Demetan

Commenti pubblicati:
Giovedì 20 Settembre 2018, 16:21
Correttezza per il consumatore suggerisce di indicare Duroc come Duroc e DOP come DOP. Apportare modifiche al disciplinare vetusto potrebbe essere un primo passo...
Giovedì 20 Settembre 2018, 16:07
La spesa farmaceutica per trattamenti per i problemi di alcol è in aumento, sia quella pubblica, cioè il denaro che le strutture del SSN spendono per questi medicinali, sia la spesa farmaceutica non convenzionata. Questi farmaci costano ogni anno al sistema pubblico 8,2 miliardi di euro, e la spesa è raddoppiata rispetto al 2007. Ci sono poi i morti, e qui i dati più recenti sono relativi al 2014: 1174 decessi attribuibili principalmente all’alcol, un tasso di 38 decessi per milione di persone fra i maschi e un decesso per milione fra le donne. Nella quasi totalità dei casi si trattava di epatopatie alcoliche e sindromi psicotiche da alcol. A questi numeri si aggiungono i 2575 incidenti nel 2016 in cui almeno una delle persone coinvolte era ubriaca, che hanno prodotto 58 vittime e oltre 4000 feriti. Non saremo sul set di "Miami Vice", ma lo "spettacolo" offerto dall'abuso di alcool è agghiacciante. Buona passeggiata, con o senza cane, ai "Sonny&Rico" de 'noantri...
Giovedì 20 Settembre 2018, 15:45
Progressisti? L'apparenza inganna. Spesso si tratta solo di saltafossi che caratterizzano la loro identità politica a seconda di dove tira il vento.
Mercoledì 19 Settembre 2018, 08:28
Genitori che insegnano la violenza a figli che usano violenza su insegnanti che rispondono con la violenza. Che bel quadretto pedagogico!
Domenica 16 Settembre 2018, 11:58
Storicamente parlando erano nate per quello le "ronde" della gioventù fascista. Della serie: il governo del cambia e... mento.
Domenica 16 Settembre 2018, 11:55
Nessuno è disposto a pagare 12-15 miliardi l'anno di interessi sul debito pubblico per rafforzare politicamente uno che ha votato la legge sull'immigrazione Bossi-Fini e che adesso starnazza ai quattro venti che quella legge e le sanatorie dei governi che ha appoggiato sono state fallimentari. Chi crede a Salvini ha solo tempo da perdere e non è un caso che il capo carismatico del M5S va da anni ripetendo che è del tutto inutile andare a votare. Bastano i like, snocciolati come rosari, nelle (mat)teocrazie ...
Domenica 16 Settembre 2018, 10:41
Prevedibile una rapida riconversione industriale per l'Ungheria: dall'indutria automobilistica a quella autolesionistica. Salvini segue "a ruota".
Domenica 16 Settembre 2018, 10:38
Il "depositum fidei" nella propaganda leghista vale 49 milioni di euro. Amen.
Domenica 16 Settembre 2018, 08:44
Se per andare a prendere il cono gelato la sera con gli amici bisogna scomodare consigli comunali, agenzie stampa e giornalisti almeno si trovino scuse più plausibili. Quella delle ronde è solo una lampadina accesa sul fatto che le "risorse dell'ordine" sarebbero (il condizionale è d'obbligo) impiegate in modo inefficiente e incapaci di tutelare la sicurezza del territorio. Davvero un grande senso civico strumentalizzare in modo improprio la legge per screditare le FF.OO. Complimenti ai patrioti di Forza Nuova!!!
Venerdì 14 Settembre 2018, 20:14
Ennesimo esempio di vergogna per una provincia ricca e pasciuta che si vanta della sua potenza economica ed imprenditoriale. La "fuffa" sta a zero e gli egoismi di Pordenone faranno storia, anche con le persone non richiedenti asilo ma solo un minimo di dignità.
