Trevisan

Commenti pubblicati:
Giovedì 18 Aprile 2019, 08:32
In lista anche quelli che dopo aver speculato vantando la propria bontà sull'accoglienza di 6 migranti, ora usano la fama per scalare l'assalto a una poltrona in europa
Sabato 13 Aprile 2019, 08:51
Alè. Avanti verso il baratro. Chissà se poi i 5Stelle metteranno i gilet gialli per contrastare l'aumento dell'IVA e delle accise,come in Francia.Con la differenza che dovrebberlo indossarli contro il loro governo.
Venerdì 12 Aprile 2019, 17:19
Non esclude un aumento dell'IVA. Considerando il peso ormai preponderante delle bollette di luce,gas,acqua,elettricità,telefono sul bilancio familiare,l'aumento dell'Iva sarebbe una vera mazzata per tutti i redditi bassi o medio-bassi.
Domenica 31 Marzo 2019, 16:58
Ormai tanti individui frequentano palestre di boxe e arti marziali, e meno male se non hanno il coltello. Se non cambiano leggi su pene certe e pronte, difficile cambiare l'andazzo. Ormai bisogna stare attenti anche a suonare il clacson. Detto questo,ha ragione il lettore che,di fronte a decine di migliaia di visitatori al giorno, denuncia la totale mancanza di gabinetti pubblici. anche questa è inciviltà.
Domenica 24 Marzo 2019, 14:16
Rottweiler,mastini,pittbull…..la gente che tiene queste vere e proprie belve feroci mette in pericolo sé e il prossimo. Ci sono paesi in cui queste bestie sono proibite
Venerdì 22 Marzo 2019, 13:55
Egregio direttore, la leggo sempre con molto interesse. Alle sue argomentazioni mi permetto di aggiungere un'osservazione: la disonestà non consiste solo nel non violare il codice penale. E' anche disonesto chi va a occupare e moltiplicare le poltrone a spese dei contribuenti (mi sembra che De Vito avesse piazzato 2 parenti, che lo staffi di Di Maio sia piuttosto pletorico e costoso, che i 5 Stelle vadano occupando tutte le poltrone possibili all'INPS,alla Rai,ecc.) Risulta che la Raggi distribuisca al suo enorme staff un bonus di rendimento con pezze d'appoggio ridicole. Infine non mi pare onesto,come nel caso di Taranto, promettere prima delle elezioni una cosa e poi dopo le elezioni decidere per l'esatto contrario. In pratica,una truffa.
Giovedì 21 Marzo 2019, 14:29
Bene manifestare contro il dilagare della mafia. Male esaltare un provocatore come Casarini.
Martedì 19 Marzo 2019, 20:44
Probabilmente il Casarini ha pianificato l'operazione per fini politici e personali. Ma,come tutti quelli dell'"accogliamo tutti"(le Boldrini, i Calò,ecc), le loro propagande aumentano i consensi alla politica di Salvini, anziché diminuirli. Ma forse a loro,pur di essere protagonisti,non gliene frega niente.
Martedì 19 Marzo 2019, 12:37
Come si diceva "a pensar male di solito ci si azzecca". Mi viene in mente che forse il Casarini fa accendere su di sé i riflettori per presentarsi in qualche lista alle elezioni europee. C'è già un altro signore che si è fatto passare come esempio di accoglienza,avendo lasciato la sua casa a 6 migranti, e che ora si sta dando da fare per entrare in lista a queste elezioni,girando e facendo comitati.
Martedì 19 Marzo 2019, 11:27
Se nella faccenda non c'entrasse il riciclato Casarini, ma altri più credibili (Medici SF ,per es.), la vicenda sarebbe un problema aperto. Così invece il Salvini potrà fare della buona propaganda elettorale. Una volta si sarebbe scritto che "oggettivamente " Casarini dà una mano alla Lega.
Giovedì 14 Marzo 2019, 20:56
Per me,appunto,è scandaloso che si paghi l'IVA anche sulla tassa erariale che si aggiunge al costo del consumo. Una tassa sulla tassa. Secondo me molti non lo sanno.
Giovedì 14 Marzo 2019, 09:18
Ma i famosi 500.000 che Salvini aveva promesso di rimpatriare? restiamo in fiduciosa attesa.
Martedì 12 Marzo 2019, 10:23
Bene Ora il problema è questo:se rimangono in libertà fino al terzo grado di giudizio,come stabilisce la legge italiana per quasi tutti i reati, sarà impossibile impedir loro di continuare a delinquere sul nostro territorio.
