Anna Alberti

Commenti pubblicati:
Martedì 21 Maggio 2019, 19:31
Chiama così Zaia.......
Martedì 21 Maggio 2019, 11:48
Questa persona, già tristemente nota è socialmente pericolosa (incendio a un ristorante ecc.) Cosa si aspetta a prendere provvedimenti? Che ammazzi qualcuno?
Martedì 21 Maggio 2019, 10:31
Un vero miracolo che non ci siano state vittime.
Martedì 21 Maggio 2019, 10:30
Credo non si possa tornare al proibizionismo. Sarebbe importante insegnare come bere.Mai a stomaco vuoto e soprattutto, non più di un bicchiere a pasto, niente a colazione...e zero per chi guida mezzi pubblici- Un bicchiere da adulto è anche consigliato dai medici. Non di più. (Come bicchiere si intende piccolo).
Lunedì 20 Maggio 2019, 21:36
Capisco, però mio padre è anziano, chiamare il taxi per 1 km non mi sembrava i caso. Sono entrata in ospedale (Padova) in orario normale, ma poi mi hanno trattenuta.Poi,non pensavo che la zona fosse così tanto cambiata (in peggio). Ci si trova alle volte senza sapere in pericolo. Mi è bastata quella volta, però...non è giusto.
Lunedì 20 Maggio 2019, 14:36
No Coppertone, non sono d'accordo. Credo di avere il diritto di muovermi senza problemi. Ora le dico cosa mi è successo: Ho assistito mia madre in ospedale e sono uscita alle 5 del mattino. Non ho ritenuto spostarmi in auto data la poca distanza dalla casa dove mio padre mi aspettava,a circa 1 km. Be', mai mi sono sentita così a disagio e ho avuto paura. C'erano di quelle facce che te le raccomando. Ho fatto la strada di corsa, tipo maratoneta. Testa bassa, passo lungo e ben disteso. Non mi sembra giusto,uno deve sentirsi tranquillo, non sempre si esce di notte per andare a divertirsi, c'è anche gente che lavora.
Sabato 18 Maggio 2019, 20:00
Purtoppo no, la Romania è in Europa.
Sabato 18 Maggio 2019, 19:56
Hai presente il delitto di Isabella Noventa? Freddy, Debora e Manuela.
Sabato 18 Maggio 2019, 14:32
Conosco Andreis, un piccolo borgo di poche anime. Bello e fermo nel tempo, non si potrebbe accorpare con Barcis?
Sabato 18 Maggio 2019, 09:48
Ma come hanno fatto a dare in mano uno scuolabus ad una persona del genere?
Venerdì 17 Maggio 2019, 19:16
Bravissimi! Non credo si pentiranno mai, auguro loro tutto il bene possibile.
Venerdì 17 Maggio 2019, 16:14
Si, capisco voglia sapere come è morta la mamma, ma si è chiesto come è vissuta in questi ultimi anni? Dov'era? Mai un saluto? Una visitina?
Venerdì 17 Maggio 2019, 15:51
Povera Manuela, sempre così sfortunata con gli uomini....così dissero gli amici...
Venerdì 17 Maggio 2019, 15:49
Non è che avesse bevuto un po'? Altrimenti non vedo perchè scappare..
Venerdì 17 Maggio 2019, 15:35
Nella tua bella Napoli (bella davvero) dove sparano anche in ospedale, dove buttano i bambini fuori dalla finestra (dopo averli violentati, leggi piccola Fortuna), Torni,torni, poi vedremo.
Giovedì 16 Maggio 2019, 21:53
Sig. D'Uva,mi scuso vivamente di essere donna, in età fertile e di recare disturbo. Consiglio anche profilattici di lana per l'inverno e di puro cotone per l'estate (biodegradabili). Comodi, caldi (quelli di lana), e freschi quelli di cotone. Lavorati all'uncinetto sono un capolavoro. Dopo l'uso si lavano, si disinfettano e si riusano. Ovviamente anche pannoloni di cotone per gli "over" e una santa donna che li lavano. Grazie.