Venerdì 14 Settembre 2018, 20:08
La riflessione del Direttore è come lo specchio che riflette chi lo guarda. I fatti sono altri, che piaccia o non piaccia, Moscovici non è indagato per sequestro di persona e altre quisquilie di politica generale e nonostante i 4 miliardi di euro già persi da quando ilo riflesso di Salvini si riverbera (ahinoi!!!) sulla politica e le finanze del Paese questo signore ancora non si dimette. Meditare in queste circostanze, forse, è più utile che riflettere. A meno che non ci si voglia arrampicare sugli specchi con linee editoriali degne della miglior Pravda di sempre.
Lunedì 10 Settembre 2018, 18:49
Per chi volesse approfondire, una notizia interessante oltre che positiva è che tra il 2015 e il 2016 gli incidenti stradali nella Regione Friuli Venezia-Giulia sono diminuiti, in controtendenza al dato nazionale: https://www.istat.it/it/files//201/10/Focus_incidenti_stradali_FVG.pdf La brutta notizia, invece, è che negli anni che vanno dal 2010 al 2016 l’incidenza di pedoni deceduti è cresciuta di più in Friuli-Venezia Giulia (dal 10,7% al 17,9%) che nell’intero Paese (da 15,1% a 17,4%). Un trend questo che andrebbe attentamente monitorato specie da quelle amministrazioni comunali tanto attente a costruire parcheggi cittadini e un po' meno sensibili nel garantire la sicurezza di pedoni e ciclisti.
Lunedì 10 Settembre 2018, 16:33
Galeotto fu il cellulare. E anche il suo possessore.
Lunedì 10 Settembre 2018, 16:30
L'arte del copyterror... la notizia qual'è scusate? La "pozza di sangue" (che fa tremare i lettori, incuriosendoli alla lettura) o un lavoratore che cade dalla bicicletta e si fa male?
Lunedì 10 Settembre 2018, 16:25
Questo governo non fa altro che confermare, facendo del cancan mediatico per nasconderlo, la traccia su cui si è mosso il governo che lo ha preceduto. Immigrazione? Minniti ha dato il primo segnale di cambiamento. ILVA? Calenda ha incardinato (seppur con dei limiti) la trattativa e la vendita ad ArcelorMittal. Reddito di cittadinanza? E' il PD ad aver intodotto il reddito di inclusione e di fatto Tria sta già placando gli entusiasmi degli elettori dei pentastellati. E' evidente, ormai, quanto il governo presieduto da Conte sia la fotocopia di quello precedente, tifoserie "social" a parte. Con le quali però, è bene ricordarlo, non si manda avanti un Paese.
Lunedì 10 Settembre 2018, 16:05
Stupenda Chiara! Messaggio ricevuto. Auguri per i prossimi traguardi.
Lunedì 10 Settembre 2018, 13:44
Riducono il personale e aumentano la produttività (leggasi orari di lavoro) per quelli che restano assunti. Se il conto economico di un negozio permettesse a questo di fare profitto anche senza le aperture domenicali le saracinesche resterebbero abbassate nel settimo giorno della settimana anche senza l'imposizione del Di Maio.
Lunedì 10 Settembre 2018, 13:14
Qua di prevenuto c'è solo Salvini. E lo dimostra, nei fatti e negli atti compiuti dal suo ministero, dichiarando clandestini dei richiedenti asilo ancor prima di averli fatti sbarcare per accertarne o meno la legittimità a ricevere lo status di profugo. Molto bravo il capo del Viminale a travisare la realtà e, forse, non è un caso ma un atto VOLUTO e soprattutto DOVUTO (checché ne dica il direttore de Il Gazzettino) che la magistratura abbia avviato un'indagine per capire meglio la faccenda.
Lunedì 10 Settembre 2018, 12:55
Diciamo che questo è quanto dovrebbe fare il Ministro degli Interni. A quanto pare, invece, sembra che al Viminale si faccia altro. Forse è per questo che la magistratura ha attenzionato il Ministro (in)competente?
Lunedì 10 Settembre 2018, 12:53
I Comuni italiani sono 7.954 e quelli con meno di 150 cittadini sono 135. In Italia ci sono 5.543 comuni sotto i 5.000 abitanti, che rappresentano il 69,69% del numero totale dei comuni italiani. Il Piemonte è la regione che ha il maggior numero di piccoli comuni. Ne conta 1.062, cioè il 19,16% del totale nazionale, seguita a ruota dalla Lombardia con 1.047.
