pinopin

Commenti pubblicati:
Giovedì 15 Agosto 2019, 16:08
Non sono credente e ho perso la mia carisssima meta' a causa di questo ''dono'' del Dio dei credenti, e so cosa patiscono fisicanente e moralmenre la persona interessata e coloro che l'amano. Potrei augurare a tutti i credenti di ricevere questo ''fantastico dono'' dal loro Signore, ma non lo posso fare assolutamente perche' io non sono ''buono'' come lui, anzi su certi problemi sono cattivissimo, un vero . . . Diavolo. RIP Nadia.
Mercoledì 31 Luglio 2019, 18:53
Caro sig. Fiocchi, sull'argomento della ''santa'' pedofilia le ricordo che la Chiesa in tanti Stati ci ha lasciato le penne, pardon milioni e milioni di ''sterco del Diavolo''. In Italy invece, a causa del Concordato, basta che qualche Papa si dichiari contrario alla pedofilia e come giustificazione dei mancati interventi si appelli . . . al segreto confessionale e tutto diventa regolare. Detto questo le preciso che non sono un esperto in materia genetica, ma dopo aver letto molti libri penso che tanti caratteri fisici e comportamentali si ricevono nel momento preciso della formazione dell'embrione, altri li si acquisiscono per scelta personale vivendo in un deteminato contesto sociale. Il destino dei viventi e' determinato dal DNA e dall'ambiente e ''credo'' che il suo Dio, invece di pensare tanto alle attivita' sessuali dei peccatori discendenti da Adamo ed Eva, pensasse, per esempio, di piu' ai comportamenti di coloro che agiscono come Caino, il primo assassino (e fratricida) dell'umanita' biblica. Saluti
Martedì 30 Luglio 2019, 16:13
Spero che abbia un'altrettanto valida teoria, si fa per dire, per spiegare perche' esistono tanti pedofili e preti pedofili in particolare. Che tipo di sesso improprio predispone la nascita di tali individui?
Martedì 30 Luglio 2019, 15:57
Il misericordioso Francesco tace!!!
Giovedì 18 Luglio 2019, 15:12
@Coppertone - Nessuno puo' dire che un Dio sia sempre o mai esistito, Una persona puo' solo dire: io ''credo' (penso, sono del parere) che sia sempre o che non sia mai esistito un Dio. Quello che non condivido e' che chi crede in un essere onnitutto, nel passato come nel presente ma spero sempre meno nel futuro, ha senpre cercato di imporre agli altri la propria credenza in toto o in determinati campi: a me di credenze basta quella che ho in cucina. Se io fossi quel Dio non permetterei mai che il Male prevalesse sul Bene, come e' avvenuto in questa e in un incalcolabilbile numero di famiglie.
Lunedì 15 Luglio 2019, 19:34
Leggo: ''Le parole di san Paolo ai Galati suonano, in tale scenario, particolarmente attuali: ''Voi infatti, fratelli, siete stati chiamati a liberta'. Purche' questa liberta' non divenga un pretesto per vivere secondo la carne […]. Ma se vi mordete e divorate a vicenda, guardate almeno di non distruggervi del tutto gli uni gli altri!'', e aggiungo: ''ma ognuno si faccia i . . . . . propri''.
Lunedì 15 Luglio 2019, 17:32
Sono pienamente d'accordo con le sue conclusioni. Io, come tanti non credenti, potrei lasciare il mio 8 per mille allo Stato, pero' leggendo articoli come ''Lo Stato dimentica il «suo» 8 per mille'', ''Dove finisce il tuo 8 per mille'', ''8 per mille, tu lo sai dove finiscono i soldi? Scopri come i fondi vengono divisi e spesi'' e altri, ho deciso di votare per la Chiesa Valdese che impiega la quasi totalita' di cio' che riceve in interventi caritativi.
