PerlaNera78

Commenti pubblicati:
Venerdì 31 Agosto 2018, 08:48
Leggo i commenti e rimango esterrefatta. Come potete farne una questione di nazionalità e di politica??? Una persona sequestra, chiude in una cassa per le mele, tiene sotto il sole, tortura, lascia quasi morire di fame un'altra persona. Questo mi sconvolge. Poi possiamo andare più nel dettaglio e dire che un uomo (solo perché adulto e di sesso maschile) ha fatto questo ad una donna. Non mi interessa la nazionalità di nessuno dei 2. Non mi interessa di Salvini, Zaia, Renzi, Berlusconi. Sono esseri umani che si comportano in un modo inqualificabile, indipendentemente dal credo politico. Punto.
Giovedì 10 Maggio 2018, 15:29
La sicurezza sul lavoro la fa anche chi lavora. Si pensa troppo spesso a "l'azienda non ha fatto", ma quante volte chi lavora non rispetta le procedure di sicurezza? O non usa i DPI? Ognuno di noi al lavoro deve essere responsabile per sé stesso e preoccuparsi anche per gli altri.
Giovedì 10 Maggio 2018, 15:24
Non che la presentazione del DVR salvi dagli infortuni, vero? Purtroppo c'è molta più attenzione (e sanzioni) agli aspetti amministrativi e burocratici che alla pratica e all'operatività.
Mercoledì 9 Maggio 2018, 08:23
Faccio centinaia di km in autostrada ogni giorno. Vedo spesso camion buttarsi in sorpasso fregandosene dell'arrivo delle auto e andando a solo 1 km/h più veloce del camion che stanno sorpassando, mettendoci km per sorpassare e creando colonna. Idem le corriere. Idem camper e roulotte. Queste tipologie di mezzi creano ingorghi quando si buttano in sorpasso. D'altra parte certi automobilisti sono dei delinquenti: chi sta in seconda corsia ai 100 km/h quando la prima è libera, chi sta al telefono e sbanda, chi si butta in sorpasso all'ultimo secondo e ti costringe ad inchiodare... Prima di entrare in autostrada bisogna mettersi a pregare che vada tutto bene, perché poi una volta che sei in coda non hai nessuna possibilità di venirne fuori (fare delle uscite di emergenza, magari???).