza va fatta in casa di ALTRI. Ha mica scritto qualcosa in merito al sindaco di Capalbio ?
Domenica 19 Novembre 2017, 14:57
Curiosamente l'aereo era "concettualmente" lo stesso. Il Prowler della funivia era un velivolo da guerra elettronica. Per quando "disdicevole" soprattutto alla luce dell'incidente l'addestramento prevedeva voli a bassissima quota per sfuggire i radar (all'epoca sovietici). Il Growler, che e' una versione del caccia F 18 lo ha sostituito. Comunque se i piloti dichiarano di aver gaiamente espresso la loro natura NON corrono alcun rischio.
Domenica 19 Novembre 2017, 14:52
Finche' sono minacce va tutto bene. Temo che a breve i cittadini stufi di sindaci, prefetti e politici vari passeranno ai FATTI. E allora saranno fatti amari. italia
Domenica 19 Novembre 2017, 12:36
Forse se i terremotati si iscrivessero al sindacato, otterrebbero qualcosa in piu'. Ovvero almeno i LORO sindacalisti avrebbero subito una casetta
Domenica 19 Novembre 2017, 11:54
Se andate sul sito internet della Presidenza della Repubblica troverete una sezione dedicata alle onorificenze concesse dallo Stato a partire dal 1800. C'e' un motore di ricerca che permette di inserire nome e cognome del decorato, risalendo alle decorazioni ricevute e alle relative motivazioni. E' una lettura molto istruttiva che dovrebbe essere raccomandata alle giovani generazioni e che dovrebbe essere OBBLIGATORIA per gli aspiranti cittadini italiani. Magari si rendono conto che il Paese che li ha accolti e' frutto anche del sangue versato da chi li ha preceduti. Sfortunatamente l'archivio e' incompleto, ovvero limitato ad alcune decorazioni o alcuni gradi della decorazione. Per esempio, nel caso del Carabiniere Birri, essendo decorato "solo" di Medaglia d'Argento non trovate alcun dato. Ci sono invece di dati delle Medaglie d'Oro. Visto che ci sono gli elenchi completi di decorazioni un filino meno importanti, tipo i Benemeriti della Cultura e dell'Arte, con tutto il rispetto per cultura e arte, "forse" si potrebbe fare un ulteriore sforzo per ricordare meglio dei veri Eroi nazionali.
Sabato 18 Novembre 2017, 18:26
La questione vera e' cosa significhi e implichi realmente essere "cittadino". Un tempo, almeno per i maschietti, era anche l'obbligo di servire la patria, a volte in armi, a volte no, ma per almeno 12 mesi. Adesso chiunque e' presente sul territorio nazionale, praticamente gode degli stessi servizi e benefici, sanita', trasporti, scuole, amministrazione, giustizia, lavoro di cui godono coloro che discendono da chi quei servizi se li e' conquistati e costruiti, con il proprio lavoro e con le tasse pagate, ma spesso anche versando sangue (che poi sarebbe la "vera" interpretazione dello ius sanguinis ...). Invece, in un sistema buonista e populista "all'inverso" (ovvero a danno degli indigeni) i graditi ospiti spesso hanno piu' benefici degli italici. La vera differenza tra i cittadini e chi sfrutta la cittadinanza senza aver fatto molto per costruirla e meritarla, sta nel voto, ovvero in un diritto/dovere che gli italici sembrano snobbare sempre piu', non pensando che a breve saranno sempre piu' gli "altri" a decidere al posto nostro. La soluzione dei problemi attuali del paese forse richiederebbe una LIMITAZIONE della cittadinanza, che andrebbe levata, con annessi e connessi, a quanti delinquono, evadono o tengono comunque comportamenti che violano sistematicamente il patto sociale di rispetto reciproco e delle leggi comuni che sta alla base della societa' civile. Qui invece si cerca solo di creare nuovi elettori "riconoscenti" , piuttosto che nuovi italiani. italia
Sabato 18 Novembre 2017, 12:39
Il ricovero in maternita' potrebbe NON essere necessario se ostetrica e pediatra verificano con controlli quotidiani che madre e neonato stiano bene, controllando peso, allattamento, evacuazioni, effettuando la profilassi oculare e con vitamina K, verificando l'eventuale comparsa di ittero (con determinazione del gruppo sanguigno di entrambi) e, soprattutto, effettuando sul bambino il prelievo per lo screening neonatale delle malattie metaboliche. In pratica utilizzi a livello domiciliare risorse che "basterebbero" per 10 neonati.
