Olio di Ricino

Commenti pubblicati:
Domenica 15 Settembre 2019, 07:22
Chi non condivide è un comunista o un grillino, le due facce della stessa medaglia.
Mercoledì 11 Settembre 2019, 20:45
Prendi i vigili e fermi ogni profugo, zingaro, insomma i soliti noti e ti fai consegnare 10 euro come multa per occupazione illecita di suolo pubblico in qualche decina di giorni raggiungi i 250 milioni, dov'è il problema, su dai un po' di fantasia.
Mercoledì 11 Settembre 2019, 20:10
E' divertente basta che Salvini non sia più ministro degli interni per vedere come i giornali si schierano con chi si rintana nel bunker del palazzo.
Mercoledì 11 Settembre 2019, 20:07
Tutto legittimo per volontà popolare e non per volontà della tua Merckel e di quel fantoccio francese, legittimo farci invadere, legittimo calpestare un diritto del popolo italiano, legittimo sputare sul cibo sudato da chi lavora, legittimo Bibbiano, legittimo svendere l''Italia per un piatto di ceci, legittimo far parlare MONTI "bastonare gli italiani", legittimo avere una costituzione che addolora e rende infelici gli italiani, legittimo un PdR non eletto dagli italiani, legittimo scarcerare assassini e delinquenti, legittimo i senatori a vita, legittimo dare il RdC a zingari ladri e illegittimo difendere i confini, terroristi ma di cosa parli comunistello tu appartieni alla razza della falce e martello odiata da tutto il mondo, fuorchè dai poteri forti e massoneria che assieme ad imbecillidi bassa lega vogliono distruggere stati e nazioni, ma di cosa parli, ma come vivi quali personaggi saggi frequenti, quale mondo vorresti trinariciuto kompagno stai sognando ancora l'impero leninista, quello è passato, tramontato, si è trasformato ha sposato il potere, la dittatura, le multinazionali la droga per soggiogare le giovani menti, avete sposato tutto ciò che degenera l'essere umano, genitore uno e due, io dovrei odiare Salvini..., viva il matrimoni omosessuale, viva i transgender, quando verrà riabilitata la pedofilia? Ti piace tutto questo vero? Certo che trarrò le mie conclusioni per questo sono Olio di Ricino archetipo che ti manderà in bestia
Mercoledì 11 Settembre 2019, 15:23
Di ILLEGITTIMI sono i 5stalle e il pd ladri di democrazia. E' inutile che la smeni Amburgo, solo la paura, i soldi dei contribuenti, vi ha trattenuto imbullonati alla carega complici quei tromboni dei vostri non degli italiani magistrati con la maglietta rossa, paura del voto vero è solo stato spostato il trionfo del sovranismo, ai voglia di dcrivere il Dr. il Prof. l'On, vedrete alle prossime elezioni che razza di bastonata prendete, voi komunisti delle stelle nella scatola di tonno vi ci siete infilati e ci state bene e questo è un dato di fatto, negatelo!!!
Mercoledì 11 Settembre 2019, 13:22
Il papa dice che la xenofobia è una malattia, allora è una malattia che accomuna tutti gli esseri umani senza distinzione di colori. Ma provate a riflettere sulle parole di questo comunista, lui si tira fuori ovviamente perchè baciato da Dio, lui ha capito tutto, lui sa tutto, lui come si dice pontifica lui vede in grande, il grande globalista, il grande aspirante totalitari del pensiero unico, l'anti sovranista, guai a pensarle diversamente, anatema!!! Lui il ruffiano dei poteri forti. Salvini, un pericolo, per la chiesa corrotta o per gli italiani? Salvini ha milioni di voti, lui quanti ne ha? Da sempre nei secoli la chisa ha rappresentato i poteri forti, in sostanza basta vedere con chi si schiera. Va dai poveri ma tratta con i ricchi un novello Robin Hood insomma, se ciò che dice è vero non si capisce perchè la chiesa sia ridotta ad uno sterco.
Mercoledì 11 Settembre 2019, 11:21
Quanto al chilo?
