Ghinoditacco56

Commenti pubblicati:
Martedì 12 Marzo 2019, 09:02
gli hanno tolto la genitorialità ? ma chi restituirà a quel bimbo ed a quella famiglia gli anni persi ?
Lunedì 18 Febbraio 2019, 15:47
spero in qualche anima buona di Marghera, ce ne sono, che possa dare una mano a questa famiglia piena di dignità oltre che di bisogno. Forza Mestrini ! non siete tutti senza cuore
Venerdì 25 Gennaio 2019, 11:05
ah, ah,ah ! bella Gianni51. Si pensi piuttosto a controllare che ogni attività dove si presume che vi siano avventori, ci sia la possibilità di accedere ai bagni: Roma, Milano, Torino, Firenze, Pistoia, in nessuna di queste città ti negano di accedere al bagno. qua a Venezia ( Burano ), addirittura oltre due euro per accedervi !!!
Venerdì 25 Gennaio 2019, 10:56
concordo che non servivano nuove regole, bastava far funzionare il buon senso e magari un un pò di quel senso di educazione che ormai manca anche in famiglia. quanti di noi, in casa, a tavola, riesce a stare senza telefono a fianco ?
Mercoledì 16 Gennaio 2019, 16:01
cara Luisa, se dessero a noi peones la possibilità di dimostrare dove vanno i soldini dei nostri parchi stipendi, vedresti come si alzerebbe il pil dell'italia ( e non solo quelli dell'italia ). carte elettroniche, telecamere di sorveglianza, vengano pure. gli onesti non hanno nulla da nascondere.
Mercoledì 16 Gennaio 2019, 15:51
qualsiasi azienda conteggia nei costi generali anche il costo della fattura e lo scarica sul costo del materiale.
Mercoledì 16 Gennaio 2019, 15:48
concordo con coppertone anche se il nodo sta nelle spese accessorie sempre di tutto. il costo di una fattura ricade normalmente nei costi generali di una azienda che li gira poi al cliente finale, e li, comanda il mercato; una cosa diversa invece per i costi che le banche applicano sui movimenti ai possessori di pos. Dovrebbe intervenire lo stato, riconoscendo alle banche un quantum per operazione, qualche centesimo, non di più. poi è ridicolo che alle pompe che chiedono un minimo per usare il pos durante la presenza del gestore, se vai dopo le 19, puoi prendere anche solo 5 euro di benzina col bancomat. io sono per l'uso massiccio delle carte elettroniche, però dovrebbe esserlo anche lo stato con politiche adeguate.
Lunedì 7 Gennaio 2019, 13:18
tutti commenti diretti agli insegnanti migranti, ma un pensiero alla continuità didattica di cui si privano i nostri ragazzi no ?
Lunedì 7 Gennaio 2019, 11:43
tutti commenti diretti agli insegnanti migranti, ma un pensiero alla continuità didattica di cui si privano i nostri ragazzi no ?
Lunedì 7 Gennaio 2019, 11:36
che tristezza ! cosa si deve fare per poter lavorare. ognuno di noi farebbe qualsiasi cosa per ottenere un posto di lavoro, se poi questo è consentito da leggi colabrodo, la colpa non è assolutamente del fruitore, quanto del legislatore che i varchi li ha creati. Perchè diciamocelo, quanto rimpiangiamo le vecchie care liste e le maestre supplenti? Purtroppo al comando della scuola, da tempo, non mettono più gente "del mestiere", che come priorità metta i diritti degli alunni. Non dimentichiamoci che fare l'insegnante non è un mestiere ma una missione. Buon anno a tutti
Martedì 11 Dicembre 2018, 16:35
in galeraaaaaaa
Mercoledì 21 Novembre 2018, 11:29
.... e magari che la sindaca telefoni al sindaco di Ischia perchè si adegui.....
Mercoledì 21 Novembre 2018, 11:18
beati loro se ce la fanno; a me invece, nonostante gli abbia fatto pervenire tutti i bollettini che certificavano il doppio pagamento, è stato risposto che il primo caso è stato prescritto e quindi non potevano fare lo storno.ergo, paga pantaeon e taxi.
Mercoledì 14 Novembre 2018, 10:12
vorrei cortesemente una risposta dall'estensore dell'articolo: nei vs calcoli non considerate mai chi a 62 anni ha già versato più dei 38 anni di contributi. a mio avviso è corretto che chi esce prima dal mondo del lavoro prenda meno ma è altrettanto vero che chi ha "contribuito" per più anni gli venga restituito in quota parte ciò che ha versato. Sbaglio ?
