Cesare007

Commenti pubblicati:
Venerdì 2 Novembre 2018, 23:09
Ecco che fa la droga alla gente e ultimamente è un prodotto che si riesce a trovare con troppa facilità.
Domenica 7 Ottobre 2018, 20:47
In Polonia c'è una proposta di legge per parificare lo spaccio di droga a tentato omicidio.
Mercoledì 12 Settembre 2018, 18:20
Orban non è Renzi.
Mercoledì 12 Settembre 2018, 14:51
Gli Ungheresi non vogliono semplicemente passare da un diktat a un altro. Su questo punto sono allergici.
Mercoledì 12 Settembre 2018, 14:29
Questo è l'inizio della fine dell'Unione.
Domenica 9 Settembre 2018, 21:43
Non sono profughi, ma richiedenti asilo. Tecnicamente ancora clandestini.
Giovedì 6 Settembre 2018, 21:55
Il problema non è la gente dell'Est, ma le leggi italiane che fanno arrivare i delinquenti da tutto il mondo, in quanto trovano qui il loro paradiso.
Giovedì 6 Settembre 2018, 14:56
Si ruba per necessitĂ , si spaccia la droga per necessitĂ , si violenta per necessitĂ  ecc. In che paese siamo!!!
Domenica 26 Agosto 2018, 14:38
La TV che riporta ogni giorno del salvataggio invece che trasporto dei clandestini ecc.
Domenica 26 Agosto 2018, 14:35
La TV italiana mentre ero in Polonia ha dato la notizia di un terremoto in Polonia che non c'era. Fidati della TV.
Domenica 26 Agosto 2018, 10:08
Sul 4 volte ho molti dubbi, quanto l'accoglienza ho la certezza che non è così. Sono stato in Polonia in questi giorni. Ci sono gli immigrati, dagli ucraini ai pakistani e indiani. Unica grande differenza: lavorano, si mantengono e non delinquono.
Mercoledì 22 Agosto 2018, 20:16
Questo individuo vende la morte. In alcuni paesi pensano di processare gli spacciatori con l'accusa di tentato omicidio, un po' come si fa con chi, guidando sotto l'effetto di droghe o alcool viene incriminato per omicidio stradale se provoca incidenti mortali.
Lunedì 13 Agosto 2018, 19:34
Dobbiamo anche mantenere persone che ci ammazzano, stuprano e derubano, che vendono ai nostri figli la morte, cioe' la droga. Mai successo nella storia.
Domenica 25 Marzo 2018, 08:57
“La civiltà europea è stata creata in condizioni molto avverse e per questo motivo gli Europei sono stati costretti a sviluppare una maggiore creatività e quindi adesso stanno meglio. Gli abitanti dell’Africa non hanno mai dovuto faticare per sopravvivere, non sono stati costretti a costruire le case che li avrebbero riparati dal freddo e non dovevano immagazzinare gli alimenti. Non erano obbligati a realizzare caldi vestiti. Bastava rintracciare una lucertola, un ratto, un maiale selvatico, trovare una banana, cioè alimenti che non dovevano nemmeno produrre. Il problema è che se qualcuno vuole vivere in Europa deve lavorare, e anche faticosamente; questo i nuovi arrivati, che da generazioni sono abituati principalmente alla caccia e al sesso, semplicemente non hanno voglia di farlo. Facendo poi una supposizione puramente teorica, che se gli abitanti dell’Africa si fossero spostati in Europa e gli Europei in Africa, si può pensare che l’effetto di questa migrazione sarebbe che fra qualche decennio le orde degli afroeuropei un’altra volta partirebbero sui barconi per andare a farsi mantenere, e questa volta verso l’Africa.”
Venerdì 23 Marzo 2018, 10:52
Usare il termine "la banda dell'est" è sbagliato e fa solo parte della solita ormai decennale propaganda contro i Paesi dell'Est. Scrivete piuttosto la nazione dalla quale provengono, per scoprire che appartengono a due o al massimo a tre di questi paesi e non a tutti. Cerchiamo di essere onesti!!!
Sabato 17 Marzo 2018, 06:48
Questa è la propaganda della sinistra per riempire l'Italia di clandestini che la gente deve mantenere per arricchire loro.
Sabato 17 Marzo 2018, 06:00
La densità di popolazione in Italia è una delle più alte in Europa. Con la disoccupazione che c'è portare altra gente da mantenere sarebbe un suicidio.
Giovedì 15 Marzo 2018, 22:39
Un richiedente asilo non è un profugo!!!
Mercoledì 14 Marzo 2018, 13:12
Allora non è la "banda dell'est"? Che delusione per alcuni!!!
Sabato 10 Marzo 2018, 14:06
E li manteniamo anche perché rovinino i nostri figli.
Lunedì 5 Marzo 2018, 10:41
Mentre noi europei siamo schiavi del lavoro, loro pensano solo a procreare senza preoccuparsi se sono capaci poi di mantenere i figli. Bisognerebbe insegnar loro come si lavora, perché i soldi che gli mandiamo sono soltanto un ulteriore invito a non lavorare, fare figli e farsi poi mantenere. La storia ce lo insegna.
Lunedì 5 Marzo 2018, 10:10
Conosco nel bellunese calciatori migliori, ma sono solo Italiani.
Lunedì 5 Marzo 2018, 10:08
Mantenendo centinaia di migliaia di immigrati abbiamo ottenuto UN calciatore di provincia e ne dobbiamo anche andare fieri. Complimenti.
Lunedì 5 Marzo 2018, 09:30
Se dobbiamo mantenere 600.000 clandestini dei quali UNO fa il calciatore di provincia, allora siamo messi bene e c'è di che vantarsi.
Venerdì 2 Marzo 2018, 13:17
Usare il termine "quelli dell'Est" è sbagliato. Non è che non che non ci siano là i delinquenti. Il problema è che determinando la nazionalità di ognuno di loro si può scoprire che coloro provengono da due o tre di questi paesi. Altrimenti, usare questa l’espressione, diventa solo il effetto di una propaganda che subiamo da decenni.
Domenica 25 Febbraio 2018, 11:00
Se volete controllare, andate a vedere quanti Italiani terremotati sono ancora senza le case.
Domenica 25 Febbraio 2018, 09:25
Pensate forse che aver diritto a soli 3 giorni per poter assistere un disabile siano un grande privilegio? E solo una goccia nel mare dei bisogni e a quelli che non lo capiscono sarebbe da augurare di provarlo. Perché non esiste la solidarietà con le persone che hanno questi problemi? E anche da questo che nasce il male dell'Italia. Non siamo solidali e i terremotati ancora nella roulotte.