#gazzettino58610

Commenti pubblicati:
Mercoledì 12 Settembre 2018, 11:53
...e guarda caso chi ha sollevato il problema è un manager di un'azienda che si occupa di sicurezza digitale.... nuovi appalti cercasi?
Martedì 29 Maggio 2018, 11:13
No, non la si fa per ragioni politiche. Non la si fa perché il flusso passeggeri VE-MI non è tale da giustificare tale soluzione.: il flusso su questa direttrice interessa infatti tutte le città attraversate (Mestre, Padova, Vicenza, Verona, Brescia). Una linea che le taglia fuori non serve a nulla.
Domenica 27 Maggio 2018, 18:16
Ero proprio che aspettavo domani x leggere cosa scrivevano Gazzettino e Messaggero. Incredibile invece il tempismo dell'esponente PD di turno e l'immediato rilancio della stampa (tra l'altro pieno di inesattezze) giusto quando i ciclisti sfrecciano a 60 all'ora per le vie della capitale...
Venerdì 25 Maggio 2018, 13:00
L'articolo è corretto, ma solo in parte. La barriera infatti non deve essere alzata/urtata, ma proprio divelta del tutto affinché il segnale diventi rosso e il treno si fermi. Ma è anche vero che se il treno ha già superato il segnale, questa manovra non avrà nessun effetto e il treno piomberà ugualmente a piena velocità. La soluzione, in realtà, è solo UNA: sfondare con l'auto le barriere e uscire dal Passaggio a livello. Si farà qualche striscio alla carrozzeria, ma si porta a casa sia la pelle che l'auto intera. Ovviamente, andrebbe anche ricordato nell'articolo che da codice della strada il P.L. non va mai impegnato quando le luci rosse sono accese (anche con barriere alzate): significa che, quando c'è in coda, NON CI SI DEVE FERMARE tra le barriere ma aspettare che si liberi il tratto di strada subito dopo!
Venerdì 25 Maggio 2018, 12:55
C'è qualche imprecisione in quanto scritto. Il segnale ("semaforo") lato treno è sempre ROSSO, diventa verde soltanto quando le barriere si sono regolarmente chiuse. Questo segnale è a circa 100/1200 metri dal passaggio a livello. Dalla regolare e completa chiusura delle barriere al transito del treno passa un tempo che va dai due minuti in su. Quanto basta per sposare un'auto sfondando le barriere. Il fatto di rompere le barriere, così come azionare fantomatici tasti di emergenza, non hanno alcun effetto se il treno ha già superato il "semaforo2 di cui sopra, posto come detto a 1000/1200 metri dal passaggio a livello. Quanto alle ferrovie e comuni che non vogliono spendere a discapito della sicurezza di tutti: per lo stesso principio aboliamo allora anche passaggi pedonali, incroci e rotonde che causano un numero di incidenti ben più elevato dei passaggi a livello (dove la maggior parte degli incidenti, va detto, è causato dagli stessi automobilisti che non rispettano il codice della strada impegnando l'attraversamento DOPO che si sono accese le luci rosse... e magari rimanendo incastrati dentro perché in coda).
Venerdì 25 Maggio 2018, 12:44
Sulle linee principali (Venezia-Milano, Padova-Bologna ad esempio) già sono stati tolti praticamente tutti. Su quelle secondarie da pochi treni al giorno, invece, tra nuovi sistemi ferroviari, chiusure passaggi a livello e costruzioni sottopassi su strade principali, la situazione è migliorata rispetto a qualche anno fa. Per il resto, vale davvero la pena fare sottopassi o cavalcavia ovunque? Paga lei?
Giovedì 24 Maggio 2018, 07:56
ah beh, notiziona!!!
Mercoledì 4 Aprile 2018, 16:44
più che altro mi chiederei se le cinture fossero allacciate... soprattutto sui sedili posteriori, visto che la donna deceduta stava seduta lì.
Mercoledì 14 Marzo 2018, 09:19
"A scanso di equivoci, nessuna fila agli sportelli e nemmeno l'afflusso registrato in alcuni uffici dell'Italia meridionale" qualcuno dica al gazzettino che era tutta una Fake news...
Domenica 11 Marzo 2018, 14:21
Ah beh... Notiziona!!!
Venerdì 16 Febbraio 2018, 09:10
Ma scusate, se il servizio non vi sodisfa, perché continuate a utilizzarlo? Perché non prendete Italo/NTV? Perché non prendete l'autobus, Flixbus, ecc... Perché non prendete l'aereo? Perché non andate in auto?