Lunedì 10 Settembre 2018, 12:44
Le norme contenute nella Convenzione di Ginevra del 1951 rimangono il principale standard internazionale con il quale si valuta qualsiasi misura di protezione e di trattamento dei rifugiati. La disposizione più importante ivi contenuta, il principio di non-refoulement (letteralmente, non respingimento) di cui all’Articolo 33, è la colonna portante di questo sistema. Secondo tale principio, i rifugiati non possono essere espulsi o rimpatriati verso situazioni dove la loro vita o la loro libertà potrebbero essere a rischio. Gli Stati hanno la responsabilità primaria di fornire questa protezione.
Lunedì 10 Settembre 2018, 12:24
Come se in Italia (terza nazione al mondo per numero di forze dell'ordine procapite) mancassero "risorse". Spiace per i giovanotti di Forza Nuova che il Ministro Tria in agosto non abbia provveduto a rinforzare in loro la passione per la sicurezza assumendo 8.000 nuovi agenti (opportunamente formati). Ma sono giovani e tempo per entrare nella PP.AA. tramite concorso pubblico ne avranno sicuramente. Nel frattempo, magari, ci si occupi di come ottimizzare le "risorse dell'ordine" in modo più efficiente e con strumenti tecnologici di videosorveglianza a distanza in linea con l'epoca di Google e non di quella fascista.
Lunedì 10 Settembre 2018, 12:17
Contala giusta Giggì... Eurospin deve superare un danno d'immagine dopo l'inchiesta sui sistema delle aste pomidoro a doppio ribasso. Inoltre, Eurospin, in controtendenza con le altre GDO, durante il periodo della crisi 2011-2016, ha comunque sempre mantenuto una redditività economica a doppia cifra. L'appoggio governativo di Eurospin non è poi così disinteressato come vorrebbe farci credere il nostro "bibitaro" campano...
Domenica 9 Settembre 2018, 23:47
Io invece non capisco tutto questo astio del Ministro Salvini che rappresenta le FF.OO. nei confronti di un magistrato che fa il suo dovere come lo farebbe per tutti i cittadini. Facile parlare dietro a Twitter e a Facebook e all'immunità parlamentare.
Domenica 9 Settembre 2018, 23:43
Non capisco tutto questo astio nei confronti di un magistrato che fa il suo mestiere come lo farebbe per tutti gli altri cittadini. Sulle espulsioni mi pare evidente che la Lega di Salvini è legata al passato come per i rimborsi elettorali: abroghi la legge Bossi-Fini e invece di passare le sue giornate a tuittare e in giro per le radio ne proponga una migliore. Sempre più lontano dalla gente questo bauscia de Milan
Domenica 9 Settembre 2018, 14:10
Stiamo infatti attendendo che il Viminale, tra un tuit e l'altro, si decida ad attuare il piano di rimpatrio per i non ammessi al "Paese delle Meraviglie". Per il momento dall'Interno giungono agli elettori assuefatti dalla sindrome bipolare (politica) solo i "marcia avant" seguiti da dichiarazioni "dietrofront".
Domenica 9 Settembre 2018, 13:52
Di chi? Della signora derubata due volte?
Domenica 9 Settembre 2018, 13:51
Compro oro? Dalla padella alla brace (anzi alla fonderia della malavita organizzata).
Domenica 9 Settembre 2018, 13:50
Già me la vedo l'anziana signora munita di revolver che cerca di difendersi. Forse sarebbe più utile rimodulare l'impiego delle FF.OO. e dei sistemi di videosorveglianza anche al di fuori dei salotti cittadini? O forse no, dato che mancano uomini e mezzi (nonostante il Bel Paese sia tra le prime 3° nazioni con il maggior numero di FF.OO.) e le videocamere sono già tutte impegnate a rilevare infrazioni del codice della strada.
Domenica 9 Settembre 2018, 13:42
Attendiamo che la Giunta Comunale, per coerenza al diktat profughi (non clandestini) ovvero per evitare equivoci, chiuda per bene le porte anche sul gonfalone cittadino.