Lunedì 15 Luglio 2019, 15:43
Basterebbe cambiare una norma e disporre che la quota dell'8 per 1000 di chi non vota RESTA ALLO STATO. Io, ateo, sono COSTRETTO da una legge assurda a finanziare in ogni caso una religione (o piu' religioni se mi astengo dal votare). PAZZESCO!!!! Poi leggo che ''qualcuno'' ci ''ricorda'' che il denaro e' lo sterco del diavolo, pero' la cosa non riguarda, per esempio, ''certi'' prelati.
Venerdì 12 Luglio 2019, 19:24
@ IlariaT - Avevo gia' letto questo suo commento. E' chiaro che, se una persona non lascia nessuna indicazione scritta e legale su cosa si debba fare se dovesse trovarsi in stato di vita vegetativa, la cosa possa creare un problema. Io pero' mi chiedo se una persona in stato vegetativo persistente, dovuto a danni cerebrali di varia natura e piu' o meno gravi, tenuto artificialmente in vita per anni e anni, senta per esempio, dolore se punto con un ago, se possiede ancora il senso della sete e quello della fame . . . e via discorrendo. Ho letto l'articolo ''Stato vegetativo, “risveglio” possibile? Le novità dalla ricerca italiana'', lo legga anche lei con attenzione fino alla fine e si renderera' conto della complessita' e della VARIANZA dello ''stato di vita vegetativo'' e delle tante ''conseguenze'' che esso comporta. Saluti
Venerdì 12 Luglio 2019, 12:38
Chi non ritiene accettabile vivere come lo sfortunato Lambert si affretti a fare, come io ho fatto, il Testamento Biologico con disposizioni chiare e precise. Non auguro a nessuno, nemmeno alla direttrice del Centro ricerche sul coma, di essere costretto a vivere per ANNI in quelle condizioni senza essere in grado di poter dire le proprie volonta', ma subire quella degli altri. La VITA e' tutta un'altra cosa.
Mercoledì 10 Luglio 2019, 15:38
Io ci ho provato ma giustamente il mio pensiero in merito alla punizione di un simile essere pseudoumano non rientrava nel politicamente corretto e giustamente sono stato censurato. Spero solo che a suo tempo ci pensera' qualcuno che e' in alto nei cieli, se esiste, a fare debita giustizia. Naturalmente solo se veramente ha commesso cio' che e' stato scritto.
Martedì 9 Luglio 2019, 18:42
@Phoenix the real one - A proposito di Noe' mi sovviene di aver letto che un suo figlio Cam lo trovo' che dormiva nudo e sbronzo e lo derise raccontando tutto ai fratelli. Noe' informato del fattaccio' maledisse non solo il reo Cam ma anche suo figlio Canaan e tutti i suoi discendenti. Oggigiorno molti di questi discendenti amano venire a ''visitare'' l'Italia e a farci conoscere le bellezze delle loro culture. Mi viene da piangere per la gioia!!! Saluti
Martedì 9 Luglio 2019, 14:58
@Phoenix the real one - Se come lei afferma Adamo ed Eva ebbero due figli di cui uno fu ucciso dall'altro, Caino con chi copulo' per dare inizio alla sua strirpe? Con le sorelle che nacquero successivamante? Con la sua stessa madre? E' con l'incesto che, tenendo fede ai fantastici racconti della Bibbia, l'umanita' ebbe inizio e con l'incesto che si trasmisero le ''tare'' dell'umanita'. E' solo una semplice ipotesi di un ateo, mi voglia perdonare.
Lunedì 8 Luglio 2019, 20:24
Mi chiedo, leggendo certe notizie, come e' possibile credere che un essere superiore onnisciente abbia potuto creare ''animali'' di questa fatta, presenti in tutte le razze di questo pianeta, nessuna esclusa.
Venerdì 21 Giugno 2019, 15:42
Pienamente d'accordo col lei. Un Dio caritatevole, che ci da' la vita e che ci ama, come puo' poi sottrarla cosi' ''crudelmente'' ad una innocente creatura? Misteri misteriosi della fede!!!!
