RedFoxy
1 Gennaio 1919

Commenti pubblicati:
Mercoledì 23 Ottobre 2019, 09:42
Gentile Amburgo, il Suo solerte invito a non dimenticare azioni e parole dei Politici trova totale accoglimento nella sottoscritta. Ricordo infatti attacchi alle forze dell'ordine, chiamati "soldati blu", ricordo omicidi colposi quanto stupri di gruppo delle discendenze e nella mia personale, quanto discutibile, classifica delle priorità una frase come quella che Lei sottopone al nostro modesto vaglio, non so perché, risulta evanescente. Esistono parole che suggeriscono chi sei e azioni che lo palesano inconfutabilmente. A Lei la scelta, se ne ha una.
Mercoledì 23 Ottobre 2019, 09:08
Acqua ari e terra :-)))) ahhahahha come glielo spiego a questi? Guarda donerei il mio DNA solo per il gusto di tirarli matti!!! Ahhahahaha oh dio ragazzi che idiozia enorme!! Mando in tilt il database!! :-)))) ma pensate a preparali bene che é meglio!!
Martedì 22 Ottobre 2019, 20:01
Stefano tv quindi è morto perché? Stava facendo cosa? E il malore del 2015? E l'epilessia? Tutto bene. Quindi è stata proprio solo una cattiva congiunzione astrale dici?
Martedì 22 Ottobre 2019, 19:45
Se condanni qualcuno solo in presenza di testimoni e pistola fumante lascia stare l'intero impianto perché non becchi più nessuno. Per altro non è che i testimoni siano sempre da tenere in grande considerazione. Non te ne fai granchè, puoi focalizzare certo ma non puoi affidare l'impianto accusatorio a testimoni oculari.
Martedì 22 Ottobre 2019, 19:41
Impossibile quello che dice Fredi, ne va del nome dell'anatomopatologa migliore d'Italia, la Cattaneo fa storia in merito e questo non è categoricamente da mettere in discussione. L'esame è irripetibile ma attento che una compatibilità del genere non ti risulta nemmeno sui manuali. Il DNA di Ignoto1 viene estrapolato molto tempo prima, solo dopo le indagini convergono sul Bossetti e solo con l'escamotage riescono a reperire il suo DNA, che ripeto, una volta comparato non lascia dubbio alcuno. Ora mi chiedo: se si osa mettere in discussione un tale strabiliante risultato allora bisognerebbe essere coerenti e abolire l'ammissibilità della prova del DNA ad ogni livello. Quanto è accaduto nel caso Zornitta non fa da precedente ad ogni delitto. Vanno considerati a tenuta stagna, non puoi traslare un fatto su un altro per mantenere la tesi che il DNA non va considerato. Ma se fosse come dice lei, chiedo una cosa: come ci sarebbe finito il DNA di Bossetti esattamente tra i leggins e la biancheria intima di Yara? Proprio lì. Forse nel primo sopralluogo a tre mesi dalla morte della ragazzina qualcuno dei laboratori, estrapolato Ignoto1, se ne passeggia con un campione repertato e lo deposita lì sperando che lo scovino? Al contrario: se diamo per assoluto che il DNA di Ignoto1 sia sugli abiti (e nei punti precisi) come farebbe un responsabile a intercettare Bossetti e inquinare la tazzina per poter incolpare lui con un campione del DNA se...tu stesso ammetti la non ripetibilità dell'esame perché il campione era semplicemente distrutto? Quello che avevano lo hanno usato per l'estrapolazione, non ne restava più, quindi nessuno poteva inquinare oggetti toccati dal Bossetti. Perciò, come si trovava lì? Depositare il DNA sul corpo di Yara al fine di incolpare Bossetti. Se devo prenderla per buona vorrei sapere perché. E come poteva essere certo che lo trovassero? Tre mesi all'aperto avevano come contropartita l'azione di animali. Deposita lì la prova e aspetta. E' capitato? Certo ma un movente e una segnalazione anonima devono esserci o rischi di non incolpare chi vuoi incolpare. E rimane...chi? E come poteva depositare proprio nel punto preciso e avere il cubo che fosse isolato proprio il mitocondriale? Boh...pare massa roba per uno che non vale nulla.
