Romanodoc2

Commenti pubblicati:
Domenica 11 Agosto 2019, 20:33
No. Non sono d'accordo. Un governo del genere dovrebbe essere sostenuto dal m5s e dal PD...o peggio dal m5s dal PD e da forza Italia! Non ha senso sostenere un governo che faccia una manovra lacrime e sangue per poi andarsi a suicidare alle elezioni. Salvini ha messo il paese in un bel pasticcio ma l'unica cia d'uscita sono le elezioni. Quando in parlamento si manovrano pastrocchi al solo fine di evitare le urne e rimanere seduti sulle poltrone i cittadini hanno la sgradevole sensazione di essere presi per i fondelli...ricordo bene che il m5s era nato proprio per il disgusto suscitato dalle manovre di palazzo che portarono al potere Monti...anche in quel caso la tiritera era identica: bisogna essere "responsabili" ecc. ecc. e il governo tecnico ha masscrato gli italiani. Se il m5s si prestasse a un gioco simile sarebbe la fine. La legge di bilanncio si puo' fare benissimo a Novembre o a Dicembre. Se il M5s accettasse la sfida elettorale puo' ancora giocarsela poiché chi provoca le elezioni (Salvini) viene sempre punito dagli elettori. Se invece il m5s si facesse inghiottire dalle sirene renziane quando si tornerà a votare (perché prima o poi si tornerà a votare...) il movimento è sparito. Fine della Storia.
Mercoledì 7 Agosto 2019, 20:09
Tutti commenti polemici, sopra le righe o addirittura razzisti, ce ne fosse uno che esprima parole di pietà per questa povera ragazza.
Martedì 30 Luglio 2019, 12:08
La Calabria è troppo povera...non guadagnerebbero abbastanza in Calabria. Reinvestono dove girano più soldi per massimizzare i profitti.
Giovedì 25 Luglio 2019, 03:05
Consiglierei a questo medico invece di fare ricorsi su ricorsi perdendo mesi e mesi, spenda tutto questo tempo per imparare l'italiano. Fa prima ed è sicuro del risultato.
Domenica 21 Luglio 2019, 20:13
Bene le parole del presidente Conte. Pacate equilibrate e soprattutto chiare. E ora Zaia e Fontana firmino e la smettano con questo atteggiamento insopportabile,odioso e offensivo verso la stragrande maggioranza dei cittadini italiani che non sono meno "uguali" dei lombardo veneti. Segnalo che il mondo non ruota solo intorno all'autonomia leghista di Zaia e Fontana...il mondo è più grande, bello, variegato.
Domenica 21 Luglio 2019, 16:59
Esistevano solo le 5 regioni a statuto speciale (inserite nella costituzione della Repubblica del 1948) mentre le regioni ordinarie sono state create dal nulla solo dopo il 1970 come semplici enti amministrativi della Repubblica italiana. La loro creazione fu frutto di un accordo tra la DC e il PCI, in questo modo la DC concedeva al PCI il governo di molte realtà locali dell'Italia centrale (Umbria marche Toscana e anche l'Emilia Romagna al nord) dove era noto che il partito comunista prendeva molti voti. In cambio il PCI ammorbidiva la sua opposizione ai governi democristiani. Questo scambio fu il preludio al compromesso storico tra DC e PCI che avvenne pochi anni dopo nella seconda metà degli anni 70.
Sabato 20 Luglio 2019, 13:14
E infatti il testo dell'autonomia è pronto. Perché non lo firmano? Firmassero e la chiudiamo qui.
Venerdì 19 Luglio 2019, 19:48
Non firmano? Problema loro. Il mondo va avanti lo stesso. Non è che l'universo ruota solo intorno all'autonomia di Lombardia e Veneto...e 60 milioni di cittadini non possono rimanere eternamente inchiodati ai capricci assurdi di Zaia e Fontana come quello ridicolo di farsi una scuola per conto loro. Il governo non ha tempo da perdere e ha una marea di provvedimenti seri da varare: il taglio delle tasse il salario minimo la riforma della giustizia ecc. Dunque se firmano bene altrimenti vuol dire che aspetteranno che la lega arrivi al 51% per fare tutte le autonomie che vogliono come le vogliono. Sportivamente gli auguro buona fortuna. Un caro saluto!
Venerdì 19 Luglio 2019, 15:29
Forse sarà l'inizio della fine per lui...di sicuro non per il governo. Il governo ha una merea di provvedimenti da realizzare. Il mondo non ruota solo intorno all'autonomia di Zaia, se l'autonomia no sarà esattamente quella che immaginava lui pazienza, ce ne faremo una ragione. Se poi un giorno la lega prenderà il 51% allora i leghisti si faranno tutte le autonomie che vogliono come vogliono.