Mercoledì 6 Marzo 2019, 18:52
Ma questo "ministro di tutta l'attività umana" che cosa ne sa di malattie e vaccini? per esempio della meningite? Io considero la nostra sanità,almeno in provincia di Treviso, di buon livello e ben attrezzata. Tutti i nuovi sistemi di cura funzionano,almeno per mia esperiwenza o conoscenza. Che cosa ne capisce uno che si traveste tutti i giorni?
Martedì 26 Febbraio 2019, 21:01
Ripeto: il suo modello porta tanti voti a Salvini. Per lui noi "santi" dovremmo lasciare le nostre abitazioni,e cacciarvi via i nostri figli per lasciar spazio a non si sa chi e che cosa ha fatto. Solo che lui si sta procurando una buona via di fuga: stipendio al parlamento europeo. Ma gli altri che facessero come lui? Dove andranno,nelle parrochie o a fare marce?
Martedì 26 Febbraio 2019, 20:57
Gli è andata male con le elezioni 2018, quando hanno perso quelli con cui sperava di fare il capo di qualche ministero o sottosegretariato dell'accoglienza. Ora ci riprova. Santo? non facciamo ridere. In più ripeto: lui è il miglior propagandista del voto per Salvini!
Martedì 26 Febbraio 2019, 16:58
Il sig. Calò è proprio un bell'esempio! ha ospitato 6 migranti e poi se ne è andato di casa,lasciandola a loro. Se questo è il modello di integrazione e di accoglienza che ci propone,capisco bene perchè Salvini prende i voti. Inoltre a me risulta che nel Vangelo secondo Matteo Gesù dice:"Queegli ipocriti che vanno in giro con le trombe a vantarsi delle proprie buone azioni". Questo è proprio il caso. Il sig. Calò gira l'Italia e l'Europa per proporsi, con tanto di film ad hoc sulla sua generosità.Per la quale comunque ha incassato un bel po' di contributi statali. Dopo tutta questa propaganda,come volevasi prevedere, vuole ottenere un bel seggio al parlamento Europeo così da far capire che l'interesse personale per certi personaggi furbacchioni è sempre tenuto in gran conto.
Martedì 26 Febbraio 2019, 09:33
Bene fa il Gazzettino a mettere in primo titolo la notizia. La nostra regione, se non ci sarà la dovuta attenzione e consapevolezza, rischia di finire nei tentacoli delle varie piovre. Oggi la cosa non è troppo visibile, ma se non si porrà rimedio si diventerà come certe zone d'Italia,dove gli imprenditori,i negozianti e i cittadini cadranno in balia di camorrew e n'dranghete. Bisogna che di questo di parli. E ne dovrebbe parlare molto di più chi è ministro dell'interno, che dedica tanto del suo tempo a fare propaganda elettorale in Sardegna o dove gli serve.
Giovedì 21 Febbraio 2019, 18:51
Questo articolo,chiaro ed esaustivo,meriterebbe di essere stampato in testa e a caratteri cubitali. Grazie a chi l'ha scritto.
Giovedì 21 Febbraio 2019, 15:54
"Gravati da precedenti specifici" giravano sempre indisturbati. Ora,invece di prendersela con i giudici, bisogna che cambino le leggi per cui per reati fino a 4 anni ,nessuno va tenuto in galera. Allora,invece di prendersela con le nuvole, vediamo se il governo di Salvini modificherà la legge : io scommetto che non cambierà nulla: can che abbaia non morde.
Lunedì 18 Febbraio 2019, 19:19
Stamattina ho ascoltato alla TV un imprenditore veneto, tale Bottega, che ha raccontato come le azioni di questo governo rendano più difficile la vita delle imprese. Tra quel tale che si veste sempre con nuove divise e un ministro dell'economia che non ha mai lavorato in vita sua, siamo messi male. E' anche vero che nei loro partiti c'è anche gente seria, ma non conta molto. Non è questione di formule di governo, è che i politici mirano solo al consenso immediato fregandosene delle conseguenze.
Mercoledì 13 Febbraio 2019, 18:42
Spero che non ci ridurremo come le rgioni dove la mala spadroneggia. Mgari il ministro Salvini,oltre che parlare ogni giorno dei migranti, di fare la guerra alla francia,di twittare si Sanremo o sul Milan ,farebbe bene a occuparsi del suo campo,ovvero della criminalità. Non risulta che ne parli molto,a meno che non si verifichi qualcosa che faccia audience. Sveglia caro Salvini, qui le mafie e la crimoinalità stanno penetrando nel tessuto sociale.