Martedì 22 Ottobre 2019, 19:26
acqua avevo capito ma mi piaceva dirlo ;-)
Martedì 22 Ottobre 2019, 19:26
:-) Franco, se io volessi restringere la finestra dell'età dell'elettorato perché ritengo che vi sia una maggioranza di votanti rientranti in una fascia d'età precisa, non farei prima ad abbassare (come indica lei) l'età necessaria per votare? Controbilancerei così. Avevo 100 anziani e 40 giovani? Abbasso l'età dei giovani ed ecco che ho 100 anziani e minimo 100 giovani. Il punto secondo me è invece un altro, penso che Grillo di tanto in tanto abbia bisogno di sparare idiozie per riaccendere riflettori sulla sua persona. Perché ha vissuto fino ad oggi. Togliere il diritto al voto a persone che pagano in prima persona le scelte elettorali è folle. Le manovre di tutti i governi su quali categorie si sono sempre riversate? La fascia d'età che da sempre coinvolge maggiormente va dai 30 in avanti. Quelli prima, i più giovani, sono consumismo allo stato puro, quindi utilissimi ma non impiegabili nel gioco del "produci/consumi/". Cosa significa davvero togliere il voto ad una certa fascia? Consegnare l'intero Paese ad un'orda disorgazzinata di ragazzetti usciti dall'ambito scolastico/accademico dove tutto ciò che è tuo è mio e viceversa e viva l'immigrato. E' l'anziano che ha atavica memoria e attento Franco...è l'anziano che conserva ancora in sé quel rigurgito di identità nazionale che di certo non trovi nei giovanissimi imbubanati dagli insegnanti. Temono il voto agli anziani perché sono l'ultima frontiera prima di consegnarci tutti. Con lei tutta la pazienza del mondo Franco, sono in debito ;-)
Martedì 22 Ottobre 2019, 19:14
dopo questa ti decreto capitàno mio capitàno. Giuro che non ti romperò più sui vaccini. Tanto di cappello Maurizzio.
Martedì 22 Ottobre 2019, 19:10
Takumar ti racconto una cosa senza troppo dettagliarla. Qualche anno fa, un ragazzino asmatico nell'ora di motoria, l'insegnate di ruolo non c'era quindi si presenta la sostituta che chiede il riscaldamento. Questo corre e corre ma ad una certa non sta bene e chiede all'insegnante di potersi fermare, la quale risponde che no, non può. Una compagna in soccorso del ragazzino spiega che è asmatico e non si sente bene e ha bisogno di fermarsi, la supplente risponde che se si ferma lui l'intera classe raddoppierà i giri del campo. La scusa? Non avevo i registri e non sapevo fosse segnalato, non me lo hanno detto. Dubito si sia dimenticata più la faccia della madre di quel ragazzino. Per dirti che qui il problema non è colo certificato sì o no e dettagliato e scrupoloso o meno ma in campo va messa la professionalità di alcune figure preposte. Quel ragazzino ebbe "solo" un malore, ma se fosse entrato in ipossìa? E' l'intero sistema che è sbagliato a mio parere, un certificato che vale solo se l'attività è all'interno delle ore scolastiche ma non vale se ti avvicini ad altre attività che però pagando allora ok...insomma, o si svegliano o continueremo a leggere di "malori fatali".
Martedì 22 Ottobre 2019, 19:03
Stefano leggi quel trafiletto "non senza qualche tentennamento ma...". Qualcosa non lo convinceva e solo dopo si è deciso. Cos'era quel qualcosa?
Martedì 22 Ottobre 2019, 16:10
Beh, il 99,99% della compatibilità fra i DNA comparati non è esattamente quanto si dice circostanziale.