Martedì 18 Giugno 2019, 16:52
Invece, secondo lei, cosa avrebbe dato l'italica giustizia a Cesare Battisti e a questo mostro di madre e alla sua degna compagna?
Martedì 18 Giugno 2019, 15:43
In Germania se nella dichiarazione dei redditi un cittadino dichiara di ''non'' appartenere a nessuna religione, non paga ''la tassa'' sulle religioni, una tassa ben salata, mentre la paga di dichiara di appartenere ad una determinata religione. Legga su internet l'articolo: *La "tassa sulle religioni" in Germania - Il Post*. Inoltre ho letto che: ''Chi decide di uscire dalla comunità per non versare la tassa sulle religioni alla Chiesa non è più cattolico e non può avere accesso ai sacramenti, ...''. In italia anche gli atei debbono contribire a finanziare le religioni.
Lunedì 17 Giugno 2019, 15:34
Spero che in Brasile esita la pena di morte per simili mostruosita'.
Lunedì 17 Giugno 2019, 15:28
Non sono d'accordo con l'arcivescovo Héctor Rubén Aguer perche' sicuramente, dopo aver telefonato al suo Creatore, deve aver avuto una risposta non soddisfacente. Infatti leggo che ha scritto: ''*Secondo me* è peccato mortale votare chi sostiene l'aborto''. Mi piacerebbe sapere la sua opinione se qualche Stato proponesse una legge che prevede la castrazione dei preti pedofili e di chi li protegge.
Lunedì 17 Giugno 2019, 11:32
Quattro sono i punti della proposta e sono d'accordo su ognuno di essi. Questi argomenti come sono stati affrontati e risolti negli altri Paesi dell'Unione Europea? Per esempio la religione si puo' benissimo insegnare nelle parrocchie, per l'8 per mille si puo' seguire benissimo la legislazione della Germania. Purtroppo siamo in italia la cui politica deve, su tante questioni, soggiacere al volere di un presunto Dio.
Lunedì 17 Giugno 2019, 11:12
Attendo fiducioso una dichiarazione di Papa Francesco, spero dopo un incontro con il Papa Emerito che gia' a suo tempo espresse un suo parere in merito. Io, da non credente, penso che la vita sarebbe piu' bella e piu' serena senza le ''prescrizioni'' imposte da certe religioni. Sono tante le religione il cui Dio ha detto cose diverse nonostante affermino che si tratta dello stesso Dio, Dio da smesso da millenni di far sentire la sua voce. Pace e bene a tutti.
Domenica 16 Giugno 2019, 16:21
Penso, ma certamente mi sbaglio, che prima di rispondere Sua Santita' dovra' consultarsi con il Creatore che pero', in questo periodo, e' tutto preso dal problema del gender e dalla deriva queer. Poi dovra', forse, indire un apposito Concilio, poi, forse, prendera' la ''giusta'' decisione. Ai genitori dei bimbi oltraggiati esprimo la mia totale e profonda compremsione.
Domenica 16 Giugno 2019, 15:32
E' ancora possibile scrivere commenti sulle notizie de il Gazzettino?
Sabato 15 Giugno 2019, 15:40
Volevo scrivere un commento per esprimere il mio parere, ma vedo che questa triste, penosa e schifosa notizia non interessa a nessuno. Sara' che sono andati tutti al amare o ai monti.
Mercoledì 12 Giugno 2019, 15:59
@ Ary-Penso che, con tutti i misfatti commessi su questo sperduto angolo dell'Universo, il suo presunto creatore avrebbe ben altri e molti piu' seri motivi per ''offendersi'' o lei pensa che tutte le catastrofi che avvengono sulla Terra e nell'Universo siano da collegare ai matrimoni tra due persone dello stesso sesso? Io, per esempio, penso che un ''vero Creatore'' dovrebbe diventare furibondo quando vede quello che fanno certi preti a lui consacrati e nascosti alla Giustizia terrena da altri loro . . .compagni di viaggio. Pace e bene.