Martedì 10 Settembre 2019, 17:31
Bella la manifestazione di ieri, quando dal palco Salvini pronunciò la parola "VINCERE". Non dubitate è chiaro a tutti che gli italiani vinceranno col voto, non è una speranza è una certezza, questa porcata ha superato la decenza anche per i stomaci forti, loro dentro i palazzi più morti che vivi noi fuori con i sovranisti e i nazionalisti, carichi di entusiasmo perchè fra pochi mesi ci sarà la resa dei conti col Conte-Monti e questa repubblica dei bulluni sulle sedie verrà spazzata via, non c'è capo dello stato ne capo del governo che potrà fermare la volontà sacrosanta di voltare pagina di un libro dove c'è scritto fine, fine del pd dei 5 stalle della lue e di tutti quelli usurpatori e traditori del popolo italiano.
Lunedì 9 Settembre 2019, 12:58
Puoi leggere quello che vuoi, alla fine cadrai, fra le risa dei sovranisti e la rabbia di chi credeva fregandosi le mani di poter riempirsi le tasche con i porti aperti. Il tuo è un governo zoppo con una gamba in cancrena e l'altra talmente debole incapace di muovere un passo. Auguri e fateci divertire il cinepanettone è assicurato.
Sabato 7 Settembre 2019, 18:00
La notizia è grossa, enorme, per quanto molto nebulosa. Si parla delle accuse della modella scandinava nei confronti del figlio di Beppe Grillo, Ciro Grillo, che la avrebbe violentata insieme a degli amici nella casa del padre. Fatti che risalgono a luglio, prima della crisi di governo insomma, ed emersi solo nelle ultime ore, dopo il giuramento del nuovo esecutivo gialloverde. E sulle tempistiche con cui è stata gestita questa notizia, Paolo Becchi, nutre con discreta evidenza qualche sospetto, che palesa su Twitter: "Chissà perché la notizia del presunto stupro di gruppo, a cui avrebbe partecipato Ciro figlio di Grillo, nel mese di luglio e nella villa di Grillo, compaia solo oggi e passi quasi inosservata...", commenta in un primo cinguettio. Dunque, il professore a strettissimo giro di posta rincara con un secondo tweet: "Avviso per il voto di fiducia di lunedì o c'è qualcosa di ancora più torbido?". Ai posteri l'ardua sentenza. Articolo del quotidiano "libero" di oggi. Leggiti i mio commento di ieri. Ma stai zitto. fai più bella figura komunista travestito vai a scrivere sul blog dei tuoi amici, che pure loro per vergogna ti diranno di stare zitto. Ma lo sai o non lo sai che Becchi era stato proposto dagli elementi tuoi pari a essere nominato PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA?????
Venerdì 6 Settembre 2019, 13:44
Bibbiano & stupri. Tutto porta ad un'unica conclusione, la s-fiducia nella magistratura, che l'italiano medio ha perso completamente, sono rimasti gli italiani bassi, ma quelli sono komunisti non italiani.
Venerdì 6 Settembre 2019, 13:29
Fatti un sonnellino e sogna l'immacolata Concessione, confida nella Magistratura Rossa, hai confidato? Si! Allora domandati dal 16 luglio giorno del misfatto lo abbiamo saputo ieri. Nel frattempo cade un governo e se ne fa un altro e dietro a questo governo chi c'è dietro l'accordo, confida, confida, confida sei unico, uno che confida è un confidente. Un confidente non ha dignità da qualunque parte esso stia. D'altronde i pentastallati lo hanno dimostrato più che ampiamente.
Venerdì 6 Settembre 2019, 11:39
Serafico. Onestà, onestà, onestà, ora però aggiungiamoci per coerenza alla parola "dis-continuità" dis-onestà.
Venerdì 6 Settembre 2019, 10:51
...Ma son ragazzi, che volete, si annoiavano, Come? Anche i figli dei comunisti si annoiano? Si quando non possono scaricare sui porti la loro merce si prendono una pausa. Amburgher dove sei?