Martedì 12 Febbraio 2019, 21:08
Aggiungerei un piccolo contibuto,da conoscitore del problema. I crimini di Hitler sono noti attraverso documenti e testimonianze, e anche attraverso la stessa ammissione degli stati tedeschi nati dopo la guerra.Alcuni responsabili sono stati giustiziati, condannati,perseguiti. Al contrario in URSS, anche dopo le rivelazioni di Kruscev, nessuno è stato condannato per i milioni di omicidi commessi a freddo contro i propri stessi cittadini. Ancora adesso fa rabbrividire sapere che il FSB (erede di Ceka,NKDV e KGB) ha sede nel palazzo della Lubianka a Mosca. Un edificio nel quale migliaia di cittadini innocenti sono stati ammazzati con un colpo alla nuca. E nel quale c'è un monumento al fondatore della Ceka. Da noi un simile edificio sarebbe un museo in onore e ricordo delle vittime. Inoltre:in Europa ci sono luoghi della memoria che si chiamano Dachau, Auschwitz, Mauthausen,ecc. Le scolaresche vengono portate in visita perché sappiano e meditino. In Russia non esiste la conservazione di neppure uno -uno! - dei campi Gulag staliniani e oltre. L'unico,a Perm, è stato rifatto e ha cambiato funzione. Putin ha poi fatto di tutto per riportare in auge il "glorioso passato". E qui mi fermo,non c'è spazio.
Martedì 12 Febbraio 2019, 14:10
Barzelletta. Tra i costi calcolano 3 miliardi di mancati introiti da pedaggio autostradale. Ma come, i concessionari delle autostrade non erano una lobby da eliminare' ? Poi calcolano una diminuzione di introiti da accise: come dire che vorrebbero più auto,Tir,inquinamento. Ma almeno tra di loro i 5 Stelle si capiscono,visto che trattano gli elettori come deficienti? Ci vorrebbero spacciare come costo una diminuzione di tasse e una diminuzione di pedaggi. Ma questi chi li paga,le lobby del petrolio e delle autostrade?
Sabato 9 Febbraio 2019, 18:50
Ma non stavamo parlando delle foibe, sig. lapasoa?
Sabato 9 Febbraio 2019, 15:36
Caro direttore, se non si collega la tragedia delle foibe con la pulizia etnica non si capisce niente. Non è stato solo un regolamento di conti (che come tale avrebbe una sua logica). Si è trattato di uno degli strumenti,il più crudele,per fare pulizia etnica. Sono stati ammazzati partigiani e membri del CNL locale: sono stati ammazzati perché italiani,non perché fascisti.
Venerdì 8 Febbraio 2019, 17:14
Secondo me è riduzionismo parlare delle foibe senza farne tutt'uno con il forzato esodo. Si trattò di pulizia etnica nel vero senso del termine. Pulizia etnica non vuol dire necassariamente ammazzare il 100% di una popolazione: vuol dire estirparla con la forza dal suo storico territorio. Ed è quello che è avvenuto in Istria.Hanno cacciato gli italiani in quanto tali. Ne hanno preso le case,le aziende e i campi per distribuirli agli slavi. Detto questo aggiungo una cosa che sempre i nostri di estrema destra dimenticano: tutto questo non sarebbe avvenuto se Mussolini non avesse aggredito assieme ad Hitler la Jugoslavia (aveva fatto della Slovenia una provincia!). Senza la guerra fascista non avremmo perso l'Istria e rischiato di perdere Trieste. Cioè quei territori che erano stati annessi con tanti sacrifici nella Grande Guerra.
Giovedì 7 Febbraio 2019, 19:09
Caro direttore,premetto che a me questo governo non piace e non voterei per i due partiti. Però le devo dare ragione sul punto: infatti, se ci fosse il gioco della torre, butterei giù i 5 stelle e mi terrei la Lega. Che comunque una politica sembra averla, mentre Di Maio e Di battista e soci, che ne sparano una al giorno, sembrano solo pensare al consenso immediato e cambiano idea un giorno sì e uno no. E danno l'impressione, a me, di portarci nell'abisso.
Lunedì 4 Febbraio 2019, 13:14
El mondo roverso: padovano aggredisce e deruba romeno. Salvini prenda nota.
Lunedì 4 Febbraio 2019, 12:32
Toninelli ancora una volta ha perso l'occasione per tacere