Martedì 22 Ottobre 2019, 15:40
Ok Fiocchi, allora perché richiederli questi certificati ogni anno? Servono a scongiurare qualcosa? A quanto leggo e a quanto confermi tu, no. Io insisto che sono pressappochisti e a rivelarlo sono quei casi nei quali accade la stessa cosa di questo povero ragazzo , nelle scuole, a ragazzini che magari non facevano attività extra. La domanda è...perché esami di secondo livello non li richiedono? Dai sù...sempre la solita solfa, paga porta casa el toco de carta e prega el to dio. Guarda quanto ragazzini morti con "fatali malori". Poi fanno autopsie e saltano sempre fuori malformazioni congenite cardiache delle quali impossibilissimo rendersi conto prima.
Martedì 22 Ottobre 2019, 15:36
se li controlli dieci volte e succede è pura fatalità, colpa di nessuno. Se non li controlli proprio e ti limiti a firmare un certificato, quando succede qualcosa, non è più fatalità.
Martedì 22 Ottobre 2019, 14:03
Zitto che ti è andata anche di lusso: se capitava prima del 1989 dovevi dimostrare la tua innocenza.
Martedì 22 Ottobre 2019, 13:44
Povero Grillo, riaccompagnatelo al suo Pinocchio che lo aspetta. Vuole togliere il voto a persone che però devono lavorare fino a 80 anni.
Martedì 22 Ottobre 2019, 13:25
quelli 10 volte più controllati possono essere annoverati fra le fatalità. Se non sono stati invece 10 volte controllati non è più fatalità.
Martedì 22 Ottobre 2019, 13:24
Acqua sono d'accordo, così come sono adesso servono solo a pagarli. Mera burocrazia atta a lavare le mani di chi dovrebbe invece supervisionare
Martedì 22 Ottobre 2019, 09:31
Ho la convinzione che bisogna rivedere l'iter diagnostico per il rilascio dei certificati medici sportivi. Con un ecg sotto sforzo forse avrebbero individuato l'anomalía. Di base sono certificati del tutto inutili così come li si ottiene oggi, questa morte la si poteva e doveva evitare.
Domenica 20 Ottobre 2019, 11:27
Appunto Zip. Un reparto di cardiochirurgia improvvisamente senza stipendio. Un'aula senza insegnante. Un ufficio senza la segretaria. Un tribunale senza un avvocato. Una parrucchiera senza shampista. Un marito senza lo stipendio della moglie. Una casa non pulita, figli non portati a scuola, bollette non pagate, frigo vuoto, cena saltata. Dall'oggi al domani, senza preavviso. Se le donne sono cosí insignificanti da morte, che si rendano inesistenti da vive. Due mesi. Vediamo quanto inutili sono quegli esseri umani il cui assassinio continua a passare come "normale"?
Domenica 20 Ottobre 2019, 11:22
Phoenix ma come? Noi siamo abituati a stirare i calzoni sotto il materasso fratello! :-)
Domenica 20 Ottobre 2019, 09:42
Fiaccolate, peluches, nuova raccolta firme per dire "basta" per la trecentomilionesima volta...Non vi sentite tutti presi in giro? Pensate che pupazzetti e candeline risolvano sensibilizzando finalmente gente che nel frattempo continua a vedere nell'uccisione di una donna e madre un male minore? Vi accontentate di un termine coniato su misura? Basta che i media parlino di "ennesimo femminicido" e vi sentite soddisfatte per potervi anniverare in una categoria creata su misura? Quello che piú trovo oggi ridicolo è che la donna continui imperterrita a schierarsi con le categorie deboli, dagli omossessuali ai padri che perdono lavoro, ai divorziati, agli e detenuti... In ogni associazione vedi sempre una donna coinvolta e proattiva. Poi per loro è sufficiente un termine idiota come femminicidio e il timore di essere bollate come femministe per mettersi sedute, buone e a tacere. Vorrei un esperimento sociale: ogni donna che occupi ogni mansione, dalla colf/casalinga al giudice o cardiochirurgo ferme per due mesi. Vorrei vedere cosa succederebbe in questa insulsa società se davvero riuscissero a togliere di mezzo ogni donna presente. Chissà...