Giovedì 16 Maggio 2019, 21:34
Il fascino che emana non ha eguali.....mi chiedo come si faccia. Spera la futura sposina di cambiarlo? Lui stesso un giorno ha detto che se esce potrebbe uccidere ancora.
Giovedì 16 Maggio 2019, 14:30
Certo "gentile signora" peccato siano baresi.....
Giovedì 16 Maggio 2019, 11:13
Ma l'Inps non chiede la garanzia che la persona sia ancora in vita? Mia madre ogni tanto doveva farsi vedere e firmare. Quando è morta è stato il medico stesso ad avvisare chi di dovere. Come ha fatto questo signore? Non c'era nessuno che seguiva quegli anziani? Medico di base ecc.?
Giovedì 16 Maggio 2019, 09:22
Cosa ne penso? Che io guardo ancora con commozione le foto di gruppo delle elementari,dalla prima alla quinta. Eravamo in 35-36 bambini e bambine, tutte vestite uguali. Grembiulino nero, collettino bianco e fiocco. Con la scusa della privacy stiamo dando i numeri. In compenso, siamo "schedati". Dal supermercato con tesseerine varie, in cui chiedono addirittura se siamo sposati o conviventi....non ho ancora capito il perchè.
Mercoledì 15 Maggio 2019, 19:16
C'è veramente da indignarsi per l'eleganza di commenti su molte persona candidate a sindaco, soprattutto donne e di una certa parte politica. Ora: Non vi piacciono e non condividete le loro idee? Non votatele. Ma io credo che in "democrazia" ognuno sia libero di esprimersi (in modo educato). Il rispetto per l'avversario credo valga ancora. Mai vista tanta intolleranza e maleducazione. Quello di fare la calza, poi. Ma chi ha detto che non la faccia? Conosco donne manager in gambissima e brave a lavorare all'uncinetto. Non è una vergogna, rilassa.
Mercoledì 15 Maggio 2019, 19:07
Dove sarebbe lo stile? Mah...Ho comperato una volta sola un maglione e me ne guardo dal farlo ancora. Il fatto che paghi una persona che continua ad offenderci non gioca a suo favore. Questione di dignità. Si tenga pure la sua roba.
Mercoledì 15 Maggio 2019, 14:11
Tranquillo....sputano dove mangiano ma tornano dalle loro parti solo per le vacanze.
Mercoledì 15 Maggio 2019, 10:23
Vada caro vada..anzi "Vadi" alla Fantozzi. Ma in Nigeria non c'è guerra? Cosa è venuto a fare qui?
Mercoledì 15 Maggio 2019, 09:10
Avevano avvertito del pericolo valanghe......un po' di prudenza non nuocerebbe.
Martedì 14 Maggio 2019, 11:58
Credo che il cardinale non abbia agito senza il benestare di qualcuno che conta. La Santa Chiesa,dove noi siamo cresciuti è cambiata molto im questi anni, soprattutto negli ultimi cinque. Da tempo non mi ci ritrovo più e questa è l'ennesima "boutade". Termino qui....
Martedì 14 Maggio 2019, 11:48
Ma che brava persona!....Attenzione: Non vorrei leggere commenti tipo: "Brutta gente quella del nordest". Il "signore" è venezuelano.
Martedì 14 Maggio 2019, 11:31
Il cardinale è straniero ed è in uno stato non italiano (vaticano) dunque: "Ha ficcato il naso (e le mani) in uno Stato non suo. A parte l'aspetto umanitario, vorei sapere come si fa a gestire un ristorante, fare feste e aprire una discoteca se non si è in regola. Che provi a farlo un cittadino qaulunque e vedremo cosa succede...Ovviamente il papa è d'accordo, ma perchè non elargire soldi suoi? Mi chiedo sempre cosa se ne fa la Chiesa di tutti i suoi tesori. Certamente Francesco (quello vero, d'Assisi) non sarebbe d'accordo. Lui, ha donato di suo.