Lunedì 12 Novembre 2018, 16:16
il sindaco è il responsabile politico, non risponde del personale, di cui invece deve risponderne il segretario che funge da funzionario dello stato
Lunedì 12 Novembre 2018, 16:13
non concordo: tutti utili e nessuno indispensabile ! il signore in oggetto se andava in ferie al suo tempo, avrebbe consentito a qualcun'altro di imparare ciò che lui faceva. Un bravo dirigente doveva vigilare su questo; nel privato ti obbligano a farle: sono soldi fermi che l'azienda privata non può permettersi di tenere accantonati tutti quei soldi per tutti queegli anni.
Lunedì 12 Novembre 2018, 16:03
no, scusate ma la notizia è falsa ! anch'io ho 62 anni ed anch'io ho oltre 41 anni di versamenti ma in pensione dovrò andarci con la fornero, nel 2020. come fa il signore ad aver maturato la pensione ? che sia per il fatto che ha regalato 400 ore di ferie al comune ? come faranno poi ad introitare il corrispettivo se lo inventeranno .
Mercoledì 7 Novembre 2018, 11:19
ma non si voleva la cittadinanza attiva ? credo che filmare , cioè registrare, dei conportamenti non consoni da parte di qualcuno non debba essere considerato reato ma collaborazione verso le istituzioni. Tanto meglio se i "beccati" sono tutori dell'ordine.
Mercoledì 31 Ottobre 2018, 13:51
ddt unica soluzione ! pensate che il frutto di un intero vigneto di prosecco ha dovuto essere eliminato per la quantità di cimici che vi erano dentro. Addio prosecco e benvenuto al ramandolo ?
Mercoledì 31 Ottobre 2018, 13:07
leghisti, piddini, forza italianisti e chi più ne ha più ne metta. Il nocciolo è che noi italiani siamo fatti così: do ut des ! sono gli uffici tecnici, gli urbanisti, i geologi che dovrebbero legarsi con le catene fuori dei comuni per non far passare certe concessioni chieste dalla politica. ma ripeto, siamo tutti figl' e mammta
Mercoledì 31 Ottobre 2018, 11:07
scusate l'intrusione ma guardando la foto, la prima domanda è: cosa ci faceva una casa di nuova costruzione in quel punto ? ... dopo si piangono i morti e si alzano i costi ...
Venerdì 12 Ottobre 2018, 10:33
ma non esiste la possibilità di denunciare questo signore, pagato ancora da noi per non aver fatto niente ? Io non mi drogo, Stefano probabilmente si ma non per questo andava pestato a morte, come i fatti veri hanno dimostrato. Se dovessim o usare lo stesso metro con i politici, ne rimarrebero molto pochi ...
Mercoledì 10 Ottobre 2018, 11:31
siamo alle solite ! in italia, chi possiede una seconda casa modesta, seppur in Sardegna, è considerato possidente al pari dei ricchi. Magari è risultato di eredità da parte dei genitori. A mio avviso ci sarebbe ancora tanto da lavorare nel settore, siamo limoni da spremere.
Lunedì 8 Ottobre 2018, 11:12
Brugnaro non mi sembra sia di sinistra !! atteniamoci ai fatti ed alla storia di questa signorina.
Lunedì 8 Ottobre 2018, 10:36
"fiat iustitia , ne cives ad arma ruant ...." cit. Cicerone - Re Publica per il resto, chi detiene armi .... in galeraaaa !
Lunedì 8 Ottobre 2018, 10:15
attenzione Signori, la signorina è già stata fonte di "burle", andate su facebook "sei di Spinea se" e leggete chi è la signorina. Non c'è stata nessuna violenza o razzismo nei suoi confronti. Povero Sindaco, informati prima !
Venerdì 27 Luglio 2018, 15:05
che sfacciataggine ! Cincinnato, finita la carriera politica se ne tornò a coltivare la terra come faceva prima di essere chiamato.
Venerdì 27 Luglio 2018, 14:55
inutile ribadirlo : benvenuti nel paese reale, se veramente riusciranno a toglierveli ! io non vi auguro la morte, perchè spero possiate vivere a lungo per "godervi" a lungo una meritata pensione di 450 euro / mese.
Venerdì 27 Luglio 2018, 14:52
ma non si vergogna l'uomo ? il pudore, per un democristiano come dice di essere, era un valore. alla fine della carriera lavorativa, la pensione deve essere una, diversa in base ai versamenti ma una. Senatore, usi la coscienza !
Martedì 14 Novembre 2017, 14:36
basta con sti regali ! Non sono sufficienti 41 anni di contributi reali ? Vogliamo svegliarci ed andare in piazza a sostenere il sindacato su questa importante vertenza ? con la balla dell'aspettativa di vita continuano a lavorare i vecchi ed i giovani rimangono a casa. Basta !