Venerdì 12 Luglio 2019, 17:27
La Sicilia è un'isola ed ha una sua specificità culturale che la costituzione ha riconosciuto. Nulla di tutto questo per il Veneto che è una regione come le altre, e non è più uguale delle altre.
Venerdì 12 Luglio 2019, 15:52
Ah perché secondo te la Meloni farebbe fare la secessione fiscale alla lega?? Ahahah! Voglio proprio vederlo!
Giovedì 11 Luglio 2019, 22:14
Non esiste nessuna logica e nessun raziocinio nel dire che siccome già esiste un divario nord sud allora ci sia bisogno di allargarlo ancora di più...si tratta di un circolo vizioso che alla fine porta alla disgregazione pura e semplice dello Stato nazionale. No grazie. Quando la lega avrà il 51% dei consensi si farà tutte le secessioni che vuole. Altrimenti finché la lega è in coalizione, l'Italia resta una nazione, poiché non esiste nessun partito politico nazionale (ne a destra ne a sinistra) disposto ad accettare le pagliacciate secessionistiche di Zaia. Chiaro?
Giovedì 11 Luglio 2019, 16:31
Guarda che dal 2000 in poi con la riforma del titolo quinto l'Italia è già di fatto un modello quasi federale...e i risultati sono stati catastrofici. A ragione veduta il paese stava molto meglio quando le regioni non esistevano.E' un dato di fatto. Tra gli Stati federali inoltre c'era anche la Jougoslavia...e ci sono ancora il Brasile o l'India ad esempio...non proprio modelli socioeconomici avanzati. Tra gli Stati ordinatamente gestiti dal centro per contro ci sono paesi di gran lunga più efficienti del nostro come la Francia o il Giappone.
Giovedì 11 Luglio 2019, 12:23
Giusto il veto del M5S sulla pagliacciata della scuola spezzatino. La Repubblica è una e l'educazione è un compito morale dello Stato che ha il dovere di educare tutti i cittadini inculcando gli stessi valori ovunque. No ognuno che fa come gli pare. Per contro mi duole dirlo ma sulle gabbie salariali il M5S sbaglia. Sarebbero uno strumento utile per attrarre investimenti al sud e creare nuovi posti di lavoro nelle regioni del mezzogiorno. Nel medio e lungo termine si potrebbe ridurre il divario nord sud.
Mercoledì 3 Luglio 2019, 18:28
Che bacchettoni.
Martedì 25 Giugno 2019, 15:18
Perché "nordico"? Io direi, per una volta, il rigore ITALIANO e basta. Sarebbe ora di smetterla con questo insopportabile complesso di inferiorità degli italiani verso il nord europa...quello che gli svedesi hanno saputo fare di rigoroso nella presentazione della loro candidatura lo si è visto ieri...
Venerdì 21 Giugno 2019, 18:52
Perché no. Quando ci fu l'alluvione del polesine gli alluvionati vennero accolti ovunque.
Venerdì 21 Giugno 2019, 16:26
E' giusto. D'altra parte il Veneto è relativamente poco popolato rispetto ad altre regioni (penso alla Lombardia), dunque l'arrivo dei napoletani sarebbe positivo nell'ottica di una rinnovata coesione nazionale. Aspettiamo il Vesuvio dunque.
Giovedì 20 Giugno 2019, 21:24
Se la potevano permettere. Non è una colpa.
Giovedì 20 Giugno 2019, 21:22
Condivido le parlole di Raffaele. Solidarietà a lui e ad Amanda per la lunga e ingiusta detenzione. Essere sbattuti in galera da innocenti è una delle cose più terribili che possa mai capitare ad un essere umano. Il PM di Perugia chieda scusa e cambi mestiere.
Giovedì 20 Giugno 2019, 15:25
Ha spaventato le signore...
Lunedì 10 Giugno 2019, 17:42
No, basta che chiami qualsiasi presidente di qualsiasi Stato al di fuore dell'euro lager...ti segnalo che la regola nel mondo è che ogni paese ha una propria banca centrale e gestisce in autonomia la propria politica monetaria. Noi con l'euro siamo una "stravagante eccezione" diciamo...
Lunedì 10 Giugno 2019, 16:20
Se lei ha più fiducia in uno Stato che non paga i propri creditori faccia pure. Evidentemente lei non ha questo problema. Ma la informo che ci sono migliaia di cittadini e imprenditori che per via dei mancati pagamenti dell'amministrazione pubblica sono falliti, hanno licenziato i dipendenti e qualcuno si è pure suicidato. Evidentemente lei non ha mai avuto a che fare con la deflazione eurista...ma state attenti che prima o poi l'euro bussa alla porta in un modo o nell'altro...e dopo sono guai.