Sabato 18 Novembre 2017, 12:32
Trama di diversi romanzi di fantapolitica a sfondo militare. Con il sottomarino (meglio se nucleare, meglio se lanciamissili) preda del gruppo terroristico di turno. Ipotesi "affascinante" (per dire ...) ma trattandosi di un battello vecchio di oltre 30 anni l'ipotesi del guasto o dell'incidente letale sembra piu' probabile.
Sabato 18 Novembre 2017, 12:28
Le poche righe in rete non lo chiariscono, ma dall'esito, vista la pesantezza della condanna, dovrebbe trattarsi di un palese caso di omicidio stradale sotto l'effetto di droghe/alcol. Ovvero sostanze che una parte dei nostri politici (minuscolo) spera di liberalizzare entro fine legislatura. italia
Venerdì 17 Novembre 2017, 22:29
Soprattutto ben dotata di dollari per il "riscatto". Poi accoglienza in pompa magna con fanfare e ministre
Venerdì 17 Novembre 2017, 14:02
Per altro è perlomeno "curioso" come i paesi occidentali permettano a questi "bravi giovani" di rientrare in patria come se niente fosse. Ovvero, pur essendo dei potenziali terroristi fanatici, invece di espellerli PER SEMPRE o di rinchiuderli automaticamente a Guantanamo (o equivalenti) meditano su come trattarli. europa. italia. occidente (prossimo a "cadere" per eccesso di politicamente corretto)
Venerdì 17 Novembre 2017, 13:15
In italia 140 euro/giorno (fonte ministero). Infatti circa un terzo dei detenuti nelle patrie galere sono stranieri. Si vede che anche i tedeschi hanno un po' di soldi da buttare. Ma forse per "educare" qualche teppista di importazione li spendono volentieri. Come i polacchi con i tifosi italiani.
Venerdì 17 Novembre 2017, 12:19
SE guardate le foto (e il servizio mandato oggi in onda) si nota che la signora invece dei soliti tacchi 12 indossa delle comode scarpe da ginnastica. Probabilmente aveva messo in conto che poteva servire una precipitosa "ritirata strategica" ...
Venerdì 17 Novembre 2017, 12:16
Leggevo che la signora, tra l'altro, avrebbe 12 (dodici) domestici e 25 (venticinque) guardie del corpo. Quanti posti di lavoro persi ...
Venerdì 17 Novembre 2017, 12:13
Magari il ministero potrebbe proporre uno scambio con i black block tedeschi arrestati e detenuti per analoghi comportamenti in Italia. Come ? NON ce ne e' nessuno ? Che strano. Peccato. La prossima volta si compri un estintore e lo usi in italia.
Giovedì 16 Novembre 2017, 20:07
La prossima volta gli conviene manifestare in italia (minuscolo). Nella peggiore delle ipotesi diventa un "martire" e gli intestano un'aula in parlamento (minuscolo)
Giovedì 16 Novembre 2017, 19:59
La Merlino fa un programma politicamente corretto (in realta' La7 trasmette LO STESSO programma dalle 8 alle 16 cambiando solo i conduttori, mentre gli ospiti sono SEMPRE GLI STESSI a rotazione) che ci racconta come sarebbe bella l'Italia se NON ci fossero gli ospiti di La 7.
Giovedì 16 Novembre 2017, 19:51
Sentenze che contribuiranno a ridurre i "femminicidi" ...
Giovedì 16 Novembre 2017, 17:03
Se non ricordo male una famoso allenatore italico, cacciato dalla Russia di Putin, invece di finire in Siberia (o peggio) ha avuto milioni di buonuscita. Non si sono piu' i comunisti di una volta.
Giovedì 16 Novembre 2017, 16:59
Il pollice verso lo mettete mentre fumate ? Attenti che vi cade la cenere ...
Giovedì 16 Novembre 2017, 09:56
Minacciati con spranga e pistola, bambini sequestrati e traumatizzati. Se casomai, per errore li prendessero, "va bene cosi'". Se il cane del proprietario li mordeva poi doveva pagare i danni (gia' successo) italia