Giovedì 15 Febbraio 2018, 15:25
Ah ecco mi pareva strano non aver ancora letto niente sull'argomento anche oggi... Ma dei 20 punti del programma M5S, quando ci fate sapere qualcosa? Del reddito di cittadinanza? Di come sono stati usati i soldi restituiti? Del piano energetico nazionale studiato dal M5S? Attendo fiducioso...
Mercoledì 14 Febbraio 2018, 07:46
Tipo?
Mercoledì 14 Febbraio 2018, 07:43
Ma è Bonifazi che ha detto che è andato nel gruppo misto. Su che base, non si sa.... ma intanto spariamo fake news che al PD sono esperti in materia
Martedì 13 Febbraio 2018, 10:26
Gazzettino, ieri c'era Di Battista a Venezia. C'era qualcuno dei vostri ad ascoltarlo e fargli qualche domanda? O preferite non dar spazio a queste notizie?
Martedì 13 Febbraio 2018, 10:22
bla bla blabla... ma c'è ancora gente che sta ad ascoltare sto Renzi???
Mercoledì 7 Febbraio 2018, 07:54
probabilmente volevano intendere che il tipo è andato su goole maps e ha "cambiato" nome alla stazione della polizia locale. Non serve essere un hacker per farlo, basta un account Google e un po' di dimestichezza con l'informatica: Google Maps da tempo consente l'inserimento di informazioni sulle mappe da parte degli utenti
Venerdì 2 Febbraio 2018, 22:08
per me è l'anello di congiunzione tra "luca" e il cinese...
Venerdì 2 Febbraio 2018, 22:04
le quattro bistecche erano 4 fiorentine da chilo, 400€ in totale i quattro astici surgelati erano da chilo, altri 400€ + due brunelli a 120€, 10% di servizio, acqua, caffè... qua è da contestare semmai i prezzi (ma se i giapponesi avessero letto il listino, magari spendevano meno...) non la "furbata"!
Venerdì 2 Febbraio 2018, 22:01
4 fiorentine da chilo a 10€/etto = circa 400€ 4kg di astice a 10€/etto= circa 400€ 2 brunello a 120€ = circa 240€ mettici acqua, caffè, e un 10% di servizio... i conti più o meno tornano. Che i prezzi siano folli non si discute, ma se il menu li riporta correttamente i giapponesi devono solo recriminare con se stessi
Venerdì 2 Febbraio 2018, 21:57
difatti il ristorante sembra sia di un italiano che l'ha affittato a un egiziano che poi l'ha dato al cinese
Venerdì 2 Febbraio 2018, 21:54
Non è che i giapponesi l'hanno lasciato sul tavolo/banco del ristorante, o l'hanno gettato al primo cestino?
Venerdì 2 Febbraio 2018, 21:53
No, c'è nel dettaglio delle singole pietanze. A sto punto mi risulta più probabile che i giapponesi sto benedetto scontrino o l'hanno lasciato sul banco/tavolo del ristorante oppure lo hanno gettato...
Venerdì 2 Febbraio 2018, 17:48
da fonti ben informate sembra che lo scontrino ci sia, sia agli atti, e sia pure stato mostrato ai giornalisti del gazzettino...
Venerdì 2 Febbraio 2018, 10:34
pensate quelle che volete, ma io a queste notizie eclatanti e inverosimili del gazzettino non ci credo più.
Venerdì 2 Febbraio 2018, 10:33
ma queste cose ve le ha dette il "cameriere" o qualcun altro...?
Venerdì 2 Febbraio 2018, 10:29
e a corredo, tutti i link vecchi di anni sui presunti 2scandali" M5S. Dai Gazzettino, avanti così!
Venerdì 12 Gennaio 2018, 09:07
Ovviamente non saprai (o non vuoi sapere...) che il reddito di cittadinanza sarebbe una forma di sostegno per un tempo limitato, durate il quale una persona senza lavoro viene formata e aggiornata a dovere (oltre che svolgere lavori socialmente utili), per poi venire reimmessa nel mercato del lavoro con più competenze, adatte alla richiesta del momento. Poi, alla terza proposta di lavoro rifiutata, il reddito di cittadinanza viene tolto. Questo è reddito di cittadinanza del M5S. E' scritto, basta aver la voglia di cercare, leggere e comprendere. Le coperture ci sono, lo ha stabilito anche la Corte dei Conti. Quali sono? Cerca, leggi, comprendi....
Venerdì 22 Settembre 2017, 10:01
e magari provare a utilizzare Labin, l'attuale nome croato di Albona? Troppo difficile?
Martedì 19 Settembre 2017, 12:53
ma cosa comprate sti macchinari che la stampa cartacea si sta estinguendo???