Venerdì 18 Ottobre 2019, 16:46
Ho forse scritto che deve essere a servizio della famiglia? Ho scritto che deve rendersi reperibile h24 e fare da babybsitter? Io spero tu stia scherzando Zip. L'insegnanate DEVE essere educatore o NON puó ritenersi un buon insegnante! Il punto è che oggi non gli è piú permesso "educere" e deve limitarsi a trasferire nozioni di anno in anno. Punto. Tu non hai la minima idea di cosa abbiamo perso legando le mani ai veri insegnanti di un tempo. Quelli erano educatori altro che i rammolliti di oggi sempre timorosi di vertenze e denunce ad assecondare un'orda di genitori che baruffano per la cartaigienica e se ne fregano dei problemi veri delle scuole.
Venerdì 18 Ottobre 2019, 16:39
Sí ma il toro come sta? Perché le "barbariche ferite" le volevano infliggere al toro.
Venerdì 18 Ottobre 2019, 10:05
Assolutamente d'accordo con il Signor Garofalo. Il risultato di quanto sostiene nel suo scritto lo si vede ogni giorno, l'insegnante ha smesso di essere educatore trasformandosi in un burocrate che applica protocolli stantii. E se questo è un bene per alcuni insegnanti,per altri invece diviene un legaccio controproducente.
Giovedì 17 Ottobre 2019, 20:55
Ecco cosa sa fare rosso malpelo: un lembo di venti miglia per cercare di sottrarre combattenti curdi a Bashir. Mio dio, nemmeno piú la guerra puó valere un codice d'onore. Che manica di buffoni consapevoli e incuranti di esserlo.
Giovedì 17 Ottobre 2019, 20:50
Ah ma forse lo stesso Gentiloni che poi decise quali dovessero essere le informazioni che noi melma italica potessimo avere? Ah beh allora. Hiper io non so cosa ti ho fatto ma paventarmi un cappio su Israele significa farmi tanto male sai? Israele è considerabile l'ultima frontiera, oltre la quale io comincio a prendermi le misura per un burqua e tu a stendere a terra un tappeto per le tue ginocchia, credimi. Questo dipende da Trump che ok invasato ma se si gioca anche Israele puó appendere il parrucchino al chiodo.
Giovedì 17 Ottobre 2019, 18:44
Furbetti delle accise??ahhahahahahah PIVELLI! Non possono certo competere con Macron!!
Giovedì 17 Ottobre 2019, 18:38
Gentile Amburgo, Conte ha atteso la posizione tedesca prima di esprimersi, naturalmente allineandosi prono. Se, e dico se, Erdogan ha modificato la sua postura durante l'ascolto delle litanie di Conte anche solo di 13 millimetri, io mi faccio suora. Il pensiero italiano nei pressi della Siria vale quanto la cartaigienica quella settimana che non scarseggia, e il signor Conte puó ritenersi portavoce esattamente solo di questo. Non ha alcun valore ció che dice da quelle parti, quindi la sua paternale avrà avuto un effetto soporifero per il suo interlocutore.
Giovedì 17 Ottobre 2019, 18:17
Il ritorno dei curdi sotto l'ala di Al Assad era l'unica cosa preventivabile. Trump ha agito esattamente come Obama con l'unica differenza che Trump lo ha detto chiaramente. Peró il filo che mi interessa di piú adesso è quello che lega Erdogan-Putin-Al Assad. Ovvero tutti coloro che nel territorio siriano hanno saputo magistralmente peggiorare una situazione di per sé già messa male. Mi colpisce il tuo dato Hiper, "sei milioni". Senza voler fare un torto a nessuno, mi sa che Bashir é il piú pericoloso.