Elise Francia o Spagna
1 Gennaio 1918

Commenti pubblicati:
Giovedì 25 Aprile 2019, 10:18
Inutile lamentarsi, avete votato e chiuso gli occhi in cambio di 80 euro? ora vi godete gli effetti collaterali di quella politica.
Giovedì 25 Aprile 2019, 10:15
Appunto nuovi veneti d'importazione Doc, tutte risorse! Segna tutto
Venerdì 19 Aprile 2019, 10:11
Basaglia, Basaglia, quanti pazienti sono stati colpevolmente lasciati liberi di fare e di subire del male in tuo nome...
Venerdì 19 Aprile 2019, 10:09
Niente da fare, siamo passati dall'amore clandestino tra persone dello stesso sesso all'esibizionismo sfrenato, dove ogni scusa e' buona per cercare di apparire sui media. Ad ogni buon conto, non e' che l'amore saffico attribuisca automaticamente un'immunita' diplomatica, la liberta' di ogni coppia termina dove comincia la liberta' delle altre persone.
Mercoledì 17 Aprile 2019, 10:19
Che bello, i cittadini ora pagano di tasca propria il frutto di tanto lassismo. Con i delinquenti in liberta', la gente e' costretta a vivere da reclusa in casa o a pagarsi la scorta.
Martedì 16 Aprile 2019, 21:52
Davide Borrelli da compagno di gruppo di Nigel Farage, artefice della Brexit, al partito dell'europeista Emma Bonino. Un bel salto della quaglia
Martedì 16 Aprile 2019, 14:03
Alla scadenza del mandato di Mattarella, vogliamo FEDRIGA Presidente! Finalmente una persona disposta a tutelare il bene pubblico.
Martedì 16 Aprile 2019, 10:40
eh gia', brutta cosa l'eliminazione delle barriere architettoniche, almeno finche' si riesce a camminare sulle proprie gambe. Poi un giorno ti ritrovi disabile e scopri quanto sia assurdo avere realizzato un ponte che possa essere attraversato solo da chi e' in piena salute. Forse bisogna provarle certe esperienze per poter poi parlare con ponderazione.
Martedì 16 Aprile 2019, 10:33
Ormai di loro si sa tutto, pure i dialoghi che intercorrono tra questi giovani criminali, ma prima di intervenire aspettiamo che qualche altro ignaro passante venga massacrato di botte. Forse se a farne le spese sara' il figlio di qualche alto funzionario, allora qualcuno si decidera' a porre un freno a questa mattanza.
Martedì 16 Aprile 2019, 10:28
Magari erano due signore convinte che la dilagante delinquenza fosse solo una bufala diffusa dalla destra.
Lunedì 15 Aprile 2019, 18:29
I nigeriani non scappano da nessuna guerra, cosi' quelli dal Gambia e dal Niger o Senegal. Fico deve farsene una ragione.
Lunedì 15 Aprile 2019, 17:22
In base a quale giustificazione questi soggetti dovrebbero restare in Italia? I nostri immigrati all'estero venivano rimpatriati se colti pescare di frodo, qui ci teniamo la creme de la creme della delinquenza.
Lunedì 15 Aprile 2019, 17:18
Ci sono Egitto, Tunisia, Ciad, Niger, Sudan quali stati confinanti per portare tutte le persone presenti in Libia. Ed invece hanno trovato un Paese che puo' recitare la parte dello scemo del villaggio globale e che deve prendersi carico di tutti i mali del mondo. Anche se questo Paese e' ormai sull'orlo della bancarotta ed e' tra gli stati a piu' alta densita' abitativa.
Lunedì 15 Aprile 2019, 17:13
Calatrava si era solo "dimenticato" di inserire nel progetto una rampa per i disabili. Capita. E' come progettare un grattacielo senza ascensori, mal che vada si potrebbe usare l'elicottero.
Lunedì 15 Aprile 2019, 17:00
"...Il mio unico scopo è proteggere l'Italia, le sue aziende e prevenire un'altra emergenza migratoria..." Grande Di maio, vuole prevenire l'ondata migratoria aprendo i porti. Che statista! E' come quello che lascia le chiavi di casa sotto lo zerbino.
Lunedì 15 Aprile 2019, 13:49
mica la riportano al povero morto di fame che si ritrova pure le rate mancanti da pagare. Oltre che ladri pure stupidi.
Lunedì 15 Aprile 2019, 13:46
Tantissima gente che bazzica l'Outlet di Noventa e' straniera. Quindi non date tutta la croce addosso agli italiani.
Lunedì 15 Aprile 2019, 13:43
magari adesso gli imprenditori chiederanno a Pantalone di essere rimborsati per i milioni spariti con la brutta fazenda.
Lunedì 15 Aprile 2019, 13:38
Quella di Salvini e' la vera Resistenza contro l'invasore.
Lunedì 15 Aprile 2019, 11:17
Scommettiamo che quel giorno spariranno dalla circolazione certi spacciatori, borseggiatori, sbandati, tossicodipendenti, risorse nullafacenti, etc... per non mostrare al Papa uno spaccato di umanita' tanto cara alla sinistra? Quell'umanita' asociale che passa il tempo ad angariare la gente comune, ma che non deve mai turbare la vista ed i buoni sentimenti dei visitatori potenti.
Domenica 14 Aprile 2019, 14:32
E invece si tratta di una banda multietnica, frutto dell'integrazione tanto sognata dalla sinistra. Segna tutto!
Domenica 14 Aprile 2019, 14:27
Miracolati dalla legge Basaglia di tutto il mondo, unitevi!
Domenica 14 Aprile 2019, 14:25
Anche se li prendono, la refurtiva e' gia' stata piazzata, loro risultano nullatenenti e se la cavano con una denuncia a piede libero. Ai ladri piace vincere facile in ItaGlia.
Sabato 13 Aprile 2019, 12:31
Beh, finche' si esalta l'azione di certi tipi che avevano aperto l'osteria "Allo sbirro morto", cosa ci possiamo aspettare? La sinistra corteggia certi cattivi maestri e adesso raccogliamo i frutti di tanto sconsiderato amore.
Sabato 13 Aprile 2019, 12:28
facile intuire che tra i numerosi clienti ci sono quelli che vanno in piazza a manifestare per accogliere tutti gli stranieri. E si capisce il perche'.
Venerdì 12 Aprile 2019, 14:17
E si sapeva che la Cirinna' avrebbe aperto le porte alle adozioni gay, i cattolici del PD hanno fatto finta di non capirlo.
Venerdì 12 Aprile 2019, 14:15
ancora avanti co' sta storia? Quando mai la lega ha mandato via qualcuno del sud. ma quando mai? Eppure la lega governa il nord da 20 anni.
Giovedì 11 Aprile 2019, 12:20
indovini un po' chi ha riformato il processo penale minorile, rendendo di fatto impuniti i delinquenti ancora minorenni? Cucu'...e' stata la sinistra. Strano, vero?
Giovedì 11 Aprile 2019, 11:03
Il prefetto ha detto che prima vuole capire, il sindaco afferma che sono in parte noti i nomi di questi delinquenti. Sembra di rileggere il romanzo "Cronaca di una morte annunciata" di Gabriel Garcia Marquez in chiave veneziana, dove tutti sanno che Santiago Nasar morira' ma nessuno, tra chi puo' impedire l'omicidio, fa nulla per evitare il tragico epilogo. Aspettiamo il morto anche qui a Venezia?