Martedì 11 Giugno 2019, 17:41
I bambini devono crescere con una mamma e un babbo, giusto, ma a volte uno dei genitori muore: in questi casi il coniuge sopravvissuto ha l'obbligo di risposarsi o puo' scegliere solo di convivere con una persona del sesso opposto e questa persona deve sottoporsi a dei controlli ''particolari'' e chiedere l'approvazione di un prete? I bambini devono crescere con una mamma e un babbo, giusto ma cosa fa la cosiddetta Santa Chiesa per difenderli dai suoi preti pedofili? A proposito, a che tipo di gender appartengono questi schifosi esseri consacrati a Dio. Ho appena letto l'articolo del Gazzettino: ''Pedofilia, bimbi sordomuti abusati da preti: cosi' i religiosi ''orchi'' venivano protetti''. Che vergogna, che schifo!!!!
Venerdì 7 Giugno 2019, 19:54
Lei scrive: ''La vita ci viene data . . . quindi non e' di nostra proprieta' ''. Come dire che se un amico mi da' un pacchetto di sigarette, esso non e' di mia proprieta', non posso rifiutarlo, non posso buttarlo, ma debbo per forza fumarlo anche se il medico mi ha diagnosticato un tumore allo stato avanzato ai polmoni!!! La vita che ci viene data . . . non e' uguale per tutti, spesso e' un dono gia' deteriorato o avariato quando il donatore lo *realizzo'* e lo diede . . . in ''comodato d'uso a pagamento''. La vita che ci viene data . . . e' un ''dono'' che con il tempo si deteriora e pur non ''essendo'' di nostra proprieta' , siamo noi ad essere costretti a ''goderne'' delle conseguenze. Io allora dico che la vita e' un qualcosa che ci viene ''imposto'' e con cui dobbiamo convivere, ma a tutto c'e' un limite: il dono si deteriora ma il ''donatore che resta prorietario dello stesso'' se ne frega altamente se chi e' stato ''costretto'' a prende in cosegna ''temporanea'' cio' che gli e' stato ''affidato'' si e' stufato e non vede l'ora di ridarglielo. Lunga e sana vita a lei e famiglia.
Venerdì 7 Giugno 2019, 17:55
Il PD non l'ho mai votato, pero' ho apprezzato le decisioni prese a favore del testamento biologico, sin dall'inizio osteggiate dalla destra. Tuttavia, poiche' ci sono tanti modi per ''auto-morire'' avendo la volonta' e il coraggio necessari, non ho mai votato il Pd e se persistera' con la politica della ''misericordia'' sponsorizzata da P.F. continuero' a non voltarlo. Lunga e sana vita a lei e famiglia.
Giovedì 6 Giugno 2019, 16:40
Ho sempre votato per la Lega, ma dalla prossima volta il mio voto andra' ad altro partito. Salvimi, come Papa Francesco, non ha nessun diritto di decidere della vita e della morte degli altri. Nessuno gli impedisce di fare il martire, ma lui che diritto ha di imporre il martirio agli altri? Che stupido sono: dimenticavo i voti dei credenti che ritengono che tutti debbano pensarla come loro!!
Mercoledì 5 Giugno 2019, 19:29
Della mia vita decido io. Quando saro' stufo di stare su questa terra valutero' il mezzo piu' opportuno da prendere per la ''partenza'' (dipartita sarebbe piu' chic). Nel caso dovessi trovarmi in stato vegetativo ho fatto regolare e legale testamento biologico. Lascio al carissimo papa Francesco la possibilita' di essere idratato e alimentato per mezzo di un sondino per via nasale o con enterogastrostomia percutanea (PEG) sino al richiamo del suo Dio. Invito tutti a leggere l'articolo: ''figlio ottiene ingenti danni morali per l'accanimento terapeutico al padre''. Il figlio in questione ha la fortuma di essere tedesco e di vivere in Paese dove l'influenza del Cielo pare essere meno invadente che in Italy.