Lunedì 10 Giugno 2019, 16:13
A lei manca l'ABC dell'economia. Non è coniando moneta che si crea debito, al massimo si crea inflazione che è una cosa diversa. Il debito lo abbiamo creato negli anni 80 con gli agganci valutari al sistema monetari europeo (proprio in vista dell'euro...) il Sistema monetario Europeo degli anni 80 ci impediva di stampare moneta costringendoci a rivolgerci ai cosiddetti "mercati" per finanziare la spesa dello Stato. Il risultato è che l'oligarchia finanziaria si è arricchita a dismisura in maniera immorale, mentre lo Stato si è indebitato a danno di tutti i cittadini compromettendo lo sviluppo la crescita e l'occupazione.
Lunedì 10 Giugno 2019, 11:17
Frottole. Il debito italiano è esploso dopo la separazione della Banca d'Italia dal ministero del Tesoro nel 1981 ed è stato provocato dall'impennata dei tassi di interessi sul debito a seguito di tale decisione. La separazioni di Bankitalia dal tesoro fu voluta dall'Europa a seguito dell'adesione dell'Italia allo SME nel 1979 (il sistema monetario dell'Euro antenato dell'euro...ma che casualità). Per tutti gli anni 80 abbiamo affannosamente tenuto un cambio quasi fisso col marco tedesco e l'abbiamo pagato con tassi di interesse altissimi che hanno arrcchito il mondo finanziario ma hanno provocato l'impennata del debito dello Stato. Gli italiani non hanno mai vissuto al di sopra delle loro possibilità anzi lo stato italiano, per seguire ottusamente i vincoli europei, è in surplus primario da 25 anni! Non esiste paese al mondo che abbia contratto in maniera cosi' selvaggia la spesa pubblica per cosi' tanto tempo!Il ché spiega largamente il motivo per cui non cresciamo e il debito non si riduce. L'unione monetaria europea è la tomba dell'economia italiana.
Domenica 9 Giugno 2019, 18:08
Si informi meglio. I minibot sono si debito ma sono un debito già esistente!Non si tratta di nuovo debito pubblico poiché sono soldi che lo Stato già deve ora alle imprese e ai cittadini e sono già contabilizzati nel debito. Non ci sono motivazioni tecniche valide per opporsi ai minibot se non la fobia degli euristi incalliti (legati agli interessi della fnanza che fanno al "competente" Draghi") di veder sfuggure gli Stati dal cappio della deflazione eurista (che fa tanto comodo al mondo creditizio che rappresentano). La tirannia UE e i loro accoliti vedono i minibot come il fumo neglio occhi, normalissimo nulla di sorprendente. Ma i minibot sono nel contratto della maggioranza gialloverde, dunque si faranno, come tutti i punti del contratto.
Domenica 9 Giugno 2019, 14:00
Due piccole osservazioni. Innanzi tutto i minibot non sono "suggeriti dalla lega"...i minibot fanno parte del contratto di governo gialloverde, sono scritti nero su bianco nel contratto di governo. Chiaro? Inoltre si noti bene che il ministro Tria non ha potuto dire che i minibot non si faranno... (d'altra parte non poteva dirlo perché non lo decide lui) ha detto semplicemente che i minibot non saranno una iniziativa a livello di governo, e in effetti l'Italia è una repubblica parlamentare ed è solo il parlamento (il potere legislativo) che ha la facoltà di istituire i minibot con una legge ad hoc, in seguito i ministeri competenti devono soltanto eseguire le leggi del parlamento (si chiama "potere esecutivo"appunto). Il governo in questo caso puo' benissimo lasciare libertà di voto al parlamento senza metterci il cappello sopra, è successo tante volte nella storia repubblicana.
Sabato 8 Giugno 2019, 16:30
Semplicemente i minibot di piccolo taglio ( dal valore di 5 fino a 100 euro) serviranno a pagare gli imprenditori e i cittadini che hanno crediti verso lo Stato. Lo Stato attualmente deve circa 70 miliardi di euro ai cittadini, ma nel regime eurista attuale manca la liquidità per erogare questi soldi. Ma uno Stato che non è in grado di pagare i propri debiti è tecnicamente in default! Dunque è gusto escogitare qualsiasi soluzione per pagare i propri debiti. Che poi questi minibot circolino come una moneta, puo' essere un elemento contingente...ma l'Europa stia serena...nessuno vuole usicre dall'euro...non è nel contratto di governo...stiano sereni!