Mercoledì 4 Settembre 2019, 15:12
«Il governicchio in arrivo è sostenuto da 60mila militanti dei 5 stelle che hanno votato e per cui porto rispetto e non mi permetto di giudicare», dice ancora. Certo, «sarebbe stato più serio chiedere il parere a 60 milioni di italiani, sarebbe stato meglio. Lo dico a Di Maio e Zingaretti: potete scappare per qualche mese dalle elezioni, ma non all’infinito. Prima o poi si arriva al voto libero e democratico, non come quello della piattaforma Rousseau. Arriverà il voto di 60 milioni di italiani, non di 60mila clic». «In questo momento Renzi e Grillo, o Di Maio e la Boschi li vedo in una stanza, al telefono, a spartirsi le poltrone», prosegue sottolineando come la «io sono orgoglioso che la Lega sia fuori da questo mercato delle vacche disgustoso». Quindi attacca il premier incaricato: «Il signor Conte da avvocato del popolo è diventato avvocato dei poteri forti, pare che la lista dei ministri arrivi per metà da Berlino e per metà da Parigi. Se lo dicono a vicenda “mi fate schifo”, i grillini lo dicono al Pd, quelli del Pd lo dicono ai grillini, però l’importante è non andare a votare, perché vince la Lega, e in un mese si passa da governo con la Lega al governo con il Pd. Sicuramente avete un fegato che io non ho, quello di dire il lunedì il contrario di quello che hai detto la domenica».
Mercoledì 4 Settembre 2019, 12:38
"Nel Movimento 5 Stelle ha vinto Roberto Fico", rivela l'ex grillino e sindaco di Parma Federico Pizzarotti, in collegamento a Coffee Break su La7. "Da tempo in silenzio il presidente della Camera lavorava per l'accordo con il Partito democratico. Ricordo il dialogo avviato con Bersani, Renzi, Delrio e Franceschini dell'inizio della legislatura. Oggi si è concretizzato". Il M5s da anti-sistema è diventato sistema: "Loro vogliono restare in Parlamento. Voglio vedere quale sarà la reazione degli elettori davanti all'abbandono della coerenza", continua Pizzarotti: "Le battute che girano sono su Di Maio, passato dal ministero del Lavoro agli Esteri, sulla perdita di credibilità". Dedicato a un grullo 5 stelle che crede alle baggianate dell'insetto.
Mercoledì 4 Settembre 2019, 12:18
...e si faccia una retata di neri e komunisti, gli italiani ringraziano, poi li si porti dai vostri amici macron e merkel loro si che li amano.
Mercoledì 4 Settembre 2019, 11:17
«Dall’annuncio del balcone, fatto da DI Maio e dai suoi ministri, che la povertà era stata abolita a seguito dell’istituzione del reddito di cittadinanza al ritorno alla triste realtà che il lavoro non c’è, il passo è breve». Francesco Prudenzano, Segretario Generale di Confintesa torna sul tema proprio perché ha preso avvio la seconda fase del reddito di cittadinanza. O almeno dovrebbe. «Già con la selezione dei cosiddetti navigator –continua Prudenzano- questo sistema aveva evidenziato i limiti e le difficoltà di raggiungere gli scopi che si era prefissati ovvero quello di aiutare i cittadini disoccupati che percepiscono l’assegno di cittadinanza a trovare un’occupazione. Ieri è partita la seconda fase, quella in cui si debbono chiamare presso i centri dell’impiego i percettori dell’assegno assistenziale per far firmare loro il patto per il lavoro che dovrebbe incrociare la loro domanda di lavoro con l’eventuale offerta presente». Tutto a posto? Macché. la seconda fase è peggiore della prima. «La novità è che il sistema incaricato di incrociare domanda con l’offerta di lavoro ancora non è pronto. Inoltre i navigator debbono ancora superare un altro test per ottenere il patentino dall’ANPAL. Come previsto – conclude Prudenzano– il reddito di cittadinanza si sta dimostrando solo un sussidio fine a se stesso. A questo punto – conclude Prudenzano – anche alla luce di questo flop di cittadinanza, è necessario rivedere la funzione e l’organizzazione del sistema di collocamento al lavoro che in Italia non è stato risolto né con i centri per l’impiego né tantomeno con il reddito di cittadinanza». Come da copione.
Mercoledì 4 Settembre 2019, 11:13
Salve le poltrone, vince il Sì all’accordo. Il M5S al governo con il Partito di Bibbiano.
Martedì 3 Settembre 2019, 20:12
Maggioranza di che? Ma vergognati, ah già a voi komunisti bastano le poltrone e i soldi degli italiani, spacciate per democrazia l'imbroglio, ma d'altra parte siete nati per imbrogliare raggirare, tradire, I cinque stelle hanno illuminato Bibbiano onorati con disonore, mai col PD AHAHAHAHAHAH e hai il coraggio anche di commentare ma vergognati se hai un pò di dignità e rispetto per questa terra.
Martedì 3 Settembre 2019, 19:58
Hai ragione Odaldelta.