padoma56

Commenti pubblicati:
Sabato 15 Giugno 2019, 08:04
Vorrei ribadire un concetto. Se io circolo con l'auto col libretto scaduto o non rispetto le norme in esso previste, tipo di pneumatici, numero di persone ecc. l'assicurazione dell'auto giustamente non risponde o quanto meno si rivale sul sottoscritto. Questo è giusto perché io mi pongo al di fuori della legge. Per il ladro dovrebbe valere lo stesso principio, nel momento che commetti un reato ,ti metti al di fuori della legge e quindi non hai diritto ad alcun risarcimento. Questo principio non esclude la responsabilità penale nel momento in cui è accertata una responsabilità, ma esclude dall'aggiungere al danno una beffa. A mio parere è sufficiente aggiungere questo principio al nostro diritto.
Domenica 9 Giugno 2019, 15:36
Perché questa notizia non riesce a commuovermi ?
Martedì 14 Maggio 2019, 19:04
De gustibus non est disputandum. Ne deduco che è una polemica senza alcun fondamento.
Domenica 31 Marzo 2019, 19:04
Martedì 26 marzo ero in un Caf della Cigl quando è entrata una donna completamente coperta col niqab ( si vedevano in pratica solo gli occhi ) accompagnata dal marito. La centralinista mi ha spiegato che la donna si sarebbe tolto il niqab al momento della pratica. Come se questo fosse una giustificazione sufficiente. Personalmente ho avuto un attimo di rabbia e sentivo che era un'ingiustizia nei confronti di quella donna. Non esiste nessun precetto religioso islamico che imponga tale vestito, è come se io fossi entrato accompagnando mia moglie con un guinzaglio per cani. E' inaccettabile che accada in un paese che si reputa civile ed è inaccettabile che accada in un Caf della Cgil paladina dei diritti delle donne. Questa è una evidente limitazione della libertà personale, se accettiamo questo , possiamo accettare che le donne non siano più libere di sposare chi vogliono o che non possano ricevere una adeguata istruzione. Accettare questo significa buttare alle ortiche tutti i valori di civiltà conquistate nei secoli precedenti.
Martedì 12 Marzo 2019, 16:23
Grande ammirazione e onore a un vero guerriero.
Domenica 9 Dicembre 2018, 17:57
Chissà perché nessuno vuol fare più l'autista. Mah!!! E'proprio un mistero.
Mercoledì 7 Novembre 2018, 14:40
Al caro dirigente abruzzese vorrei chiedere una sola cosa:se ci arrangiamo a sistemare le cose, ce la date poi l'indipendenza?
Mercoledì 7 Novembre 2018, 10:25
Il dirigente si è dimenticato che una parte del suo stipendio è pagato dal Veneto.
Domenica 6 Maggio 2018, 13:53
Scusate ma dove sta lo scandalo? Se le leggi di questo paese funzionassero adeguatamente non servirebbe sicuramente utilizzare metodi di questo tipo. Provate ad avere un credito e capireste che il sistema è sempre dalla parte di chi non paga, con o senza ragione Alla fine i furbi si convincono che conviene non rispettare la legge. Provate a farlo in altri paesi "europei" e vedrete che il risultato non è lo stesso.
Sabato 3 Febbraio 2018, 12:30
Vorrei spendere due parole a favore del biologico. Che ci sia della speculazione sulla parola Bio è fuori di qualsiasi dubbio. Ormai viene appiccicata anche ai detersivi o alle bottiglie dell'acqua. La ricerca del mangiare meglio e più sano e il rispetto dell'ambiente che sta dietro però non è sbagliata. Avere 100 quintali per ettaro di patate non ha nessun senso se poi ne buttiamo via 50. Invito poi chiunque ad assaggiare delle patate venute in un ambiente "normale" e delle patate da coltivazione intensiva. La differenza di gusto in un semplice purè è notevole. Abbiamo abbandonato decine di varietà di mele per adottarne 4 0 5, più belle sicuramente ma che richiedono decine di trattamenti perché non hanno la stessa resistenza alle malattie. La vita è fatta di libere scelte e qualcuno può aggiungere del burro per insaporire il purè fatto con patate scadenti e prendersi poi delle statite per diminuire il colesterolo.
Domenica 19 Novembre 2017, 12:10
Dobbiamo continuare a parlarne. Sono decine di anni che ne parliamo, non sappiamo fare altro. Le persone che hanno cercato di fare qualcosa sono rimaste sole o hanno pagato con la vita.
Sabato 11 Novembre 2017, 17:17
Caro Gentiloni, caro Renzi, cara Boldrini caro PD La vostra politica è sotto gli occhi di tutti. E' sufficiente recarsi al pronto soccorso di una qualsiasi città per capire che la tua urgenza deve attendere la coda di molti extracomunitari. E' sufficiente andare al supermercato per vedere che il lavoro principale dei nuovi arrivati è quello di riportare il carrello della spesa al suo posto per prendere un euro. E' sufficiente girare per molte città per vedere all'angolo extracomunitari che chiedono l'elemosina. Aggiungi poi il degrado delle periferie nelle grosse città, appartamenti occupati abusivamente, aumento di furti e spaccio di droga, campi rom abusivi. Grazie, dal profondo del cuore una politica così lungimirante ben pochi statisti sarebbero in grado di concepirla. Ps: Ogni tanto uscite anche dalla reggia e visitate il mondo reale.
Domenica 5 Novembre 2017, 17:47
Il discorso a mio parere è folle. Se io circolo con l'auto col libretto scaduto o non rispetto le norme in esso previste, tipo di pneumatici, numero di persone ecc. l'assicurazione dell'auto giustamente non risponde o quanto meno si rivale sul sottoscritto. Questo è giusto perché io mi pongo al di fuori della legge. Per il ladro dovrebbe valere lo stesso principio, nel momento che commetti un reato ,ti metti al di fuori della legge e quindi non hai diritto ad alcun risarcimento. Questo principio non esclude la responsabilità penale nel momento in cui è accertata una responsabilità, ma esclude dall'aggiungere al danno una beffa. A mio parere è sufficiente aggiungere questo principio al nostro diritto.